Archivio per l'etichetta ‘Frank Bernard Dicksee

Buon mercoledì sera e felice Autunno in poesia “Cupido monello” Goethe – arte Dicksee – canzone “Senza luce” Dik dik   Leave a comment

 
 
 
 
L’offerta – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
  
 
 
 

 
Alle ore 20,21 inizia davvero l’autunno,
per cui, oltre all’augurio per un bel mercoledì sera,
vi giunga anche il mio…










 

Impara dagli errori degli altri: 
non puoi vivere così a lungo da farli tutti da te. 
– Eleanor Roosvelt –

 

 

 
 

Paolo e Francesca – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO! 
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna
.

 
 
 
Sir Frank Bernard Dicksee – Il sogno 
 
 
 
 
stella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobaleno

 

 

 

ed ancora 



 
 



violk39.gifviolk39.gif

IL SALOTTO CULTURALE DI FB?

LA TUA PAGINA D’AMORE PSICHE E SOGNO


 
 
 

   (Senza luce)
 Sir Frank Bernard Dicksee


 
 

Buon martedì sera e felice autunno in poesia “Cupido monello” Goethe – arte Dicksee – canzone “Senza luce” Dik dik   Leave a comment

 
 
 
 
 Sir Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
  
 
 
 

 
Siamo da poche ore in autunno,
per cui, oltre al'augurio per un bel lunedì sera,
vi giunga anche il mio…









 
Impara dagli errori degli altri:
non puoi vivere così a lungo da farli tutti da te.
Eleanor Roosvelt
 
 

 

 
 

Paolo e Francesca – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna
.

 
 
 
Sir Frank Bernard Dicksee – Il sogno 
 
 
 
 
stella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobaleno

 

 

 
   (Senza luce)

ed ancora 



 
 



violk39.gifviolk39.gif

IL SALOTTO CULTURALE DI FB?

LA TUA PAGINA D’AMORE PSICHE E SOGNO


 
 
 

L'offerta – Frank Bernard Dicksee

 
 

Buon lunedì sera e felice autunno in poesia “Cupido monello” Goethe – arte Dicksee – canzone “Senza luce”   Leave a comment

 
 
 
 
 Sir Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
  
 
 
 

 
Siamo da poche ore in autunno,
per cui, oltre al'augurio per un bel lunedì sera,
vi giunga anche il mio…









 
Impara dagli errori degli altri:
non puoi vivere così a lungo da farli tutti da te.
Eleanor Roosvelt
 
 

 

 
 

Paolo e Francesca – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna
.

 
 
 
Sir Frank Bernard Dicksee – Il sogno 
 
 
 
 
stella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobaleno

 

 

 
   (Senza luce)

ed ancora 



 

 



IL SALOTTO CULTURALE DI FB?

LA TUA PAGINA D’AMORE PSICHE E SOGNO


 
 
 

L'offerta – Frank Bernard Dicksee

 
 

Buona settimana in poesia “Cupido monello” Goethe – arte F. B. Dicksee – canzone “Senza luce”   1 comment

 
 
 
 
 
 Sir Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
  
 
 
 

 
 
 
 
 
 
Impara dagli errori degli altri:
non puoi vivere così a lungo da farli tutti da te.
Eleanor Roosvelt
 

 

 

 
 

L'offerta – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna
.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 (Senza luce)

 Sir Frank Bernard Dicksee – Leila

 
 
 
 

 

 

 
 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

 
 
 

Giulietta e Romeo – Sir Frank Bernard Dicksee



 

 

Buona settimana in poesia “Cupido monello..” Goethe – arte.. F. B. Dicksee – canzone “Senza luce”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 Sir Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’amore è il fiume della vita del mondo.
– Henry Ward Beecher –

 

 

 
 
 (
L'offerta – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna
.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 Sir Frank Bernard Dicksee – Leila

 
 
 
 

 

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 
 

Giulietta e Romeo – Sir Frank Bernard Dicksee
 

 

Buona settimana in poesia “Cupido monello..”di Goethe – arte.. F. B. Dicksee – canzone.. Senza luce   1 comment

 
 
 
 
 
 Sir Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’amore è il fiume della vita del mondo.
– Henry Ward Beecher –

 

 

 
 
 (
L'offerta – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna
.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 Sir Frank Bernard Dicksee – Leila

 
 
 
 

 

 

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 
 

Giulietta e Romeo – Sir Frank Bernard Dicksee
 

 

Buona settimana in poesia.. Cupido monello testardo di Goethe – arte.. F. B. Dicksee – canzone.. Senza luce   1 comment

 
 
 
 
 
  Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’amore è il fiume della vita del mondo.
– Henry Ward Beecher –

 
 

 

 
 
Nota
L'offerta – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Giulietta e Romeo – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 

 

 

 

IL GRUPPO DI TUTTI COLORO
CHE AMANO L'ARTE (IN SENSO LATO)
Gif-Animate-Frecce20174.gif image by orsosognante
 
 
 

 

Felice settimana in poesia – Cupido monello testardo di Goethe – arte… F. B. Dicksee – canzone… Senza luce – e…   1 comment

 
 
 
 
 
  Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’amore è il fiume della vita del mondo.
– Henry Ward Beecher –

 
 

 

 
 
Nota
Passatempo Orientale – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Giulietta e Romeo – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
 
 
 
 

à tout le monde
par Tony Kospan
 
 

 

IL GRUPPO DI TUTTI COLORO
CHE AMANO L'ARTE (IN SENSO LATO)
Gif-Animate-Frecce20174.gif image by orsosognante
 
 
 

 

CUPIDO MONELLO TESTARDO! – GOETHE – FELICE SETTIMANA IN POESIA ARTE E…   Leave a comment

 
 
 
 
 
Lo specchio (1896)  –  Frank Bernard Dicksee (1853–1928)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’amore è il fiume della vita del mondo.
– Henry Ward Beecher –
 
 

 

 
 
Nota
Passatempo Orientale – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
CUPIDO MONELLO TESTARDO!
Goethe
 
Cupido, monello testardo!
M’hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!
Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d’inverno
e arde me misero.
Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l’animula
fugga via per sfuggire te,
e abbandoni questa capanna.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Giulietta e Romeo – Frank Bernard Dicksee
 
 
 
 
 
 
 
 

 
per tutti da Tony Kospan
 
 

 
 

ARTE POESIA MUSICA RIFLESSIONI
SOGNI RICORDI UMORISMO ETC
I N S I E M E
NEL GRUPPO DI FB
AMICI DI PSICHE E SOGNO

 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: