Archivio per l'etichetta ‘Stephen Littleword

Felice giovedì sera in poesia “Oggi” S. Littleword – arte Anna Dittmann – canzone “Emozioni” Battisti   Leave a comment

 

 

Anna Dittmann 

 

 

 

 


L’amore non dà nulla.. se non se stesso,

non coglie nulla.. se non da se stesso.

L’amore non possiede.. né è posseduto:

l’amore basta all’amore.

– Gibran Kahlil Gibran –

 

Anna Dittmann
 
 
 

OGGI
Stephen Littleword
 
Oggi
raccolgo brandelli
di cielo,
sorrido al nuovo
giorno che si accinge
a splendere,
raccolgo le forze
come fossero coralli
sulla spiaggia,
e ne faccio tesoro
per l’intera giornata.
Apri
le porte al cambiamento
e vivi intensamente,
disegna una finestra
tra i pensieri più bui
e farla diventare
la tua finestra
sul cielo interiore.
Che sia
un giorno splendido,
uno di quei giorni
dove il sole splende,
dentro e fuori di te.



 
 
 
Anna Dittmann
 
 
 
 

huo.gifhuo.gif

 
 
 
 

 
da Orso Tony
 

 

PER CHI AMA VIVER L’ARTE
I N S I E M E
Ripped Note

 

 

 

Anna Dittmann

 



Buon martedì sera in poesia “Lasciami venire..” G. Ritsos – arte Soulacroix – canzone “Every breath you take”   Leave a comment

.
.


Frederic Soulacroix
 
 

.
.
 
 
 
 
 
 
 
 

Meglio che arrivi l’inverno che si vede e si sente, 

piuttosto che un inverno che non si vede, quello del cuore.

~ Stephen Littleword ~
 
 
 
 
 
 
Frederic Soulacroix
 
 
 
 
LASCIAMI VENIRE CON TE 
Ghiannis Ritsos
 
Lasciami venire con te. Che luna stasera!
La luna è buona – non si vedrà
che si sono imbiancati i miei capelli. La luna
me li farà di nuovo biondi. Non te ne accorgerai.
Lasciami venire con te. […].
Ci sederemo un poco sul muretto, sull’altura,
e rinfrescandoci al vento di primavera
forse immagineremo pure di volare,
perché spesso, e perfino ora, sento il fruscío della mia veste
che pare il battito di due ali forti,
e quando ti chiudi in questo rumore del volo
senti irrigidirsi il collo, i fianchi, la tua carne,
e cosí stretto nei muscoli del vento azzurro,
nei nervi robusti dell’altezza,
non ha importanza che tu parta o torni
né conta che i miei capelli siano bianchi,
(non è questo che mi dà pena – mi dà pena
che non mi s’imbianchi anche il cuore
).
Lasciami venire con te.
Lo so, ciascuno cammina da solo verso l’amore,
solo verso la gloria e la morte.
Lo so. L’ho provato. Non giova a niente.
Lasciami venire con te.
 
 
 
 
 
Frederic Soulacroix 
 

.
.
71x73 71x73 71x73 71x73 71x73 71x73 71x73 71x73  
 

.
.
 

 

da Tony Kospan

 
 
 
 
 
 
 
123gifs010123gifs010 
STORIA.. RICORDI E ATMOSFERE DI UN TEMPO
frebiapouce.gif
 
 

.
.
 
 
Frederic Soulacroix


 
 
 

Buon giovedì sera in poesia “Nel nostro amore” Jiménez – arte J. W. Alexander – canzone “Hey you”   Leave a comment

 
  

 

 

    John White Alexander


 
 
 

 

 

Ricorda che non puoi essere tutto per tutti,
e non puoi fare tutto in una volta sola.
Non si può fare tutto bene, sempre, allo stesso modo;
e non si può fare sempre meglio di chiunque altro.
Tu sei un essere umano come tutti gli altri.
~ Stephen Littleword ~

 
 
 
 John White Alexander – Vestito verde e nero



 
 
 
 
 
 
 

7b5a0e32feba98453cfe8bd6b289f129

  


NEL NOSTRO AMORE LA PENA E LA GIOIA
Juan Ramon  Jimenez
 
 
Nel nostro amore, la pena e la gioia
si accendono e si spengono,
come, a primavera,
la mattina e la sera.
Oh soave scontro dolce
dell’ombra e della luce,
della luce e dell’ombra
-nè luce del tutto,
nè ombra del tutto -,
belle loro due, come quelle due;
simulacro di lotte,
uguali nella disfatta e nel trionfo!
Amore;
crepuscolo, aurora
di primavera!
 
 
 
 
 John White Alexander – Al piano
 

 
  

 

 

 
 
 

CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG


E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I


 
 
 
John White Alexander

 
 
 

Tre brevi brani di Stephen Littleword sul significato dell’amicizia e sulle persone che lasciano il segno   Leave a comment





.
.
.
Tre brevi brani che ci possono illuminare
sul profondo significato dell’amicizia vera
che ben si adattano
sia a  quella reale che a quella virtuale.

.
.
.






L’autore è uno scrittore e pubblicitario molto noto
per la profondità e la bellezza dei suoi testi,
aforismi e riflessioni in genere brevi e fulminanti,
che auspicano il miglioramento delle relazioni umane.

E’ nato nel 1970 e vive a Padova… 
ma di lui si sa poco altro.




.
.

I


Una grande amicizia ha due ingredienti principali: 
il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili, 
il secondo è il rispetto di ciò che ci fa diversi.








II


Un amico vero lo riconosci subito, ti fa scoppiare a ridere anche quando proprio non lo vuoi, se ti domanda come stai dissolve anche il più triste pensiero e, basta stare in sua compagnia per sentirsi speciali. 
Questo è un vero amico, colui che trasforma la tua vita, in una vita speciale!









III


Mi piacciono le persone che lasciano il segno.
Non cicatrici.
Sono quelle persone che entrano in punta di piedi nella tua vita e la attraversano in silenzio.
Parlano i gesti non la voce alta, gridano le emozioni non la rabbia.
Mi piacciono le persone che lasciano il segno, lì in quel piccolo posto chiamato cuore…
sono quelle che mai se ne andranno perchè quel posto se lo sono conquistato con le piccole attenzioni di ogni giorno.

Stephen Littleword

.
.
.

.


Cosa ne pensate?


Ciao da Tony Kospan

.
.
.

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I








Buon mercoledì sera in poesia con “Il bacio” Neruda – arte Godward – canzone “Averti addosso” G. Paoli   Leave a comment

 

 

John Godward – Dolce far niente




 

 

 

 

Tutto cambia. 

Ciò che oggi ritieni giusto, domani potrai considerare sbagliato…

ciò che oggi approvi, domani potrai disapprovare. 

Ciò che oggi ti piace tanto, domani potrà disgustarti…

Ciò che oggi scansi come dannoso, 

domani potrai cercare come vantaggioso. 

Ciò che oggi ami, domani potrai odiare. 

Non dare mai niente per certo. 

Finché vivi niente resta immutato. 

Ciò che non cambia muore. 

Se vuoi vivere, cambia.

Omar Falworth – Capirsi, stimarsi, amarsi

 

 

 

 

John Godward – Una vecchia storia

 

 

IL BACIO
 Pablo Neruda
 
Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni istante
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perché ti vedo riflessa
in tutto quello che c’è di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!
Vorrei fare con te quello
che la primavera fa con i ciliegi.
 
 
 
 
 
 

L’animale tranquillo – John Godward
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
da Orso Tony




IL TUO GRUPPO IN CUI VIVER L’ARTE
INSIEME
 

 
 

 

 

 

Dolci melodie – John GodwardDolci melodie – John Godward 




 

Buon giovedì sera in poesia “Oggi” S. Littleword – arte Anna Dittmann – canzone “Emozioni” di Battisti   Leave a comment

 

 

Anna Dittmann 

 

 

 

 


L’amore non dà nulla.. se non se stesso,

non coglie nulla.. se non da se stesso.

L’amore non possiede.. né è posseduto:

l’amore basta all’amore.

– Gibran Kahlil Gibran –

 

Anna Dittmann
 
 
 

OGGI
Stephen Littleword
 
Oggi
raccolgo brandelli
di cielo,
sorrido al nuovo
giorno che si accinge
a splendere,
raccolgo le forze
come fossero coralli
sulla spiaggia,
e ne faccio tesoro
per l’intera giornata.
Apri
le porte al cambiamento
e vivi intensamente,
disegna una finestra
tra i pensieri più bui
e farla diventare
la tua finestra
sul cielo interiore.
Che sia
un giorno splendido,
uno di quei giorni
dove il sole splende,
dentro e fuori di te.



 
 
 
Anna Dittmann
 
 
 
 

huo.gifhuo.gif

 
 
 
 

 
da Orso Tony
 

 

PER CHI AMA VIVER L’ARTE
I N S I E M E
Ripped Note

 

 

 

Anna Dittmann

 



Buon martedì sera in poesia “Lasciami venire con te” G. Ritsos – arte Soulacroix – canzone “Every breath you take”   1 comment

.
.


Frederic Soulacroix
 
 

.
.
 
 
 
 
 
 
 
 

Meglio che arrivi l’inverno che si vede e si sente, 

piuttosto che un inverno che non si vede, quello del cuore.

~ Stephen Littleword ~
 
 
 
 
 
 
Frederic Soulacroix
 
 
 
 
LASCIAMI VENIRE CON TE 
Ghiannis Ritsos
 
Lasciami venire con te. Che luna stasera!
La luna è buona – non si vedrà
che si sono imbiancati i miei capelli. La luna
me li farà di nuovo biondi. Non te ne accorgerai.
Lasciami venire con te. […].
Ci sederemo un poco sul muretto, sull’altura,
e rinfrescandoci al vento di primavera
forse immagineremo pure di volare,
perché spesso, e perfino ora, sento il fruscío della mia veste
che pare il battito di due ali forti,
e quando ti chiudi in questo rumore del volo
senti irrigidirsi il collo, i fianchi, la tua carne,
e cosí stretto nei muscoli del vento azzurro,
nei nervi robusti dell’altezza,
non ha importanza che tu parta o torni
né conta che i miei capelli siano bianchi,
(non è questo che mi dà pena – mi dà pena
che non mi s’imbianchi anche il cuore
).
Lasciami venire con te.
Lo so, ciascuno cammina da solo verso l’amore,
solo verso la gloria e la morte.
Lo so. L’ho provato. Non giova a niente.
Lasciami venire con te.
 
 
 
 
 
Frederic Soulacroix 
 

.
.
71x73 71x73 71x73 71x73 71x73 71x73 71x73 71x73  
 

.
.
 

 

da Tony Kospan

 
 
 
 
 
 
 
123gifs010123gifs010 
STORIA.. RICORDI E ATMOSFERE DI UN TEMPO
frebiapouce.gif
 
 

.
.
 
 
Frederic Soulacroix


 
 
 

Felice giovedì sera in poesia “Nel nostro amore” Jiménez – arte J. W. Alexander – canzone “Hey you”   1 comment

 
  

 

 

    John White Alexander


 
 
 

 

 

Ricorda che non puoi essere tutto per tutti,
e non puoi fare tutto in una volta sola.
Non si può fare tutto bene, sempre, allo stesso modo;
e non si può fare sempre meglio di chiunque altro.
Tu sei un essere umano come tutti gli altri.
~ Stephen Littleword ~

 
 
 
 John White Alexander – Vestito verde e nero



 
 
 
 
 
 
 

7b5a0e32feba98453cfe8bd6b289f129

  


NEL NOSTRO AMORE LA PENA E LA GIOIA
Juan Ramon  Jimenez
 
 
Nel nostro amore, la pena e la gioia
si accendono e si spengono,
come, a primavera,
la mattina e la sera.
Oh soave scontro dolce
dell’ombra e della luce,
della luce e dell’ombra
-nè luce del tutto,
nè ombra del tutto -,
belle loro due, come quelle due;
simulacro di lotte,
uguali nella disfatta e nel trionfo!
Amore;
crepuscolo, aurora
di primavera!
 
 
 
 
 John White Alexander – Al piano
 

 
  

 

 

 
 
 

CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG


E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I


 
 
 
John White Alexander

 
 
 

Tre brevi brani sul vero senso dell’amicizia e sulle persone che lasciano il segno di Stephen Littleword   3 comments





.
.
.
Tre brevi brani che ci possono illuminare
sul profondo significato dell'amicizia vera
che ben si adattano
sia a  quella reale che a quella virtuale.

.
.
.






L'autore è uno scrittore e pubblicitario molto noto
per la profondità e la bellezza dei suoi testi,
aforismi e riflessioni in genere brevi e fulminanti,
che auspicano il miglioramento delle relazioni umane.

E' nato nel 1970 e vive a Padova… 
ma di lui si sa poco altro.




.
.

I


Una grande amicizia ha due ingredienti principali: 
il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili, 
il secondo è il rispetto di ciò che ci fa diversi.








II


Un amico vero lo riconosci subito, ti fa scoppiare a ridere anche quando proprio non lo vuoi, se ti domanda come stai dissolve anche il più triste pensiero e, basta stare in sua compagnia per sentirsi speciali. 
Questo è un vero amico, colui che trasforma la tua vita, in una vita speciale!









III


Mi piacciono le persone che lasciano il segno.
Non cicatrici.
Sono quelle persone che entrano in punta di piedi nella tua vita e la attraversano in silenzio.
Parlano i gesti non la voce alta, gridano le emozioni non la rabbia.
Mi piacciono le persone che lasciano il segno, lì in quel piccolo posto chiamato cuore…
sono quelle che mai se ne andranno perchè quel posto se lo sono conquistato con le piccole attenzioni di ogni giorno.

Stephen Littleword

.
.
.

.


Cosa ne pensate?


Ciao da Tony Kospan

.
.
.

PER LE NOVITA'
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I








Buon mercoledì sera in poesia con “Il bacio” Neruda – arte J. W. Godward – canzone “Averti addosso”   2 comments

 

 

Dolci melodie – John Godward

 

 

 

 

 

 

 

Tutto cambia. 

Ciò che oggi ritieni giusto, domani potrai considerare sbagliato…

ciò che oggi approvi, domani potrai disapprovare. 

Ciò che oggi ti piace tanto, 

domani potrà disgustarti…

Ciò che oggi scansi come dannoso, 

domani potrai cercare come vantaggioso. 

Ciò che oggi ami, 

domani potrai odiare. 

Non dare mai niente per certo. 

Finché vivi niente resta immutato. 

Ciò che non cambia muore. 

Se vuoi vivere, cambia.

Omar Falworth – Capirsi, stimarsi, amarsi

 

 

 

 

John Godward – Una vecchia storia

 

 

IL BACIO
 Pablo Neruda
 
Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni istante
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perché ti vedo riflessa
in tutto quello che c’è di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!
Vorrei fare con te quello
che la primavera fa con i ciliegi.
 
 
 
 
 
 

L'animale tranquillo – John Godward
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
da Orso Tony




IL TUO GRUPPO IN CUI VIVER L'ARTE
INSIEME
 

 
 

 

 

 

 

John Godward – Dolce far niente




 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: