Archivio per l'etichetta ‘creazione degli animali

2 mini leggende degli Indiani d’America – La creazione del cielo e quella degli animali   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
2 brevi ma carinissime leggende
degli Indiani d’America
 
 LA CREAZIONE DEL CIELO 


 

 



 

 



 

 


La Prima Donna dispose le stelle per aiutare la Luna a far luce.


Ad una ad una le ordinò per bene, in forma di animali luccicanti appesi alla notte.
 
 

Ma il Vecchio Coyote irruppe festoso, e sparse le stelle come oggi le vedi.



 


 




 

 


 
 
 


(Algonkin Blackfeet) tratta da: Canti degli Indiani d’America
 
 



33 LA  CREAZIONE DEGLI ANIMALI 33


 





In origine il Sole aveva un aiutante, che si chiamava Napi.

Un giorno, dopo aver terminato il suo lavoro, Napi trovò un grosso pezzo di argilla cominciò a lavorarla per trarne fuori qualcosa.
Era un bravo artigiano e riuscì a realizzare la prima figurina, con una bella forma simmetrica; successivamente ne realizzò delle altre e così realizzò le figurine di tutti gli animali della Terra.
Appena ne aveva completata una, vi soffiava sopra, le dava un nome e una destinazione.
La figurina si animava e cominciava a popolare la terra.


Con l’ultima rimanenza di argilla realizzò una figura nuova; la chiamò uomo e lo mandò a vivere con i lupi.
Gli animali si lamentarono perché non riuscivano ad adattarsi all’ambiente loro assegnato, perciò Napi assegnò a ciascuno l’habitat ideale.
Tutti gli animali furono soddisfatti, tranne l’uomo, che vaga ancora alla ricerca di un luogo soddisfacente.




(Testo dal web)


 

 
 Ciao da Orso Tony
 
.
.
.
.




Due mini leggende degli Indiani d’America… la creazione del cielo e quella degli animali   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
2 brevi ma carinissime leggende
degli Indiani d’America
 
 LA CREAZIONE DEL CIELO 


 

 



 

 



 

 


La Prima Donna dispose le stelle per aiutare la Luna a far luce.


Ad una ad una le ordinò per bene, in forma di animali luccicanti appesi alla notte.
 
 

Ma il Vecchio Coyote irruppe festoso, e sparse le stelle come oggi le vedi.



 


 




 

 

 
 
 


(Algonkin Blackfeet) tratta da: Canti degli Indiani d’America
 
 



33 LA  CREAZIONE DEGLI ANIMALI 33


 





In origine il Sole aveva un aiutante, che si chiamava Napi.

Un giorno, dopo aver terminato il suo lavoro, Napi trovò un grosso pezzo di argilla cominciò a lavorarla per trarne fuori qualcosa.
Era un bravo artigiano e riuscì a realizzare la prima figurina, con una bella forma simmetrica; successivamente ne realizzò delle altre e così realizzò le figurine di tutti gli animali della Terra.
Appena ne aveva completata una, vi soffiava sopra, le dava un nome e una destinazione.
La figurina si animava e cominciava a popolare la terra.


Con l’ultima rimanenza di argilla realizzò una figura nuova; la chiamò uomo e lo mandò a vivere con i lupi.
Gli animali si lamentarono perché non riuscivano ad adattarsi all’ambiente loro assegnato, perciò Napi assegnò a ciascuno l’habitat ideale.
Tutti gli animali furono soddisfatti, tranne l’uomo, che vaga ancora alla ricerca di un luogo soddisfacente.




(Testo dal web)


 

 
 Ciao da Orso Tony
 
.
.
.
.




La creazione del cielo e quella degli animali in 2 mini leggende degli Indiani d’America   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
2 brevi ma carinissime leggende
degli Indiani d'America
 

 LA CREAZIONE DEL CIELO 


 

 


 

 


 

 


La Prima Donna dispose le stelle per aiutare la Luna a far luce.


Ad una ad una le ordinò per bene, in forma di animali luccicanti appesi alla notte.
 
 

Ma il Vecchio Coyote irruppe festoso, e sparse le stelle come oggi le vedi.



 

 


 

 

 
 
 


(Algonkin Blackfeet) tratta da: Canti degli Indiani d'America
 
 



33 LA  CREAZIONE DEGLI ANIMALI 33


 





In origine il Sole aveva un aiutante, che si chiamava Napi.

Un giorno, dopo aver terminato il suo lavoro, Napi trovò un grosso pezzo di argilla cominciò a lavorarla per trarne fuori qualcosa.
Era un bravo artigiano e riuscì a realizzare la prima figurina, con una bella forma simmetrica; successivamente ne realizzò delle altre e così realizzò le figurine di tutti gli animali della Terra.
Appena ne aveva completata una, vi soffiava sopra, le dava un nome e una destinazione.
La figurina si animava e cominciava a popolare la terra.

Con l’ultima rimanenza di argilla realizzò una figura nuova; la chiamò uomo e lo mandò a vivere con i lupi.
Gli animali si lamentarono perché non riuscivano ad adattarsi all’ambiente loro assegnato, perciò Napi assegnò a ciascuno l’habitat ideale.
Tutti gli animali furono soddisfatti, tranne l’uomo, che vaga ancora alla ricerca di un luogo soddisfacente.




(Testo dal web)

 

 
 Ciao da Orso Tony
 
.
.
.
.




Nativi americani – 2 mini leggende sulla creazione del cielo e quella degli animali   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
2 brevi ma carinissime leggende
degli Indiani d’America
 

 LA CREAZIONE DEL CIELO  


 

 


 

 


 

 


La Prima Donna dispose le stelle per aiutare la Luna a far luce.


Ad una ad una le ordinò per bene, in forma di animali luccicanti appesi alla notte.
 
 

Ma il Vecchio Coyote irruppe festoso, e sparse le stelle come oggi le vedi.


 

 


 

 

 
 
 


(Algonkin Blackfeet) tratta da: Canti degli Indiani d’America
 
 



 LA  CREAZIONE DEGLI ANIMALI


 




In origine il Sole aveva un aiutante, che si chiamava Napi.

Un giorno, dopo aver terminato il suo lavoro, Napi trovò un grosso pezzo di argilla cominciò a lavorarla per trarne fuori qualcosa.

Era un bravo artigiano e riuscì a realizzare la prima figurina, con una bella forma simmetrica; successivamente ne realizzò delle altre e così realizzò le figurine di tutti gli animali della Terra.

Appena ne aveva completata una, vi soffiava sopra, le dava un nome e una destinazione.

La figurina si animava e cominciava a popolare la terra.

Con l’ultima rimanenza di argilla realizzò una figura nuova; la chiamò uomo e lo mandò a vivere con i lupi.
Gli animali si lamentarono perché non riuscivano ad adattarsi all’ambiente loro assegnato, perciò Napi assegnò a ciascuno l’habitat ideale.
Tutti gli animali furono soddisfatti, tranne l’uomo, che vaga ancora alla ricerca di un luogo soddisfacente.






(Testo dal web)

 

 
 

 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
Ciao da Orso Tony
 
.
.
.
.
 




PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI






2 mini leggende dei nativi americani.. sulla creazione del cielo e quella degli animali   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
2 brevi ma carinissime leggende
degli Indiani d'America
 

 LA CREAZIONE DEL CIELO  


 

 


 

 


 

 


La Prima Donna dispose le stelle per aiutare la Luna a far luce.


Ad una ad una le ordinò per bene, in forma di animali luccicanti appesi alla notte.
 
 

Ma il Vecchio Coyote irruppe festoso, e sparse le stelle come oggi le vedi.


 

 


 

 

 
 
 


(Algonkin Blackfeet) tratta da: Canti degli Indiani d'America
 
 



 LA  CREAZIONE DEGLI ANIMALI


 




In origine il Sole aveva un aiutante, che si chiamava Napi.

Un giorno, dopo aver terminato il suo lavoro, Napi trovò un grosso pezzo di argilla cominciò a lavorarla per trarne fuori qualcosa.

Era un bravo artigiano e riuscì a realizzare la prima figurina, con una bella forma simmetrica; successivamente ne realizzò delle altre e così realizzò le figurine di tutti gli animali della Terra.

Appena ne aveva completata una, vi soffiava sopra, le dava un nome e una destinazione.

La figurina si animava e cominciava a popolare la terra.

Con l’ultima rimanenza di argilla realizzò una figura nuova; la chiamò uomo e lo mandò a vivere con i lupi.
Gli animali si lamentarono perché non riuscivano ad adattarsi all’ambiente loro assegnato, perciò Napi assegnò a ciascuno l’habitat ideale.
Tutti gli animali furono soddisfatti, tranne l’uomo, che vaga ancora alla ricerca di un luogo soddisfacente.






(Testo dal web)

 

 
 

 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
Ciao da Orso Tony
 
.
.
.
.
 




PER LE NOVITA'
SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI






La creazione del cielo e quella degli animali – Due mini leggende pellerossa   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
 
 
2 brevi ma carinissime leggende
degli Indiani d'America
 


 LA CREAZIONE DEL CIELO  


 

 


stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar


 

 



 

 


La Prima Donna dispose le stelle per aiutare la Luna a far luce.


Ad una ad una le ordinò per bene, in forma di animali luccicanti appesi alla notte.
 
 

Ma il Vecchio Coyote irruppe festoso, e sparse le stelle come oggi le vedi.

 

 



 

 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar

 
 
 

(Algonkin Blackfeet) tratta da: Canti degli Indiani d'America
 
 



 LA  CREAZIONE DEGLI ANIMALI


 




In origine il Sole aveva un aiutante, che si chiamava Napi.


Un giorno, dopo aver terminato il suo lavoro, Napi trovò un grosso pezzo di argilla cominciò a lavorarla per trarne fuori qualcosa.


Era un bravo artigiano e riuscì a realizzare la prima figurina, con una bella forma simmetrica; successivamente ne realizzò delle altre e così realizzò le figurine di tutti gli animali della Terra


Appena ne aveva completata una, vi soffiava sopra, le dava un nome e una destinazione.


La figurina si animava e cominciava a popolare la terra.


Con l’ultima rimanenza di argilla realizzò una figura nuova; la chiamò uomo e lo mandò a vivere con i lupi.


Gli animali si lamentarono perché non riuscivano ad adattarsi all’ambiente loro assegnato, perciò Napi assegnò a ciascuno l’habitat ideale.


Tutti gli animali furono soddisfatti, tranne l’uomo, che vaga ancora alla ricerca di un luogo soddisfacente.







(Dal web)

 

 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ciao da Orso Tony
 
.
.
.
.
 

Barres ...

CLICCA PER LE NOVITA'


SE IL BLOG TI PIACE

ISCRIVITI



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: