Archivio per l'etichetta ‘sarcasmo romanesco

“Le 5 regole dell’impero romano” e tante battute e vignette divertenti romanesche   Leave a comment

 
 
 
 

 
 
 
 
 

E’ notissima l’immensa e direi contagiosa…
ironia romanesca…
seppur a volte molto graffiante.

 
 
 




 


Ecco dunque…
LE 5 REGOLE D’ORO DELL’IMPERO ROMANO
(in romanesco… originale)



 

 


1 – “Lavora sempre un pò meno della tua soglia minima de sopportazione

ricordate de abbassà ciclicamente i livelli di detta soglia.”


 

2 – “Nun te incazza’ coi deboli, nun te incazzà coi forti, NUN TE INCAZZA’ PROPRIO.

E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti,

quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fà cresce.”


 

3 – “Non tutti i mali vengono pè nuoce, quindi tutte e vorte che hai fatto male a quarcuno,

nun te sembra, ma je hai fatto bene, percio’ nun te sta’ a preoccupa’, che te frega.” 

 

4 – “Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno.

Ricorda infatti che Dio è onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima.” 

 

5 – “Nun scajà mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE.

Sinnò è mejo che te la conservi pè dopo.”


 

 

 

 

 

 E’ un divertissement… certo…
ma per caso… non sono anche regole,
che, almeno in parte,
possono farci riflettere un po’?


 
 
 

 

 

 
Ecco ora altri mitici esempi…
del divertente sarcasmo dei romani.



 

 

 

 

 

 

 

 

 


,

,

,

,

 

 

 

 

 

Ciaoooooooooooooo

Orso Tony

  


.



.
 
 
 

Le 5 regole dell’impero… romanesco… con tante battute e vignette divertenti   Leave a comment

 
 
 
 

 
 
 
 
 

E’ notissima l’immensa e direi contagiosa…
ironia romanesca…
seppur a volte molto graffiante.

 
 
 




 


Ecco dunque…
LE 5 REGOLE D’ORO DELL’IMPERO ROMANO
(in romanesco… originale)



 

 


1 – “Lavora sempre un pò meno della tua soglia minima de sopportazione

ricordate de abbassà ciclicamente i livelli di detta soglia.”


 

2 – “Nun te incazza’ coi deboli, nun te incazzà coi forti, NUN TE INCAZZA’ PROPRIO.

E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti,

quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fà cresce.”


 

3 – “Non tutti i mali vengono pè nuoce, quindi tutte e vorte che hai fatto male a quarcuno,

nun te sembra, ma je hai fatto bene, percio’ nun te sta’ a preoccupa’, che te frega.” 

 

4 – “Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno.

Ricorda infatti che Dio è onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima.” 

 

5 – “Nun scajà mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE.

Sinnò è mejo che te la conservi pè dopo.”


 

 

 

 

 

 E’ un divertissement… certo…
ma per caso… non sono anche regole,
che, almeno in parte,
possono farci riflettere un po’?


 
 
 

 

 

 
Ecco ora altri mitici esempi…
del divertente sarcasmo dei romani.



 

 

 

 

 

 

 

 

 


,

,

,

,

 

 

 

 

 

Ciaoooooooooooooo

Orso Tony

  


.



.
 
 
 

Le 5 regole dell’impero… romanesco! – Battute e vignette divertenti   2 comments

 
 
 
 

 
 
 
 
 

E' notissima l'immensa… e direi contagiosa…
ironia romanesca…
seppur a volte molto graffiante…

 
 
 



 


 
Ecco dunque…
LE 5 REGOLE D'ORO DELL'IMPERO ROMANO
(in romanesco… originale)



 

 


1 – “Lavora sempre un pò meno della tua soglia minima de sopportazione

ricordate de abbassà ciclicamente i livelli di detta soglia.”

 

2 – “Nun te incazza' coi deboli, nun te incazzà coi forti, NUN TE INCAZZA' PROPRIO.

E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti,

quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fà cresce.”

 

3 – “Non tutti i mali vengono pè nuoce, quindi tutte e vorte che hai fatto male a quarcuno,

nun te sembra, ma je hai fatto bene, percio' nun te sta' a preoccupa', che te frega.” 

 

4 – “Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno.

Ricorda infatti che Dio è onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima.” 

 

5 – “Nun scajà mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE.

Sinnò è mejo che te la conservi pè dopo.”


 

 

 

 

 

 E' un divertissement… certo…
ma per caso… non sono anche regole…,
che, almeno in parte,
possono farci riflettere un po'?
 
 
 

 

 

 
Ecco ora altri mitici esempi…
del divertente sarcasmo dei romani.







 

 

 

 

 

 

 

 

 


,

,

,

,

 

 

 

 

 

Ciaoooooooooooooo

Orso Tony

 

  

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?

 
.
.
 
 
 

Le 5 regole dell’impero… romanesco – Aforismi e vignette divertenti   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
E' notissima l'immensa… e direi contagiosa…
ironia romanesca…
seppur a volte molto graffiante…
 
 
 



 


 
 Ecco dunque…
LE 5 REGOLE D'ORO DELL'IMPERO ROMANO
(in romanesco… originale)



 

 

1 “Lavora sempre un pò meno della tua soglia minima de sopportazione

ricordate de abbassà ciclicamente i livelli di detta soglia.”

 

2 “Nun te incazza' coi deboli, nun te incazzà coi forti, NUN TE INCAZZA' PROPRIO.

E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti,

quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fà cresce.”

 

3 “Non tutti i mali vengono pè nuoce, quindi tutte e vorte che hai fatto male a quarcuno, nun te sembra,

ma je hai fatto bene, percio' nun te sta' a preoccupa', che te frega.”

 

 

4 “Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno.


Ricorda infatti che Dio è onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima.”

 

 

5 “Nun scajà mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE.


Sinnò è mejo che te la conservi pè dopo.”


 

 

 

 

 

 
 
 
E' un divertissement… certo…


ma per caso… non sono anche regole…,


che almeno in parte, 


possono farci riflettere un pò?
 
 
 

 

 

 
Ecco ora qualche altro mitico esempio…
del divertente sarcasmo romanesco…
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciaoooooooooooooo

Orso Tony

 

  

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?
APRI LO SCRIGNO
 
.
.
 
 
 

Le 5 regole dell’impero… romanesco… ed altre espressioni ironiche…   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
E' notissima l'immensa… e direi contagiosa…
ironia romanesca…
seppur a volte molto graffiante…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ecco dunque…
LE 5 REGOLE D'ORO DELL'IMPERO ROMANO
(in romanesco… originale)
 
 
 
 

 

 

 

1 “Lavora sempre un pò meno della tua soglia minima de sopportazione

ricordate de abbassà ciclicamente i livelli di detta soglia.”

 

2 “Nun te incazza' coi deboli, nun te incazzà coi forti, NUN TE INCAZZA' PROPRIO.

E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti,

quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fà cresce.”

 

3 “Non tutti i mali vengono pè nuoce, quindi tutte e vorte che hai fatto male a quarcuno, nun te sembra,

ma je hai fatto bene, percio' nun te sta' a preoccupa', che te frega.”

 

 

4 “Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno.


Ricorda infatti che Dio è onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima.”

 

 

5 “Nun scajà mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE.


Sinnò è mejo che te la conservi pè dopo.”

 

 

 

 

 

 
 
 
E' un divertissement… certo…
ma per caso… non sono anche regole…,
che almeno in parte, 
possono farci riflettere un pò?
 
 
 

 

 

 
Ecco ora qualche altro mitico esempio…
del divertente sarcasmo romanesco…
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciaoooooooooooooo

Orso Tony

 

 

 

 

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?
APRI LO SCRIGNO
 
 
 
 

LE 5 REGOLE DELL’IMPERO ROMANO ED ALTRE IRONIE ROMANESCHE   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
E' notissima l'immensa… e direi contagiosa…
ironia romanesca…
seppur a volte molto graffiante…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ecco dunque…
LE 5 REGOLE D'ORO DELL'IMPERO ROMANO
(in romanesco… originale)
 
 
 
 

 

 

 

1 “Lavora sempre un pò meno della tua soglia minima de sopportazione

ricordate de abbassà ciclicamente i livelli di detta soglia.”

 

2 “Nun te incazza' coi deboli, nun te incazzà coi forti, NUN TE INCAZZA' PROPRIO.

E ricorda, i deboli fanno finta, domani saranno forti,

quinni si proprio devi, menaje subito, nu li fà cresce.”

 

3 “Non tutti i mali vengono pè nuoce, quindi tutte e vorte che hai fatto male a quarcuno, nun te sembra,

ma je hai fatto bene, percio' nun te sta' a preoccupa', che te frega.”

 

 

4 “Aiutati che tanto nun te aiuta nessuno.


Ricorda infatti che Dio è onnipresente, quinni, se voleva te aiutava prima.”

 

 

5 “Nun scajà mai la prima pietra si nun sei sicuro da piallo BENE.


Sinnò è mejo che te la conservi pè dopo.”

 

 

 

 

 

 
 
 
E' un divertissement… certo…
ma per caso… non sono anche regole…,
che almeno in parte, 
possono farci riflettere un pò?
 
 
 

 

 

 
Ecco ora qualche altro mitico esempio…
del divertente sarcasmo romanesco…
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ciaoooooooooooooo

Orso Tony

 

 

 

 

Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic

IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?
APRI LO SCRIGNO
 
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: