Archivio per l'etichetta ‘Gustave Flaubert

Buonanotte con la bella minipoesia… Penso a te… di G. Flaubert   Leave a comment





PENSO A TE
G. Flaubert

Penso a te
ogni ora del giorno,
la tua immagine mi sorride,
mi accompagna,
mi circonda.



Christopher Clark







 

LA PAGINA CULTURALE DI FB


 
 

 
 
 

Buon mercoledì pomeriggio in poesia.. Baciami di Prévert – arte.. S. H. Meteyard – canzone.. Mi ritorni in mente   1 comment

 
 

 

 

      


Sidney Harold Meteyard

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Forse attendo invano, ma spero in un
“mi manchi”
che mi accarezzi l'anima.
Gustave Flaubert
 
 
 
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali

 Sidney Harold Meteyard – La speranza consola lo schiavo d'amore
 
 
 
 
BACIAMI
Jaques Prévert
 

In un quartier della ville Lumière
Dove fa sempre buio e manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Lei era sulle scale
Lui accanto a lei e lei accanto a lui
Faceva notte
C'era un odore di zolfo
Perché nel pomeriggio avevano ucciso le cimici
E lei gli diceva
è buio qui
Manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Il sole del buon Dio non brilla da noi
Ha fin troppo lavoro nei quartieri ricchi
Stringimi tra le braccia
Baciami
Baciami a lungo
Baciami
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Qui si crepa di tutto
Dal caldo e dal freddo
Si gela si soffoca
Manca l'aria
Se tu smettessi di baciarmi
Credo che morirei soffocata
Hai quindici anni ne ho quindici anch'io
In due ne abbiamo trenta
A trent'anni non si è più ragazzi
Abbiamo l'età per lavorare
Avremo pure diritto di baciarci
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Baciami!
 
 
 
 
Sidney Harold Meteyard – Fiori di melo – 1913
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
a tutti da Orso Tony
 

 
 
 
 
 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

 

 

 
 

Felice settimana in poesia.. La cometa di M. L. Spaziani – arte.. R. Reid – canzone.. Words   Leave a comment

 

 
 
 
 
 
 
 

Robert Reid
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
Robert Reid – Ragazza d'estate
 
 
 

 
 
Un tempo si credeva che lo zucchero
si estraesse solo dalla canna da zucchero,
ora se ne estrae quasi da ogni cosa;
lo stesso per la poesia,
estraiamola da dove vogliamo,
perché è dappertutto.
Gustave Flaubert
 

 

 
 
 

LA COMETA
Maria Luisa Spaziani
 

Quel mio amore per lui aveva ali di cera
lunghe le ali sembravano eterne
battevano il cielo sicure, sfioravano picchi,
puntavano al sole con nervature nervine.
Fuse le ali ormai mi ricrescono dentro,
soltanto ora perdute mi diventano vere,
e ai cuori incauti grido: la passione è un fantasma
troppo importante, uomini, per potersi incarnare.
Chiomate vaganti comete di Halley, presagi
disastri prodigi che infiammano e gelano il sangue,
nessuno osi fissarvi, si arrischi a sfiorare
coaguli di pura lontananza –  morgane.
 
 
 
 
Robert Reid
 
 
 
        
 
 
 

A TUTTI
DA ORSO TONY
 
 
 
 
 

SCOPRI IL MONDO DI ORSOSOGNANTE
SE TI PIACE
I S C R I V I T I
 

 
 

Felice sabato pomer. in poesia.. T’amo di P. Eluard – arte.. W. J. Hennessy – canzone.. Amo   Leave a comment

 

William John Hennessy –  Piccolo segreto

 

 

 

 

 

112x98 112x98 112x98 112x98 112x98112x98112x98

Forse attendo invano, ma spero in un tuo
mi manchi
che mi accarezzi l'anima.
Gustave Flaubert
 
112x98 112x98 112x98 112x98 112x98112x98112x98
 
 
 

William John Hennessy – L'orgoglio di Digione

 

 

T'AMO

Paul Éluard

 

T'amo per tutte le donne che non ho conosciuto

t'amo per tutte le stagioni che non ho vissuto

per l'odore d'altomare e l'odore del pane fresco

per la neve che si scioglie per i primi fiori

per gli animali puri che l'uomo non spaventa

t'amo per parlare

t'amo per tutte le donne che non amo

sei tu stessa a riflettermi io mi vedo così poco

senza di te non vedo che un deserto

tra il passato e il presente

ci sono state tutte queste morti superate senza far rumore

non ho potuto rompere il muro del mio specchio

ho dovuto imparare parola per parola la vita

come si dimentica

t'amo per la tua saggezza che non è la mia

per la salute

t'amo contro tutto quello che ci illude

per questo cuore immortale che io non posseggo

tu credi di essere il dubbio e non sei che ragione

tu sei il sole forte che mi inebria

quando sono sicuro di me..

 

 

William John Hennessy – Fiori di maggio

 

 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2
 
 
 
 
 

da Tony Kospan

 

 

 

 

CULTURA CON LEGGEREZZA?
NEL GRUPPO DI GOOGLE PLUS… 
 
 

 
 
 

Buonanotte con la bella minipoesia… Penso a te… di G. Flaubert   Leave a comment





PENSO A TE
G. Flaubert

Penso a te
ogni ora del giorno,
la tua immagine mi sorride,
mi accompagna,
mi circonda.
















80x8080x8080x8080x80

UN MODO DIVERSO DI VIVER
LA POESIA (E NON SOLO)
NELLA PAGINA



Pubblicato 27 novembre 2014 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con ,

Buon mercoledì in poesia.. Baciami di Prévert – arte.. S. H. Meteyard – canzone.. Mi ritorni in mente   1 comment

 
 

 

 

      


Sidney Harold Meteyard

 

 

 

 

 

 

 
 Forse attendo invano, ma spero in un
“mi manchi”
che mi accarezzi l'anima.
Gustave Flaubert
 
 
 
 
 
Nota 
 Sidney Harold Meteyard – The Lady of Shalott
 
 
 
 
BACIAMI
Jaques Prévert
 

In un quartier della ville Lumière
Dove fa sempre buio e manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Lei era sulle scale
Lui accanto a lei e lei accanto a lui
Faceva notte
C'era un odore di zolfo
Perché nel pomeriggio avevano ucciso le cimici
E lei gli diceva
è buio qui
Manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Il sole del buon Dio non brilla da noi
Ha fin troppo lavoro nei quartieri ricchi
Stringimi tra le braccia
Baciami
Baciami a lungo
Baciami
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Qui si crepa di tutto
Dal caldo e dal freddo
Si gela si soffoca
Manca l'aria
Se tu smettessi di baciarmi
Credo che morirei soffocata
Hai quindici anni ne ho quindici anch'io
In due ne abbiamo trenta
A trent'anni non si è più ragazzi
Abbiamo l'età per lavorare
Avremo pure diritto di baciarci
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Baciami!
 
 
 
 
Sidney Harold Meteyard – Fiori di melo – 1913
 
 
 
 
 
 
 
a tutti da Orso Tony
 

 
 
 
 
Photobucket

CLICCA PER LE NOVITA'


E SE IL BLOG TI PIACE

S C R I V I T I

 

 

 
 

Buona settimana in poesia – La cometa di M. L. Spaziani – arte.. R. Reid – canzone.. Words – e   2 comments

 

 
 
 
 
 
 
 

Robert Reid
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
Robert Reid – Ragazza d'estate
 
 
 
 
 
Un tempo si credeva che lo zucchero
si estraesse solo dalla canna da zucchero,
ora se ne estrae quasi da ogni cosa;
lo stesso per la poesia,
estraiamola da dove vogliamo,
perché è dappertutto.
Gustave Flaubert
 

 
 
 
 

LA COMETA
Maria Luisa Spaziani
 

Quel mio amore per lui aveva ali di cera
lunghe le ali sembravano eterne
battevano il cielo sicure, sfioravano picchi,
puntavano al sole con nervature nervine.
Fuse le ali ormai mi ricrescono dentro,
soltanto ora perdute mi diventano vere,
e ai cuori incauti grido: la passione è un fantasma
troppo importante, uomini, per potersi incarnare.
Chiomate vaganti comete di Halley, presagi
disastri prodigi che infiammano e gelano il sangue,
nessuno osi fissarvi, si arrischi a sfiorare
coaguli di pura lontananza –  morgane.
 
 
 
 
Robert Reid
 
 
 
          
 
 
 

A TUTTI
DA ORSO TONY
 
 
 
 
 

Funny Pics Photo Sharing View PhotosFunny Pics Photo Sharing View Photos
SCOPRI IL MONDO DI ORSOSOGNANTE
SE TI PIACE
I S C R I V I T I
 

 
 

Buon sabato pomer. in poesia – T’amo di Eluard – arte.. W. J. Hennessy – canzone.. Amo – e..   3 comments

 

 

William John Hennessy –  Piccolo segreto

 

 

 

 

 

112x98 112x98 112x98 112x98 112x98112x98112x98

Forse attendo invano, ma spero in un tuo
mi manchi
che mi accarezzi l'anima.
Gustave Flaubert
 
112x98 112x98 112x98 112x98 112x98112x98112x98
 
 
 

William John Hennessy – L'orgoglio di Digione

 

 

T'AMO

Paul Éluard

 

T'amo per tutte le donne che non ho conosciuto

t'amo per tutte le stagioni che non ho vissuto

per l'odore d'altomare e l'odore del pane fresco

per la neve che si scioglie per i primi fiori

per gli animali puri che l'uomo non spaventa

t'amo per parlare

t'amo per tutte le donne che non amo

sei tu stessa a riflettermi io mi vedo così poco

senza di te non vedo che un deserto

tra il passato e il presente

ci sono state tutte queste morti superate senza far rumore

non ho potuto rompere il muro del mio specchio

ho dovuto imparare parola per parola la vita

come si dimentica

t'amo per la tua saggezza che non è la mia

per la salute

t'amo contro tutto quello che ci illude

per questo cuore immortale che io non posseggo

tu credi di essere il dubbio e non sei che ragione

tu sei il sole forte che mi inebria

quando sono sicuro di me..

 

 

William John Hennessy – Fiori di maggio

 

 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2
 
 
 
 
 

da Tony Kospan

 

 

 

 

ARTE MUSICA POESIA ETC…
INSIEME
NEL GRUPPO DI FB
AMICI DI PSICHE E SOGNO
 
 
 

Felice mercoledì in poesia (La luce di Tagore) arte (S. H. Meteyard) canzone (Mi ritorni in mente) e…   5 comments

 
 

 

 

      


Sidney Harold Meteyard – Signora di Shalott “Stanca delle ombre”

 

 

 

 

 

 

 

 Forse attendo invano, ma spero in un
“mi manchi”
che mi accarezzi l'anima.
Gustave Flaubert
 
 

 
 
 
Nota 
 Sidney Harold Meteyard – The Lady of Shalott
 
 
 
LA LUCE
Tagore
 
Sì, lo so, non è che il mio amore
questa luce d'oro che danza sulle foglie,
queste pigre nuvole che navigano in cielo,
questo vento che passa, accarezzando
la mia fronte con la sua freschezza.
La luce del mattino mi ha inondato la vista:
è questo il tuo messaggio al mio cuore.
Chini il viso, i tuoi occhi fissano i miei,
il mio cuore tocca i tuoi piedi.
 
 
 
 
Sidney Harold Meteyard – Venere e Marte
 
 
 
 
 
 
à tout le monde
par Orso Tony
 

 
 
 
 
Photobucket

CLICCA PER LE NOVITA'


SE IL BLOG TI PIACE


I S C R I V I T I

 

 

 
 

T’AMO – P. ELUARD – FELICE SABATO IN POESIA ARTE AFORISMA E…   3 comments

 

 

William John Hennessy –  Piccolo segreto

 

 

 

 

112x98 112x98 112x98 112x98 112x98112x98112x98

Forse attendo invano, ma spero in un tuo
“mi manchi”
che mi accarezzi l'anima.
Gustave Flaubert
 
112x98 112x98 112x98 112x98 112x98112x98112x98
 
 
 

William John Hennessy – L'orgoglio di Digione

 

 

T'AMO

Paul Éluard

 

T'amo per tutte le donne che non ho conosciuto

t'amo per tutte le stagioni che non ho vissuto

per l'odore d'altomare e l'odore del pane fresco

per la neve che si scioglie per i primi fiori

per gli animali puri che l'uomo non spaventa

t'amo per parlare

t'amo per tutte le donne che non amo

sei tu stessa a riflettermi io mi vedo così poco

senza di te non vedo che un deserto

tra il passato e il presente

ci sono state tutte queste morti superate senza far rumore

non ho potuto rompere il muro del mio specchio

ho dovuto imparare parola per parola la vita

come si dimentica

t'amo per la tua saggezza che non è la mia

per la salute

t'amo contro tutto quello che ci illude

per questo cuore immortale che io non posseggo

tu credi di essere il dubbio e non sei che ragione

tu sei il sole forte che mi inebria

quando sono sicuro di me..

 

 

William John Hennessy – Fiori di maggio

 

 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2
 
 
 
 
 

da Tony Kospan

 

 

 

 

ARTE MUSICA POESIA ETC…
INSIEME
NEL GRUPPO DI FB
AMICI DI PSICHE E SOGNO
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: