Archivio per l'etichetta ‘Mariano Deidda

Quattro chicche di Pessoa (2 aforismi e 2 mini poesie) ed una elegante lettura musicale di Deidda   Leave a comment




Due piccoli geniali pensieri, una mini poesia
ed un breve ma fantastico brano
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita
a scavare le profondità del suo animo
che poi non sono molto diverse dalle nostre.




Lisbona 13.6.1888 – Lisbona 30.11.1935



La sua poetica è in continuo rapporto
col sogno… spesso anche conflittuale…
ma è in grado di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.








E Deidda?




Mariano Deidda è un musicista italiano
molto particolare in quanto raramente
ha utilizzato le moderne tecnologie
e soprattutto ha dedicato la maggior parte
delle sue musiche proprio alle opere
del grande scrittore e poeta portoghese.



Mariano Deidda – Iglesias 19 giugno 1961




LE DUE BELLE MINI RIFLESSIONI



Le persone sono come le vetrate colorate:
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
ma al calar delle tenebre
viene rivelata la loro vera bellezza
solo se è accesa una luce dall’interno.




Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,
ho in me tutti i sogni del mondo.

(da Tabaccheria)





LA MINI POESIA


SOGNARE

Dicono?
Dimenticano.
Non dicono?
Hanno detto.
Fanno?
E’ fatale.
Non fanno?
E’ uguale.
Perché aspettare?
– Tutto è sognare –





.
.

LA MISTERIOSA ORCHESTRA

.


Ma ecco ora, per chi ama Pessoa,
e per chi ama Deidda,
un video in cui il cantautore interpreta
in modo musicalmente raffinato
il piccolo bel brano “Misteriosa Orchestra”.






Ma prima leggiamolo…



La mia anima è una misteriosa orchestra;

non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:

corde e arpe, timpani e tamburi.

Mi conosco come una sinfonia.



Ed infine il video con l’interpretazione di Deidda





Ciaooooooooooooooooo




Orso Tony


.
.
.

Alcune chicche (2 aforismi e 2 mini poesie) di Pessoa ed una elegante lettura musicale di Deidda   Leave a comment




Due piccoli geniali pensieri, una mini poesia
ed un breve ma fantastico brano
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita
a scavare le profondità del suo animo
che poi non sono molto diverse dalle nostre.




Lisbona 13.6.1888 – Lisbona 30.11.1935



La sua poetica è in continuo rapporto
col sogno… spesso anche conflittuale…
ma è in grado di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.








E Deidda?




Mariano Deidda è un musicista italiano
molto particolare in quanto raramente
ha utilizzato le moderne tecnologie
e soprattutto ha dedicato la maggior parte
delle sue musiche proprio alle opere
del grande scrittore e poeta portoghese.



Mariano Deidda – Iglesias 19 giugno 1961




LE DUE BELLE MINI RIFLESSIONI



Le persone sono come le vetrate colorate:
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
ma al calar delle tenebre
viene rivelata la loro vera bellezza
solo se è accesa una luce dall’interno.




Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,
ho in me tutti i sogni del mondo.

(da Tabaccheria)




LA MINI POESIA


SOGNARE

Dicono?
Dimenticano.
Non dicono?
Hanno detto.
Fanno?
E’ fatale.
Non fanno?
E’ uguale.
Perché aspettare?
– Tutto è sognare –






.
.

LA MISTERIOSA ORCHESTRA

.


Ma ecco ora, per chi ama Pessoa,
e per chi ama Deidda,
un video in cui il cantautore interpreta
in modo musicalmente raffinato
il piccolo bel brano “Misteriosa Orchestra”.






Ma prima leggiamolo…



La mia anima è una misteriosa orchestra;

non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:

corde e arpe, timpani e tamburi.

Mi conosco come una sinfonia.



Ed infine il video con l’interpretazione di Deidda





Ciaooooooooooooooooo




Orso Tony


.
.
.

Alcune chicche di Pessoa ed una elegante lettura musicale di Deidda   Leave a comment




Due piccoli geniali pensieri, una mini poesia
ed un breve ma fantastico brano
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita
a scavare le profondità del suo animo
che non sono molto diverse dalle nostre.




Lisbona 13.6.1888 – Lisbona 30.11.1935



La sua poetica è in continuo rapporto
col sogno… spesso anche conflittuale…
ma è in grado di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.








E Deidda?




Mariano Deidda è un musicista italiano
molto particolare in quanto raramente
ha utilizzato le moderne tecnologie
e soprattutto ha dedicato la maggior parte
delle sue musiche proprio alle opere
del grande scrittore e poeta portoghese.



Mariano Deidda – Iglesias 19 giugno 1961




LE DUE BELLE MINI RIFLESSIONI



Le persone sono come le vetrate colorate:
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
ma al calar delle tenebre
viene rivelata la loro vera bellezza
solo se è accesa una luce dall’interno.




Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,
ho in me tutti i sogni del mondo.

(da Tabaccheria)




LA MINI POESIA


SOGNARE

Dicono?
Dimenticano.
Non dicono?
Hanno detto.
Fanno?
E’ fatale.
Non fanno?
E’ uguale.
Perché aspettare?
– Tutto è sognare –






.
.

LA MISTERIOSA ORCHESTRA

.


Ma ecco ora, per chi ama Pessoa,
e per chi ama Deidda,
un video in cui il cantautore interpreta
in modo musicalmente raffinato
il piccolo bel brano “Misteriosa Orchestra”.






Ma prima leggiamolo…



La mia anima è una misteriosa orchestra;

non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:

corde e arpe, timpani e tamburi.

Mi conosco come una sinfonia.



Ed infine il video con l'interpretazione di Deidda





Ciaooooooooooooooooo




Orso Tony


.
.
.

Alcune chicche di Pessoa ed una raffinata lettura musicale di Deidda   Leave a comment




Due piccoli geniali pensieri, una mini poesia
ed un breve ma fantastico brano
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita
a scavare le profondità del suo animo
che non sono molto diverse dalle nostre.




Lisbona 13.6.1888 – Lisbona 30.11.1935



La sua poetica è in continuo rapporto
col sogno… spesso anche conflittuale…
ma è in grado di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.









E Deidda?




Mariano Deidda è un musicista italiano
molto particolare in quanto raramente
ha utilizzato le moderne tecnologie
e soprattutto ha dedicato la maggior parte
delle sue musiche proprio alle opere
del grande scrittore e poeta portoghese.



Mariano Deidda – Iglesias 19 giugno 1961




LE DUE BELLE MINI RIFLESSIONI



Le persone sono come le vetrate colorate:
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
ma al calar delle tenebre
viene rivelata la loro vera bellezza
solo se è accesa una luce dall’interno.




Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,
ho in me tutti i sogni del mondo.

(da Tabaccheria)




LA MINI POESIA


SOGNARE

Dicono?
Dimenticano.
Non dicono?
Hanno detto.
Fanno?
E’ fatale.
Non fanno?
E’ uguale.
Perché aspettare?
– Tutto è sognare –







.
.

LA MISTERIOSA ORCHESTRA

.


Ma ecco ora… per chi ama Pessoa…
e per chi ama Deidda…
un video in cui il cantautore interpreta
in modo musicalmente raffinato…
il piccolo bel brano… “Misteriosa Orchestra”.






Ma prima leggiamolo…



La mia anima è una misteriosa orchestra;


non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:


corde e arpe, timpani e tamburi.


Mi conosco come una sinfonia.



Ed infine il video con l'interpretazione di Deidda





Ciaooooooooooooooooo



Orso Tony





LA TUA PAGINA DELLA POESIA




Quattro chicche di Pessoa ed una raffinata lettura musicale di Deidda   3 comments




Due piccoli geniali pensieri, una mini poesia
ed un breve ma fantastico brano
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita
a scavare le profondità del suo animo
che non sono molto diverse dalle nostre.




Lisbona 13.6.1888 – Lisbona 30.11.1935



La sua poetica è in continuo rapporto
col sogno… spesso anche conflittuale…
ma è in grado di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.









E Deidda?




Mariano Deidda è un musicista italiano
molto particolare in quanto raramente
ha utilizzato le moderne tecnologie
e soprattutto ha dedicato la maggior parte
delle sue musiche proprio alle opere
del grande scrittore e poeta portoghese.



Mariano Deidda – Iglesias 19 giugno 1961




LE DUE BELLE MINI RIFLESSIONI


Le persone sono come le vetrate colorate:
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
ma al calar delle tenebre
viene rivelata la loro vera bellezza
solo se è accesa una luce dall’interno.




Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,
ho in me tutti i sogni del mondo.

(da Tabaccheria)




LA MINI POESIA


SOGNARE

Dicono?
Dimenticano.
Non dicono?
Hanno detto.
Fanno?
E’ fatale.
Non fanno?
E’ uguale.
Perché aspettare?
– Tutto è sognare -.








LA MISTERIOSA ORCHESTRA

.


Ma ecco ora… per chi ama Pessoa…


e per chi ama Deidda…


un video in cui il cantautore interpreta


in modo musicalmente raffinato…


il bel brano… “Misteriosa Orchestra”.





Ma prima leggiamolo…




La mia anima è una misteriosa orchestra;
non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:
corde e arpe, timpani e tamburi.
Mi conosco come una sinfonia.


Ed infine il video con l'interpretazione di Deidda





Ciaooooooooooooooooo


Orso Tony





LA TUA PAGINA DELLA POESIA

Quattro perle di Pessoa ed una lettura musicale di Deidda   Leave a comment

 
 
 

Due piccoli geniali poetici pensieri…
ed una mini poesia
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita a vivere…
nellaper… e con
la sua profonda, inquieta e sognante poesia…

Essa è sì… certo… sognante
ma anche capace di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
4 PERLE DI PESSOA
 ED UNA “LETTURA DI DEIDDA”
 
 
 
 

 
 
 
 
DUE BELLE MINI RIFLESSIONI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le persone sono come le vetrate colorate:
 
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
 
ma al calar delle tenebre
 
viene rivelata la loro vera bellezza
 
solo se è accesa una luce dall’interno.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Non sono niente.

Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,

ho in me tutti i sogni del mondo.
 

(da Tabaccheria)
 
 
 
 
 

 

 

 

 

UNA MINI POESIA

 

 

SOGNARE



 

Dicono?

Dimenticano.

Non dicono?

Hanno detto.

Fanno?

E’ fatale.

Non fanno?

E’ uguale.

Perché aspettare?

– Tutto è sognare -.

 

 

 

 

 


 

Infine… per chi ama Pessoa…
e per chi ama Deidda…
ecco un video in cui il cantautore interpreta
in modo musicalmente raffinato…
questa “Misteriosa Orchestra”





 La mia anima è una misteriosa orchestra;

non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:

corde e arpe, timpani e tamburi.

Mi conosco come una sinfonia.
 
 
 
 


 
 
 
 
 
Ciaooooooooooooooooo
 
Orso Tony
 
 
 
 





 



LA TUA PAGINA DI SOGNO IN FB
psiche6.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante

Pessoa – Alcune perle sul sogno ed una lettura musicale di Deidda   2 comments

 
 
 

Due piccoli geniali poetici pensieri…
ed una mini poesia
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita a vivere…
nellaper… e con
la sua profonda, inquieta e sognante poesia…

Essa è sì… certo… sognante
ma anche capace di togliere il velo che cela,
spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
4 PERLE DI PESSOA
 ED UNA “LETTURA DI DEIDDA”
 
 
 
 

 
 
 
 
DUE BELLE MINI RIFLESSIONI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le persone sono come le vetrate colorate:
 
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
 
ma al calar delle tenebre
 
viene rivelata la loro vera bellezza
 
solo se è accesa una luce dall’interno.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Non sono niente.

Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,

ho in me tutti i sogni del mondo.
 

(da Tabaccheria)
 
 
 
 
 

 

 

 

 

UNA MINI POESIA

 

 

SOGNARE



 

Dicono?

Dimenticano.

Non dicono?

Hanno detto.

Fanno?

E’ fatale.

Non fanno?

E’ uguale.

Perché aspettare?

– Tutto è sognare -.

 

 

 

 

 


 

Infine… per chi ama Pessoa…
e per chi ama Deidda…
ecco un video in cui il cantautore interpreta
in modo musicalmente raffinato…
questa “Misteriosa Orchestra”





 La mia anima è una misteriosa orchestra;

non so quali strumenti suoni e strida dentro di me:

corde e arpe, timpani e tamburi.

Mi conosco come una sinfonia.
 
 
 
 


 
 
 
 
 
Ciaooooooooooooooooo
 
Orso Tony
 
 
 
 





 



stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
IL GRUPPO DI GOOGLE PLUS
DI POESIA E CULTURA
I N S I E M E
CON LEGGEREZZA

Fernando Pessoa… 3 mitiche perle ed una lettura di Deidda…   Leave a comment

 
 
 
Due piccoli geniali poetici pensieri…
ed una mini poesia



di un autore grande ed enigmatico


che ha dedicato tutta la sua vita a vivere…


nella… per… e con…


la sua profonda, inquieta e sognante poesia…


 



La sua poesia è sì certo sognante


ma anche capace di togliere il velo che cela,


 spesso perfino a noi stessi,


il nostro mondo interiore.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
3 PERLE DI PESSOA…
 ED UNA “LETTURA DI DEIDDA”
 
 
 
 

 
 
 
 
DUE BELLE MINI RIFLESSIONI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le persone sono come le vetrate colorate:
 
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
 
ma al calar delle tenebre
 
viene rivelata la loro vera bellezza
 
solo se è accesa una luce dall’interno.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Non sono niente.

Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte ciò,

ho in me tutti i sogni del mondo.
 

(da Tabaccheria)
 
 
 
 
 

 

 

 

 

UNA MINI POESIA

 

 

SOGNARE

 

Dicono?

Dimenticano.

Non dicono?

Hanno detto.

Fanno?

E’ fatale.

Non fanno?

E’ uguale.

Perchè aspettare?

– Tutto è sognare -.

 

 

 

 

 

 

Infine… per chi ama Pessoa… e per chi ama Deidda…
ecco un video in cui il cantautore interpreta Pessoa
in modo davvero raffinato…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciaooooooooooooooooo
 
Orso Tony
 
 
 
 

 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
IL NUOVO GRUPPO DI
GOOGLE PLUS
DI POESIA E CULTURA
I N S I E M E
CON LEGGEREZZA

 
 
 

2 GIOIELLI DI PESSOA… ED UNA LETTURA DI DEIDDA   Leave a comment

 
 
Un piccolo grande pensiero…
di un autore grande ed enigmatico
che ha dedicato tutta la sua vita a vivere…
nella… per… e con…
la sua profonda inquieta sognante poesia…
 
Sognante poesia… sì…
ma capace di togliere il velo
che cela, spesso perfino a noi stessi,
il nostro mondo interiore.

 
 
 
 
 
 
 
2 GIOIELLI DI PESSOA…
 ED UNA “LETTURA DI DEIDDA”
 
 
 

 
 
 
UNA BELLA RIFLESSIONE
 
 
 
 
Le persone sono come le vetrate colorate:
 
brillano e scintillano quando fuori c’è il sole,
 
ma al calar delle tenebre
 
viene rivelata la loro vera bellezza
 
solo se è accesa una luce dall’interno.
 
 
 
 

 

 

UNA MINI POESIA

 

 

 

SOGNARE

 

Dicono?

Dimenticano.

Non dicono?

Hanno detto.

Fanno?

E’ fatale.

Non fanno?

E’ uguale.

Perchè aspettare?

– Tutto è sognare.

 

 

 

 

 

 

Infine… per chi ama Pessoa… e per chi ama Deidda…
ecco un video in cui il cantautore interpreta Pessoa
in modo davvero raffinato…
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciaooooooooooooooooo
 
Orso Tony
 
 
 
 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
 

ARTE MUSICA POESIA ETC…
I N S I E M E
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: