Archivio per l'etichetta ‘Nahabed Kuciag

Buonanotte con la bella, esotica ed antica minipoesia armena… Stamane all’alba di Nahabed Kuciag   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
STAMANE ALL’ALBA
 Nahabed Kuciag, Armenia, XVI secolo
 
Stamane all’alba cantano
 uccelli di primavera.
 O miei gentili uccelli,
 dolce fra tutte è la voce
 dell’usignolo.
Canta amore
 e mi ha colpito in mezzo al petto.
 E piango.

 

 

 

 
 

 
 
 

 

da Tony Kospan

 

 

 

LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FB
 
 
 

STAMANE ALL’ALBA – L’ESOTICA MINIPOESIA PER UNA NOTTE FELICE…   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
STAMANE ALL’ALBA
 Nahabed Kuciag, Armenia, XVI secolo
 
Stamane all’alba cantano
 uccelli di primavera.
 O miei gentili uccelli,
 dolce fra tutte è la voce
 dell’usignolo.
Canta amore
 e mi ha colpito in mezzo al petto.
 E piango.

 

 

 

 
 

 
 
 

 

da Tony Kospan

 

 

 

LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FB
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: