Archivio per l'etichetta ‘MANDORLO IN FIORE

La bella leggenda del… mandorlo in fiore…   3 comments

 
 
 
 
 
 
 
E' DAVVERO MOLTO CARINA
E CI FA SPERARE IN UNA BELLA PRIMAVERA….
 
 
 
 
 
flwr6.gif
 
 
 
 
 
 
LA LEGGENDA DEL MANDORLO IN FIORE…
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Molto, molto tempo fa, l’Algarve era abitato dagli Arabi.
C’era, a quel tempo, un giovane re arabo, con la pelle scura come la notte e coraggioso come un leone, che stava per sposare una principessa proveniente dal Nord Europa di nome Gilda.
Gilda era così bella che tutti la chiamavano “La Bella del Nord”.
Fu celebrato il matrimonio con feste che durarono settimane, il re innamorato fece meravigliosi regali alla sua bella principessa e tutto sembrava andare molto bene.
Qualche tempo dopo il re si accorse che la sua sposa era sempre triste e che ormai non sorrideva quasi più.
Cosa stava accadendo?
La principessa, abbracciando il suo sposo, gli confessò singhiozzando che ormai era inverno, ma lei non avrebbe visto la neve in un paese così caldo come l’Algarve.
Insomma, la bella Gilda aveva nostalgia del suo freddo e innevato paese!
Il re capì e subito diede l’ordine ai suoi giardinieri di piantare, sotto le mura del castello, file e file di mandorli…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Giunse il mese di gennaio ed un giorno il re chiese alla sua sposa di seguirlo nella passeggiata fuori dal castello perché doveva mostrargli una cosa. I due giovani montarono a cavallo e, passato il ponte levatoio… Sorpresa!
I mandorli erano coperti di minuscoli, meravigliosi fiori bianchi e rosa, pur non avendo alcuna foglia!
– Ecco la tua neve! – disse il re alla bella Gilda. 
La principessa fu felicissima ed è così che, da quel giorno, i mandorli fioriscono presto, in Algarve.
 
 
 
 

Van Gogh – Mandorlo in fiore 
 
 
 
 
 
 
Ciao da Tony Kospan…
 
 
 
 

LA PAGINA DI SOGNO DI FB? 
  PSICHEESOGNO1RID.gif PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
 
 

IL MANDORLO IN FIORE… IN UNA DOLCE LEGGENDA…   3 comments

 
 
 
 
 
 
 
E' DAVVERO MOLTO CARINA
E CI FA SPERARE IN UNA BELLA PRIMAVERA….
 
 
 
 
 
flwr6.gif
 
 
 
 
 
 
LA LEGGENDA DEL MANDORLO IN FIORE…
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Molto, molto tempo fa, l’Algarve era abitato dagli Arabi.
C’era, a quel tempo, un giovane re arabo, con la pelle scura come la notte e coraggioso come un leone, che stava per sposare una principessa proveniente dal Nord Europa di nome Gilda.
Gilda era così bella che tutti la chiamavano “La Bella del Nord”.
Fu celebrato il matrimonio con feste che durarono settimane, il re innamorato fece meravigliosi regali alla sua bella principessa e tutto sembrava andare molto bene.
Qualche tempo dopo il re si accorse che la sua sposa era sempre triste e che ormai non sorrideva quasi più.
Cosa stava accadendo?
La principessa, abbracciando il suo sposo, gli confessò singhiozzando che ormai era inverno, ma lei non avrebbe visto la neve in un paese così caldo come l’Algarve.
Insomma, la bella Gilda aveva nostalgia del suo freddo e innevato paese!
Il re capì e subito diede l’ordine ai suoi giardinieri di piantare, sotto le mura del castello, file e file di mandorli…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Giunse il mese di gennaio ed un giorno il re chiese alla sua sposa di seguirlo nella passeggiata fuori dal castello perché doveva mostrargli una cosa. I due giovani montarono a cavallo e, passato il ponte levatoio… Sorpresa!
I mandorli erano coperti di minuscoli, meravigliosi fiori bianchi e rosa, pur non avendo alcuna foglia!
– Ecco la tua neve! – disse il re alla bella Gilda. 
La principessa fu felicissima ed è così che, da quel giorno, i mandorli fioriscono presto, in Algarve.
 
 
 
 

Van Gogh – Mandorlo in fiore 
 
 
 
 
 
 
Ciao da Tony Kospan…
 
 
 
 

LA PAGINA DI SOGNO DI FB? 
  PSICHEESOGNO1RID.gif PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
 
 

LA LEGGENDA DEL MANDORLO IN FIORE…   1 comment

 
 
UNA LEGGENDA DAVVERO MOLTO CARINA
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LA LEGGENDA DEL MANDORLO IN FIORE…
 
 
 
 
 

 

 

 

flwr6.gif

 

 

Molto, molto tempo fa, l’Algarve era abitato dagli Arabi.
C’era, a quel tempo, un giovane re arabo, con la pelle scura come la notte e coraggioso come un leone, che stava per sposare una principessa proveniente dal Nord Europa di nome Gilda.
Gilda era così bella che tutti la chiamavano “La Bella del Nord”.
Fu celebrato il matrimonio con feste che durarono settimane, il re innamorato fece meravigliosi regali alla sua bella principessa e tutto sembrava andare molto bene.
Qualche tempo dopo il re si accorse che la sua sposa era sempre triste e che ormai non sorrideva quasi più.
Cosa stava accadendo?
La principessa, abbracciando il suo sposo, gli confessò singhiozzando che ormai era inverno, ma lei non avrebbe visto la neve in un paese così caldo come l’Algarve.
Insomma, la bella Gilda aveva nostalgia del suo freddo e innevato paese!
Il re capì e subito diede l’ordine ai suoi giardinieri di piantare, sotto le mura del castello, file e file di mandorli…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Giunse il mese di gennaio ed un giorno il re chiese alla sua sposa di seguirlo nella passeggiata fuori dal castello perché doveva mostrargli una cosa. I due giovani montarono a cavallo e, passato il ponte levatoio… Sorpresa!
I mandorli erano coperti di minuscoli, meravigliosi fiori bianchi e rosa, pur non avendo alcuna foglia! – Ecco la tua neve!- disse il re alla bella Gilda. 
La principessa fu felicissima ed è così che, da quel giorno, i mandorli fioriscono presto, in Algarve.
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
Ciao da Tony Kospan…
 
 
 
 

IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?  
  PSICHEESOGNO1RID.gif PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: