Archivio per l'etichetta ‘suzanne valadon

Buon mercoledì sera in poesia con “La filosofia dell’amore” Shelley – arte S. Valadon – canzone “Let it be”   1 comment

 

 

Suzanne Valadon

 

 

 
 
 
 
 
Il valore delle cose non sta nel tempo in cui esse durano
ma nell’intensità con cui vengono vissute;
per questo esistono momenti indimenticabili,
cose inspiegabili e persone incomparabili.
Fernando Pessoa

 
 
 
 

Suzanne Valadon – Autoritratto

 

 


LA FILOSOFIA DELL’AMORE

Percy Bysshe Shelley

 

Le fonti si confondono col fiume

i fiumi con l’Oceano

i venti del Cielo sempre

in dolci moti si uniscono

niente al mondo è celibe

e tutto per divina

legge in una forza

si incontra e si confonde.


Perché non io con te?


Vedi che le montagne baciano l’alto

del Cielo, e che le onde una per una

si abbracciano. Nessun fiore-sorella

vivrebbe più ritroso

verso il fratello-fiore.

E il chiarore del sole abbraccia la terra

e i raggi della Luna baciano il mare.

.

Per che cosa tutto questo lavoro tenero

se tu non vuoi baciarmi?


 
 

Suzanne Valadon – Ritratto del figlio (anche lui pittore)
 
 
 
 
 
 
 

 a tutti da Orso Tony

 

 

 

     
IL TUO GRUPPO DI STORIA RICORDI CULTURA ED AMICIZIA

 

 
 
 
 

 
Suzanne Valadon


 
 

Buon martedì sera in poesia con “La filosofia dell’amore” P. B. Shelley – arte S. Valadon – canzone “Let it be”   Leave a comment

 

 

Suzanne Valadon

 

 

 
 
 
 
 
Il valore delle cose non sta nel tempo in cui esse durano
ma nell'intensità con cui vengono vissute;
per questo esistono momenti indimenticabili,
cose inspiegabili e persone incomparabili.
Fernando Pessoa

 
 
 
 

Suzanne Valadon – Autoritratto

 

 


LA FILOSOFIA DELL'AMORE

Percy Bysshe Shelley

 

Le fonti si confondono col fiume

i fiumi con l'Oceano

i venti del Cielo sempre

in dolci moti si uniscono

niente al mondo è celibe

e tutto per divina

legge in una forza

si incontra e si confonde.


Perché non io con te?


Vedi che le montagne baciano l'alto

del Cielo, e che le onde una per una

si abbracciano. Nessun fiore-sorella

vivrebbe più ritroso

verso il fratello-fiore.

E il chiarore del sole abbraccia la terra

e i raggi della Luna baciano il mare.

.

Per che cosa tutto questo lavoro tenero

se tu non vuoi baciarmi?


 
 

Suzanne Valadon – Ritratto del figlio (anche lui pittore)
 
 
 
 
 
 
 

 a tutti da Orso Tony

 

 

 

     
IL TUO GRUPPO DI STORIA RICORDI CULTURA ED AMICIZIA

 

 
 
 
 

 
Suzanne Valadon


 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: