Archivio per l'etichetta ‘Gigi Proietti ricordo

Gigi Proietti – Breve ricordo del grande artista comico (e non solo) con una breve biografia artistica ed un video   1 comment

.
.
.

 
 
 
 
 

Il 2 novembre 2020, proprio nel giorno del suo compleanno, 
ci ha lasciati Gigi Proietti
attore, comico, regista, cantante, doppiatore, showman 
e tra i più amati personaggi dello spettacolo.

 
 
 
 
(Roma 2.11.1940 – Roma 2.11.2020)


 
 
 
E’ stato considerato l’erede artistico di Ettore Petrolini… 
per le sue naturali ed eccezionali doti
di intrattenitore… dicitore… cabarettista.

La sua dipartita ha lasciato un grande vuoto
nel mondo dello spettacolo italiano.


 
 
 
 
 
 
La sua multiforme attività si è svolta 
sia in campo teatrale
che televisivo e cinematografico.

Lasciati gli studi di Giurisprudenza a pochi esami dalla laurea,
iniziò la carriera artistica come cantante
per poi però “specializzarsi” come intrattenitore… barzellettiere
ed in poche parole… come showman.






Frequentò poi il Centro Universitario Teatrale
curato da Giancarlo Cobelli che ne comprese
le enormi qualità recitative.

Ma il momento “magico” in cui il nacque il suo vero successo
avviene quando, nel 1970, sostituisce Modugno
(per una rinuncia di cui si ignorano i veri motivi
nella commedia musicale di Garinei e Giovannini
Alleluia brava gente“.






Da quel momento non finirono più le sue apparizioni
teatrali… cinematografiche e televisive.


 
 
 
 
 
 

Immensa ed articolata è stata la sua multiforme carriera artistica.

 Essa si è per lo più caratterizzata nel campo della comicità
ma non sono mancate, nei film e nelle serie tv, interpretazioni “serie”
ma sempre in modo geniale e fantastico.






Era amatissimo dal pubblico ed i suoi video furoreggiano ancora nel web.

Nella sua lunga carriera di artista,
ma anche in tutta la sua vita è sempre stato correttissimo
ed anche per questo apprezzatissimo.




 

Mi piace però ora rendergli omaggio
con questo video 
di una delle scene più divertenti
da lui interpretate nella “Signora delle camelie“.
 
 
 

 (Scena del Conte Duval)

 
 
 




Caro Gigi
grazie per tutte le risate e tutte le emozioni

che ci hai regalato.


 Tony Kospan



Barra21CAhomeiwao20f41969bd6acd98.gif
IL TUO GRUPPO DI FB SPENSIERATO E CULTURALE







Ciao Gigi Proietti! Un saluto ed un ricordo con una tua breve biografia artistica ed un video   Leave a comment

.
.
.

 
 
 
 
 

Il 2 novembre 2020, proprio nel giorno del suo compleanno, 
ci ha lasciati Gigi Proietti
attore, comico, regista, cantante, doppiatore, showman 
e tra i più amati personaggi dello spettacolo.

 
 
 
 
(Roma 2.11.1940 – Roma 2.11.2020)


 
 
 
E’ stato considerato l’erede artistico di Ettore Petrolini… 
per le sue naturali ed eccezionali doti
di intrattenitore… dicitore… cabarettista.

La sua dipartita ha lasciato un grande vuoto
nel mondo dello spettacolo italiano.


 
 
 
 
 
 
La sua multiforme attività si è svolta 
sia in campo teatrale
che televisivo e cinematografico.

Lasciati gli studi di Giurisprudenza a pochi esami dalla laurea,
iniziò la carriera artistica come cantante
per poi però “specializzarsi” come intrattenitore… barzellettiere
ed in poche parole… come showman.






Frequentò poi il Centro Universitario Teatrale
curato da Giancarlo Cobelli che ne comprese
le enormi qualità recitative.

Ma il momento “magico” in cui il nacque il suo vero successo
avviene quando, nel 1970, sostituisce Modugno
(per una rinuncia di cui si ignorano i veri motivi
nella commedia musicale di Garinei e Giovannini
Alleluia brava gente“.






Da quel momento non finirono più le sue apparizioni
teatrali… cinematografiche e televisive.


 
 
 
 
 
 

Immensa ed articolata è stata la sua multiforme carriera artistica.

 Essa si è per lo più caratterizzata nel campo della comicità
ma non sono mancate, nei film e nelle serie tv, interpretazioni “serie”
ma sempre in modo geniale e fantastico.






Era amatissimo dal pubblico ed i suoi video furoreggiano ancora nel web.

Nella sua lunga carriera di artista,
ma anche in tutta la sua vita è sempre stato correttissimo
ed anche per questo apprezzatissimo.




 

Mi piace però ora rendergli omaggio
con questo video 
di una delle scene più divertenti
da lui interpretate nella “Signora delle camelie“.
 
 
 

 (Scena del Conte Duval)

 
 
 




Caro Gigi
grazie per tutte le risate e tutte le emozioni

che ci hai regalato.


 Tony Kospan



Barra21CAhomeiwao20f41969bd6acd98.gif
IL TUO GRUPPO DI FB SPENSIERATO E CULTURALE







%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: