Archivio per l'etichetta ‘marco ferradini

Weekend in poesia “Apro la finestra” Sepehri – arte L. Sarto – canzone “Schiavo..” M. Ferradini   Leave a comment

 
 
 
 
Lucia Sarto

 
 

 
 
 
 
 
 
 
stel etoile060stel etoile060stel etoile060stel etoile060
 
L’attesa attenua le passioni mediocri
e aumenta le grandi.
– François de La Rochefoucauld –
 
stel etoile060stel etoile060stel etoile060stel etoile060

 
 

fre bia pouce   musical notes

 Lucia Sarto
 
 
 
 
APRO LA FINESTRA… 
Sohrab Sepehri


Apro la finestra,
larga come il mondo intero:
la strada è vuota
gli alberi sono smarriti nella notte
i rami non si muovono
l’acqua è stanca di scorrere.
Tu non sei qui
e nulla si muove.
Tu non sei qui
e il cuore batte invano.
Tu non sei qui
e la voce del fiume non porta alcun messaggio
e le valli non dicono nulla di comprensibile.
Quando tu non sei qui
le notti scoloriscono i nostri volti
e il segreto della vita resta nascosto.
In tua assenza
il buio copre il verde dell’erba
e le sorgenti tacciono.
Quando chiudi gli occhi
l’erba verde si copre di dubbi.
Tu soffi
e l’acqua si risveglia.
Tu cammini
e gli specchi risplendono.
Ma la strada è vuota
e tu non tornerai
e i miei occhi si chiuderanno nell’attesa.

 
 
 
 

Lucia Sarto

 

 
 
arancio rwjtoj4kaarancio rwjtoj4ka

 
 
 
 
 
 

Orso Tony

 




arte Logoarte Logo

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
Frecce2039
SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI
 
 
Lucia Sarto
 

 
 

Buona domenica sera in poesia “Secondo ricordo” di R. Alberti – arte Perugini – canzone “Schiavo senza catene”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini – Innamorati in giardino
 
 
 
 
 
 
 
             
 
Io ho disteso i miei sogni sotto ai tuoi piedi. 
Cammina dolcemente, perché tu cammini sui miei sogni. 
William Butler Yeats 
 
    
 
 
 

Charles Edward Perugini
 
 
 
 
SECONDO RICORDO 
– Rafael Alberti –
 
Anche prima,
molto prima della rivolta delle ombre,
e che nel mondo cadessero piume incendiate
e un uccello potesse essere ucciso da un giglio.
Prima,
prima che tu mi domandassi
il numero e il sito del mio corpo.
Assai prima del corpo.
Nell’epoca dell’anima.
Quando tu apristi nella fronte non coronata,
del cielo,
la prima dinastia del sogno.
Allorché,
contemplandomi nel nulla,
inventasti la prima parola.
Allora,
il nostro incontro.
 
 
 
 

Charles Edward Perugini


 
 
 
                            







 
 
 
 
 

ARTE MUSICA POESIA ETC
NELLA PAGINA

fre bia pouce

 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini

 
 
 

 

 

Buon weekend in poesia “Apro la finestra” S. Sepehri – arte L. Sarto – canzone “Schiavo senza catene” M. Ferradini   Leave a comment

 
 
 
 
Lucia Sarto

 
 

 
 
 
 
 
 
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
 
L’attesa attenua le passioni mediocri
e aumenta le grandi.
– François de La Rochefoucauld –
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar

 
 

 Lucia Sarto
 
 
 
 
APRO LA FINESTRA…
Sohrab Sepehri


Apro la finestra,
larga come il mondo intero:
la strada è vuota
gli alberi sono smarriti nella notte
i rami non si muovono
l’acqua è stanca di scorrere.
Tu non sei qui
e nulla si muove.
Tu non sei qui
e il cuore batte invano.
Tu non sei qui
e la voce del fiume non porta alcun messaggio
e le valli non dicono nulla di comprensibile.
Quando tu non sei qui
le notti scoloriscono i nostri volti
e il segreto della vita resta nascosto.
In tua assenza
il buio copre il verde dell’erba
e le sorgenti tacciono.
Quando chiudi gli occhi
l’erba verde si copre di dubbi.
Tu soffi
e l’acqua si risveglia.
Tu cammini
e gli specchi risplendono.
Ma la strada è vuota
e tu non tornerai
e i miei occhi si chiuderanno nell’attesa.

 
 
 
 

Lucia Sarto

 

 
 
arancio rwjtoj4kaarancio rwjtoj4ka

 
 
 
 
 
 

Orso Tony


 




arte Logoarte Logo

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI


 
 
 
Lucia Sarto
 

 
 

Felice weekend in poesia “Apro la finestra” S. Sepehri – arte L. Sarto – canzone “Schiavo senza catene”   Leave a comment

 
 
 
 
Lucia Sarto

 
 

 
 
 
 
 
 
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
 
L’attesa attenua le passioni mediocri
e aumenta le grandi.
– François de La Rochefoucauld –
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar

 
 

 Lucia Sarto
 
 
 
 
APRO LA FINESTRA…
Sohrab Sepehri


Apro la finestra,
larga come il mondo intero:
la strada è vuota
gli alberi sono smarriti nella notte
i rami non si muovono
l’acqua è stanca di scorrere.
Tu non sei qui
e nulla si muove.
Tu non sei qui
e il cuore batte invano.
Tu non sei qui
e la voce del fiume non porta alcun messaggio
e le valli non dicono nulla di comprensibile.
Quando tu non sei qui
le notti scoloriscono i nostri volti
e il segreto della vita resta nascosto.
In tua assenza
il buio copre il verde dell’erba
e le sorgenti tacciono.
Quando chiudi gli occhi
l’erba verde si copre di dubbi.
Tu soffi
e l’acqua si risveglia.
Tu cammini
e gli specchi risplendono.
Ma la strada è vuota
e tu non tornerai
e i miei occhi si chiuderanno nell’attesa.

 
 
 
 

Lucia Sarto

 

 
 
arancio rwjtoj4kaarancio rwjtoj4ka

 
 
 
 
 
 

Orso Tony


 




arte Logoarte Logo

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI


 
 
 
Lucia Sarto
 

 
 

Buon mercoledì sera in poesia “Secondo ricordo” di R. Alberti – arte Perugini – canzone “Schiavo senza catene”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini
 
 
 
 
 
 
 
                          
 
 
Io ho disteso i miei sogni sotto ai tuoi piedi.
Cammina dolcemente, perché tu cammini sui miei sogni.
William Butler Yeats
 
 
 
 
 

 

 
 

Charles Edward Perugini – Innamorati in giardino
 
 
 
 
SECONDO RICORDO
– Rafael Alberti –
 
Anche prima,
molto prima della rivolta delle ombre,
e che nel mondo cadessero piume incendiate
e un uccello potesse essere ucciso da un giglio.
Prima,
prima che tu mi domandassi
il numero e il sito del mio corpo.
Assai prima del corpo.
Nell'epoca dell'anima.
Quando tu apristi nella fronte non coronata,
del cielo,
la prima dinastia del sogno.
Allorché,
contemplandomi nel nulla,
inventasti la prima parola.
Allora,
il nostro incontro.
 
 
 
 

Charles Edward Perugini – Oh, per il tocco di una mano svanito – 1870

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
a tutti… da  Tony Kospan
 
 
 
 

  

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL GRUPPO DI FB

COLLEGATO ALLA PAGINA

 
 
 
 
 
L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e spazio all'aperto
Charles Edward Perugini

 
 
 

 

 

Buon mercoledì sera in poesia “Secondo ricordo” R. Alberti – arte.. Perugini – canzone “Schiavo senza catene”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini
 
 
 
 
 
 
 
                          
 
 
Io ho disteso i miei sogni sotto ai tuoi piedi.
Cammina dolcemente, perché tu cammini sui miei sogni.
William Butler Yeats
 
 
 
 
 

 

 
 

Charles Edward Perugini – Innamorati in giardino
 
 
 
 
SECONDO RICORDO
– Rafael Alberti –
 
Anche prima,
molto prima della rivolta delle ombre,
e che nel mondo cadessero piume incendiate
e un uccello potesse essere ucciso da un giglio.
Prima,
prima che tu mi domandassi
il numero e il sito del mio corpo.
Assai prima del corpo.
Nell'epoca dell'anima.
Quando tu apristi nella fronte non coronata,
del cielo,
la prima dinastia del sogno.
Allorché,
contemplandomi nel nulla,
inventasti la prima parola.
Allora,
il nostro incontro.
 
 
 
 

Charles Edward Perugini – Oh, per il tocco di una mano svanito – 1870

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
a tutti… da  Tony Kospan
 
 
 
 

  

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL GRUPPO DI FB

D'ARTE POESIA MUSICA ETC.
NATO DALLA PAGINA

 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini
 
 
 

 

 

Buonanotte in poesia “Secondo ricordo” di R. Alberti – arte di C. E. Perugini – canzone.. Schiavo senza catene   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Io ho disteso i miei sogni sotto ai tuoi piedi.
Cammina dolcemente, perché tu cammini sui miei sogni.
William Butler Yeats
 
 
 
 
 

 

 
 

Charles Edward Perugini – Innamorati in giardino
 
 
 
 
SECONDO RICORDO
– Rafael Alberti –
 
Anche prima,
molto prima della rivolta delle ombre,
e che nel mondo cadessero piume incendiate
e un uccello potesse essere ucciso da un giglio.
Prima,
prima che tu mi domandassi
il numero e il sito del mio corpo.
Assai prima del corpo.
Nell'epoca dell'anima.
Quando tu apristi nella fronte non coronata,
del cielo,
la prima dinastia del sogno.
Allorché,
contemplandomi nel nulla,
inventasti la prima parola.
Allora,
il nostro incontro.
 
 
 
 

Charles Edward Perugini – Oh, per il tocco di una mano svanito – 1870

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
a tutti… da  Tony Kospan
 
 
 
 

  

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL GRUPPO DI FB

D'ARTE POESIA MUSICA ETC.
NATO DALLA PAGINA

 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini
 
 
 

 

 

Felice W. E. in poesia.. Apro la finestra di S. Sepehri – arte.. L. Sarto – canzone.. Schiavo senza catene   2 comments

 
 
 
 
Lucia Sarto
 
 

 
 
 
 
 
 
L’attesa attenua le passioni mediocri
e aumenta le grandi.
François de La Rochefoucauld
 
 

 
 
 

 Lucia Sarto
 
 
 
 
APRO LA FINESTRA…
Sohrab Sepehri
 
Apro la finestra,
larga come il mondo intero:
la strada è vuota
gli alberi sono smarriti nella notte
i rami non si muovono
l’acqua è stanca di scorrere.
Tu non sei qui
e nulla si muove.
Tu non sei qui
e il cuore batte invano.
Tu non sei qui
e la voce del fiume non porta alcun messaggio
e le valli non dicono nulla di comprensibile.
Quando tu non sei qui
le notti scoloriscono i nostri volti
e il segreto della vita resta nascosto.
In tua assenza
il buio copre il verde dell’erba
e le sorgenti tacciono.
Quando chiudi gli occhi
l’erba verde si copre di dubbi.
Tu soffi
e l’acqua si risveglia.
Tu cammini
e gli specchi risplendono.
Ma la strada è vuota
e tu non tornerai
e i miei occhi si chiuderanno nell’attesa.
 
 
 
 

 

Lucia Sarto

 
 
 

ig3rosaspeqmov.gif irosarojamovpequ.gif ig3rosaspeqmov.gif irosarojamovpequ.gif ig3rosaspeqmov.gifirosarojamovpequ.gif ig3rosaspeqmov.gif

 
 
 
 
 
 
da Orso Tony
 

05-27.gif picture by sendo2

 

 

 

 

80x8080x8080x8080x80

UN MODO DIVERSO DI VIVER
LA POESIA (E NON SOLO)
NELLA PAGINA FB

 
 
 

Felice mercoledì in poesia – Secondo ricordo di R. Alberti – arte di C. E. Perugini – canzone.. Schiavo senza catene   6 comments

 
 
 
 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini
 
 
 
 
 
 
 
       
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

pianorosa.gif image by AMORELUZ

Charles Edward Perugini – Innamorati in giardino
 
 
 
 
SECONDO RICORDO
– Rafael Alberti –
 
Anche prima,
molto prima della rivolta delle ombre,
e che nel mondo cadessero piume incendiate
e un uccello potesse essere ucciso da un giglio.
Prima,
prima che tu mi domandassi
il numero e il sito del mio corpo.
Assai prima del corpo.
Nell'epoca dell'anima.
Quando tu apristi nella fronte non coronata,
del cielo,
la prima dinastia del sogno.
Allorché,
contemplandomi nel nulla,
inventasti la prima parola.
Allora,
il nostro incontro.
 
 
 
Charles Edward Perugini – Bagno d'estate
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
a tutti… da
 Tony Kospan
 
 
 
 
 

IL MONDO DEGLI ARTISTI
E DI CHI AMA L'ARTE
NEL GRUPPO DI FB

 
 
 

 

 

Buon W. E. in poesia.. Apro la finestra di S. Sepehri – arte.. L. Sarto – canzone.. Schiavo senza catene   2 comments

 
 
 
 
Lucia Sarto
 
 

 
 
 
 
 
 
L’attesa attenua le passioni mediocri
e aumenta le grandi.
François de La Rochefoucauld
 
 

 
 
 

 Lucia Sarto
 
 
 
 
APRO LA FINESTRA…
Sohrab Sepehri
 
Apro la finestra,
larga come il mondo intero:
la strada è vuota
gli alberi sono smarriti nella notte
i rami non si muovono
l’acqua è stanca di scorrere.
Tu non sei qui
e nulla si muove.
Tu non sei qui
e il cuore batte invano.
Tu non sei qui
e la voce del fiume non porta alcun messaggio
e le valli non dicono nulla di comprensibile.
Quando tu non sei qui
le notti scoloriscono i nostri volti
e il segreto della vita resta nascosto.
In tua assenza
il buio copre il verde dell’erba
e le sorgenti tacciono.
Quando chiudi gli occhi
l’erba verde si copre di dubbi.
Tu soffi
e l’acqua si risveglia.
Tu cammini
e gli specchi risplendono.
Ma la strada è vuota
e tu non tornerai
e i miei occhi si chiuderanno nell’attesa.
 
 
 
 

 

Lucia Sarto

 
 
 

ig3rosaspeqmov.gif irosarojamovpequ.gif ig3rosaspeqmov.gif irosarojamovpequ.gif ig3rosaspeqmov.gifirosarojamovpequ.gif ig3rosaspeqmov.gif

 
 
 
 
 
 
da Orso Tony
 

05-27.gif picture by sendo2

 

 

 

 

80x8080x8080x8080x80

UN MODO DIVERSO DI VIVER
LA POESIA (E NON SOLO)
NELLA PAGINA FB

 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: