Archivio per l'etichetta ‘Nessuno al mondo

Buon sabato sera in poesia “Bellezza” A. Pozzi – arte Cabanel – canzone “Nessuno al mondo” Peppino Di Capri   1 comment

 

 

 

Alexandre Cabanel

 

.

.

 .

.

 

 

 
 
Due sono le grandi gioie nella vita di un uomo:
la prima quando per la prima volta può dire “amo”,
l’altra, ancora maggiore, quando può dire “sono amato”.
– Carlo Dossi –
 
 

 
 .
 
 
 
  
Alexandre Cabanel – La nascita di Venere

 
 
 


BELLEZZA
Antonia Pozzi
 
 

Ti do me stessa
 le mie notti insonni,
 i lunghi sorsi
 di cielo e stelle – bevuti
 sulle montagne,
 la brezza dei mari percorsi
 verso albe remote.
 
Ti do me stessa,
 il sole vergine dei miei mattini
 su favolose rive
 tra superstiti colonne
 e ulivi e spighe.
 
Ti do me stessa,
 i meriggi
 sul ciglio delle cascate,
 i tramonti
 ai piedi delle statue, sulle colline,
 fra tronchi di cipressi animati
 di nidi
 
E tu accogli la mia meraviglia
 di creatura,
 il mio tremito di stelo
 vivo nel cerchio
 degli orizzonti,
 piegato al vento
 limpido della bellezza:
 e tu lascia ch’io guardi questi occhi
 che Dio ti ha dati,
 così densi di cielo
 profondi come secoli di luce
 inabissati al di là
 delle vette.
 
 

 
Alexandre Cabanel – Ofelia


 
 
 
 
stella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gif
 
 

 
 
 
 
 
 

 

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 
 
 

Alexandre Cabanel – Il Poeta fiorentino



 
 

Felice sabato sera in poesia “Bellezza” A. Pozzi – arte A. Cabanel – canzone “Nessuno al mondo” P. Di Capri   2 comments

 

 

 

Alexandre Cabanel

 

.

.

 .

.

 

 

 
 
Due sono le grandi gioie nella vita di un uomo:
la prima quando per la prima volta può dire “amo”,
l’altra, ancora maggiore, quando può dire “sono amato”.
– Carlo Dossi –
 
 

 
 .
 
 
 
  
Alexandre Cabanel – La nascita di Venere

 
 
 


BELLEZZA
Antonia Pozzi
 
 

Ti do me stessa
 le mie notti insonni,
 i lunghi sorsi
 di cielo e stelle – bevuti
 sulle montagne,
 la brezza dei mari percorsi
 verso albe remote.
 
Ti do me stessa,
 il sole vergine dei miei mattini
 su favolose rive
 tra superstiti colonne
 e ulivi e spighe.
 
Ti do me stessa,
 i meriggi
 sul ciglio delle cascate,
 i tramonti
 ai piedi delle statue, sulle colline,
 fra tronchi di cipressi animati
 di nidi
 
E tu accogli la mia meraviglia
 di creatura,
 il mio tremito di stelo
 vivo nel cerchio
 degli orizzonti,
 piegato al vento
 limpido della bellezza:
 e tu lascia ch’io guardi questi occhi
 che Dio ti ha dati,
 così densi di cielo
 profondi come secoli di luce
 inabissati al di là
 delle vette.
 
 

 
Alexandre Cabanel – Ofelia


 
 
 
 
stella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gif
 
 

 
 
 
 
 
 

 

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 
 
 

Alexandre Cabanel – Il Poeta fiorentino



 
 

Buon sabato sera in poesia “Bellezza” A. Pozzi – arte A. Cabanel – canzone “Nessuno al mondo” Peppino di Capri   1 comment

 

 

 

Alexandre Cabanel

 

.

.

 .

.

 

 

 
 
Due sono le grandi gioie nella vita di un uomo:
la prima quando per la prima volta può dire “amo”,
l’altra, ancora maggiore, quando può dire “sono amato”.
– Carlo Dossi –
 
 

 
 .
 
 
 
  
Alexandre Cabanel – La nascita di Venere

 
 
 


BELLEZZA
Antonia Pozzi
 
 

Ti do me stessa
 le mie notti insonni,
 i lunghi sorsi
 di cielo e stelle – bevuti
 sulle montagne,
 la brezza dei mari percorsi
 verso albe remote.
 
Ti do me stessa,
 il sole vergine dei miei mattini
 su favolose rive
 tra superstiti colonne
 e ulivi e spighe.
 
Ti do me stessa,
 i meriggi
 sul ciglio delle cascate,
 i tramonti
 ai piedi delle statue, sulle colline,
 fra tronchi di cipressi animati
 di nidi
 
E tu accogli la mia meraviglia
 di creatura,
 il mio tremito di stelo
 vivo nel cerchio
 degli orizzonti,
 piegato al vento
 limpido della bellezza:
 e tu lascia ch’io guardi questi occhi
 che Dio ti ha dati,
 così densi di cielo
 profondi come secoli di luce
 inabissati al di là
 delle vette.
 
 

 
Alexandre Cabanel – Ofelia


 
 
 
 
stella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gif
 
 

 
 
 
 
 
 

 

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 
 
 

Alexandre Cabanel – Il Poeta fiorentino



 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: