Archivio per l'etichetta ‘Francesco Guccini

Buon weekend in poesia “Sei libero” Baudelaire – arte E. Georgi – Canzone quasi d’amore (Guccini)    1 comment



Edwin Georgi






nCQXp39
Come tutti i veri valori,
l’amore non si può acquistare.
Il piacere si può acquistare,
l’amore no. 
– H. Hesse –
nCQXp39



Edwin Georgi



SEI LIBERO
Baudelaire 

Sei  libero 
davanti al  sole  del giorno
e  libero 
davanti  alle  stelle  della notte
e  sei  libero  quando  non  vi  è sole,
né  luna  né stelle.
Sei  libero
anche  quando  chiudi  gli  occhi
su  tutte  le  cose.
Ma  sei  schiavo  di colui che  ami,
perché  lo  ami.
E  schiavo è colui  che  ti  ama,
perché  ti  ama.


fre bia pouce    musicAnimata
Edwin Georgi



giallo sunline2




da Orso Tony



Edwin Georgi


Sabato sera in poesia “Il cammino fino a te” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Autogrill” Guccini   1 comment





Brenda Burke









7jutdr3h
Da giovani guardiamo al futuro, 
da vecchi guardiamo al passato 
e così non siamo mai voltati nella direzione giusta 
e il presente, spesso, ci sfugge.
Michel de Montaigne –
7jutdr3h



Brenda Burke



IL CAMMINO FINO A TE 
– Blaga Dimitrova –

Fu lungo il mio cammino fino a te,
 la vita intera quasi ti cercai
 per serpeggianti avidi incontri
 con altri, e tu non venivi.
E fino a dove s’apriva il tuo sguardo,
 ombre attraversai e rumori sordi,
 ma trapelava da me soltanto
 purezza di suoni – per amor tuo.
Ogni tua carezza io piansi,
 Prima che fosse nata la difesi,
 e il nostro futuro incontro custodivo
 con pazienza nel mio petto.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 immensamente lungo, e quando tu davvero
 finalmente davanti a me sei apparso,
 ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.
Immensi spazi avevo in me raccolto,
 sconfinati aromi, timbri e desideri,
 e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
 che accanto a me dovevi fermarti.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 e ci ha unito per un incontro breve.

 Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.




Brenda Burke








80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… NOVITA’
frebiapouce.gif



Brenda Burke
.
.

Buon sabato sera in poesia “Il cammino fino a te” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Autogrill” Guccini   Leave a comment





Brenda Burke









Da giovani guardiamo al futuro, 
da vecchi guardiamo al passato 
e così non siamo mai voltati nella direzione giusta 
e il presente, spesso, ci sfugge.
Michel de Montaigne –



Brenda Burke



IL CAMMINO FINO A TE
– Blaga Dimitrova –

Fu lungo il mio cammino fino a te,
 la vita intera quasi ti cercai
 per serpeggianti avidi incontri
 con altri, e tu non venivi.
E fino a dove s’apriva il tuo sguardo,
 ombre attraversai e rumori sordi,
 ma trapelava da me soltanto
 purezza di suoni – per amor tuo.
Ogni tua carezza io piansi,
 Prima che fosse nata la difesi,
 e il nostro futuro incontro custodivo
 con pazienza nel mio petto.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 immensamente lungo, e quando tu davvero
 finalmente davanti a me sei apparso,
 ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.
Immensi spazi avevo in me raccolto,
 sconfinati aromi, timbri e desideri,
 e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
 che accanto a me dovevi fermarti.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 e ci ha unito per un incontro breve.

 Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.




Brenda Burke








80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… NOVITA’
frebiapouce.gif



Brenda Burke
.
.
.
.

Buon sabato sera in poesia “Il cammino fino a te” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Autogrill” di Guccini   Leave a comment





Brenda Burke









Da giovani guardiamo al futuro, 
da vecchi guardiamo al passato 
e così non siamo mai voltati nella direzione giusta 
e il presente, spesso, ci sfugge.
Michel de Montaigne –



Brenda Burke



IL CAMMINO FINO A TE
– Blaga Dimitrova –

Fu lungo il mio cammino fino a te,
 la vita intera quasi ti cercai
 per serpeggianti avidi incontri
 con altri, e tu non venivi.
E fino a dove s'apriva il tuo sguardo,
 ombre attraversai e rumori sordi,
 ma trapelava da me soltanto
 purezza di suoni – per amor tuo.
Ogni tua carezza io piansi,
 Prima che fosse nata la difesi,
 e il nostro futuro incontro custodivo
 con pazienza nel mio petto.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 immensamente lungo, e quando tu davvero
 finalmente davanti a me sei apparso,
 ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.
Immensi spazi avevo in me raccolto,
 sconfinati aromi, timbri e desideri,
 e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
 che accanto a me dovevi fermarti.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 e ci ha unito per un incontro breve.

 Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.




Brenda Burke








80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… NOVITA'
frebiapouce.gif



Brenda Burke
.
.
.
.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: