Archivio per l'etichetta ‘John Lavery

Felice domenica sera in poesia “L’incontro” K. Mansfield – arte J. Lavery – canzone “Almeno tu nell’Universo”   Leave a comment

 

 

 

 

John Lavery

 

 

 

 

 

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa, 
mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore. 
E’ bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo. 
– Josè Saramago –
 
nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

 
 
 
 

John Lavery – L’amaca rossa

 

 

 

L’INCONTRO

Katherine Mansfield

 

E iniziammo a parlare,

guardandoci un attimo, schivi,

con imbarazzo.

La tristezza chiamava lacrime,

ma non piangevo; desideravo

prenderti la mano, ma un tremito diffuso

me lo impediva.

Contavi i giorni che mancavano

a un altro appuntamento,

ma entrambi sentivamo nel cuore,

che soli ce ne andavamo per sempre.

Il suono acuto di una campana riempì la stanza.

“Ascolta” dissi “batte forte come un cavallo

che galoppa su una strada deserta

e che si perde nella notte scura.”

Tacqui stretta tra le tue braccia

finché il rintocco

vinse anche il battito dei nostri cuori.

“Non posso andarmene” dicesti,

“la mia vita è qui, in eterno.”

Ma te ne andasti.

Tutto era cambiato.

Il rintocco giunse sopito,

debole, sempre più fioco.

Dissi alla notte: “Se smette devo morire”.

 

 

 

John Lavery – Tennis
 
 
 
 
 
panierpanierpanierpanier

 
 
 
 

 

 

 

 

xqxddwo5xqxddwo5xqxddwo5xqxddwo5xqxddwo5
IL SALOTTO DEGLI ARTISTI
E DI CHI AMA L’ARTE
fre bia pouce
Ripped Note

 

 

 

John Lavery


 

 

 

Buona domenica sera in poesia “L’incontro” K. Mansfield – arte J. Lavery – canzone “Almeno tu nell’Universo”   Leave a comment

 

 

 

 

John Lavery

 

 

 

 

 

Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa,
mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore.
E’ bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.
Josè Saramago
 

 
 
 
 

John Lavery – L'amaca rossa

 

 

 

L'INCONTRO

Katherine Mansfield

 

E iniziammo a parlare,

guardandoci un attimo, schivi,

con imbarazzo.

La tristezza chiamava lacrime,

ma non piangevo; desideravo

prenderti la mano, ma un tremito diffuso

me lo impediva.

Contavi i giorni che mancavano

a un altro appuntamento,

ma entrambi sentivamo nel cuore,

che soli ce ne andavamo per sempre.

Il suono acuto di una campana riempì la stanza.

“Ascolta” dissi “batte forte come un cavallo

che galoppa su una strada deserta

e che si perde nella notte scura.”

Tacqui stretta tra le tue braccia

finché il rintocco

vinse anche il battito dei nostri cuori.

“Non posso andarmene” dicesti,

“la mia vita è qui, in eterno.”

Ma te ne andasti.

Tutto era cambiato.

Il rintocco giunse sopito,

debole, sempre più fioco.

Dissi alla notte: “Se smette devo morire”.

 

 

 

John Lavery – Tennis
 
 
 
 
 

 
 
 
 

 

 

 

 



IL SALOTTO DEGLI ARTISTI
E DI CHI AMA L'ARTE
Ripped Note

 

 

 

John Lavery


 

 

 

Buona domenica notte in poesia “L’incontro” K. Mansfield – arte J. Lavery – canzone “Almeno tu nell’Universo”   Leave a comment

 

 

 

 

John Lavery

 

 

L'immagine può contenere: oceano, cielo, nuvola, spazio all'aperto e acqua

 

 

 


Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa,
mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore.
E’ bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.
Josè Saramago
 

 
 
 
 



John Lavery – L'amaca rossa

 

 

 

L'INCONTRO

Katherine Mansfield

 

E iniziammo a parlare,

guardandoci un attimo, schivi,

con imbarazzo.

La tristezza chiamava lacrime,

ma non piangevo; desideravo

prenderti la mano, ma un tremito diffuso

me lo impediva.

Contavi i giorni che mancavano

a un altro appuntamento,

ma entrambi sentivamo nel cuore,

che soli ce ne andavamo per sempre.

Il suono acuto di una campana riempì la stanza.

“Ascolta” dissi “batte forte come un cavallo

che galoppa su una strada deserta

e che si perde nella notte scura.”

Tacqui stretta tra le tue braccia

finché il rintocco

vinse anche il battito dei nostri cuori.

“Non posso andarmene” dicesti,

“la mia vita è qui, in eterno.”

Ma te ne andasti.

Tutto era cambiato.

Il rintocco giunse sopito,

debole, sempre più fioco.

Dissi alla notte: “Se smette devo morire”.

 

 

 

John Lavery – Tennis
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

L'immagine può contenere: sMS
 
a tutti da Orso Tony

 

 

IL GRUPPO IN CUI VIVER L'ARTE…
INSIEME

 

 

 

L'immagine può contenere: una o più persone e persone sedute

John Lavery

 

 

 

Buona domenica pomeriggio in poesia.. L’incontro di K. Mansfield – arte.. J. Lavery – canzone.. Almeno tu nell’Universo   1 comment

 

 

 

 

John Lavery

 

 

 

 

 

Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa,
mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore.
E’ bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.
Josè Saramago
 

 
 
 
 

John Lavery – L'amaca rossa

 

 

 

L'INCONTRO

Katherine Mansfield

 

E iniziammo a parlare,

guardandoci un attimo, schivi,

con imbarazzo.

La tristezza chiamava lacrime,

ma non piangevo; desideravo

prenderti la mano, ma un tremito diffuso

me lo impediva.

Contavi i giorni che mancavano

a un altro appuntamento,

ma entrambi sentivamo nel cuore,

che soli ce ne andavamo per sempre.

Il suono acuto di una campana riempì la stanza.

“Ascolta” dissi “batte forte come un cavallo

che galoppa su una strada deserta

e che si perde nella notte scura.”

Tacqui stretta tra le tue braccia

finché il rintocco

vinse anche il battito dei nostri cuori.

“Non posso andarmene” dicesti,

“la mia vita è qui, in eterno.”

Ma te ne andasti.

Tutto era cambiato.

Il rintocco giunse sopito,

debole, sempre più fioco.

Dissi alla notte: “Se smette devo morire”.

 

 

 

John Lavery – Tennis
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
a tutti da Orso Tony

 

 

IL GRUPPO IN CUI VIVER L'ARTE…
INSIEME

 

 

 

John Lavery

 

 

 

Buona domenica in poesia.. L’incontro di K. Mansfield – arte.. J. Lavery – canzone.. Almeno tu nell’Universo   4 comments

 

 

 

 

John Lavery

 

 

 

 

 

Animacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by Rosachocolate

 
Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa,
mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore.
E’ bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.
Josè Saramago
 

 
 
 
 

John Lavery – Amaca rossa

 

 

L'INCONTRO

Katherine Mansfield

 

E iniziammo a parlare,

guardandoci un attimo, schivi,

con imbarazzo.

La tristezza chiamava lacrime,

ma non piangevo; desideravo

prenderti la mano, ma un tremito diffuso

me lo impediva.

Contavi i giorni che mancavano

a un altro appuntamento,

ma entrambi sentivamo nel cuore,

che soli ce ne andavamo per sempre.

Il suono acuto di una campana riempì la stanza.

“Ascolta” dissi “batte forte come un cavallo

che galoppa su una strada deserta

e che si perde nella notte scura.”

Tacqui stretta tra le tue braccia

finché il rintocco

vinse anche il battito dei nostri cuori.

“Non posso andarmene” dicesti,

“la mia vita è qui, in eterno.”

Ma te ne andasti.

Tutto era cambiato.

Il rintocco giunse sopito,

debole, sempre più fioco.

Dissi alla notte: “Se smette devo morire”.

 

 

 

John Lavery – Raduno…
 
 
 
 
 
 
fiori Pictures, Images and Photos fiori Pictures, Images and Photos fiori Pictures, Images and Photosfiori Pictures, Images and Photos
 
 
 
 
 

 

 
a tutti da Orso Tony

 

 

 

 

IL GRUPPO DI CHI AMA VIVER
L'ARTE
I N S I E M E
Ripped Note

 

 

 

Buona domenica e felice settembre in poesia – L’incontro di K. Mansfield – arte.. J. Lavery – canzone.. Almeno tu nell’Universo.. e   5 comments

 

 

 

 

John Lavery – Lady Lyle

 

 

 

Cari amici siamo a… Settembre… mese per molti versi davvero affascinante

(ma ne parleremo più avanti)

 

 

 

Nel contempo… l’Estate sta finendo…

 

Per chi l’ha attesa tanto… ed ha cercato di viverla al meglio,
è un momento non di gioia… ma di consapevolezza
che un nuovo ciclo naturale sta per iniziare… 
 
 
 
 
 
 
Godiamoci ancora, se possiamo, sole… mare e temperature miti…
 
(Mah… visto questo caldo… almeno fino a ieri… Sole altro che miti…A bocca aperta)
 

Intanto…

 

 

 

 

 

Animacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by Rosachocolate

 
Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa,
mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore.
E’ bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.
Josè Saramago
 
 
 

John Lavery – Amaca rossa

 

 

L'INCONTRO
Katherine Mansfield


E iniziammo a parlare,
guardandoci un attimo, schivi,
con imbarazzo.
La tristezza chiamava lacrime,
ma non piangevo; desideravo
prenderti la mano, ma un tremito diffuso
me lo impediva.
Contavi i giorni che mancavano
a un altro appuntamento,
ma entrambi sentivamo nel cuore,
che soli ce ne andavamo per sempre.
Il suono acuto di una campana riempì la stanza.
“Ascolta” dissi “batte forte come un cavallo
che galoppa su una strada deserta
e che si perde nella notte scura.”
Tacqui stretta tra le tue braccia
finché il rintocco
vinse anche il battito dei nostri cuori.
“Non posso andarmene” dicesti,
“la mia vita è qui, in eterno.”
Ma te ne andasti.
Tutto era cambiato.
Il rintocco giunse sopito,
debole, sempre più fioco.
Dissi alla notte: “Se smette devo morire”.

 
 
 
John Lavery – Raduno…
 
 
 
 
 
 
fiori Pictures, Images and Photos fiori Pictures, Images and Photos fiori Pictures, Images and Photosfiori Pictures, Images and Photos
 
 
 
 
 

 
 
a tutti da Orso Tony

 

 

 

 

IL GRUPPO DI CHI AMA VIVER
L'ARTE
I N S I E M E
Ripped Note

 

 

 

Felice notte con la bella minipoesia… Sei la mia schiavitù… di Hikmet   3 comments

 
 
Edward John Poynter

 
 
 
SEI LA MIA SCHIAVITU’
Nazim Hikmet

Sei la mia schiavitù sei la mia libertà
sei la mia carne che brucia
come la nuda carne delle notti d’estate
sei la mia patria
tu, coi riflessi verdi dei tuoi occhi
tu, alta e vittoriosa
sei la mia nostalgia
di saperti inaccessibile
nel momento stesso
in cui ti afferro
 
 
 
 
John Lavery
 
 
 
 
 
Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
 
 
 

DA ORSO TONY
 
 
 

Pubblicato 28 agosto 2013 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con , ,

LA FORZA DELLA VITA – M. SALLEMI – FELICE DOMENICA IN POESIA ARTE E…   2 comments

 
 
 
Vittorio Matteo Corcos – Elegante giocatrice
 
 
 
 

 
 
 
 
  
 

 
 
 
Se tu fossi una lacrima,
io non piangerei per paura di perderti.
Jim Morrison
 
 
 
  lanternelanternelanterne 
 
 
 
 
 
       MY LOVENota
 

John Lavery – Primavera
 
 
 
LA FORZA DELLA VITA
Marta Sallemi
 
Lentamente sprofondo
nell’oceano delle paure
cercando un’ancora
per risalire in superficie.
Scruto la profondità
della mia anima per ottenere
risposte,
ma percepisco un grande e
abissale silenzio.
Scoraggiata
mi abbandono al destino
e lascio cullare il mio corpo
dal movimento delle onde.
Chiudo gli occhi
e penso…..
Improvvisamente mi invade
un immenso coraggio.
Apro gli occhi e lotto
contro le ingiustizie,
i dolori, le angosce..
solo una cosa può darmi
la spinta a combattere,
per andare avanti…
la mia forza.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
à tout le monde
par Ours Antoine 
 
 
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: