Archivio per l'etichetta ‘Ralph Waldo Emerson

Serata in poesia “I tuoi occhi” R. W. Emerson – arte Leon Comerre – canzone “Ragazzo triste” P. Pravo   Leave a comment

 

 

LéonFrançois Comerre


 

 

 
 
 


violk39.gifviolk39.gif

Sorridi anche se il tuo sorriso è triste,
perchè più triste di un sorriso triste
c’è la tristezza di non saper sorridere.
– Jim Morrison –

violk39.gifviolk39.gif

 
 
 
 

Léon-François Comerre – La bella lettrice




 TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME

 Ralph Waldo Emerson



 
 I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
Quando l’uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.

 

 

 

LéonFrançois Comerre – La bella lettrice

 

 

ro roro roro ro

 

 

 
 
 
 
art 34art 34art 34art 34art 34

IL MONDO DEGLI ARTISTI
 E DI CHI AMA L’ARTE
NEL GRUPPO DI FB
Frecce2039    musical notes


   

LéonFrançois Comerre

Buona serata in poesia “I tuoi occhi” R. W. Emerson – arte Leon Comerre – canzone “Ragazzo triste” P. Pravo   Leave a comment

 

 

LéonFrançois Comerre


 

 

 
 
 


violk39.gifviolk39.gif

Sorridi anche se il tuo sorriso è triste,
perchè più triste di un sorriso triste
c’è la tristezza di non saper sorridere.
– Jim Morrison –

violk39.gifviolk39.gif

 
 
 
 

Léon-François Comerre – La bella lettrice




 TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME

 Ralph Waldo Emerson



 
 I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
Quando l’uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.

 

 

 

LéonFrançois Comerre – La bella lettrice

 

 

ro roro roro ro

 

 

 
 
 
 
art 34art 34art 34art 34art 34

IL MONDO DEGLI ARTISTI
 E DI CHI AMA L’ARTE
NEL GRUPPO DI FB

 

 



LéonFrançois Comerre



 

Buon giovedì sera in poesia “I tuoi occhi” R. W. Emerson – arte Leon Comerre – canzone “Ragazzo triste” P. Pravo   Leave a comment

 

 

LéonFrançois Comerre


 

 

 
 
 


violk39.gifviolk39.gif

Sorridi anche se il tuo sorriso è triste,
perchè più triste di un sorriso triste
c'è la tristezza di non saper sorridere.
Jim Morrison


violk39.gifviolk39.gif

 
 
 
 

Léon-François Comerre – La bella lettrice




 TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME

 Ralph Waldo Emerson



 
 I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
Quando l'uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.

 

 

 

LéonFrançois Comerre – La bella lettrice

 

 

ro roro roro ro

 

 

 
 
 
 
art 34art 34art 34art 34art 34

IL MONDO DEGLI ARTISTI
 E DI CHI AMA L'ARTE
NEL GRUPPO DI FB

 

 

LéonFrançois Comerre



 

Felice serata in poesia.. “I tuoi occhi” R. W. Emerson – arte Leon Comerre – canzone “Ragazzo triste”   Leave a comment

 

 

LéonFrançois Comerre

 

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 
 
 

Sorridi anche se il tuo sorriso è triste,
perchè più triste di un sorriso triste
c'è la tristezza di non saper sorridere.
Jim Morrison

 
 
 
 

Léon-François Comerre – Bellezza orientale

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME
 
Ralph Waldo Emerson



 
 
I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
Quando l'uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.

 

 

 

LéonFrançois Comerre – La bella lettrice

 

 

 

 

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

 
 
 
 

IL MONDO DEGLI ARTISTI
 E DI CHI AMA L'ARTE
NEL GRUPPO DI FB

 

 

 

LéonFrançois Comerre

 

Felice notte con la bella minipoesia “Lo splendore dell’amicizia” di R. W. Emerson   1 comment

 
 
 
 
 
 
LO SPLENDORE DELL'AMICIZIA
R. W. Emerson
 
 
Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.


 
 
 
 
 
 
 
 

 


 

 

by Tony Kospan

 

 

 

AMANTI DELL'ARTE ED ARTISTI…
I N S I E M E
 
 
 

L'amicizia – Kety Bastiani
 
 
 

Buona domenica pomer. in poesia “I tuoi occhi” di Emerson – arte.. Curran – canzone.. Straordinaria la vita   Leave a comment

 
 
 
 
Charles Courtney Curran
 
 
 
 
In verità questa domenica non sembra affatto
una domenica invernale visto il sole ed il clima mite…
 
 
 
 
 
 
 

 
E' con gli occhi,
non con le labbra,
che si dà il primo bacio
Haiku Giapponese
 
 

 

 

 

Charles Courtney Curran – Percorso tra i fiori – 1914
 
 
 
 
I TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME
Ralph Waldo Emerson
 
 
I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
 
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
 
Quando l'uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
da Tony Kospan
 
 
 
 
 
 
LA PAGINA CULTURALE DI FB?
 
 
 
 
 
 
 
Charles Courtney Curran

 

 
 
 

Buonanotte con la bella minipoesia “Lo splendore dell’amicizia” di R. W. Emerson   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
LO SPLENDORE DELL'AMICIZIA
R. W. Emerson
 
 
Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.
 
 
 
 
 
 
 
 

 


 

 

by Tony Kospan

 

 

 

AMANTI DELL'ARTE ED ARTISTI…
I N S I E M E
 
 
 

L'amicizia – Kety Bastiani
 
 
 
 

Felice pomeriggio in poesia.. I tuoi occhi di R. W. Emerson – arte.. L. Comerre – canzone.. Guardo l’amore   Leave a comment

 

 

LéonFrançois Comerre

 

 

 

 
 
 
 

E' inutile parlare dell'amore,

perché l'amore ha una propria voce e parla da sé.

P. Coelho

 

 
 
 
 

Léon-François Comerre – Bellezza orientale

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME
 
Ralph Waldo Emerson

 
 
I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
Quando l'uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.

 

 

 

LéonFrançois Comerre – La bella lettrice

 

 

 

 

 

 
 
 
 

IL MONDO DEGLI ARTISTI
 E DI CHI AMA L'ARTE
NEL GRUPPO DI FB

 

Buona domenica pomeriggio in poesia.. I tuoi occhi.. di Emerson – arte.. Curran – canzone.. Straordinaria la vita   2 comments

 
 
 
 
Charles Courtney Curran
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Speriamo che questa domenica annunciata molto difficile,
da un punto di vista meteorologico, lo sia meno del previsto…
 
 
 
 
 


E' con gli occhi,
non con le labbra,
che si dà il primo bacio
Haiku Giapponese
 
 

 

 

 
  
Charles Courtney Curran – Percorso tra i fiori – 1914
 
 
 
 
I TUOI OCCHI BRILLAVANO ANCORA PER ME
Ralph Waldo Emerson
 
 
I tuoi occhi brillavano ancora per me,
anche se vagavo solitario per terra e mare;
come quella lontana stella che vedo,
ma che non vede me.
 
Stamattina sono salito sulla collina nebbiosa,
ed ho percorso tutti i pascoli,
come brillava la tua forma lungo la mia strada
fra la rugiada dagli occhi profondi!
 
Quando l'uccello rosso spiegò le scure ali,
e mostrò il suo fianco acceso:
quando il bocciolo maturò in una rosa,
in entrambi io lessi il tuo nome.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
da Tony Kospan
 
 
 
 
 
 
LA PAGINA CULTURALE DI FB?

 
 
 

Buonanotte con la bella minipoesia… Lo splendore dell’amicizia… di R. W. Emerson   1 comment

 
 
 
 
 
LO SPLENDORE DELL'AMICIZIA
R. W. Emerson
 
 
Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi.
 
 
 
 
 
L'amicizia – Kety Bastiani
 
 
 
 

 

 

 

by Tony Kospan

 
 
 
  
 
 


IL GRUPPO PER CHI AMA L'ARTE
E NON SOLO
Ripped Note



 
 
 

Pubblicato 26 settembre 2014 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: