Archivio per l'etichetta ‘serata in poesia

Serata in poesia “Il mio occhio..” Shakespeare – arte A. Moore – canzone “Sicuramente tu” A. Minghi   1 comment


 

Albert Moore

 

 

 

 

 

violk39.gifviolk39.gif
La cosa più bella con cui possiamo entrare in contatto
è il
mistero.
E’ la sorgente di tutta la vera arte 
e di tutta la vera scienza. 
– Albert Einstein –
violk39.gifviolk39.gif
 

 

 

Albert Moore
 
 
 

IL MIO OCCHIO S’E’ FATTO PITTORE
~ William  Shakespeare ~ 

Il mio occhio si è fatto pittore
e ha tracciato
la forma della tua bellezza sulla tavola del mio cuore.
Il mio corpo è la cornice in cui essa è tenuta,
e, fatta in prospettiva,
 essa è la migliore arte del pittore:
perché attraverso il pittore devi vedere la sua maestria,
per scoprire
dove sia la tua fedele immagine dipinta,
che sempre pende nella bottega del mio petto,
nelle cui finestre
si specchia il vetro dei tuoi occhi.
Ora vedi che bei servigi
gli occhi hanno reso agli occhi:
i miei hanno ritratto la tua figura, e i tuoi per me
sono finestre sul mio petto,
attraverso cui il sole si diletta a sbirciare,
per ammirare, là dentro, te.
Ma agli occhi manca l’abilità
che dia grazia alla loro arte:
ritraggono solo ciò che vedono,
non conoscono il cuore.


 
 
 

 Albert Moore – Omaggio alla musica

 

 
 
aa 8 aqaqph



 
 

 

 

MARRONE CHIARO
IL GRUPPO DI CHI AMA L’ARTE FIGURATIVA
(PITTURA, SCULTURA, FOTOGRAFIA E CINEMA)
Frecce2039
.
.
.

 
 
 
fre bia pouce    musicAnimata

 Albert Moore -Tuoni e lampi






 

Martedì sera in poesia “Vola canzone rapida” Verlaine – arte Perugini – canzone “Gli alberi” Branduardi   Leave a comment



Charles Edward Perugini




.
.
.
rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87

L`amore è un bellissimo fiore,
ma bisogna avere il coraggio
di coglierlo sull’orlo di un precipizio.
– Stendhal –

rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87rosa mini 87



fre bia pouce    musicAnimata
Charles Edward Perugini – Innamorati in giardino



VOLA CANZONE RAPIDA
Paul Verlaine
.
Vola, canzone, rapida
davanti a Lei e dille
che, nel mio cuor fedele,
gioioso ha fatto luce
un raggio, dissipando,
santo lume, le tenebre
dell’amore: paura,
diffidenza e incertezza.
Ed ecco il grande giorno!
Rimasta a lungo muta
e pavida – la senti?
– l’allegria ha cantato
come una viva allodola
nel cielo rischiarato.
Vola, canzone ingenua,
e sia la benvenuta
senza rimpianti
vani colei che infine torna.




Charles Edward Perugini



BARCA mare015









cuore 00001cuore 00001
frecce052-b.gif






Charles Edward Perugini




Giovedì sera in poesia “Nel nostro amore” Jiménez – arte Alexander – canzone “Hey you” Pink Floyd   Leave a comment

 
  

 

 

    John White Alexander


 
 
 

 

 

ligne fleurs3

Ricorda che non puoi essere tutto per tutti, 

e non puoi fare tutto in una volta sola. 

Non si può fare tutto bene, sempre, allo stesso modo; 

e non si può fare sempre meglio di chiunque altro. 

Tu sei un essere umano come tutti gli altri. 

~ Stephen Littleword ~

ligne fleurs3

 
 
 
 John White Alexander – Vestito verde e nero



 
 
 
CUORI rosannw6CUORI rosannw6
 
 
 
 

fre bia pouce     musicAnimata

7b5a0e32feba98453cfe8bd6b289f129

  



NEL NOSTRO AMORE LA PENA E LA GIOIA
Juan Ramon  Jimenez
 
 
Nel nostro amore, la pena e la gioia
si accendono e si spengono,
come, a primavera,
la mattina e la sera.
Oh soave scontro dolce
dell’ombra e della luce,
della luce e dell’ombra
-nè luce del tutto,
nè ombra del tutto -,
belle loro due, come quelle due;
simulacro di lotte,
uguali nella disfatta e nel trionfo!
Amore;
crepuscolo, aurora
di primavera!
 
 
 
 
 John White Alexander – Al piano
 

 
violk39.gifviolk39.gifviolk39.gif

 

 

 
 
 

Barra21CAhomeiwao
CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG
Frecce (174)
E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I


 
 
 
John White Alexander

 
 
 

Martedì sera in poesia “Ad un’ignota” G. Gozzano – arte Champney – canzone “La vita mia” Minghi   1 comment

 

 

 

James Wells Champney – The Coquette – 1885


 

 

 
 
 
 

 

aa 7f8ffc8
Chi desidera vedere l’arcobaleno, 
deve imparare ad amare la pioggia. 
– Paulo Coelho –  

aa 7f8ffc8

 

 

magic ponte bridge by heedheed d7fwxti

 

 
 
 

James Wells Champney – La statuetta cinese

 

     

 

AD UN’IGNOTA 
Guido Gozzano
 
Tutto ignoro di te: nome, cognome,
l’occhio, il sorriso, la parola, il gesto;
e sapere non voglio, e non ho chiesto
il colore nemmen delle tue chiome.

…Ma so che vivi nel silenzio;
come care ti sono le mie rime:
questo ti fa sorella nel mio sogno mesto,
o amica senza volto e senza nome.

Fuori del sogno fatto di rimpianto
forse non mai, non mai c’incontreremo,
forse non ti vedrò, non mi vedrai.
 
Ma più di quella che ci siede accanto
cara è l’amica che non mai vedremo;
supremo è il bene che non giunge mai!
 
 
 

 

 

James Wells Champney – Donna che copia il Cantico dei Cantici

 
.
 

       stella azzurr starstella azzurr starstella azzurr starstella azzurr star        

.
 
 

da Orso Tony



azz 063azz 063azz 063azz 063

PER LE NOVITA’ DEL BLOG

Gif Animate Frecce (117)

SE TI PIACE – ISCRIVITI




fre bia pouce  musicAnimata      La vita mia – A. Minghi

James Wells Champney – Il ventaglio

 
 
 
 

 

Martedì sera in poesia “I miei incantesimi” E. A. Poe – arte A. Lynch – canzone “Every breath you take”   Leave a comment

.

.

Albert Lynch

.

.

.

.

.

.

barrafiorita
Ti cercherò nel fondo degli abissi, 
nel mormorio del vento. 
Ti ascolterò, 
adagiati sulla luna, ci parleremo, 
ci culleremo nell’occhio del ciclone. 
Perché nel mondo dei sogni ti ho incontrato.
– Paul Eluard –

barrafiorita

.

.

Albert Lynch – L’ora del tè

.

.

.

jkuhuxsx

.

.

.

fre bia pouce    musicAnimata

.

.

.

I MIEI INCANTESIMI
Edgar Allan Poe 
. 
I miei incantesimi sono infranti.
La penna mi cade,
impotente,
dalla mano tremante.
Se il mio libro é il tuo caro nome,
per quanto mi preghi,
non posso più scrivere.
Non posso pensare,
né parlare,
ahimé non posso sentire più nulla,
poiché non é nemmeno un’emozione,
questo immobile arrestarsi sulla dorata
soglia del cancello spalancato dei sogni,
fissando in estasi lo splendido scorcio,
e fremendo nel vedere,
a destra e a sinistra,
e per tutto il viale,
fra purpurei vapori,
lontano
dove termina il panorama
nient’altro che Te.

.

.

.

 
Albert Lynch – Il nuovo spartito

.

.

.

4359519943595199

.

.

.

M A R T E D I '

.

.

.

f377f93a

Frecce (174)




Albert Lynch

.

.


Lunedì sera in poesia “Vieni con me” H. Hesse – arte A. Tadema – canzone “The power of love”   Leave a comment

.
.

Alma Tadema
.
.
.

.
.
.
270cab91
Nessun travestimento
può nascondere l’amore dove esiste,
né fingerlo a lungo dove manca.
Francois de La Rochefoucauld

270cab91


.
.
.

fre bia pouce    musicAnimata

Alma Tadema – Primavera
.
.
.

VIENI CON ME 
Hermann Hesse
.
Vieni con me!
Devi affrettarti però –
sette lunghe miglia
io faccio ad ogni passo.
Dietro il bosco ed il colle
aspetta il mio cavallo rosso.
Vieni con me! Afferro le redini –
vieni con me nel mio castello rosso.
Lì crescono alberi blu
con mele d’oro,
là sogniamo sogni d’argento,
che nessun altro può sognare.
Là dormono rari piaceri,
che nessuno finora ha assaggiato,
sotto gli allori baci purpurei –
Vieni con me per boschi e colli!
tieniti forte! Afferro le redini,
e tremando il mio cavallo ti rapisce.

.
.
.

Alma Tadema
.
.
.
azz 063azz 063azz 063azz 063azz 063azz 063

.
.
.

.
.
.
stelline color rsstelline color rsstelline color rsstelline color rsstelline color rs

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
Frecce (174)
SE TI PIACE… ISCRIVITI


.
.
.

Alma Tadema

.
.

Mercoledì sera in poesia “Non lasciarmi” di Tagore – arte Mengs – canzone “A Paris” Y. Montand   Leave a comment

 

 

Anton Raphael Mengs – Personificazione del sole – 1752



cuori stelle

Innamorarsi è raro, ma non difficile. 
La vera impresa è conservare quel sogno d’amore
 anche dopo la sua trasformazione in realtà. 
Perché se incontrarsi resta una magia, 
è non perdersi la vera favola. 
Massimo Gramellini

cuori stelle

  

 

Anton Raphael Mengs – Casanova


viola 19

 

 

  
 
 
NON LASCIARMI
Tagore
 
Non lasciarmi, non andartene,
perché scende la notte.
La strada è deserta e buia,
si perde tortuosa.
La terra stanca è tranquilla,
come un cieco senza bastone.
Sembra che io abbia aspettato nel tempo
questo momento con te così accendo la lampada
dopo averti donato fiori.
Con il mio amore ho raggiunto stasera
il limite del mare senza spiaggia,
per nuotarci dentro e perdermi in eterno.


  
 
 Anton Raphael Mengs – Il Parnaso

 
  
verd 028verd 028
 .
.

  

.

 da Orso Tony


stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015stella blu etoile015

Gif Animate Frecce (117)



 

 fre bia pouce   musicAnimata   Yves Montand – A Paris

Anton Raphael Mengs





Lunedì sera in poesia “Per noi” Majakovskij – arte De Blaas – canzone “Io vorrei..” Battisti   Leave a comment


 

Eugene de Blaas – La serenata

 

 

 

 

f377f93a

Sai vivere quando,
pur vivendo in questo mondo complicato, resti semplice,
pur vivendo in questo mondo ingiusto, resti giusto,
pur vivendo in questo mondo di disonesti, resti onesto,
ma soprattutto sai vivere
quando in questo mondo senza amore, riesci ancora ad amare.
– Omar Falworth – 

 
f377f93a
 
 
 

fre bia pouce    musicAnimata

Eugene de Blaas – Il corteggiamento

 

PER NOI 
Vladimir Majakovskij
 
 
L’amore
non è paradiso terrestre,
a noi
l’amore
annunzia ronzando
che di nuovo
è stato messo in marcia
il motore
raffreddato del cuore.

Trattenendo
me stesso,
come a un convegno,
sino all’ultimo battito del petto,
tendo l’orecchio:
l’amore riprende a ronzare,
umano,
semplice.
Fuoco,
uragano
ed acqua
s’avanzano con un sordo brontolìo.
Chi saprebbe dominarsi?
Potete?
Provateci…



Eugene de Blaas – Al balcone

 
 
4359519943595199

 
 

 
  

carnaval 23carnaval 23carnaval 23
IL TUO BEL GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE
Frecce (51)



 

Eugene de Blaas



Sabato sera in poesia con “Ho conosciuto” Alda Merini – arte Waldmüller – Canzone “Io vagabondo”   Leave a comment

 

 

Ferdinand Georg Waldmüller – I vicini

 

 

 

 

 

 

violk39.gifviolk39.gif

L’amore vero è così: 

non ha nessuno scopo e nessuna ragione, 

e non si sottomette a nessun potere 

fuorché alla grazia umana.

– Elsa Morante –

violk39.gifviolk39.gif

 
 
 
 

 
 
 
 
i413ru6pi413ru6p

 
 
 
 
fre bia pouce    musicAnimata

Ferdinand Georg Waldmüller – Gli innamorati
 
 
 
 

HO CONOSCIUTO
Alda Merini 

Ho conosciuto in te le meraviglie
meraviglie d’amore sì scoperte
che parevano a me delle conchiglie
ove odorano il mare e le deserte
spiagge corrive e lì dentro l’amore
mi son persa come alla bufera
sempre tenendo fermo questo cuore
che (ben sapevo) amava una chimera.

 
.
.
.
 
 
Ferdinand Georg Waldmüller – Il tempo delle rose



barrafiorita




 
 
da Orso Tony
 
 
 

indaco

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
Frecce (51)
SE TI PIACE… ISCRIVITI 

 



 
 
 
 

Ferdinand Georg Waldmüller – Giovane contadina con tre bambini alla finestra




Domenica sera in poesia “Tanta acqua” Prevert – arte A. Tadema – canzone “Massachusetts” Bee Gees   Leave a comment

 

 

Sir Lawrence Alma-Tadema


 

 

 

 

 

blu bel Separatori20090blu bel Separatori20090


La vita è come una commedia:

non importa quanto è lunga,

ma come è recitata

~ Lucio Anneo Seneca ~

blu bel Separatori20090blu bel Separatori20090


 
 
 
Sir Lawrence Alma-Tadema



BARCA mare015




 
 

acqua NE g through heaven


.
.
.
.
.

TANTA ACQUA
Jacques Prévert

 

Tanta acqua è passata sotto i ponti

Ed anche un grande fiume di sangue

Ma ai piedi dell’amore scorre un bianco ruscello

E nei giardini della luna

Dove ogni giorno si fa festa

A te questo ruscello canta addormentato

Quella luna è il mio capo

Dentro cui gira un grande sole blu

E gli occhi tuoi

Sono questo sole.

 

 

 

Sir Lawrence Alma-Tadema – Il poeta preferito



f 2zghuzt49dcd0490000a99ef 2zghuzt49dcd0490000a99e

 


 

Sir Lawrence Alma-Tadema



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: