Archivio per l'etichetta ‘Julio Romero de Torres

Felice sabato sera in poesia “Taci, anima stanca” C. Sbarbaro – arte de Torres – canzone “Lilly” A. Venditti   Leave a comment

 
.
.
Julio Romero de Torres – Carmen Otero

 

 
 
 
 
 
 
 
rosa 29rosa 29rosa 29

L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso.
Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.
– H. Hesse –

 
rosa 29rosa 29rosa 29
 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – La buona fortuna
 
 
 

TACI ANIMA STANCA DI GODERE
Camillo Sbarbaro
 
 
Taci, anima stanca di godere
e di soffrire
(all’uno e all’altro vai rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza ,non d’ira o di speranza,
e neppure di tedio.
 
Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d’una rassegnazione disperata.
 
Non ci stupiremmo,
non è vero, mia anima, se il cuore
si fermasse, sospeso se ci fosse
il fiato…
 
Invece camminiamo,
camminiamo io e te come sonnambuli.
 
E gli alberi son alberi, le case
sono case, le donne
che passano son donne, e tutto è quello
che è, soltanto quel che è.
 
La vicenda di gioia e di dolore
non ci tocca.

Perduto ha la voce
la sirena del mondo,
e il mondo è un grande deserto.
 
Nel deserto
io guardo con asciutti occhi me stesso.
 
 


 
 
Julio Romero de Torres – L’allegria



ROSA 561hROSA 561h





da Tony Kospan

 

 

oro 7
IL GRUPPO DI CHI AMA L’ARTE FIGURATIVA
(PITTURA, SCULTURA, FOTOGRAFIA E CINEMA)

 
 
 

 Julio Romero de Torres
 
 

Buon sabato sera in poesia “Taci, anima stanca..” C. Sbarbaro – arte R. de Torres – canzone “Lilly” A. Venditti   Leave a comment

 
.
.
Julio Romero de Torres – Carmen Otero

 

 
 
 
 
 
 
 
rosa 29rosa 29rosa 29

L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso.
Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.
– H. Hesse –

 
rosa 29rosa 29rosa 29
 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – La buona fortuna
 
 
 

TACI ANIMA STANCA DI GODERE
Camillo Sbarbaro
 
 
Taci, anima stanca di godere
e di soffrire
(all’uno e all’altro vai rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza ,non d’ira o di speranza,
e neppure di tedio.
 
Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d’una rassegnazione disperata.
 
Non ci stupiremmo,
non è vero, mia anima, se il cuore
si fermasse, sospeso se ci fosse
il fiato…
 
Invece camminiamo,
camminiamo io e te come sonnambuli.
 
E gli alberi son alberi, le case
sono case, le donne
che passano son donne, e tutto è quello
che è, soltanto quel che è.
 
La vicenda di gioia e di dolore
non ci tocca.

Perduto ha la voce
la sirena del mondo,
e il mondo è un grande deserto.
 
Nel deserto
io guardo con asciutti occhi me stesso.
 
 


 
 
Julio Romero de Torres – L’allegria



ROSA 561hROSA 561h





da Tony Kospan

 

 

oro 7
IL GRUPPO DI CHI AMA L’ARTE FIGURATIVA
(PITTURA, SCULTURA, FOTOGRAFIA E CINEMA)

 
 
 

 Julio Romero de Torres
 
 

Buon sabato sera in poesia “Taci, anima stanca..” C. Sbarbaro – arte Romero de Torres – canzone “Lilly”   1 comment

 
.
.
Julio Romero de Torres – Carmen Otero

 

 
 
 
 
 
 
 

L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso.
Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.
– H. Hesse –

 
 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – La buona fortuna
 
 
 

TACI ANIMA STANCA DI GODERE
Camillo Sbarbaro
 
 
Taci, anima stanca di godere
e di soffrire
(all’uno e all’altro vai rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza ,non d’ira o di speranza,
e neppure di tedio.
 
Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d’una rassegnazione disperata.
 
Non ci stupiremmo,
non è vero, mia anima, se il cuore
si fermasse, sospeso se ci fosse
il fiato…
 
Invece camminiamo,
camminiamo io e te come sonnambuli.
 
E gli alberi son alberi, le case
sono case, le donne
che passano son donne, e tutto è quello
che è, soltanto quel che è.
 
La vicenda di gioia e di dolore
non ci tocca.

Perduto ha la voce
la sirena del mondo,
e il mondo è un grande deserto.
 
Nel deserto
io guardo con asciutti occhi me stesso.
 
 


 
 
Julio Romero de Torres – L'allegria

 
 
 
 
 
 

da Tony Kospan

 

 

IL GRUPPO DI CHI AMA L'ARTE FIGURATIVA
(PITTURA, SCULTURA, FOTOGRAFIA E CINEMA)

 
 
 

 Julio Romero de Torres
 
 

Buon sabato pomer. in poesia “Taci, anima stanca..” C. Sbarbaro – arte.. Romero de Torres – canzone “Lilly”   Leave a comment

 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – Carmen Otero
 

 
 
 
 
 
 
 
L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso.
Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.
H. Hesse
 
 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – La buona fortuna
 
 
 
TACI ANIMA STANCA DI…
Camillo Sbarbaro
 
 
Taci, anima stanca di godere
e di soffrire
(all’uno e all’altro vai rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza ,non d’ira o di speranza,
e neppure di tedio.
 
Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d’una rassegnazione disperata.
 
Non ci stupiremmo,
non è vero, mia anima, se il cuore
si fermasse, sospeso se ci fosse
il fiato…
 
Invece camminiamo,
camminiamo io e te come sonnambuli.
 
E gli alberi son alberi, le case
sono case, le donne
che passano son donne, e tutto è quello
che è, soltanto quel che è.
 
La vicenda di gioia e di dolore
non ci tocca.

Perduto ha la voce
la sirena del mondo,
e il mondo è un grande deserto.
 
Nel deserto
io guardo con asciutti occhi me stesso..
 
 

 
 
Julio Romero de Torres – Venus of Poetry

 
 
 
 
 
 

a tutti da Tony Kospan

 

 

IL NOSTRO MONDO A COLORI
LA PAGINA PER COLORARE I NOSTRI GIORNI

 
 
 
 
Julio Romero de Torres – La chitarrista
 
 
 

Felice sabato pomer. in poesia.. Taci, anima stanca.. di C. Sbarbaro – arte.. J. Romero de Torres – canzone.. Lilly   Leave a comment

 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – Carmen Otero
 

 
 
 
 
 
 
 
L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso.
Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.
H. Hesse
 
 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – La buona fortuna
 
 
 
TACI ANIMA STANCA DI…
Camillo Sbarbaro
 
 
Taci,anima stanca di godere
e di soffrire
(all'uno e all'altro vai rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza ,non d'ira o di speranza,
e neppure di tedio.
 
Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d'una rassegnazione disperata.
 
Non ci stupiremmo,
non è vero,mia anima,se il cuore
si fermasse,sospeso se ci fosse
il fiato…
 
Invece camminiamo,
camminiamo io e te come sonnambuli.
 
E gli alberi son alberi,le case
sono case, le donne
che passano son donne, e tutto è quello
che è, soltanto quel che è.
 
La vicenda di gioia e di dolore
non ci tocca.

Perduto ha la voce
la sirena del mondo,
e il mondo è un grande deserto.
 
Nel deserto
io guardo con asciutti occhi me stesso..
 
 

 
 
Julio Romero de Torres – Venus of Poetry

 
 
 
 
 
 

a tutti da Tony Kospan

 

 

IL TUO GRUPPO CULTURALE DU GOOGLE PLUS
 
 
 
 
 
Julio Romero de Torres – Nieves
 
 
 

Buon sabato in poesia – Taci, anima stanca.. di C. Sbarbaro – arte.. J. Romero de Torres – canzone.. Lilly – e..   3 comments

 
 
 
 
 
 

Julio Romero de Torres – Carmen Otero

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso.
Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.
H. Hesse
 
 
 
 
 
 

Julio Romero de Torres – La buona fortuna
 
 
 
 
TACI ANIMA STANCA DI…
Camillo Sbarbaro
 
 
Taci,anima stanca di godere
e di soffrire
(all'uno e all'altro vai rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza ,non d'ira o di speranza,
e neppure di tedio.
 
Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d'una rassegnazione disperata.
 
Non ci stupiremmo,
non è vero,mia anima,se il cuore
si fermasse,sospeso se ci fosse
il fiato…
 
Invece camminiamo,
camminiamo io e te come sonnambuli.
 
E gli alberi son alberi,le case
sono case, le donne
che passano son donne, e tutto è quello
che è, soltanto quel che è.
 
La vicenda di gioia e di dolore
non ci tocca.

Perduto ha la voce
la sirena del mondo,
e il mondo è un grande deserto.
 
Nel deserto
io guardo con asciutti occhi me stesso..
 
 

 
 

Julio Romero de Torres – Venus of Poetry

 
 
 
 
 
 

à tout le monde par Ours Antoine

 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: