Archivio per l'etichetta ‘RE DEL ROCK

Elvis Presley – Breve ricordo del mitico Re del Rock con immagini e 2 suoi successi   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il
RE DEL ROCK
 
 
 
Elvis Presley
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 
Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.



Elvis da giovane

 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

fre bia pouce musicAnimataQui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)

 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo tanti anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis.

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo, bellissimo  brano
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
fre bia poucemusicAnimata
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan



fiori113blufiori113blufiori113blufiori113blufiori113blufiori113blu
Frecce (174)










 
 
 

Elvis Presley.. mitico Re del Rock – Breve ricordo con immagini e 2 suoi successi   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il
RE DEL ROCK
 
 
 
Elvis Presley
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 
Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.



Elvis da giovane

 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

fre bia pouce musicAnimataQui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)

 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo tanti anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis.

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo, bellissimo  brano
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
fre bia poucemusicAnimata
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan



fiori113blufiori113blufiori113blufiori113blufiori113blufiori113blu
Frecce (174)










 
 
 

Breve ricordo di Elvis Presley.. leggendario Re del Rock.. con sue immagini e 2 video   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA’ DEL BLOG
frecce052-b.gif
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Breve ricordo del mitico Re del Rock anche con immagini e 2 suoi successi   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il
RE DEL ROCK
 
 
 
Elvis Presley
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo tanti anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis.

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo, bellissimo  brano
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA’ DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Breve ricordo anche con immagini e 2 video del leggendario Re del Rock   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA’ DEL BLOG
frecce052-b.gif
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Breve ricordo del Re del Rock anche con immagini e 2 mitiche canzoni   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E' stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni '50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell'America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l'infarto che l'uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can't Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA' DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Breve ricordo del mitico Re del Rock anche con immagini e 3 video   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA’ DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Il mitico Re del Rock in un breve ricordo… anche con immagini e video…   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E' stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni '50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell'America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l'infarto che l'uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can't Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA' DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Breve ricordo del leggendario Re del Rock anche con immagini e video…   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni ’50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell’America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l’infarto che l’uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can’t Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA’ DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 

Elvis Presley – Breve ricordo del Re del Rock con immagini e 2 mitiche canzoni   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
E' stato un vero grande mito della musica leggera…
al punto da esser considerato il…
RE DEL ROCK…
 
 
 
Elvis Presley…
 
 
 

La sua apparizione sulle scene verso la metà degli anni '50
sconvolse letteralmente il mondo musicale americano.
 
 
 


 Elvis da giovane
 
 
 Oltre al ritmo veloce della sua musica
colpivano i suoi caratteristici movimenti di bacino
che gli fecero avere il soprannome: “The Pelvis“.





 
 
Il suo successo si diffuse presto negli USA
e subito dopo in tutto il mondo.
 
 

 Qui Elvis prima versione – Hound Dog (1956)
 
 
 
Osannatissimo dai giovani, ma non solo,
divenne anche un vero e proprio simbolo mondiale
dell'America del Rock.

Successivamente la sua musica
cambiò ritmo ma le sue canzoni e la sua voce
continuarono ad emozionare…






 
Negli ultimi anni soffrì molto per la sua bulimia
e si lasciò andare a vari stravizi (ma mai di droga)
che forse gli causarono l'infarto che l'uccise.

 
 
 
 
 (Tupelo 8.1.1935 – Memphis 16.8.1977)

 
 
 
Elvis moriva ma non la sua leggenda…
 
 
Ancora oggi dopo 38 anni dalla morte, Elvis,
 che è considerato uno dei più grandi cantanti di sempre
viene ricordato alla grande…
 in tutto il mondo, ma soprattutto a Memphis

 
 
 
 
 
 
 
 
Ricordiamolo anche noi attraverso questo
suo famosissimo… bellissimo  brano… 
(che ha a sua volta una bella storia)
 
Can't Help Falling In Love
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao a tutti da Tony Kospan




Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER
LE NOVITA' DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI







 
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: