Archivio per l'etichetta ‘preghiera indiani d’america

I doni di Dio – Ancora una volta un antico canto ci conferma la saggezza dei nativi americani   Leave a comment

.
.
.
Ignoro se sia davvero una loro poesia-riflessione
ma così è presentata nel web
ed in ogni caso ritengo che meriti proprio esser letta.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
     
 
 
 
Ecco un’altra antica poesia o canto
segno di saggezza degli Indiani d’America.


 
 
 
 
 
 

In realtà, come è normale nella loro cultura,
 si tratta di un mix di poesia… canto e preghiera.
 
 
 
 

 
 
 
I DONI DI DIO 
(antica poesia indiana)
 
 

Gli ho chiesto la forza
e Dio mi ha dato difficoltà per rendermi forte.
 
Gli ho chiesto la saggezza
e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
 
Gli ho chiesto la prosperità
e Dio mi ha dato muscoli e cervello per lavorare.
 
Gli ho chiesto il coraggio
e Dio mi ha dato pericoli da superare.
 
Gli ho chiesto l’Amore
e Dio mi ha affidato persone bisognose da aiutare.
 
Gli ho chiesto favori
e Dio mi ha dato opportunità.
 
Non ho ricevuto nulla di ciò che volevo
ma tutto quello di cui avevo bisogno.
 
 
 



Cosa ne pensate?

 

 

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN





I doni di Dio – Anche in questo antico canto traspare la saggezza dei nativi americani   1 comment

.
.
.
Ignoro se sia davvero una loro poesia-riflessione…
ma così è presentata nel web…
ed in ogni caso ritengo che meriti esser letta…

 
 
 
 
 
 
 
 
 
    
 
 
 
Ecco un’altra antica poesia…
densa di saggezza degli Indiani d’America.


 
 
 
 
 
 

In realtà, come è normale nella loro cultura,
 si tratta di un mix di poesia… canto e preghiera
 
 
 
 

 
 
 
I DONI DI DIO
(antica poesia indiana)
 
 

Gli ho chiesto la forza
e Dio mi ha dato difficoltà per rendermi forte.
 
Gli ho chiesto la saggezza
e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
 
Gli ho chiesto la prosperità
e Dio mi ha dato muscoli e cervello per lavorare.
 
Gli ho chiesto il coraggio
e Dio mi ha dato pericoli da superare.
 
Gli ho chiesto l’Amore
e Dio mi ha affidato persone bisognose da aiutare.
 
Gli ho chiesto favori
e Dio mi ha dato opportunità.
 
Non ho ricevuto nulla di ciò che volevo
ma tutto quello di cui avevo bisogno.
 
 
 



Cosa ne pensate?

 

 

  

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN





I doni di Dio – La saggezza dei nativi americani traspare anche in questo antico canto   2 comments

.
.
.
Ignoro se sia davvero una loro poesia-riflessione
ma così è presentata nel web
ed in ogni caso ritengo che meriti proprio esser letta.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
     
 
 
 
Ecco un’altra antica poesia o canto
segno di saggezza degli Indiani d’America.


 
 
 
 
 
 

In realtà, come è normale nella loro cultura,
 si tratta di un mix di poesia… canto e preghiera.
 
 
 
 

 
 
 
I DONI DI DIO 
(antica poesia indiana)
 
 

Gli ho chiesto la forza
e Dio mi ha dato difficoltà per rendermi forte.
 
Gli ho chiesto la saggezza
e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
 
Gli ho chiesto la prosperità
e Dio mi ha dato muscoli e cervello per lavorare.
 
Gli ho chiesto il coraggio
e Dio mi ha dato pericoli da superare.
 
Gli ho chiesto l’Amore
e Dio mi ha affidato persone bisognose da aiutare.
 
Gli ho chiesto favori
e Dio mi ha dato opportunità.
 
Non ho ricevuto nulla di ciò che volevo
ma tutto quello di cui avevo bisogno.
 
 
 



Cosa ne pensate?

 

 

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN





Per la grande famiglia – Semplice ma genuino canto e vero inno alla natura degli Indiani Mohawk   Leave a comment






 

 

Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…






Legame costituito da massimo rispetto
per la forte consapevolezza
dell'importanza di non danneggiare il pianeta
che ci consente la vita…

 
 
 

 
 
 

 




 
 
 
 

 

PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FB

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante









 

 

 

Per la grande famiglia – Semplice ma genuino inno alla natura degli Indiani Mohawk   3 comments






 

 

Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…






Legame costituito da massimo rispetto
per la forte consapevolezza
dell'importanza di non danneggiare il pianeta
che ci consente la vita…

 
 
 

 
 
 

 




 
 
 
 

 

PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FB

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante









 

 

 

I doni di Dio – La saggezza degli Indiani d’America in questo antico canto   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
    
 
 
 
 
Ecco un’altra antica poesia…
densa di saggezza degli Indiani d’America.
 
 
 
 
 
 
 
In realtà, come è normale nella loro cultura,
 si tratta di un misto tra poesia… canto e preghiera…
 
 
 

 
 
 
 

 
 
 
I DONI DI DIO
(antica poesia indiana)
 
 
Gli ho chiesto la forza
e Dio mi ha dato difficoltà per rendermi forte.
 
Gli ho chiesto la saggezza
e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
 
Gli ho chiesto la prosperità
e Dio mi ha dato muscoli e cervello per lavorare.
 
Gli ho chiesto il coraggio
e Dio mi ha dato pericoli da superare.
 
Gli ho chiesto l’Amore
e Dio mi ha affidato persone bisognose da aiutare.
 
Gli ho chiesto favori
e Dio mi ha dato opportunità.
 
Non ho ricevuto nulla di ciò che volevo
ma tutto quello di cui avevo bisogno.
 
 
 


 

 

  

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

Vivere il web… come in un club…
un salotto tra amici?
Arte poesia, musica, riflessioni,
buonumore, test… etc…
Vieni… nel nostro gruppo di
Amici di penna – Gabito Grupos
sampc3a187dad82b18dc.jpg Psiche e Sogno picture by orsosognante
PROBLEMI AD ISCRIVERTI A GABITO GRUPOS?
T.K.
 
 

 

I doni di dio… Antica saggia e profonda poesia pellerossa   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
    
 
 
 
 
Ecco un’altra antica poesia…
densa di saggezza degli Indiani d’America.
 
 
 
 
 
 
 
In realtà, come è normale nella loro cultura,
 si tratta di un misto tra poesia… canto e preghiera…
 
 
 
img88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gif
 
 
 
 

 
 
 
I DONI DI DIO
(antica poesia indiana)
 
 
Gli ho chiesto la forza
e Dio mi ha dato difficoltà per rendermi forte.
 
Gli ho chiesto la saggezza
e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
 
Gli ho chiesto la prosperità
e Dio mi ha dato muscoli e cervello per lavorare.
 
Gli ho chiesto il coraggio
e Dio mi ha dato pericoli da superare.
 
Gli ho chiesto l’Amore
e Dio mi ha affidato persone bisognose da aiutare.
 
Gli ho chiesto favori
e Dio mi ha dato opportunità.
 
Non ho ricevuto nulla di ciò che volevo
ma tutto quello di cui avevo bisogno.
 
 
 

 

 

  

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

Vivere il web… come in un club…
un salotto tra amici?
Arte poesia, musica, riflessioni,
buonumore, test… etc…
Vieni… nel nostro gruppo di
Amici di penna – Gabito Grupos
sampc3a187dad82b18dc.jpg Psiche e Sogno picture by orsosognante
PROBLEMI AD ISCRIVERTI A GABITO GRUPOS?
T.K.
 
 

 

“Per la grande famiglia”… semplice ma genuino inno alla natura degli Indiani Mohawk   2 comments

 
 
 
 
 

 
 
Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…






Legame costituito da massimo rispetto
per la forte consapevolezza
dell'importanza di non danneggiare il pianeta
che ci consente la vita…

 
 
 

 
 
 

 
 
 
 
 

 

PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA DI FACEBOOK

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante

 

 

 

I DONI DI DIO – ANTICO CANTO-POESIA DEGLI INDIANI D’AMERICA   2 comments

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
    
 
 
 
 
Ecco un’altra antica poesia…
densa di saggezza degli Indiani d’America.
 
 
 
 
 
 
 
In realtà, come è normale nella loro cultura,
 si tratta di un misto tra poesia… canto e preghiera…
 
 
 
img88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gifimg88/4899/1eaglebldfl9.gif img88/3892/1eaglebld2vx3.gif
 
 
 
 

 
 
 
I DONI DI DIO
(antica poesia indiana)
 
 
Gli ho chiesto la forza
e Dio mi ha dato difficoltà per rendermi forte.
 
Gli ho chiesto la saggezza
e Dio mi ha dato problemi da risolvere.
 
Gli ho chiesto la prosperità
e Dio mi ha dato muscoli e cervello per lavorare.
 
Gli ho chiesto il coraggio
e Dio mi ha dato pericoli da superare.
 
Gli ho chiesto l’Amore
e Dio mi ha affidato persone bisognose da aiutare.
 
Gli ho chiesto favori
e Dio mi ha dato opportunità.
 
Non ho ricevuto nulla di ciò che volevo
ma tutto quello di cui avevo bisogno.
 
 
 

 

 

  

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

Vivere il web… come in un club…
un salotto tra amici?
Arte poesia, musica, riflessioni,
buonumore, test… etc…
Vieni… nel nostro gruppo di
Amici di penna – Gabito Grupos
sampc3a187dad82b18dc.jpg Psiche e Sogno picture by orsosognante
PROBLEMI AD ISCRIVERTI A GABITO GRUPOS?
T.K.
 
 

 

PREGHIERA INDIANA PER LA GRANDE FAMIGLIA   2 comments

 
 
 
 
 
 

 
 
Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…
 
 
 

 
 
 

 
 
 
 
 

 
PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA IN FACEBOOK

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: