Archivio per l'etichetta ‘Felix Vallotton

Felice sabato sera in poesia “Cuore nuovo” G. Lorca – arte Vallotton – canzone “Crederò” Celentano   Leave a comment

 

 

Felix Vallotton

 

 

 

 

 

 

Sono venuto qui non a tenere una conferenza su temi studiati e preparati,
ma a conversare con voi di ciò che nessuno mi ha insegnato,
di ciò che è sostanza e magia, di poesia.
G. Lorca
 
 

 

 

 

Felix Vallotton – La visita

 

 

 

CUORE NUOVO
Federico Garcia Lorca
 
 

Il mio cuore come una serpe
si è spogliato della sua pelle
e la tengo fra le mie dita
piena di ferite e di miele.

I pensieri annidati
nelle tue rughe, dove sono?
Dove le rose che profumavano
di Gesucristo e di Satana?

Povero involucro che opprimevi
la mia stella fantastica!
Grigia pergamena indolenzita
di ciò che volli e ora non amo più.

Vedo in te embrioni di scienze,
mummie di versi e scheletri
di antiche mie innocenze
e di miei romantici segreti.

Ti appenderò ai muri
del mio museo sentimentale,
vicino ai gelidi e oscuri
gigli dormienti del mio male?

O ti metterò sopra i pini
-libro dolente del mio amore-
perché tu conosca i trilli
dell’usignolo all’alba?
 

 

 

 

Felix Vallotton – La menzogna

 

 

 

 

 Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER LE NOVITA’ DEL BLOG

SE TI PIACE… ISCRIVITI

 
 
 
 Felix Vallotton 
 

Felice mercoledì sera in poesia “Anche tu ami” Brandolini – arte F. Vallotton – canzone “Volare” Modugno   Leave a comment

 

 

Felix Vallotton – Il bacio

 

 

 

 

 

 

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

 

 

 

 

 

 


barrafiorita


3 passioni, semplici ma irresistibili, 

hanno governato la mia vita: 

la sete d’amore, 

la ricerca della conoscenza 

e una struggente compassione 

per le sofferenze dell’umanità

– B. Russel –


barrafiorita

 



Felix Vallotton

 

 

 

ANCHE TU AMI GLI UCCELLI BIANCHI 
Alessio Brandolini
 
Anche tu ami gli uccelli bianchi
dalle ali morbide più del pane
per questo rubarti vorrei
alla fine d’un sogno e dell’estate
quando già si comincia a pensare
al ritorno al proprio quartiere
al monotono lavoro
ai problemi di tutti i giorni
alle leggi nefaste del governo
alle guerre e al fanatismo religioso.
Mi aspetti a un’ora insolita
con la mente che nuota
tra le onde e la schiuma
con le mani e i piedi nudi
che tracciano nodi nell’aria.
Oggi c’è qualcosa di strano
nell’odore salmastro del Tirreno
parla di te, di noi
unisce le nostre mani
i corpi nudi che tessono
trame dai colori precolombiani
un amore difficile, ma intenso.

 
 
 

Felix Vallotton – Toletta


 
 
 
0939s1j10at.gif

 
 
 .
.
.
.
 
 
a tutti da Tony Kospan


 
  


Flowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PH

LA TUA PAGINA DI… SOGNO?

frebiapouce.gif

 
 
 

Felix Vallotton




 
 

Buon sabato sera dedicato in poesia.. arte e canzone ai… “Chiari di Luna”   Leave a comment

 

 

Harald Slott-Moller – Chiaro di luna

 

 

 

(tutto dedicato alla… Luna!)

 

 

 
L’amore immaturo dice:
“Ti amo perché ho bisogno di te”. 
L’amore maturo dice:
“Ho bisogno di te perché ti amo” 
(Erich Fromm)

 
 

 

 

 (E la luna bussò)

Ivan Aivazovsky – La baia di Napoli in una notte di luna 

 


AL CHIAR DI LUNA
(R.Tagore)

 

Calma, calma questo cuore agitato,
tu, notte tranquilla di luna piena.
Troppe gravi preoccupazioni,
più e più volte
gravano sul mio cuore.
Versa tenere lacrime
Sopra brucianti pene.
Con i tuoi raggi argentati,
portatori di sogno e di magia,
morbidi come petali di loto,
o notte, vieni, accarezza
tutto il mio essere
e fammi dimenticare
tutte le mie pene.

 
 
 
 
Robert Salmon – Chiaro di luna sul porto di Witehaven
 

 

ARANCIO-divfar.gif

 

 

f377f93a
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… LA TUA PAGINA  FB!

.

.

Samuel Palmer Cornfield

 

Buon sabato sera in poesia “Cuore nuovo” G. Lorca – arte F. Vallotton – canzone “Crederò” Celentano   Leave a comment

 

 

Felix Vallotton

 

 

 

 

 

 

Sono venuto qui non a tenere una conferenza su temi studiati e preparati,
ma a conversare con voi di ciò che nessuno mi ha insegnato,
di ciò che è sostanza e magia, di poesia.
G. Lorca
 
 

 

 

 

Felix Vallotton – La visita

 

 

 

CUORE NUOVO
Federico Garcia Lorca
 
 

Il mio cuore come una serpe
si è spogliato della sua pelle
e la tengo fra le mie dita
piena di ferite e di miele.

I pensieri annidati
nelle tue rughe, dove sono?
Dove le rose che profumavano
di Gesucristo e di Satana?

Povero involucro che opprimevi
la mia stella fantastica!
Grigia pergamena indolenzita
di ciò che volli e ora non amo più.

Vedo in te embrioni di scienze,
mummie di versi e scheletri
di antiche mie innocenze
e di miei romantici segreti.

Ti appenderò ai muri
del mio museo sentimentale,
vicino ai gelidi e oscuri
gigli dormienti del mio male?

O ti metterò sopra i pini
-libro dolente del mio amore-
perché tu conosca i trilli
dell’usignolo all’alba?
 

 

 

 

Felix Vallotton – La menzogna

 

 

 

 

 Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER LE NOVITA’ DEL BLOG

SE TI PIACE… ISCRIVITI

 
 
 
 Felix Vallotton 
 

Buon mercoledì sera in poesia “Anche tu ami..” A. Brandolini – arte F. Vallotton – canzone “Volare” Modugno   Leave a comment

 

 

Felix Vallotton – Il bacio

 

 

 

 

 

 

nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132nuvole 31313132

 

 

 

 

 

 


barrafiorita


3 passioni, semplici ma irresistibili, 

hanno governato la mia vita: 

la sete d’amore, 

la ricerca della conoscenza 

e una struggente compassione 

per le sofferenze dell’umanità

– B. Russel –


barrafiorita

 



Felix Vallotton

 

 

 

ANCHE TU AMI GLI UCCELLI BIANCHI 
Alessio Brandolini
 
Anche tu ami gli uccelli bianchi
dalle ali morbide più del pane
per questo rubarti vorrei
alla fine d’un sogno e dell’estate
quando già si comincia a pensare
al ritorno al proprio quartiere
al monotono lavoro
ai problemi di tutti i giorni
alle leggi nefaste del governo
alle guerre e al fanatismo religioso.
Mi aspetti a un’ora insolita
con la mente che nuota
tra le onde e la schiuma
con le mani e i piedi nudi
che tracciano nodi nell’aria.
Oggi c’è qualcosa di strano
nell’odore salmastro del Tirreno
parla di te, di noi
unisce le nostre mani
i corpi nudi che tessono
trame dai colori precolombiani
un amore difficile, ma intenso.

 
 
 

Felix Vallotton – Toletta


 
 
 
0939s1j10at.gif

 
 
 .
.
.
.
 
 
a tutti da Tony Kospan


 
  


Flowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PHFlowers tiny PH

LA TUA PAGINA DI… SOGNO?

frebiapouce.gif

 
 
 

Felix Vallotton




 
 

Buon sabato sera in poesia “Cuore nuovo” di G. Lorca – arte F. Vallotton – canzone “Crederò”   Leave a comment

 

 

Felix Vallotton

 

 

 

 

 

 

Sono venuto qui non a tenere una conferenza su temi studiati e preparati,
ma a conversare con voi di ciò che nessuno mi ha insegnato,
di ciò che è sostanza e magia, di poesia.
G. Lorca
 
 

 

 

 

Felix Vallotton – La visita

 

 

 

CUORE NUOVO
Federico Garcia Lorca
 
 

Il mio cuore come una serpe
si è spogliato della sua pelle
e la tengo fra le mie dita
piena di ferite e di miele.

I pensieri annidati
nelle tue rughe, dove sono?
Dove le rose che profumavano
di Gesucristo e di Satana?

Povero involucro che opprimevi
la mia stella fantastica!
Grigia pergamena indolenzita
di ciò che volli e ora non amo più.

Vedo in te embrioni di scienze,
mummie di versi e scheletri
di antiche mie innocenze
e di miei romantici segreti.

Ti appenderò ai muri
del mio museo sentimentale,
vicino ai gelidi e oscuri
gigli dormienti del mio male?

O ti metterò sopra i pini
-libro dolente del mio amore-
perché tu conosca i trilli
dell’usignolo all’alba?
 

 

 

 

Felix Vallotton – La menzogna

 

 

 

 

 Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER LE NOVITA’ DEL BLOG

SE TI PIACE… ISCRIVITI

 
 
 
 Felix Vallotton 
 

Buon mercoledì sera in poesia “Anche tu ami..” A. Brandolini – arte F. Vallotton – canzone “Volare”   1 comment

 

 

Felix Vallotton

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



3 passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: 

la sete d'amore, 

la ricerca della conoscenza 

e una struggente compassione per le sofferenze dell'umanità

B. Russel


 



Felix Vallotton

 

 

 

ANCHE TU AMI GLI UCCELLI BIANCHI
Alessio Brandolini
 
Anche tu ami gli uccelli bianchi
dalle ali morbide più del pane
per questo rubarti vorrei
alla fine d’un sogno e dell’estate
quando già si comincia a pensare
al ritorno al proprio quartiere
al monotono lavoro
ai problemi di tutti i giorni
alle leggi nefaste del governo
alle guerre e al fanatismo religioso.
Mi aspetti a un’ora insolita
con la mente che nuota
tra le onde e la schiuma
con le mani e i piedi nudi
che tracciano nodi nell’aria.
Oggi c’è qualcosa di strano
nell’odore salmastro del Tirreno
parla di te, di noi
unisce le nostre mani
i corpi nudi che tessono
trame dai colori precolombiani
un amore difficile, ma intenso.

 
 
 

Felix Vallotton – Toletta


 
 
 

 
 
 .
.
.
.
 
 
a tutti da Tony Kospan


 
  


LA TUA PAGINA DI… SOGNO?

 
 
 

Felix Vallotton – Il bacio


 
 

Buon sabato sera in poesia “Chiaro di Luna” Tagore – arte “Chiari di Luna” – canzone “E la luna bussò”     2 comments

 

 

Samuel Palmer Cornfield

 

 

 

(tutto dedicato alla… Luna!)

 

 

 
L'amore immaturo dice:
“Ti amo perché ho bisogno di te”.
L'amore maturo dice:
“Ho bisogno di te perché ti amo”
(Erich Fromm)
 
 

 

 

 (E la luna bussò)

Ivan Aivazovsky – La baia di Napoli in una notte di luna 

 

AL CHIAR DI LUNA
(R.Tagore)

 

Calma, calma questo cuore agitato,
tu, notte tranquilla di luna piena.
Troppe gravi preoccupazioni,
più e più volte
gravano sul mio cuore.
Versa tenere lacrime
Sopra brucianti pene.
Con i tuoi raggi argentati,
portatori di sogno e di magia,
morbidi come petali di loto,
o notte, vieni, accarezza
tutto il mio essere
e fammi dimenticare
tutte le mie pene.

 
 
 
 
Robert Salmon – Chiaro di luna sul porto di Witehaven
 

 

 

 

 

IL MONDO DI ORSOSOGNANTORA E' ANCHE SU FB!

.

.

Harald Slott-Moller – Chiaro di luna 
 

Buon sabato sera in poesia.. “Cuore nuovo” G. Lorca – arte F. Vallotton – canzone “Crederò”   2 comments

 

 

Felix Vallotton

 

 

 

 

 


Sono venuto qui non a tenere una conferenza su temi studiati e preparati,
ma a conversare con voi di ciò che nessuno mi ha insegnato,
di ciò che è sostanza e magia, di poesia.
G. Lorca
 

 

 

 

Felix Vallotton – La lettura

 

 

 

CUORE NUOVO
Federico Garcia Lorca
 
 

Il mio cuore come una serpe
si è spogliato della sua pelle
e la tengo fra le mie dita
piena di ferite e di miele.

I pensieri annidati
nelle tue rughe, dove sono?
Dove le rose che profumavano
di Gesucristo e di Satana?

Povero involucro che opprimevi
la mia stella fantastica!
Grigia pergamena indolenzita
di ciò che volli e ora non amo più.

Vedo in te embrioni di scienze,
mummie di versi e scheletri
di antiche mie innocenze
e di miei romantici segreti.

Ti appenderò ai muri
del mio museo sentimentale,
vicino ai gelidi e oscuri
gigli dormienti del mio male?

O ti metterò sopra i pini
-libro dolente del mio amore-
perché tu conosca i trilli
dell’usignolo all’alba?
 

 

 

 

Felix Vallotton – La menzogna

 

 

 

 



  

 

 

 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

 

 
 
 
 
Felix Vallotton – La visita

 
 

Felice sabato sera in poesia “Chiaro di Luna” di Tagore – dipinti “Chiari di Luna” – canzone “E la luna bussò”     Leave a comment

 

 

Caspar David Friedrich

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
L'amore immaturo dice:
“Ti amo perché ho bisogno di te”.
L'amore maturo dice:
“Ho bisogno di te perché ti amo”
(Erich Fromm)
 
 

 

 

Ivan Aivazovsky – La baia di Napoli in una notte di luna

 
 
 

AL CHIAR DI LUNA
(R.Tagore)

 

Calma, calma questo cuore agitato,
tu, notte tranquilla di luna piena.
Troppe gravi preoccupazioni,
più e più volte
gravano sul mio cuore.
Versa tenere lacrime
Sopra brucianti pene.
Con i tuoi raggi argentati,
portatori di sogno e di magia,
morbidi come petali di loto,
o notte, vieni, accarezza
tutto il mio essere
e fammi dimenticare
tutte le mie pene.

 
 
 
 
Robert Salmon – Chiaro di luna sul porto di Witehaven
 

 

    

 

   

 

POESIE E NON SOLO

NELLA PAGINA DI FB

 



 
 
Harald Slott-Moller – Chiaro di luna

 
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: