Buon mercoledì sera in poesia “Ricordo il magico istante” di Puskin – arte.. F. Batet – canzone “Ti penso”   Leave a comment

 
 
 
 
François Batet
 
 
 
 
L'immagine può contenere: oceano e cielo
 
 
 
 
 
 
 
 
La serenità non è trastullo né vanità
ma altissima conoscenza e amore,
è affermazione di ogni realtà, (…)
è vigilanza al margine di ogni profondità e precipizio.
Essa è il segreto della bellezza,
ed è l'autentica sostanza di ogni arte.
(H. Hesse).
 
 

 
 
 

 
 


François Batet
 
 
 
 

RICORDO IL MAGICO ISTANTE
Aleksander Puskin
 
 
Ricordo il magico istante:
Davanti m'eri apparsa tu,
Come fuggevole visione,
Genio di limpida beltà.
 
Nei disperati miei tormenti,
Nel chiasso delle vanità,
Tenera udivo la tua voce,
Sognavo i cari lineamenti.
 
Anni trascorsero. Bufere
Gli antichi sogni poi travolsero,
Scordai la tenera tua voce,
I tuoi sublimi lineamenti.
 
E in silenzio passavo i giorni
Recluso nel vuoto grigiore,
Senza più fede e ispirazione,
Senza lacrime, ne' vita e amore.
 
Tornata è l'anima al risveglio:
E ancora mi sei apparsa tu,
Come fuggevole visione,
Genio di limpida beltà.
 
E nell'ebbrezza batte il cuore
E tutto in me risorge già
E' la fede e l'ispirazione
E la vita e lacrime e amore.
 
 
 


François Batet
 
 
 
 
 
 
 
 
L'immagine può contenere: oceano, cielo, spazio all'aperto e natura

da Orso Tony

 
 
 
 
 

Il tuo salotto culturale e di sogno

Foto animata

 
 
 
.
.
.
François Batet



 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: