Archivio per l'etichetta ‘LA GRANDE FAMIGLIA

“La grande famiglia”… poesia di Tony Kospan   Leave a comment







LA GRANDE FAMIGLIA

Tony Kospan


 
Ogni volta che un uomo

ad un altr’uomo reca danno

senz’onesto motivo…

 
Ogni volta che un uomo

al fratello animale reca danno

senz’onesto motivo… 

 
Ogni volta che un uomo

a mamma natura reca danno

senz’onesto motivo…

 
io sto male… 

 
perché il danno anche a me

egli ha arrecato. 

 
Non siamo fatti

della stessa materia? 

 
Non siamo creati

dalla stessa mano? 

 
Non siamo forse elementi

della stessa realtà? 

 
Non sentiamo d’esser molecole

d’un unico cosmico corpo? 

 
Non recitiamo un’unica commedia,

seppur con diverse parti,

sullo stesso palcoscenico? 

 
Non suoniamo tutti insieme

la musica delle stelle? 

 
Perché dunque esser nemici

infine anche a se stessi? 

 
Non è meglio godere

dell’unanime abbraccio

d’ogni membro,

comunque composto,

della grande famiglia

dell’assoluto Universo?

 
Ogni volta che un uomo…








A questa mia poesia l’amica Giovanna
 ha voluto dedicare il video qui giù, davvero molto bello.



.
.
.
.
.

Magritte – La grande famiglia





La grande famiglia – Una poesia di Tony Kospan   Leave a comment







LA GRANDE FAMIGLIA

Tony Kospan


 
Ogni volta che un uomo

ad un altr’uomo reca danno

senz’onesto motivo…

 
Ogni volta che un uomo

al fratello animale reca danno

senz’onesto motivo… 

 
Ogni volta che un uomo

a mamma natura reca danno

senz’onesto motivo…

 
io sto male… 

 
perché il danno anche a me

egli ha arrecato. 

 
Non siamo fatti

della stessa materia? 

 
Non siamo creati

dalla stessa mano? 

 
Non siamo forse elementi

della stessa realtà? 

 
Non sentiamo d’esser molecole

d’un unico cosmico corpo? 

 
Non recitiamo un’unica commedia,

seppur con diverse parti,

sullo stesso palcoscenico? 

 
Non suoniamo tutti insieme

la musica delle stelle? 

 
Perché dunque esser nemici

infine anche a se stessi? 

 
Non è meglio godere

dell’unanime abbraccio

d’ogni membro,

comunque composto,

della grande famiglia

dell’assoluto Universo?

 
Ogni volta che un uomo…








A questa mia poesia l’amica Giovanna
 ha voluto dedicare il video qui giù, davvero molto bello.



.
.
.
.
.

Magritte – La grande famiglia





La grande famiglia – Poesia di Tony Kospan   8 comments




Magritte – La grande famiglia



LA GRANDE FAMIGLIA

Tony Kospan


 
Ogni volta che un uomo

ad un altr’uomo reca danno

senz’onesto motivo…

 
Ogni volta che un uomo

al fratello animale reca danno

senz’onesto motivo… 

 
Ogni volta che un uomo

a mamma natura reca danno

senz’onesto motivo…

 
io sto male… 

 
perché il danno anche a me

egli ha arrecato. 

 
Non siamo fatti

della stessa materia? 

 
Non siamo creati

dalla stessa mano? 

 
Non siamo forse elementi

della stessa realtà? 

 
Non sentiamo d’esser molecole

d’un unico cosmico corpo? 

 
Non recitiamo un’unica commedia,

seppur con diverse parti,

sullo stesso palcoscenico? 

 
Non suoniamo tutti insieme

la musica delle stelle? 

 
Perché dunque esser nemici

infine anche a se stessi? 

 
Non è meglio godere

dell’unanime abbraccio

d’ogni membro,

comunque composto,

della grande famiglia

dell’assoluto Universo?

 
Ogni volta che un uomo…







A questa mia poesia l'amica Giovanna
 ha voluto dedicare il video qui giù davvero molto bello.




.
.
.
.
.

Magritte – La grande famiglia




Per la grande famiglia – Semplice ma genuino canto e vero inno alla natura degli Indiani Mohawk   Leave a comment






 

 

Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…






Legame costituito da massimo rispetto
per la forte consapevolezza
dell'importanza di non danneggiare il pianeta
che ci consente la vita…

 
 
 

 
 
 

 




 
 
 
 

 

PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FB

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante









 

 

 

Per la grande famiglia – Semplice ma genuino inno alla natura degli Indiani Mohawk   3 comments






 

 

Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…






Legame costituito da massimo rispetto
per la forte consapevolezza
dell'importanza di non danneggiare il pianeta
che ci consente la vita…

 
 
 

 
 
 

 




 
 
 
 

 

PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA DI SOGNO DI FB

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante









 

 

 

“Per la grande famiglia”… semplice ma genuino inno alla natura degli Indiani Mohawk   2 comments

 
 
 
 
 

 
 
Anche questo canto-preghiera Mohawk
ci dà una chiara visione
del profondo legame degli Indiani d'America
con la natura…






Legame costituito da massimo rispetto
per la forte consapevolezza
dell'importanza di non danneggiare il pianeta
che ci consente la vita…

 
 
 

 
 
 

 
 
 
 
 

 

PER LA GRANDE FAMIGLIA

(Preghiera Mohawk)

 

 
 
Gratitudine sia alla Madre Terra, che naviga attraverso
notte e giorno e al suo terreno: ricco, dolce, e raro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine alle Piante, la foglia che guarda nel sole e trasforma
la luce e i peli esili delle radici; salde e ferme al vento e all’acqua;
la loro danza è dentro la spirale, nella grana che scorre

che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine all’Aria, portatrice del volo del Rondone e del tacito
Gufo all’aurora. Respiro della nostra canzone
brezza di spirito chiaro
 
che nella nostra mente sia così.
 
 
 

Gratitudine agli Esseri selvatici, nostri fratelli, maestri
che ci insegnano i segreti, le libertà, le vie; che fanno parte a noi
del loro latte; in sé compiuti, coraggiosi e vigili

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine all’Acqua, nuvole, laghi, fiumi e ghiacciai;
trattenuta o fluente; che in tutti i nostri corpi fa trascorrere
mari che sanno di sale

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine al Sole, che acceca, che palpita luce attraverso
i tronchi degli alberi, attraverso foschie, scaldando le caverne
dove dormono orsi e serpenti – colui che ci sveglia –

 

che nella nostra mente sia così.

 

 

Gratitudine sia all’Immenso Cielo
che contiene miliardi di stelle – e va ancora al di là –
di là da qualsiasi potere e pensiero
eppure è dentro di noi –
nostro Avo lo Spazio
La Mente è sua Moglie.

 

sia così.

 

 

 

 

 

 
 
 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
 
LA TUA PAGINA DI FACEBOOK

Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante

 

 

 

LA GRANDE FAMIGLIA – POESIA DI TONY KOSPAN   4 comments




Magritte – La grande famiglia



LA GRANDE FAMIGLIA

Tony Kospan


 
Ogni volta che un uomo

ad un altr’uomo reca danno

senz’onesto motivo…

 
Ogni volta che un uomo

al fratello animale reca danno

senz’onesto motivo… 

 
Ogni volta che un uomo

a mamma natura reca danno

senz’onesto motivo…

 
io sto male… 

 
perché il danno anche a me

egli ha arrecato. 

 
Non siamo fatti

della stessa materia? 

 
Non siamo creati

dalla stessa mano? 

 
Non siamo forse elementi

della stessa realtà? 

 
Non sentiamo d’esser molecole

d’un unico cosmico corpo? 

 
Non recitiamo un’unica commedia,

seppur con diverse parti,

sullo stesso palcoscenico? 

 
Non suoniamo tutti insieme

la musica delle stelle? 

 
Perché dunque esser nemici

infine anche a se stessi? 

 
Non è meglio godere

dell’unanime abbraccio

d’ogni membro,

comunque composto,

della grande famiglia

dell’assoluto Universo?

 
Ogni volta che un uomo…







A questa mia poesia l'amica Giovanna
 ha voluto dedicare il video qui giù davvero molto bello.




.
.
.
.
.

Magritte – La grande famiglia




LA GRANDE FAMIGLIA – POESIA DI TONY KOSPAN   3 comments




Magritte – La grande famiglia



LA GRANDE FAMIGLIA

Tony Kospan


 
Ogni volta che un uomo

ad un altr’uomo reca danno

senz’onesto motivo…

 
Ogni volta che un uomo

al fratello animale reca danno

senz’onesto motivo… 

 
Ogni volta che un uomo

a mamma natura reca danno

senz’onesto motivo…

 
io sto male… 

 
perché il danno anche a me

egli ha arrecato. 

 
Non siamo fatti

della stessa materia? 

 
Non siamo creati

dalla stessa mano? 

 
Non siamo forse elementi

della stessa realtà? 

 
Non sentiamo d’esser molecole

d’un unico cosmico corpo? 

 
Non recitiamo un’unica commedia,

seppur con diverse parti,

sullo stesso palcoscenico? 

 
Non suoniamo tutti insieme

la musica delle stelle? 

 
Perché dunque esser nemici

infine anche a se stessi? 

 
Non è meglio godere

dell’unanime abbraccio

d’ogni membro,

comunque composto,

della grande famiglia

dell’assoluto Universo?

 
Ogni volta che un uomo…







A questa mia poesia l'amica Giovanna
 ha voluto dedicare il video qui giù davvero molto bello.




.
.
.
.
.

Magritte – La grande famiglia




LA GRANDE FAMIGLIA   Leave a comment




Magritte – La grande famiglia



LA GRANDE FAMIGLIA

Tony Kospan


 
Ogni volta che un uomo

ad un altr’uomo reca danno

senz’onesto motivo…

 
Ogni volta che un uomo

al fratello animale reca danno

senz’onesto motivo… 

 
Ogni volta che un uomo

a mamma natura reca danno

senz’onesto motivo…

 
io sto male… 

 
perché il danno anche a me

egli ha arrecato. 

 
Non siamo fatti

della stessa materia? 

 
Non siamo creati

dalla stessa mano? 

 
Non siamo forse elementi

della stessa realtà? 

 
Non sentiamo d’esser molecole

d’un unico cosmico corpo? 

 
Non recitiamo un’unica commedia,

seppur con diverse parti,

sullo stesso palcoscenico? 

 
Non suoniamo tutti insieme

la musica delle stelle? 

 
Perché dunque esser nemici

infine anche a se stessi? 

 
Non è meglio godere

dell’unanime abbraccio

d’ogni membro,

comunque composto,

della grande famiglia

dell’assoluto Universo?

 
Ogni volta che un uomo…







A questa mia poesia l'amica Giovanna
 ha voluto dedicare il video qui giù davvero molto bello.




.
.
.
.
.

Magritte – La grande famiglia




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: