Archivio per l'etichetta ‘Sargent John Singer

Felice mercoledì sera in poesia “Mistero” D. H. Lawrence – arte Sargent – canzone “Call me”   Leave a comment

 
 

 
 
Sargent John Singer



 


Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
– Giacomo Casanova –

.
.
.
.

Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù 

 
 

MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.

 
 
 
John Singer Sargent – Jennie Jerome 

 

 mini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleur     

 

 

da Orso Tony




PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE… IL BLOG TI PIACE… 
I S C R I V I T I


 
 
 
John Singer Sargent – La siesta


Buon mercoledì sera in poesia con “Mistero” D. H. Lawrence – arte Sargent – canzone “Call me”   Leave a comment

 
 

 
 
Sargent John Singer



 


Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
– Giacomo Casanova –

.
.
.
.

Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù 

 
 

MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D’Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l’agile corpo
Bianco stilla
L’inno commovente.
E immobile
Davanti all’altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.

 
 
 
John Singer Sargent – Jennie Jerome 

 

 mini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleurmini fleur     

 

 

da Orso Tony




PER LE NOVITA’ DEL BLOG

SE… IL BLOG TI PIACE… 
I S C R I V I T I


 
 
 
John Singer Sargent – La siesta


Buona serata in poesia “Mistero” D. H. Lawrence – arte.. Sargent – canzone “Call me”   Leave a comment

 
 

 
 
Sargent John Singer – The Wyndam Sisters




Nessun testo alternativo automatico disponibile.
 


Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
Giacomo Casanova



 


Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù

 
 
 
 
MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.
 
 
 


John Singer Sargent – Jennie Jerome 

 

         

 

 

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

da Orso Tony 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE… I S C R I V I T I

 
 
 
John Singer Sargent – La siesta




Buon pomeriggio in poesia “Mistero” D. H. Lawrence – arte.. Sargent – canzone “Call me”   2 comments

 
 

 
 
Sargent John Singer – The Wyndam Sisters
 
 
          

 
 

 

Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
Giacomo Casanova
 
 
 

 

Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù

 
 
 
 
MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.
 
 
 

John Singer Sargent – Jennie Jerome

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL MONDO DI ORSOSOGNANTE

SE IL BLOG TI PIACE…
I S C R I V I T I
 
 
 
John Singer Sargent – La siesta

 

Buon pomeriggio in poesia.. Mistero di D. H. Lawrence – arte.. J. S. Sargent – canzone.. Call me   1 comment

 
 

 
 
Sargent John Singer – The Wyndam Sisters
 
          

 
 

Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
Giacomo Casanova
 
 

disattiva la musica 

Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù
 
 
 
 
MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.
 
 
 

John Singer Sargent – Jennie Jerome
 

 

 

80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80

 

 

 

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL MONDO DI ORSOSOGNANTE

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 

 

Buon mercoledì in poesia – Mistero di D. H. Lawrence – arte.. J. S. Sargent – canzone.. Call me – e..   1 comment

 
 

 
 
 
Sargent John Singer – The Windam Sisters
 
 
 
          

 
 
 
 
 

Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
Giacomo Casanova
 
 

disattiva la musica 

Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù
 
 
 
 
MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.
 
 
 

John Singer Sargent – Jennie Jerome

 

80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80

 

 

 

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL MONDO DI ORSOSOGNANTE

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 

 

MISTERO – D. H. LAWRENCE – FELICE MERCOLEDI’ IN POESIA ARTE AFORISMA E…   2 comments

 
 

 
 
Sargent John Singer – The Windam Sisters
 
          

 
 
 

Quando si è innamorati, basta un niente
per essere ridotti alla disperazione
o per toccare il cielo con un dito.
Giacomo Casanova
 
 

disattiva la musica 

Sargent John Singer – Nel giardino di Corfù
 
 
 
 
MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.
 
 
 

John Singer Sargent – Maud Coats Duchessa di Wellington – 1906

 

 

80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80

 

 

 
 
 

Buongiorno.jpg

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL
MONDO DI ORSOSOGNANTE

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

 

MISTERO – D. H. LAWRENCE – FELICE MERCOLEDI’ IN POESIA E…   4 comments

 
 

 
 
Sargent John Singer – The Windam Sisters
          

 

Amami quando non lo merito
che è quando più ne ho bisogno.
anonimo
 
 

 
 
MISTERO
David Herbert  Lawrence
 
Ora io sono tutto
Una tazza di baci,
Come le alte
Snelle vestali
D'Egitto, ricolme
dei divini eccessi.
A te alzo
La mia coppa di baci
e per i recessi
Azzurri del tempio,
Verso te grido
Tra sfrenate carezze.
Dal lucido contorno
Cremisi delle mie labbra
Si libera la passione
Giù per l'agile corpo
Bianco stilla
L'inno commovente.
E immobile
Davanti all'altare
Elevo il calice
Colmo, gridandoti
di genufletterti
e bere, Altissima.
Ah, bevimi, su,
Che possa esser io
entro la tua coppa
Come un mistero,
Quello del vino calmo
In estasi.
Luccicando immoti,
In estasi
I vini di me
E di te mescolati
In uno còmpiano
il mistero.
 
 

 

 

  80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80 

 

 
 
 

Buongiorno.jpg

 

 

 

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL NUOVO GRUPPO DI FB
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: