Archivio per l'etichetta ‘Edith Irene Sodergran

Buon martedì sera in poesia “La mia anima era..” E. I. Sodergran – arte Hicks – canzone “Insieme” Mina   1 comment

 
 
 
 
George Elgar Hicks


 
 
 
 
 
 
rosa cuor 3wcurdyj
Il linguaggio dell’amore è un linguaggio segreto 
e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso. 
Roberto Musil
rosa cuor 3wcurdyj

 
 
 
   

George Elgar Hicks – La missione della donna nell’epoca Vittoriana
 
 
 
 
 
LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO 
Edith Irene Sodergran

 
La mia anima era un abito azzurro colore del cielo;
l’ho lasciato su uno scoglio, sul mare
e sono venuta da te, e somigliavo a una donna.
E come una donna mi sono seduta alla tua tavola
e ho bevuto una coppa di vino, e respirato il profumo delle rose.
Hai detto che ero bella, che somigliavo
a qualcosa che avevi visto in sogno.
Ho dimenticato tutto, la mia infanzia e la mia patria,
sapevo solo che le tue lusinghe mi tenevano prigioniera.
E tu, ridendo, hai preso uno specchio e mi hai detto di guardarmi.
Ho visto che le mie spalle erano fatte di stoffa
e si stavano sbriciolando,
ho visto che la mia bellezza era malata,
e che desiderava solo una cosa: sparire.
Oh, tienimi stretta tra le tue braccia,
che io non abbia più bisogno
di niente.

 
 
 
 

George Elgar Hicks



 
 
 
 
 

 

da Orso Tony



IL GRUPPO DI CHI AMA VIVER L’ARTE
I N S I E M E
frebiapouce.gif
Ripped Note

 

  

 
 

George Elgar Hicks

 
 
 

Felice martedì sera in poesia “La mia anima era..” Sodergran – arte G. E. Hicks – canzone “Insieme” Mina   Leave a comment

 
 
 
 
George Elgar Hicks


 
 
 
 
 
 
rosa cuor 3wcurdyj
Il linguaggio dell’amore è un linguaggio segreto 
e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso. 
Roberto Musil
rosa cuor 3wcurdyj

 
 
 
   

George Elgar Hicks – La missione della donna nell’epoca Vittoriana
 
 
 
 
 
LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO 
Edith Irene Sodergran

 
La mia anima era un abito azzurro colore del cielo;
l’ho lasciato su uno scoglio, sul mare
e sono venuta da te, e somigliavo a una donna.
E come una donna mi sono seduta alla tua tavola
e ho bevuto una coppa di vino, e respirato il profumo delle rose.
Hai detto che ero bella, che somigliavo
a qualcosa che avevi visto in sogno.
Ho dimenticato tutto, la mia infanzia e la mia patria,
sapevo solo che le tue lusinghe mi tenevano prigioniera.
E tu, ridendo, hai preso uno specchio e mi hai detto di guardarmi.
Ho visto che le mie spalle erano fatte di stoffa
e si stavano sbriciolando,
ho visto che la mia bellezza era malata,
e che desiderava solo una cosa: sparire.
Oh, tienimi stretta tra le tue braccia,
che io non abbia più bisogno
di niente.

 
 
 
 

George Elgar Hicks



 
 
 
 
 

 

da Orso Tony



IL GRUPPO DI CHI AMA VIVER L’ARTE
I N S I E M E
frebiapouce.gif
Ripped Note

 

  

 
 

George Elgar Hicks

 
 
 

Buon martedì sera in poesia “La mia anima era..” Sodergran – arte G. E. Hicks – canzone “Insieme” Mina   Leave a comment

 
 
 
 
George Elgar Hicks


 
 
 
 
 
 
rosa cuor 3wcurdyj
Il linguaggio dell’amore è un linguaggio segreto
e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso.
Roberto Musil
rosa cuor 3wcurdyj

 
 
 
   

George Elgar Hicks – La missione della donna nell’epoca Vittoriana
 
 
 
 
 
LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO
Edith Irene Sodergran

 
La mia anima era un abito azzurro colore del cielo;
l’ho lasciato su uno scoglio, sul mare
e sono venuta da te, e somigliavo a una donna.
E come una donna mi sono seduta alla tua tavola
e ho bevuto una coppa di vino, e respirato il profumo delle rose.
Hai detto che ero bella, che somigliavo
a qualcosa che avevi visto in sogno.
Ho dimenticato tutto, la mia infanzia e la mia patria,
sapevo solo che le tue lusinghe mi tenevano prigioniera.
E tu, ridendo, hai preso uno specchio e mi hai detto di guardarmi.
Ho visto che le mie spalle erano fatte di stoffa
e si stavano sbriciolando,
ho visto che la mia bellezza era malata,
e che desiderava solo una cosa: sparire.
Oh, tienimi stretta tra le tue braccia,
che io non abbia più bisogno
di niente.

 
 
 
 

George Elgar Hicks



 
 
 
 
 

 

da Orso Tony



IL GRUPPO DI CHI AMA VIVER L’ARTE
I N S I E M E
Ripped Note

 

  

 
 

George Elgar Hicks

 
 
 

Felice W. E. in poesia “La mia anima era..” di Sodergran – arte.. G. E. Hicks – canzone.. Insieme di Mina   Leave a comment

 
 
 
 
George Elgar Hicks
 
 
 
 
 
 

Il linguaggio dell'amore è un linguaggio segreto
e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso.
Roberto Musil

 
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali
George Elgar Hicks – La missione della donna nell'epoca Vittoriana
 
 
 
 
 
LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO
Edith Irene Sodergran

 
La mia anima era un abito azzurro colore del cielo;
l’ho lasciato su uno scoglio, sul mare
e sono venuta da te, e somigliavo a una donna.
E come una donna mi sono seduta alla tua tavola
e ho bevuto una coppa di vino, e respirato il profumo delle rose.
Hai detto che ero bella, che somigliavo
a qualcosa che avevi visto in sogno.
Ho dimenticato tutto, la mia infanzia e la mia patria,
sapevo solo che le tue lusinghe mi tenevano prigioniera.
E tu, ridendo, hai preso uno specchio e mi hai detto di guardarmi.
Ho visto che le mie spalle erano fatte di stoffa
e si stavano sbriciolando,
ho visto che la mia bellezza era malata,
e che desiderava solo una cosa: sparire.
Oh, tienimi stretta tra le tue braccia,
che io non abbia più bisogno
di niente.
 
 
 
 

George Elgar Hicks – Donna tra i fiori

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

da Orso Tony

 

 
 

 
 
 
 
 
IL GRUPPO DEGLI ARTISTI
E DEGLI AMICI DELL'ARTE
 
 
 

Buon W. E. in poesia.. La mia anima era un abito azzurro di Sodergran – arte.. G. E. Hicks – canzone.. Insieme di Mina   3 comments

 
 
 
 
George Elgar Hicks
 
 
 
 
 
 
 

Il linguaggio dell'amore è un linguaggio segreto
e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso.
Roberto Musil

 
 
 
 
Nota
George Elgar Hicks – La missione della donna nell'epoca Vittoriana
 
 
 
 
 
LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO
Edith Irene Sodergran

 
La mia anima era un abito azzurro colore del cielo;
l’ho lasciato su uno scoglio, sul mare
e sono venuta da te, e somigliavo a una donna.
E come una donna mi sono seduta alla tua tavola
e ho bevuto una coppa di vino, e respirato il profumo delle rose.
Hai detto che ero bella, che somigliavo
a qualcosa che avevi visto in sogno.
Ho dimenticato tutto, la mia infanzia e la mia patria,
sapevo solo che le tue lusinghe mi tenevano prigioniera.
E tu, ridendo, hai preso uno specchio e mi hai detto di guardarmi.
Ho visto che le mie spalle erano fatte di stoffa
e si stavano sbriciolando,
ho visto che la mia bellezza era malata,
e che desiderava solo una cosa: sparire.
Oh, tienimi stretta tra le tue braccia,
che io non abbia più bisogno
di niente.
 
 
 
 

George Elgar Hicks – Donna tra i fiori

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

da Orso Tony

 

 
 

 
 
 
 
IL GRUPPO DEGLI ARTISTI
E DEGLI AMICI DELL'ARTE
 
 
 

FELICE WEEK IN POESIA ARTE AFORISMA E… CANZONE   Leave a comment

 
 
 
 
George Elgar Hicks – In riva al mare
 
 
 
 
 
 
 
 

Il linguaggio dell'amore è un linguaggio segreto
e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso.
Roberto Musil

 
 
 
 
Nota
George Elgar Hicks – Signora in attesa
 
 
 
 
 
LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO
Edith Irene Sodergran

 
La mia anima era un abito azzurro colore del cielo;
l’ho lasciato su uno scoglio, sul mare
e sono venuta da te, e somigliavo a una donna.
E come una donna mi sono seduta alla tua tavola
e ho bevuto una coppa di vino, e respirato il profumo delle rose.
Hai detto che ero bella, che somigliavo
a qualcosa che avevi visto in sogno.
Ho dimenticato tutto, la mia infanzia e la mia patria,
sapevo solo che le tue lusinghe mi tenevano prigioniera.
E tu, ridendo, hai preso uno specchio e mi hai detto di guardarmi.
Ho visto che le mie spalle erano fatte di stoffa
e si stavano sbriciolando,
ho visto che la mia bellezza era malata,
e che desiderava solo una cosa: sparire.
Oh, tienimi stretta tra le tue braccia,
che io non abbia più bisogno
di niente.
 
 
 
 

George Elgar Hicks – Donna tra i fiori

 
 
 
 
 
 
 
 

 

da Orso Tony

 

 
 

 
 
 
 
IL GRUPPO DEGLI ARTISTI
E DEGLI AMICI DELL'ARTE
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: