Archivio per l'etichetta ‘Nico Fidenco

Buon weekend in poesia “Ti ho incontrata” M. Vecchione – arte C. C. Curran – canzone “Legata ad un granello..” Nico Fidenco   Leave a comment

 
 
Charles Courtney Curran


 
 
 
 
estate e5fb4aa5
 
 
 
 
 
 
 
blu bel Separatori20090blu bel Separatori20090
 
Rallegrati sempre della felicità degli altri,
affinché essi si rallegrino della tua. 
– Claude Rael –
 
blu bel Separatori20090blu bel Separatori20090
 
 
 

Charles Courtney Curran  Riposo pomeridiano 1894.

 
 
 
TI HO INCONTRATA 
Mario Vecchione

Ti ho incontrata
lungo la vita
che suonavi
le corde del vento
e cantavi canzoni di sole
canzoni d’amore
io pifferaio senza topi
tu in cerca
dell’ultimo fiore
siam caduti
nell’argento dei rimpianti;
ti ho incontrata
lungo la vita
che scrivevi
su foglie di gelso
e parlavi di storie di stelle
di storie d’amore
io don Chisciotte senza mulini
tu violinista senza un archetto
siam caduti
nel buco nero dell’amore;
e adesso che
siamo vicini
pure lontani
come due poli
non indosso più gilè
grigio scuri
la tua mano nella mia
come un messaggio planetario
con il nettare di dio
nei nostri cuori.
 
 

 

Charles Courtney Curran

 
 
 
 
 
 
Buon week end a tutti… ovunque voi siate
ed anche a quelli che restano a casa.

 
 
 





IL TUO GRUPPO DI SOGNO DI FB?
PSICHE E SOGNO

 
 
 
   (Legata ad un granello di sabbia)
 Charles Courtney Curran






Felice serata in poesia “Sogni imperscrutabili” D. Pasqua – arte J. Collier – canzone “Legata ad un granello” N. Fidenco   Leave a comment

 

  

 

 

John Collier


 

 

 

barra__7hrts.gif picture by indiaguerreira

Quando io ti amo e tu mi ami,
siamo l’uno come lo specchio dell’altro,
e riflettendoci l’uno nello specchio dell’altro,
vediamo l’infinito.
– Leo Buscaglia –

barra__7hrts.gif picture by indiaguerreira 


 
 
John Collier – La confessione
 
 
 
 
SOGNI IMPERSCRUTABILI
Daniella Pasqua


Sogni imperscrutabili
coperti da profonda
e spessa coltre di nebbia.
Vagano perdendosi
al rintoccare delle ore.
Meta insicura…
Voglie inespresse
che divorano l’ intelletto
frenando slanci liberatori.
Rimpianti di piccole gioie
che avrebbero cambiato
il corso del mio cammino.
Passioni che incalzano
cercando compimento
in attimi rubati all’ ora del giorno
Sogni e desideri
che si perdono nel tempo,
lasciando briciole…
che raccolgo con gioia.
 
 
 
 
John Collier – Lady Godiva



       
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar stars.gif stars picture by RaiodeLuar stars.gif stars picture by RaiodeLuar stars.gif stars picture by RaiodeLuar  

 

 

 


barra__grassbar.gif picture by RaiodeLuar

LA PAGINA DELLA POESIA E DELLA CULTURA VARIA
CON LEGGEREZZA

 

 
  
John Collier – La farfalla

 

 

Felice giovedì sera in poesia “I tuoi occhi” Hikmet – arte De Blaas – canzone “Amore scusami” Nico Fidenco   Leave a comment

 

Eugene de Blaas

 
 
 
 
 
 

 

2d22d6jwexv.gif2d22d6jwexv.gif

Tutte le persone sanno dare consigli e conforto
al dolore che… non provano
William Shakespeare
2d22d6jwexv.gif2d22d6jwexv.gif
 .
.
.
.
.
Eugene de Blaas – La corte


I TUOI OCCHI
– Nazim Hikmet –

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
che tu venga all’ospedale o in prigione
nei tuoi occhi porti sempre il sole.
I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
questa fine di maggio, dalle parti d’Antalya,
sono cosi, le spighe, di primo mattino;
i tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
quante volte hanno pianto davanti a me
son rimasti tutti nudi, i tuoi occhi,
nudi e immensi come gli occhi di un bimbo
ma non un giorno han perso il loro sole;
i tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
che s’illanguidiscano un poco, i tuoi occhi
gioiosi, immensamente intelligenti, perfetti:
allora saprò far echeggiare il mondo
del mio amore.

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
Così sono d’autunno i castagneti di Bursa
le foglie dopo la pioggia
e in ogni stagione e ad ogni ora, Istanbul.

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
verrà giorno, mia rosa, verrà giorno
che gli uomini si guarderanno l’un l’altro
fraternamente
con i tuoi occhi, amor mio,
si guarderanno con i tuoi occhi.




Eugene de Blaas – Le curiose



 

png ROSA GRANDE PNG 9


 
 
 
 
 
 
 
 

 

.

.

.

.

 

Eugene de Blaas – Serenata

 
 
 

Buon lunedì sera in poesia “Desideri” B. Bruno – arte J. Beraud – canzone “Se mi perderai”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 Jean Beraud – Dopo il misfatto

 
 
 
 
 
 
 
 
La vita è breve…
Perdona in fretta, bacia lentamente, 
ama davvero, ridi sempre di gusto.
E non pentirti mai 
di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere,
oppure piangere.
Sergio Bambarén
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Jean Beraud
 


D E S I D E R I
Baldo Bruno
 
 
Desideri
Farfalle che si fermano su idee annebbiate
Uccelli stridenti nel cielo della mente
fantasie
forme brillanti di altre dimensioni
Il cuore li cerca
sogni
singhiozzi di fantasia
con gli occhi lucenti nell’immensità
sospiri
come nella notte fiori impotenti
in attesa della luce.

 
 
 
 
Jean Beraud – Al caffè

 
 
 
 
 
 
 
 (Se mi perderai – Nico Fidenco)
 
 
 a tutti da Tony Kospan
 
 
 
 
123gifs010   123gifs010
STORIA.. RICORDI E ATMOSFERE DI UN TEMPO
Gif Animate Frecce (39)
 
 
 .
.
.
.
 
 
Jean Beraud – La signora si rende utile
 
 
 
 

Buon mercoledì sera in poesia “Desideri” B. Bruno – arte J. Beraud – canzone “Se mi perderai” Nico Fidenco   Leave a comment



Jean Beraud – La signora si rende utile







stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar

Se infelice è l’innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore,
mille volte più infelice
è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato.
Italo Calvino

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar



Jean Beraud – Dopo il misfatto



D E S I D E R I
Baldo Bruno
Desideri
Farfalle che si fermano su idee annebbiate
Uccelli stridenti nel cielo della mente
fantasie
forme brillanti di altre dimensioni
Il cuore li cerca
sogni
singhiozzi di fantasia
con gli occhi lucenti nell’immensità
sospiri
come nella notte fiori impotenti
in attesa della luce.



Jean Beraud – Giornata di brutto tempo



.
.
.

.





IL NUOVO GRUPPO IN CUI VIVER L’ARTE
INSIEME
.
.
.
(Se mi perderai – Nico Fidenco)
 
Jean Beraud

.
.

Buon weekend in poesia “Ti ho incontrata” M. Vecchione – arte C. C. Curran – canzone “Legata ad un granello di sabbia”   Leave a comment

 
 
Charles Courtney Curran


 
 
 
 
estate e5fb4aa5
 
 
 
 
 
 
 
blu bel Separatori20090blu bel Separatori20090
 
Rallegrati sempre della felicità degli altri,
affinché essi si rallegrino della tua. 
– Claude Rael –
 
blu bel Separatori20090blu bel Separatori20090
 
 
 

Charles Courtney Curran  Riposo pomeridiano 1894.

 
 
 
TI HO INCONTRATA 
Mario Vecchione

Ti ho incontrata
lungo la vita
che suonavi
le corde del vento
e cantavi canzoni di sole
canzoni d’amore
io pifferaio senza topi
tu in cerca
dell’ultimo fiore
siam caduti
nell’argento dei rimpianti;
ti ho incontrata
lungo la vita
che scrivevi
su foglie di gelso
e parlavi di storie di stelle
di storie d’amore
io don Chisciotte senza mulini
tu violinista senza un archetto
siam caduti
nel buco nero dell’amore;
e adesso che
siamo vicini
pure lontani
come due poli
non indosso più gilè
grigio scuri
la tua mano nella mia
come un messaggio planetario
con il nettare di dio
nei nostri cuori.
 
 

 

Charles Courtney Curran

 
 
 
 
 
 
Buon week end a tutti… ovunque voi siate
ed anche a quelli che restano a casa.

 
 
 





IL TUO GRUPPO DI SOGNO DI FB?
PSICHE E SOGNO

 
 
 
   (Legata ad un granello di sabbia)
 Charles Courtney Curran






Buona serata in poesia “Sogni imperscrutabili” D. Pasqua – arte J. Collier – canzone “Legata ad un granello” N. Fidenco   Leave a comment

 

  

 

 

John Collier


 

 

 

barra__7hrts.gif picture by indiaguerreira

Quando io ti amo e tu mi ami,
siamo l’uno come lo specchio dell’altro,
e riflettendoci l’uno nello specchio dell’altro,
vediamo l’infinito.
– Leo Buscaglia –

barra__7hrts.gif picture by indiaguerreira 


 
 
John Collier – La confessione
 
 
 
 
SOGNI IMPERSCRUTABILI
Daniella Pasqua


Sogni imperscrutabili
coperti da profonda
e spessa coltre di nebbia.
Vagano perdendosi
al rintoccare delle ore.
Meta insicura…
Voglie inespresse
che divorano l’ intelletto
frenando slanci liberatori.
Rimpianti di piccole gioie
che avrebbero cambiato
il corso del mio cammino.
Passioni che incalzano
cercando compimento
in attimi rubati all’ ora del giorno
Sogni e desideri
che si perdono nel tempo,
lasciando briciole…
che raccolgo con gioia.
 
 
 
 

John Collier – Lady Godiva



       
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar stars.gif stars picture by RaiodeLuar stars.gif stars picture by RaiodeLuar stars.gif stars picture by RaiodeLuar  

 

 

 


barra__grassbar.gif picture by RaiodeLuar

LA PAGINA DELLA POESIA E DELLA CULTURA VARIA
CON LEGGEREZZA

 

 
  
John Collier – La farfalla

 

 

Buon giovedì sera in poesia “I tuoi occhi” di Hikmet – arte De Blaas – canzone “Amore scusami” Nico Fidenco   4 comments

 

Eugene de Blaas

 
 
 
 
 
 

 

2d22d6jwexv.gif2d22d6jwexv.gif

Tutte le persone sanno dare consigli e conforto
al dolore che… non provano
William Shakespeare
2d22d6jwexv.gif2d22d6jwexv.gif
 .
.
.
.
.
Eugene de Blaas – La corte


I TUOI OCCHI
– Nazim Hikmet –

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
che tu venga all’ospedale o in prigione
nei tuoi occhi porti sempre il sole.
I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
questa fine di maggio, dalle parti d’Antalya,
sono cosi, le spighe, di primo mattino;
i tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
quante volte hanno pianto davanti a me
son rimasti tutti nudi, i tuoi occhi,
nudi e immensi come gli occhi di un bimbo
ma non un giorno han perso il loro sole;
i tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
che s’illanguidiscano un poco, i tuoi occhi
gioiosi, immensamente intelligenti, perfetti:
allora saprò far echeggiare il mondo
del mio amore.

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
Così sono d’autunno i castagneti di Bursa
le foglie dopo la pioggia
e in ogni stagione e ad ogni ora, Istanbul.

I tuoi occhi i tuoi occhi i tuoi occhi
verrà giorno, mia rosa, verrà giorno
che gli uomini si guarderanno l’un l’altro
fraternamente
con i tuoi occhi, amor mio,
si guarderanno con i tuoi occhi.




Eugene de Blaas – Le curiose



 

png ROSA GRANDE PNG 9


 
 
 
 
 
 
 
 

 

.

.

.

.

 

Eugene de Blaas – Serenata

 
 
 

Buon lunedì notte in poesia “Desideri” B. Bruno – arte J. Beraud – canzone “Se mi perderai”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 Jean Beraud – Dopo il misfatto

 
 
 
 
 
 
 
 
La vita è breve…
Perdona in fretta, bacia lentamente, 
ama davvero, ridi sempre di gusto.
E non pentirti mai 
di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere,
oppure piangere.
Sergio Bambarén
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Jean Beraud
 


D E S I D E R I
Baldo Bruno
 
 
Desideri
Farfalle che si fermano su idee annebbiate
Uccelli stridenti nel cielo della mente
fantasie
forme brillanti di altre dimensioni
Il cuore li cerca
sogni
singhiozzi di fantasia
con gli occhi lucenti nell’immensità
sospiri
come nella notte fiori impotenti
in attesa della luce.

 
 
 
 
Jean Beraud – Al caffè

 
 
 
 
 
 
 
 (Se mi perderai – Nico Fidenco)
 
 
 a tutti da Tony Kospan
 
 
 
 
123gifs010   123gifs010
STORIA.. RICORDI E ATMOSFERE DI UN TEMPO
Gif Animate Frecce (39)
 
 
 .
.
.
.
 
 
Jean Beraud – La signora si rende utile
 
 
 
 

Buon mercoledì notte in poesia “Desideri” B. Bruno – arte J. Beraud – canzone “Se mi perderai” Nico Fidenco   Leave a comment



 
Jean Beraud








Se infelice è l’innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore,
mille volte più infelice
è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato.
Italo Calvino




Jean Beraud – Dopo il misfatto



D E S I D E R I
Baldo Bruno
Desideri
Farfalle che si fermano su idee annebbiate
Uccelli stridenti nel cielo della mente
fantasie
forme brillanti di altre dimensioni
Il cuore li cerca
sogni
singhiozzi di fantasia
con gli occhi lucenti nell’immensità
sospiri
come nella notte fiori impotenti
in attesa della luce.



Jean Beraud – Giornata di brutto tempo



.
.
.

.





IL NUOVO GRUPPO IN CUI VIVER L'ARTE
INSIEME
.
.
.
(Se mi perderai – Nico Fidenco)


Jean Beraud – La signora si rende utile

.
.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: