Archivio per l'etichetta ‘Moonlight shadows

Domenica sera in poesia “Non lasciarmi” Tagore – arte F. Andreotti – canzone “Moonlight shadows”   Leave a comment

 

Federico Andreotti

 

 

 

 

 

 

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

Innamoratevi.

Almeno una volta nella vita,

non importa per quanto, come o di chi,

ma innamoratevi,

è tutto un gran casino, ed è bellissimo.

– Charles Bukowski –

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

 

 

 

Federico Andreotti – Il corteggiamento

 

 

 

NON LASCIARMI

Tagore

 

Non lasciarmi, non andartene,

perché scende la notte.

La strada è deserta e buia,

si perde tortuosa. La terra stanca

è tranquilla, come un cieco senza bastone.

Sembra che io abbia aspettato nel tempo

questo momento con te

così accendo la lampada

dopo averti donato fiori.

Con il mio amore ho raggiunto stasera

il limite del mare senza spiaggia,

per nuotarci dentro e perdermi in eterno.

 

 

 

Federico Andreotti

  

color blu 11color blu 11

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

 

Federico Andreotti

Felice martedì sera in poesia “Saprai che non t’amo..” Neruda – arte Duncanson – canzone “Moonlight Shadows   Leave a comment




Megan Duncanson



CAVALLO-n6apb.gifCAVALLO-n6apb.gif







cuore_000017e08e9a45b3243da.gif
Quanto più ci innalziamo, 
tanto più piccoli sembriamo 
a quelli che non possono volare.
Friedrich Nietzsche – Aurora
cuore_000017e08e9a45b3243da.gif




Moonlight Shadows
Megan Duncanson



SAPRAI CHE NON T’AMO E CHE T’AMO
Pablo Neruda

Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.
T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.



Megan Duncanson



ligne fleurs3ligne fleurs3






viola pansiesbar



Megan Duncanson


Buon martedì sera in poesia “Qui ti amo” Neruda – arte Nelson-Reed – canzone “Moonlight Shadows” M. Oldfield   Leave a comment

 
 
 
 
 Helen Nelson-Reed
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
Cosa c’è di più forte
del cuore umano 
che si schianta di continuo
e ancora vive? 
– Rupi Kaur – 



 
 

 Helen Nelson-Reed
 
 
 
 
 
QUI TI AMO 
Pablo Neruda
 
Qui ti amo. Negli oscuri pini si districa il vento.
Brilla la luna sulle acque erranti.
Trascorrono giorni uguali che s’inseguono.
La nebbia si scioglie in figure danzanti.
Un gabbiano d’argento si stacca dal tramonto.
A volte una vela. Alte, alte stelle.
O la croce nera di una nave. Solo.
A volte albeggio, ed è umida persino la mia anima.
Suona, risuona il mare lontano.
Questo è un porto. Qui ti amo.
Qui ti amo e invano l’orizzonte ti nasconde.
Ti sto amando anche tra queste fredde cose.
A volte i miei baci vanno su quelle navi gravi,
che corrono per il mare verso dove non giungono.
Mi vedo già dimenticato come queste vecchie àncore.
I moli sono più tristi quando attracca la sera.
La mia vita s’affatica invano affamata.
Amo ciò che non ho. Tu sei cosi distante.
La mia noia combatte con i lenti crepuscoli.
Ma la notte giunge e incomincia a cantarmi.
La luna fa girare la sua pellicola di sogno.
Le stelle più grandi mi guardano con i tuoi occhi.
E poiché io ti amo, i pini nel vento vogliono cantare
il tuo nome con le loro foglie di filo metallico.
 
.
 
 
 
 Helen Nelson-Reed
 
 
 
 
 
 

 
 

 
 
 
 
 
 
 

LA TUA PAGINA DI


CULTURA.. PSICHE E SOGNO


PER COLORARE LE TUE ORE…

Gif Animate Frecce (117)

 

 

 

Helen Nelson-Reed


 

 

Buon martedì sera in poesia “Saprai che non t’amo e…” Neruda – arte M. Duncanson – canzone “Moonlight Shadows   Leave a comment




Megan Duncanson



CAVALLO-n6apb.gifCAVALLO-n6apb.gif







cuore_000017e08e9a45b3243da.gif
Quanto più ci innalziamo, 
tanto più piccoli sembriamo 
a quelli che non possono volare.
Friedrich Nietzsche – Aurora
cuore_000017e08e9a45b3243da.gif




Moonlight Shadows
Megan Duncanson



SAPRAI CHE NON T’AMO E CHE T’AMO
Pablo Neruda

Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.
T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.



Megan Duncanson



ligne fleurs3ligne fleurs3






viola pansiesbar



Megan Duncanson


Buon martedì sera in poesia “Qui ti amo” Neruda – arte H. Nelson-Reed – canzone “Moonlight Shadows”   Leave a comment

 
 
 
 
 Helen Nelson-Reed
 
 
 
 
 
 
 
 
 


70x8270x8270x8270x8270x8270x82
 
Cosa c'è di più forte
del cuore umano
che si schianta di continuo
e ancora vive?
– Rupi Kaur –
 

70x8270x8270x8270x8270x8270x82


 
 

 Helen Nelson-Reed
 
 
 
 
 
QUI TI AMO
Pablo Neruda
 
Qui ti amo. Negli oscuri pini si districa il vento.
Brilla la luna sulle acque erranti.
Trascorrono giorni uguali che s'inseguono.
La nebbia si scioglie in figure danzanti.
Un gabbiano d'argento si stacca dal tramonto.
A volte una vela. Alte, alte stelle.
O la croce nera di una nave. Solo.
A volte albeggio, ed è umida persino la mia anima.
Suona, risuona il mare lontano.
Questo è un porto. Qui ti amo.
Qui ti amo e invano l'orizzonte ti nasconde.
Ti sto amando anche tra queste fredde cose.
A volte i miei baci vanno su quelle navi gravi,
che corrono per il mare verso dove non giungono.
Mi vedo già dimenticato come queste vecchie àncore.
I moli sono più tristi quando attracca la sera.
La mia vita s'affatica invano affamata.
Amo ciò che non ho. Tu sei cosi distante.
La mia noia combatte con i lenti crepuscoli.
Ma la notte giunge e incomincia a cantarmi.
La luna fa girare la sua pellicola di sogno.
Le stelle più grandi mi guardano con i tuoi occhi.
E poiché io ti amo, i pini nel vento vogliono cantare
il tuo nome con le loro foglie di filo metallico.
 
.
 
 
 
Helen Nelson-Reed
 
 
 
 
 
 

 
 

 
 
 
 
 
 
 

LA TUA PAGINA DI


CULTURA.. PSICHE E SOGNO


PER COLORARE LE TUE ORE…

 

 

 

Helen Nelson-Reed

 

 

Buona domenica sera in poesia “Non lasciarmi” Tagore – arte F. Andreotti – canzone “Moonlight shadows”   2 comments

 

Federico Andreotti

 

 

 

 

 

 

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

Innamoratevi.

Almeno una volta nella vita,

non importa per quanto, come o di chi,

ma innamoratevi,

è tutto un gran casino, ed è bellissimo.

– Charles Bukowski –

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

 

 

 

Federico Andreotti – Il corteggiamento

 

 

 

NON LASCIARMI

Tagore

 

Non lasciarmi, non andartene,

perché scende la notte.

La strada è deserta e buia,

si perde tortuosa. La terra stanca

è tranquilla, come un cieco senza bastone.

Sembra che io abbia aspettato nel tempo

questo momento con te

così accendo la lampada

dopo averti donato fiori.

Con il mio amore ho raggiunto stasera

il limite del mare senza spiaggia,

per nuotarci dentro e perdermi in eterno.

 

 

 

Federico Andreotti

  

color blu 11color blu 11

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

 

Federico Andreotti

Buon giovedì sera. in poesia “Saprai che non t’amo e che” Neruda – arte Hopper – canzone “Moonlight Shadows”   Leave a comment

 
 
 

 

 

 

 

Edward Hopper

 

 

               
 
 
 
 


 
 
 
 
 


Quanto più ci innalziamo,
tanto più piccoli sembriamo
a quelli che non possono volare.

Friedrich Nietzsche – Aurora

 
 
 
 
 
     Moonlight Shadows 

Edward Hopper


  

 
SAPRAI CHE NON T’AMO E CHE T’AMO
Pablo Neruda
 
 
Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.

 
Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.

 
T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.

 
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.


 
 
 
Edward Hopper

 
 
 

 
 
 
 
 
 

 


 
 
 
 
Edward Hopper – Sera d'estate

 
 
 

Buon martedì pomeriggio in poesia “Qui ti amo” Neruda – arte Tiepolo – canzone “Moonlight Shadows”   Leave a comment

 
 
 
 
 Tiepolo
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
Un’ora breve di dolore c’impressiona lungamente;
un giorno sereno passa e non lascia traccia.
Luigi Pirandello – L'esclusa
 


 
 

 
 Tiepolo
 
 
 
 
 
QUI TI AMO
Pablo Neruda
 
Qui ti amo. Negli oscuri pini si districa il vento.
Brilla la luna sulle acque erranti.
Trascorrono giorni uguali che s'inseguono.
La nebbia si scioglie in figure danzanti.
Un gabbiano d'argento si stacca dal tramonto.
A volte una vela. Alte, alte stelle.
O la croce nera di una nave. Solo.
A volte albeggio, ed è umida persino la mia anima.
Suona, risuona il mare lontano.
Questo è un porto. Qui ti amo.
Qui ti amo e invano l'orizzonte ti nasconde.
Ti sto amando anche tra queste fredde cose.
A volte i miei baci vanno su quelle navi gravi,
che corrono per il mare verso dove non giungono.
Mi vedo già dimenticato come queste vecchie àncore.
I moli sono più tristi quando attracca la sera.
La mia vita s'affatica invano affamata.
Amo ciò che non ho. Tu sei cosi distante.
La mia noia combatte con i lenti crepuscoli.
Ma la notte giunge e incomincia a cantarmi.
La luna fa girare la sua pellicola di sogno.
Le stelle più grandi mi guardano con i tuoi occhi.
E poiché io ti amo, i pini nel vento vogliono cantare
il tuo nome con le loro foglie di filo metallico.
 
.
 
 
 
Tiepolo
 
 
 
 
 
 

 
 

 
 
a tutti da Orso Tony
 
 
 
 
 
N.B. TUTTI I DIPINTI HANNO PER TEMA LA STORIA D'AMORE DI RINALDO ED ARMIDA 




 80x8080x8080x8080x80

UN MODO DIVERSO DI VIVER
LA POESIA (E NON SOLO)
NELLA PAGINA FB

 

 

 

Tiepolo

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: