Archivio per 31 Maggio 2010

NESSUNO POTRA’ – MINI DELLA BUONANOTTE   Leave a comment

 

 

NESSUNO POTRA’
Kakinomoto No Hitomaro

Nessuno potrà vedermi
né chiedermi qualcosa.
In sogno verrò da te stanotte;
non chiudere la porta al sogno.

 

 

Pubblicato 31 Maggio 2010 da tonykospan21 in SALUTI VARI

LE SIGNORE DEL PENNELLO – MINISTORIA DELL’ARTE AL FEMMINILE – I   Leave a comment

 
 
LE SIGNORE DEL PENNELLO
 

– NON SOGGETTI NE’ MUSE NE’ MODELLE… MA CREATRICI –
 

La pittrice (Eva Gonzales) – Manet

 

Ministoria dell’arte al femminile

a cura di Tony Kospan
 
 
 

 
 

Questo post vuole, in uno ad una breve presentazione delle pittrici che ritroviamo significativamente nella storia dell’arte…, mostrarle così come esse stesse si vedevano… grazie a loro autoritratti… insieme a qualche loro opera… cercando in tal modo di coniugare la brevità, che il moderno lettore richiede*…,  con un minimo di completezza… (*a mio parere ovviamente).

 
Va da sé che è ancor più altamente encomiabile l’opera di quelle artiste vissute in secoli in cui il destino delle donne sembrava rinchiuso nei soli spazi del matrimonio o del convento.
 
 
I PARTE
 
 
Sofonisba Anguissola (1535-1565)
Deve la sua fama soprattutto al fatto che fu la prima espoenente della pittura italiana rinascimentale al femminile
 
 
 
 
Sofonisba Anguissola – Autoritratto, 1556
 
 
 
 
Sofonisba Anguissola, Partita a scacchi, Poznan, 1555

 

 

Lavinia Fontana 1552 -1614.
Figlia del pittore manierista Prospero Fontana fu ed è molto apprezzata per l’accuratezza dei particolari e per la molteplicità dei temi della sua pittura…
 

 

Lavinia Fontana – Autoritratto
 
 
 
 
 
 
Lavinia Fontana – La visita della Regina di Saba a Salomone
 
 
 
Artemisia Gentileschi (1593 – 1652) 
E’ però la romana Artemisia Gentileschi  la prima a ricoprire un ruolo fondamentale nell’affermazione della donna artista, denunciando anche la violenza da parte del famoso pittore Agostino Tassi.  E’ noto il drammatico episodio dello stupro, di cui fu vittima a diciott’anni (autore della violenza, il maestro di pittura a cui era stata affidata dal padre perché migliorasse la tecnica della prospettiva); e poi il matrimonio riparatore, e la scelta di libertà e di emancipazione che fanno di lei una sorta di femminista ante litteram. Si può affermare, e tutti i critici sono d’accordo, che i tratti duri delle donne e la violenza di certe scene… presenti nei suoi dipinti siano coneguenza del tremendo stupro.  Pensiamo ad esempio alla violenza evidente e spaventosa di un’opera come la “Giuditta che decapita Oloferne” del Museo di Capodimonte a Napoli.
La sua è comunque una pittura forte passionale e creativa.
 
 
 
 
Artemisia Gentileschi  – Autoritratto
 
 
 
 
 
 
 Artemisia Gentileschi – Giaele e Sisera
 
 
 
 
 
Artemisia Gentileschi – Giuditta che decapita Oloferne
 
 
 
 
 
Elizabeth Vigée Le Brun (1755-1842)
Veniamo ora ad una delle più grandi e prolifiche ritrattiste del 1700… I suoi dipinti  riccamente colorati,  con una incredibile  precisione della resa tecnica, mostrano toni morbidi e soavi nel dipingere gli innumerevoli volti che immortalò sulle tele.
 La sua opera è anche un documento visivo del suo tempo e della storia rivoluzionaria di quegli anni unita alla indubbia bellezza artistica.
Questo rende ancor più interessante oggi la sua opera.
 
 
 
  
Elizabeth Vigée Le Brun – Autoritratto (1790)
 
 

 

Elizabeth Vigée Le Brun – Autoritratto dell’artista con la figlia
 
 
 
 
 
Elizabeth Vigée Le Brun – Ritratto di giovane donna
 
 
 
 
Mary Cassat (1844 – 1926)  
Ecco ora l’americana Mary Cassat (1844 – 1926), introdotta nell’ambiente impressionista dal grande Edgar Degas… e tra le mie pittrici preferite per la dolcezza dei suoi dipinti…
Non fu mai mamma ma forse nessuna più di lei ha cantato col pennello la maternità.

 

 

Mary Cassat – Autoritratto
 
 
 
 
 
Mary Cassat – Una giovane madre che cuce – 1902
 
 
 
 
 
Mary Cassat –  Mamma Berthe con in braccio il suo bambino – 1900
 
 
 
 
 
 Mary Cassat – Signora in nero all’Opera
 
 
 
 
Eva Gonzalez  – 1869-1870
Figlia di Emmanuel celebre romanziere è nota per la dolcezza e la morbidezza della sua pittura.
Fu allieva e modella di Manet. (E’ lei nel dipinto in alto di Manet)
Pur non avendo mai esposto alcun dipinto nelle loro mostre viene collocata bell’ambito degli Impressionisti.
 
 
 
 
Eva Gonzales   – autoritratto
 
 
 
Eva Gonzales – Risveglio  

 
 
Eva Gonzales   – In terrrazza
 

 

 
Eva Gonzales – Il palco a teatro

 
 
Continua…
 
 
 
 
VISITA, SE TI VA, LA PAGINA DI… SOGNO
 PSICHE E SOGNO 
ARTE, BUONUMORE, MUSICA, POESIA
ETC…  IN FACEBOOK…
 
ImageChef Word Mosaic - ImageChef.com

 

Pubblicato 31 Maggio 2010 da tonykospan21 in ARTE

MINI PER L’ESTATE – PER SORRIDERE…   Leave a comment

 
 
 
L’attesa dell’estate è sempre più spasmodica…
e la pioggia… è tornata ancora una volta…
 
Il governo pure… minaccia tagli a pioggia…Arrabbiato
 
 
 
 
 
Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
 
 
 
 
Abbiamo bisogno di un pò di calore
e di qualcosa che ci tiri... su…
 
Ecco dunque queste mini
a mò di…
DANZA DEL SOLE…
 
 
 
 
MINI* PER L’ESTATE…
(barzellettine)
 
 
 
 
 
 
 
IL MARINAIO SPIEGO’ LE VELE AL VENTO….  
IL VENTO NON CAPI’!
 
 
 
Bounce
 
 
 
SE LA MONTAGNA VIENE DA TE E TU NON SEI MAOMETTO…
CORRI COGLIONE CHE E’ UNA FRANA!
 
 
 
Bounce
 
 
 
 A NATALE BISOGNA ESSERE PIU’ BUONI..
SE TI FREGANO IL PARCHEGGIO PER LA MACCHINA RICORDA CHE E’ NATALE..
NON RIGARGLI LA FIANCATA CON LA CHIAVE…
INCIDIGLI SOLO UN BEL " BUONE FESTE" !!!
 
 
 
 Bounce 
 
 
IN QUESTO MOMENTO 21000 PERSONE VORREBBERO FARE L’AMORE,
13556 HANNO  GIA’ FINITO, 7443 STANNO ANCORA TROMBANDO…
SOLO UNA STA GUARDANDO IL COMPUTER!!!…
BRAVO/A  CONTINUA COSI’
 
 
 
 
" MARITO E MOGLIE STANNO GUARDANDO IL POZZO DEI DESIDERI.
LEI SI SPORGE TROPPO PRECIPITANDO GIU’
E LUI: "PERBACCO…FUNZIONA!!!"
 
 
Bounce
 
 
UN UOMO PARCHEGGIA IN DIVIETO.
SI AVVICINA UNA VIGILESSA E GLI
DICE:"SAREBBERO 33 EURO!"
E L’ALTRO: "VA BENE… SALI!"
 
 
 
 
NAPOLI: UN RAPINATORE SALE SULL’AUTOBUS GRIDA:
"FERMI, QUESTA E’ UNA RAPINA!"
UN SIGNORE SI ALZA E DICE:
"MARONNA MIA…CHE SPAVENTO…  PENSAVO FOSSE O’ CONTROLLORE!"
 
 
 
 
….QUELLO SGUARDO PROFONDO, QUEL SORRISO DISARMANTE,
QUELLA TRAVOLGENTE SIMPATIA,
QUELL’INTELLIGENZA FUORI DAL COMUNE ….
MA BASTA PARLARE DI ME…TU COME STAI?
 
 
 
 
 
 
IL SOLE ALLA CACCA:
"DOMANI SARO’ ALTO E GRANDE NEL CIELO!"
LA CACCA:
"BEH…QUESTO UN PO’… MI SECCA!"
 
 
 

 
 
 
 
Ciaooooooooooo
da Tony Kospan
 
 
 

 

Pubblicato 31 Maggio 2010 da tonykospan21 in SALUTI VARI

LE PIU’ BELLE FRASI D’AMORE – PARTE I   6 comments

 
 
 
gif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animate
 
 
 
 
LE PIU’ BELLE FRASI D’AMORE
 
 
– PARTE I –
 
 
 
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
 
 
 

Essendo “l’amor del mondo… motor”
 
 
 
 
 
 
ecco una raccolta delle più belle frasi d’amore
pronunciate nel corso dei secoli da grandi personaggi
o da persone sconosciute
 
 
 
barra__7hrts.gif picture by indiaguerreira
 
 
 

(Enya -Only Time)

 

 

L'amore è la più saggia delle follie, un'amarezza capace di soffocare, una dolcezza capace di guarire.
William Shakespeare


L'amor mio mi chiede: “Qual'è la differenza tra me e il cielo?
La differenza è che se tu ridi – amore mio – io mi dimentico il cielo.
Nizar Qabbani

 

Ho cercato in ogni angolo del mondo le cose più belle da offrirti, non le ho trovate e non so dove poterle trovare; ho capito che nulla vale come il tuo amore e niente darei in cambio di un tuo sorriso, di un tuo bacio, di un tuo pensiero.
Allora chiedimi quello che vuoi, ti darò tutto solo per dimostrarti che non sono alla tua altezza.
Fran Tarel

 

L'amore non ha sesso, né età, né religione, né paese, né distanza, né tantomeno razza o colore…
è universale e poliglotta, si trova ovunque e parla la lingua del cuore.
Jean-Paul Malfatti

 

Il linguaggio dell’amore è un linguaggio segreto e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso.
Roberto Musil
 
 
La distanza è il vero nemico degli innammorati, ma è anche la cosa che più delle altre, ci fa capire quanto amiamo…
Riccardo Brandtner
 
 
Nel primo bacio d’amore rivive il paradiso terrestre.
Byron
 
 
La gentilezza delle parole crea fiducia.
La gentilezza di pensieri crea profondità.
La gentilezza nel donare crea amore.
Lao-Tzu
 
 
Non c’era bisogno di sguardi, di parole, di gesti, di contatti: solamente il puro stare insieme.
J.Wolfgang Goethe
 
 
 
 

click to zoom

 

 

 

E’ quel che è.
E’ assurdo dice la ragione E’ quel che è dice l’amore
E’ infelicità dice il calcolo Non è altro che dolore dice la paura
E’ vano dice il giudizio E’ quel che è dice l’amore
E’ ridicolo dice l’orgoglio E’ avventato dice la prudenza
E’ impossibile dice l’esperienza
E’ quel che è dice l’amore.
Erich Fried
 
 

Con un filo d’oro la vorrei legare a me.
Poi, come prova d’amore, la vorrei per sempre liberare.
V. Lamarque

 
Niente di me è irrinunciabile, tranne te. Tutto si può cambiare per amore, a cominciare dai difetti.
Paul Elli
 
 
Mi coricai tra le nuvole, mi appoggiai alle stelle, abbracciai una di esse, credendola il tuo viso.
Francesco Giordano
 
 
Chi vive spensierato, sappia di questo avviso:
amor, che nella mente nasce, fa poi uscir di senno. Francisco Rodriguez Lobo
Nessuno scacci l’amore dal suo cuore! Se vuoi ingannarlo e ostacolarlo, cresce.
Bukhart von Hoenhfels
 
 
I momenti migliori dell’amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia, dove tu piangi e non sai di che…
Giacomo Leopardi
 
 
“Sono nato non per partecipare all’odio ma per partecipare all’amore”
Sofocle
 
 
 

 

With love… by Orso Tony

 

c o n t i n u a . . .

 

 
 

PSICHE E SOGNO
LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FACEBOOK
 
psicheesognodelfini8fd2.gif PSICHE E SOGNO picture by orsosognante

FELICE INIZIO DI SETTIMANA IN POESIA E MUSICA…   Leave a comment

 
 
 
 

 
 
 
 Temere l’amore è temere la vita.
– B. Russel –
 
 

 
 
DREAMRID.jpg
 

 

 

POESIA D’AMORE
Alfonso Gatto

Le grandi notti d’ estate
che nulla muove oltre il chiaro
filtro dei baci, il tuo volto
un sogno nelle mie mani.
Lontana come i tuoi occhi
tu sei venuta dal mare
dal vento che pare l’ anima.
E baci perdutamente
sino a che l’ arida bocca
come la notte è dischiusa
portata via dal suo soffio.
Tu vivi allora, tu vivi
il sogno ch’ esisti è vero.
Da quanto t’ ho cercata.
Ti stringo per dirti che i sogni
son belli come il tuo volto,
lontani come i tuoi occhi.

 

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

 
VISITA, SE TI VA, 
LA NUOVA PAGINA DI SOGNO IN FACEBOOK… 
ARTE, BUONUMORE, CINEMA, MUSICA, POESIA, ETC…
 
ImageChef Word Mosaic - ImageChef.com

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

                                                                                                                                                                                                                                               

Pubblicato 31 Maggio 2010 da tonykospan21 in SALUTI VARI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: