Archivio per l'etichetta ‘Jean-Antoine Watteau

Giovedì sera in poesia “L’amore quando si rivela” Pessoa – arte J-A Watteau – canzone “Giulia” Venditti   Leave a comment

 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Canzone d’amore

 

 

 
 
 
 
 
 .
.
fiori 0001
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
– Alda Merini –
 
fiori 0001
 
 
 
 
 

 

Jean-Antoine Watteau – Lezione d’amore
 
 
 
 

L’AMORE QUANDO SI RIVELA
Fernando Pessoa

L’amore, quando si rivela,
Non si sa rivelare.
Sa bene guardare lei,
Ma non le sa parlare.
Chi vuol dire quel che sente
Non sa quel che deve dire.
Parla: sembra mentire…
Tace: sembra dimenticare…
Ah, ma se lei indovinasse,
Se potesse udire lo sguardo,
E se uno sguardo le bastasse
Per sapere che stanno amandola!
Ma chi sente molto, tace;
Chi vuol dire quello che sente
Resta senz’anima né parola,
Resta solo, completamente!
Ma se questo potesse raccontarle
Quel che non oso raccontarle,
Non dovrò più parlarle,
Perché le sto parlando.

 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Lezione di musica
 
 
 
 
ro roro roro ro
 
 
.
 
 
 
 
 .
.
.
.
cuore 00001cuore 00001
 .
.
.
.
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Incontro a quattro – 1713



 
 
 

Felice giovedì sera in poesia “L’amore quando si rivela” Pessoa – arte J-A Watteau – canzone “Giulia” Venditti   Leave a comment

 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Canzone d’amore

 

 

 
 
 
 
 
 .
.
fiori 0001
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
– Alda Merini –
 
fiori 0001
 
 
 
 
 

 

Jean-Antoine Watteau – Lezione d’amore
 
 
 
 

L’AMORE QUANDO SI RIVELA
Fernando Pessoa

L’amore, quando si rivela,
Non si sa rivelare.
Sa bene guardare lei,
Ma non le sa parlare.
Chi vuol dire quel che sente
Non sa quel che deve dire.
Parla: sembra mentire…
Tace: sembra dimenticare…
Ah, ma se lei indovinasse,
Se potesse udire lo sguardo,
E se uno sguardo le bastasse
Per sapere che stanno amandola!
Ma chi sente molto, tace;
Chi vuol dire quello che sente
Resta senz’anima né parola,
Resta solo, completamente!
Ma se questo potesse raccontarle
Quel che non oso raccontarle,
Non dovrò più parlarle,
Perché le sto parlando.

 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Lezione di musica
 
 
 
 
ro roro roro ro
 
 
.
 
 
 
 
 .
.
.
.
123gifs010   123gifs010
 .
.
.
.
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Incontro a quattro – 1713



 
 
 

Buon giovedì sera in poesia “L’amore quando si rivela” Pessoa – arte J-A Watteau – canzone “Giulia” Venditti   2 comments

 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Incontro a quattro – 1713

 

 

 
 
 
 
 
 .
.
fiori 0001
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
– Alda Merini –
 
fiori 0001
 
 
 
 
 

 

Jean-Antoine Watteau – Lezione d'amore
 
 
 
 

L'AMORE QUANDO SI RIVELA
Fernando Pessoa

L'amore, quando si rivela,
Non si sa rivelare.
Sa bene guardare lei,
Ma non le sa parlare.
Chi vuol dire quel che sente
Non sa quel che deve dire.
Parla: sembra mentire…
Tace: sembra dimenticare…
Ah, ma se lei indovinasse,
Se potesse udire lo sguardo,
E se uno sguardo le bastasse
Per sapere che stanno amandola!
Ma chi sente molto, tace;
Chi vuol dire quello che sente
Resta senz'anima né parola,
Resta solo, completamente!
Ma se questo potesse raccontarle
Quel che non oso raccontarle,
Non dovrò più parlarle,
Perché le sto parlando.

 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Lezione di musica
 
 
 
 
ro roro roro ro
 
 
.
 
 
 
 
 .
.
.
.
123gifs010   123gifs010
 .
.
.
.
 
 
 
Jean-Antoine Watteau – Canzone d'amore


 
 
 

Felice giovedì sera in poesia “L’amore quando si rivela” O. Wilde – arte J-A Watteau – canzone “Giulia”   1 comment

 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Incontro a quattro – 1713

 

 

 
 
 
 
 
 .
.
cuorecuorecuorecuorecuorecuorecuore
 

Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
– Alda Merini –
 
cuorecuorecuorecuorecuorecuorecuore
 
 
 
 
 

 

Jean-Antoine Watteau – Lezione d'amore
 
 
 
 

L'AMORE QUANDO SI RIVELA
Fernando Pessoa

L'amore, quando si rivela,
Non si sa rivelare.
Sa bene guardare lei,
Ma non le sa parlare.
Chi vuol dire quel che sente
Non sa quel che deve dire.
Parla: sembra mentire…
Tace: sembra dimenticare…
Ah, ma se lei indovinasse,
Se potesse udire lo sguardo,
E se uno sguardo le bastasse
Per sapere che stanno amandola!
Ma chi sente molto, tace;
Chi vuol dire quello che sente
Resta senz'anima né parola,
Resta solo, completamente!
Ma se questo potesse raccontarle
Quel che non oso raccontarle,
Non dovrò più parlarle,
Perché le sto parlando.

 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Lezione di musica
 
 
 
 
 
 
.
 
 
 
 
 .
.
.
.
     
STORIA.. RICORDI E ATMOSFERE DI UN TEMPO
 
 .
.
.
.
 
 
 
Jean-Antoine Watteau – Canzone d'amore


 
 
 

Buon giovedì pomer. in poesia “Se noi non avessimo amato” Wilde – arte.. Watteau – canzone.. Giulia   2 comments

 
 
 

Jean-Antoine Watteau  – Lezione d'amore

 

 

 
 
 
 
 
 
 
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
Alda Merini
 
 
 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Canzone d'amore
 
 
 
 
SE NON AVESSIMO AMATO…
Oscar Wilde
 
Se noi non avessimo amato,
chissà se quel narciso avrebbe attratto l’ape
nel suo grembo dorato,
se quella pianta di rose avrebbe ornato
di lampade rosse i suoi rami!
Io credo non spunterebbe una foglia
in primavera,
non fosse per le labbra degli amanti
che baciano,
non fosse per le labbra dei poeti
che cantano.
 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Lezione di musica
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
da Tony Kospan
 
 
 
 
Jean-Antoine Watteau – Incontro a quattro – 1713
 
 
 

B uon giovedì in poesia.. Se noi non avessimo amato di O. Wilde – arte.. J.A. Watteau – canzone.. Giulia   4 comments

 
 
 

Jean-Antoine Watteau  – Lezione d'amore

 
 
 
 
 
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
Alda Merini
 
 
 
 
 
 
Jean-Antoine Watteau – Canzone d'amore
 
 
 
 
SE NON AVESSIMO AMATO…
Oscar Wilde
 
Se noi non avessimo amato,
chissà se quel narciso avrebbe attratto l’ape
nel suo grembo dorato,
se quella pianta di rose avrebbe ornato
di lampade rosse i suoi rami!
Io credo non spunterebbe una foglia
in primavera,
non fosse per le labbra degli amanti
che baciano,
non fosse per le labbra dei poeti
che cantano.
 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Lezione di musica
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
by Tony Kospan
 
 
 
 
 

SE NON AVESSIMO AMATO – O. WILDE – FELICE GIOVEDI’ IN POESIA ARTE E…   4 comments

 

 

Jean-Antoine Watteau – Canzone d'amore

 

 

 

 

 

Divisorio
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
Alda Merini
 
Divisorio
 

  

 

   

 

Jean-Antoine Watteau – La Boudeuse

 

 

SE NON AVESSIMO AMATO…
Oscar Wilde
 
 
Se noi non avessimo amato,
chissà se quel narciso avrebbe attratto l’ape
nel suo grembo dorato,
se quella pianta di rose avrebbe ornato
di lampade rosse i suoi rami!
Io credo non spunterebbe una foglia
in primavera,
non fosse per le labbra degli amanti
che baciano,
non fosse per le labbra dei poeti
che cantano.

 

 

 

Jean-Antoine Watteau – La Surpresa

 Una coppia abbracciata, mentre una figura vestita come Mezzetin suona una chitarra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  447562.gif picture by Lilith_RJ2

 

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
O
METTILO NEI PREFERITI

SE SOLAMENTE – NERUDA – FELICE GIOVEDI’ IN POESIA… ARTE… E…   Leave a comment

 

 

 

 

Elisabeth Sonrel – Giovane donna con gigli

 

 

 

 

  

 
Il ballo è un ricamo… è un volo…
è come intravedere l’armonia delle stelle…
è una dichiarazione d’amore…
Il ballo è un inno alla vita.
La voce della Luna – Fellini
 

 

 

 
 
 
SE SOLAMENTE
Pablo Neruda
 
 
Se solamente mi toccassi il cuore,
se solamente mettessi la tua bocca sul mio cuore,
la tua bocca sottile, i tuoi denti,
e mettessi la tua lingua come una freccia rossa
là dove il mio cuore polveroso martella,
se soffiassi nel mio cuore, vicino al mare,
piangendo,
suonerebbe con  rumore scuro,
con suono di ruote di treno assonnate,
come acque vacilllanti,
come l’autunno in foglie,
come sangue,
con un rumore di fiamme umide che bruciano il cielo,
suonando come sogni o rami o piogge
e sirene di un porto triste,
se tu soffiassi nel mio cuore vicino al mare,
come un fantasma bianco,
al bordo della schiuma,
in mezzo al vento,
come un fantasma scatenato,
in riva al mare,
piangendo…
 
 
 
 

Jean-Antoine Watteau – Le note dell'amore

 

 
 
 

 
 
a tutti da Orso Tony
 
 

 

 

 

 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL NUOVO GRUPPO DI FB
 
 
 

SE NON AVESSIMO AMATO – O. WILDE – FELICE GIOVEDI’ IN POESIA E…   2 comments

 

 

Jean-Antoine Watteau – Canzone d'amore

 

 

 

 

 

Divisorio
Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.
Alda Merini
 
Divisorio
 

  

 

   

 

 

 

SE NON AVESSIMO AMATO…
Oscar Wilde
 
 
Se noi non avessimo amato,
chissà se quel narciso avrebbe attratto l’ape
nel suo grembo dorato,
se quella pianta di rose avrebbe ornato
di lampade rosse i suoi rami!
Io credo non spunterebbe una foglia
in primavera,
non fosse per le labbra degli amanti
che baciano,
non fosse per le labbra dei poeti
che cantano.

 

 

 

 

 

  447562.gif picture by Lilith_RJ2

 

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

 

 

 mini fleur mini fleur

P O E S I E ?

  

FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21
 
UN MODO DIVERSO DI VIVERLE
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: