Archivio per l'etichetta ‘Frankie Goes to Hollywood

Giovedì sera in poesia “L’infinito mistero” F. Santucci – arte Manet – canzone “The power of love”   Leave a comment

 

 
 
 
Edouard Manet

 
 
 
 
 
 
 
f377f93a

Quei giorni perduti a rincorrere il vento 
a chiederci un bacio e volerne altri cento.
Fabrizio De Andrè (Libreriamo)
 f377f93a



 
 
 

Manet dipinge Monet all’opera nella sua barca-studio


 
 
fre bia pouce    musicAnimata

 

 

L’INFINITO MISTERO

Francesca Santucci



 

Improvviso, il buio della casa

il sole rischiarò,

il canto dei canarini rallegrò,

rianimò il salto del gatto,

ravvivò i fiori del giardino

le lacrime si tramutarono in sorriso,

il pianto in gioia

e la tristezza diventò quasi allegria:

oh, Amore, l’infinito.

.

.

.



Manet


 

    fiori113blufiori113bluBarra21CAhomeiwaofiori113blufiori113blu    

 

 

 

  

 

 
 


 

indaco
Frecce (51)
.
.
.


Edouard Manet

.
.

Mercoledì sera in poesia “L’amore e l’amicizia” E. Bronte – arte A. Lynch – canzone “Power of love”   Leave a comment

 
 
 
 
Albert Lynch


 
 
 
 
 
 
 

 
cuor9847
 I legami più profondi non sono fatti 
né di corde, né di nodi, 
eppure nessuno li scioglie 
– Lao Tze –
 cuor9847
 
 
 
 
Albert Lynch – Donna che coglie fiori

 
 
 
 
L’AMORE E L’AMICIZIA
Emily Bronte
 
L’amore è simile alla rosa di macchia,
l’amicizia assomiglia all’agrifoglio:
l’agrifoglio è scuro quando la rosa fiorisce,
ma chi è più costante nella fioritura?
 
La rosa di macchia è odorosa in primavera,
i suoi fiori estivi profumano l’aria;
ma aspetta che torni l’inverno:
chi si ricorderà della rosa di macchia?
 
Disprezza allora l’inutile corona di rose
e ricopriti della lucentezza dell’agrifoglio
che quando dicembre rattrista la tua fronte
ancora sa mantener verde la tua ghirlanda.

 
 
 
 
Albert Lynch – L’allegra barca
 
 
 
 
rose su viola linje5F5rose su viola linje5F5
 
 
 
 
 
 
 
 
 

pbsnake3

 
 
 
 
 
 
 
Albert Lynch

 
 

Felice giovedì sera in poesia “L’infinito mistero” F. Santucci – arte Manet – canzone “The power of love”   1 comment

 

 
 
 
Edouard Manet

 
 
 
 
 
 
 
f377f93a

Quei giorni perduti a rincorrere il vento 
a chiederci un bacio e volerne altri cento.
Fabrizio De Andrè (Libreriamo)
 f377f93a



 
 
 

Manet dipinge Monet all’opera nella sua barca-studio


 
 
fre bia pouce    musicAnimata

 

 

L’INFINITO MISTERO

Francesca Santucci



 

Improvviso, il buio della casa

il sole rischiarò,

il canto dei canarini rallegrò,

rianimò il salto del gatto,

ravvivò i fiori del giardino

le lacrime si tramutarono in sorriso,

il pianto in gioia

e la tristezza diventò quasi allegria:

oh, Amore, l’infinito.

.

.

.



Manet


 

    fiori113blufiori113bluBarra21CAhomeiwaofiori113blufiori113blu    

 

 

 

  

 

 
 


 

indaco
Frecce (51)
.
.
.


Edouard Manet

.
.

Felice mercoledì sera in poesia “L’amore e l’amicizia” E. Bronte – arte A. Lynch – canzone “Power of love”   Leave a comment

 
 
 
 
Albert Lynch


 
 
 
 
 
 
 

 
cuor9847
 I legami più profondi non sono fatti 
né di corde, né di nodi, 
eppure nessuno li scioglie 
– Lao Tze –
 cuor9847
 
 
 
 
Albert Lynch – Donna che coglie fiori

 
 
 
 
L’AMORE E L’AMICIZIA
Emily Bronte
 
L’amore è simile alla rosa di macchia,
l’amicizia assomiglia all’agrifoglio:
l’agrifoglio è scuro quando la rosa fiorisce,
ma chi è più costante nella fioritura?
 
La rosa di macchia è odorosa in primavera,
i suoi fiori estivi profumano l’aria;
ma aspetta che torni l’inverno:
chi si ricorderà della rosa di macchia?
 
Disprezza allora l’inutile corona di rose
e ricopriti della lucentezza dell’agrifoglio
che quando dicembre rattrista la tua fronte
ancora sa mantener verde la tua ghirlanda.

 
 
 
 
Albert Lynch – L’allegra barca
 
 
 
 
rose su viola linje5F5rose su viola linje5F5
 
 
 
 
 
 
 
 
 

pbsnake3

 
 
 
 
 
 
 
Albert Lynch

 
 

Buon lunedì sera in poesia “Vieni con me” H. Hesse – arte A. Tadema – canzone “The power of love”   2 comments

.
.

Alma Tadema
.
.
.

.
.
.


Nessun travestimento
può nascondere l’amore dove esiste,
né fingerlo a lungo dove manca.
Francois de La Rochefoucauld

.
.
.

Alma Tadema – Primavera
.
.
.

VIENI CON ME
Hermann Hesse
.
Vieni con me!
Devi affrettarti però –
sette lunghe miglia
io faccio ad ogni passo.
Dietro il bosco ed il colle
aspetta il mio cavallo rosso.
Vieni con me! Afferro le redini –
vieni con me nel mio castello rosso.
Lì crescono alberi blu
con mele d’oro,
là sogniamo sogni d’argento,
che nessun altro può sognare.
Là dormono rari piaceri,
che nessuno finora ha assaggiato,
sotto gli allori baci purpurei –
Vieni con me per boschi e colli!
tieniti forte! Afferro le redini,
e tremando il mio cavallo ti rapisce.

.
.
.

Alma Tadema
.
.
.

.
.
.

.
.
.
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
PER LE NOVITA’ DEL BLOG
frebiapouce.gif
SE TI PIACE… ISCRIVITI


.
.
.

Alma Tadema

.
.

Buon giovedì sera in poesia “L’infinito mistero” F. Santucci – arte Manet – canzone “The power of love” Fgth   Leave a comment

 

 
 
 
Edouard Manet

 
 
 
 
 
 
 
estrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVA

Quei giorni perduti a rincorrere il vento
a chiederci un bacio e vol
erne altri cento.
Fabrizio De Andrè (Libreriamo) 

estrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVAestrellas.gif ESTRELLITAS image by LAURYEVA



 
 
 

Manet dipinge Monet all’opera nella sua barca-studio


 
 
 

 

 

L’INFINITO MISTERO

Francesca Santucci


 

Improvviso, il buio della casa

il sole rischiarò,

il canto dei canarini rallegrò,

rianimò il salto del gatto,

ravvivò i fiori del giardino

le lacrime si tramutarono in sorriso,

il pianto in gioia

e la tristezza diventò quasi allegria:

oh, Amore, l’infinito

 

 

 

Manet


 

PhotobucketPhotobucketPhotobucket

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

Photobucket - Video and Image HostingPhotobucket - Video and Image HostingPhotobucket - Video and Image HostingPhotobucket - Video and Image Hosting
LEGGERLE, SCRIVERLE O PARLARNE…
NEL GRUPPO DI FACEBOOK…
.
.
.

Edouard Manet

.
.

Buon mercoledì sera in poesia “L’amore e l’amicizia” E. Bronte – arte A. Lynch – canzone “Power of love”   Leave a comment

 
 
 

Albert Lynch


 
 
 
 
 
 
 

 
 
I legami più profondi non sono fatti
né di corde, né di nodi,
eppure nessuno li scioglie
Lao Tze
 
 
 
 
 
Albert Lynch – Donna che coglie fiori

 
 
 
 
L'AMORE E L'AMICIZIA
Emily Bronte
 
L'amore è simile alla rosa di macchia,
l'amicizia assomiglia all'agrifoglio:
l'agrifoglio è scuro quando la rosa fiorisce,
ma chi è più costante nella fioritura?
 
La rosa di macchia è odorosa in primavera,
i suoi fiori estivi profumano l'aria;
ma aspetta che torni l'inverno:
chi si ricorderà della rosa di macchia?
 
Disprezza allora l'inutile corona di rose
e ricopriti della lucentezza dell'agrifoglio
che quando dicembre rattrista la tua fronte
ancora sa mantener verde la tua ghirlanda.

 
 
 
 
Albert Lynch – L'allegra barca
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
Albert Lynch

 
 

Felice lunedì sera in poesia “Vieni con me” Hesse – arte A. Tadema – canzone “The power of love”   3 comments

.
.

Alma Tadema
.
.
.

.
.
.


Nessun travestimento
può nascondere l'amore dove esiste,
né fingerlo a lungo dove manca.
Francois de La Rochefoucauld

.
.
.

Alma Tadema – Primavera
.
.
.

VIENI CON ME
Hermann Hesse
.
Vieni con me!
Devi affrettarti però –
sette lunghe miglia
io faccio ad ogni passo.
Dietro il bosco ed il colle
aspetta il mio cavallo rosso.
Vieni con me! Afferro le redini –
vieni con me nel mio castello rosso.
Lì crescono alberi blu
con mele d'oro,
là sogniamo sogni d'argento,
che nessun altro può sognare.
Là dormono rari piaceri,
che nessuno finora ha assaggiato,
sotto gli allori baci purpurei –
Vieni con me per boschi e colli!
tieniti forte! Afferro le redini,
e tremando il mio cavallo ti rapisce.

.
.
.

Alma Tadema
.
.
.

.
.
.

.
.
.
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
PER LE NOVITA' DEL BLOG
frebiapouce.gif
SE TI PIACE… ISCRIVITI


.
.
.

Alma Tadema

.
.

Buon pomeriggio in poesia.. L’amore e l’amicizia di E. Bronte – arte.. A. Lynch – canzone.. Power of love   1 comment

 
 
 

Albert Lynch
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I legami più profondi non sono fatti
né di corde,
né di nodi,
eppure nessuno li scioglie
Lao Tze
 
 
 
Albert Lynch – Donna che coglie fiori
 
 
 
 
L'AMORE E L'AMICIZIA
Emily Bronte
 
L'amore è simile alla rosa di macchia,
l'amicizia assomiglia all'agrifoglio:
l'agrifoglio è scuro quando la rosa fiorisce,
ma chi è più costante nella fioritura?
 
La rosa di macchia è odorosa in primavera,
i suoi fiori estivi profumano l'aria;
ma aspetta che torni l'inverno:
chi si ricorderà della rosa di macchia?
 
Disprezza allora l'inutile corona di rose
e ricopriti della lucentezza dell'agrifoglio
che quando dicembre rattrista la tua fronte
ancora sa mantener verde la tua ghirlanda.
 
 
 
 
Albert Lynch – L'allegra barca
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

PER CHI AMA VIVER L'ARTE
I N S I E M E
 
 
 

Buona settimana in poesia.. Vieni con me di H. Hesse – arte.. A. Tadema – canzone.. The power of love   Leave a comment

 
 
 
 
 
Alma Tadema
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nessun travestimento
può nascondere l'amore dove esiste,
nè fingerlo a lungo dove manca.

Francois de La Rochefoucauld
 

 

 

 
 
 
 
Alma Tadema – Non chiedermi di più…
 

 

VIENI CON ME
Hermann Hesse
 
Vieni con me!
Devi affrettarti però –
sette lunghe miglia
io faccio ad ogni passo.
Dietro il bosco ed il colle
aspetta il mio cavallo rosso.
Vieni con me! Afferro le redini –
vieni con me nel mio castello rosso.
Lì crescono alberi blu
con mele d'oro,
là sogniamo sogni d'argento,
che nessun altro può sognare.
Là dormono rari piaceri,
che nessuno finora ha assaggiato,
sotto gli allori baci purpurei –
Vieni con me per boschi e colli!
tieniti forte! Afferro le redini,
e tremando il mio cavallo ti rapisce.
 
 
 
 
Alma Tadema – L'attesa
 
  
 
 
 
 
 

 
DA
orsotony
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Free Image Hosting 

ARTE MUSICA POESIA ETC
I N S I E M E
NEL GRUPPO DI FB
 
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: