Archivio per l'etichetta ‘Cocciante Riccardo

BALLA MIA ESMERALDA DA “NOTRE DAME DE PARIS” – Testo.. storia.. immagini e video del mitico musical di Riccardo Cocciante   2 comments

.

.

.

.


Leggeremo prima il testo di questa canzone inusuale,

con immagini dell’indimenticabile spettacolo musical – teatrale…

di grandissimo successo, in Italia e non solo,

scritto e curato da Cocciante e da Pasquale Panella

(tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo),

e poi potremo ascoltarla in un bel video.







NOTRE DAME DE PARIS…

L’AMORE VINCE SULLA MORTE







Chi ama soprattutto le emozioni, il sogno e le forti sensazioni

non potrà restar indifferente ascoltando questa canzone-poesia

che picchia duro nel profondo del nostro cuore.

.

Per questo desidero portarla alla vostra attenzione

e, se vi va, mi farebbe piacere sapere conoscere il vs pensiero




 

Riccardo Cocciante





Leggiamone dunque il testo…

e poi vedremo uno dei momenti più intensi del musical

che ha avuto milioni di spettatori in tutto il mondo.






BALLA MIA ESMERALDA

Testo di Cocciante


Quando il tempo sarà passato

La terra scoprirà

I nostri due scheletri abbracciati

E il mondo lo saprà

Che Quasimodo amò Esmeralda

La raggiunse e la strinse a sé

Oltre i baci da respirare

Nella morte che dà la vita

All’amore che mai non muore

Il mio corpo l’ho abbandonato

Mangiatelo, avvoltoi

Che la morte ha già incatenato

I nostri nomi e noi

Così l’anima vola via

Via da un misero mondo perso

Questo amore sarà una scia

Tra le luci dell’universo

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Balla ancora, amore mio

Mi sento solo da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te sto morendo anch’io

Perché ti voglio da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Questa vita se ne va

L’amore vive e fa morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Al di là dell’al di là

L’amore non saprà

Morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te io vivrò, con te

Perché con te non è

Morire







Ed ecco il video, altrettanto “forte” ed imperdibile,

che mostra proprio la scena del poetico testo.







Ciao da Tony Kospan





a3dip5xq
IL TUO BEL GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE






Felice giovedì sera in poesia “Amo il pezzo di terra” Neruda – arte Hopper – canzone “Bella” Cocciante   Leave a comment

 

 

 

Hopper – Donna alla finestra

 

 

 

 

 

                                    

 La perdita degli interessi per la musica, la pittura, la poesia

costituiscono una perdita di felicità

e non è escluso che possa risultare lesiva per l’intelletto e,

più probabilmente ancora, per il carattere morale,

perché indebolisce il risvolto emozionale della nostra natura.

– Charles Darwin –

 

 

  

Hopper

 
 
 
AMO IL PEZZO DI TERRA… 
Pablo Neruda
 
Amo il pezzo di terra che tu sei,
perché delle praterie planetarie
altra stella non ho. Tu ripeti
la moltiplicazione dell’universo.
I tuoi grandi occhi
son la luce che posseggo
delle costellazioni sconfitte,
la tua pelle palpita come le strade
che percorre la meteora nella pioggia.
Di tanta luna furon per me i tuoi fianchi,
di tutto il sole la tua bocca profonda e la sua delizia,
di tanta luce ardente come miele nell’ombra
il tuo cuore arso da lunghi raggi rossi,
e così percorro il fuoco della tua forma baciandoti,
piccola e planetaria, colomba e geografia.

 
 
 
Hopper
 
 
 
           long cuor 1xd5long cuor 1xd5              

 

 
 
 

a tutti…

 

 

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL GRUPPO DI FB

 

 

Hopper – Mattinata di sole d’estate




“Balla mia Esmeralda” .. canzone.. storia e video del mitico music hall “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante   Leave a comment

.

.

.

.


Leggeremo prima il testo di questa canzone inusuale,

con immagini dell’indimenticabile spettacolo musical – teatrale…

di grandissimo successo, in Italia e non solo,

scritto e curato da Cocciante e da Pasquale Panella

(tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo),

e poi potremo ascoltarla in un bel video.







NOTRE DAME DE PARIS…

L’AMORE VINCE SULLA MORTE







Chi ama soprattutto le emozioni, il sogno e le forti sensazioni

non potrà restar indifferente ascoltando questa canzone-poesia

che picchia duro nel profondo del nostro cuore.

.

Per questo desidero portarla alla vostra attenzione

e, se vi va, mi farebbe piacere sapere conoscere il vs pensiero





Riccardo Cocciante




Leggiamone dunque il testo…

e poi vedremo uno dei momenti più intensi del musical

che ha avuto milioni di spettatori in tutto il mondo.






BALLA MIA ESMERALDA

Testo di Cocciante


Quando il tempo sarà passato

La terra scoprirà

I nostri due scheletri abbracciati

E il mondo lo saprà

Che Quasimodo amò Esmeralda

La raggiunse e la strinse a sé

Oltre i baci da respirare

Nella morte che dà la vita

All’amore che mai non muore

Il mio corpo l’ho abbandonato

Mangiatelo, avvoltoi

Che la morte ha già incatenato

I nostri nomi e noi

Così l’anima vola via

Via da un misero mondo perso

Questo amore sarà una scia

Tra le luci dell’universo

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Balla ancora, amore mio

Mi sento solo da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te sto morendo anch’io

Perché ti voglio da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Questa vita se ne va

L’amore vive e fa morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Al di là dell’al di là

L’amore non saprà

Morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te io vivrò, con te

Perché con te non è

Morire







Ed ecco il video, altrettanto “forte” ed imperdibile,

che mostra proprio la scena del poetico testo…







Ciao da Tony Kospan




IL TUO BEL GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE






Felice weekend in poesia “Pensami” M. A. Borgatelli – arte E. D. Ponsan – canzone “Bella” Cocciante   1 comment






Edouard Debat Ponsan










Ruba tutti i colori del mondo
e dipingi la tela della tua vita
eliminando il grigio delle paure e delle ansie.
– Omar Falworth –



  Bella – Cocciante
Edouard Debat Ponsan 




PENSAMI
Maria Antonietta Borgatelli

Pensami
quando sorge il sole
in un mattino di primavera,
… quando nel giardino
sbocciano i primi fiori
e le gocce di rugiada
si posano dolcemente
sui petali profumati.
Pensami
in un giorno sereno
e con gli occhi della mente
scorgerai il mio volto
che sorride al tuo cuore.
Pensami
in una notte stellata
e sentirai la mia voce
innalzarsi soave nell’aria,
sentirai le mie carezze
nella leggera brezza
che sfiora la tua pelle.
Non pensarmi mai
in una notte cupa,
in una malinconica sera,
in un giorno triste di pioggia,
in una squallida
giornata d’inverno
perché io non ci sarò.




Edouard Debat Ponsan



aa 7f8ffc8aa 7f8ffc8









Edouard Debat Ponsan



BALLA MIA ESMERALDA – Testo.. storia.. immagini e video da “NOTRE DAME DE PARIS” mitico musical di Riccardo Cocciante   Leave a comment

.

.

.

.


Leggeremo prima il testo di questa canzone inusuale,

con immagini dell’indimenticabile spettacolo musical – teatrale…

di grandissimo successo, in Italia e non solo,

scritto e curato da Cocciante e da Pasquale Panella

(tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo),

e poi potremo ascoltarla in un bel video.







NOTRE DAME DE PARIS…

L’AMORE VINCE SULLA MORTE







Chi ama soprattutto le emozioni, il sogno e le forti sensazioni

non potrà restar indifferente ascoltando questa canzone-poesia

che picchia duro nel profondo del nostro cuore.

.

Per questo desidero portarla alla vostra attenzione

e, se vi va, mi farebbe piacere sapere conoscere il vs pensiero





Riccardo Cocciante




Leggiamone dunque il testo…

e poi vedremo uno dei momenti più intensi del musical

che ha avuto milioni di spettatori in tutto il mondo.






BALLA MIA ESMERALDA

Testo di Cocciante


Quando il tempo sarà passato

La terra scoprirà

I nostri due scheletri abbracciati

E il mondo lo saprà

Che Quasimodo amò Esmeralda

La raggiunse e la strinse a sé

Oltre i baci da respirare

Nella morte che dà la vita

All’amore che mai non muore

Il mio corpo l’ho abbandonato

Mangiatelo, avvoltoi

Che la morte ha già incatenato

I nostri nomi e noi

Così l’anima vola via

Via da un misero mondo perso

Questo amore sarà una scia

Tra le luci dell’universo

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Balla ancora, amore mio

Mi sento solo da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te sto morendo anch’io

Perché ti voglio da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Questa vita se ne va

L’amore vive e fa morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Al di là dell’al di là

L’amore non saprà

Morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te io vivrò, con te

Perché con te non è

Morire







Ed ecco il video, altrettanto “forte” ed imperdibile,

che mostra proprio la scena del poetico testo…







Ciao da Tony Kospan




IL TUO BEL GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE






Buon giovedì sera in poesia “Amo il pezzo di terra” di Neruda – arte Hopper – canzone “Bella” Cocciante   2 comments

 

 

 

Hopper – Donna alla finestra

 

 

 

 

 

                                    

 La perdita degli interessi per la musica, la pittura, la poesia

costituiscono una perdita di felicità

e non è escluso che possa risultare lesiva per l’intelletto e,

più probabilmente ancora, per il carattere morale,

perché indebolisce il risvolto emozionale della nostra natura.

– Charles Darwin –

 

 

  

Hopper

 
 
 
AMO IL PEZZO DI TERRA… 
Pablo Neruda
 
Amo il pezzo di terra che tu sei,
perché delle praterie planetarie
altra stella non ho. Tu ripeti
la moltiplicazione dell’universo.
I tuoi grandi occhi
son la luce che posseggo
delle costellazioni sconfitte,
la tua pelle palpita come le strade
che percorre la meteora nella pioggia.
Di tanta luna furon per me i tuoi fianchi,
di tutto il sole la tua bocca profonda e la sua delizia,
di tanta luce ardente come miele nell’ombra
il tuo cuore arso da lunghi raggi rossi,
e così percorro il fuoco della tua forma baciandoti,
piccola e planetaria, colomba e geografia.

 
 
 
Hopper
 
 
 
           long cuor 1xd5long cuor 1xd5              

 

 
 
 

a tutti…

 

 

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL GRUPPO DI FB

 

 

Hopper – Mattinata di sole d’estate




Balla mia Esmeralda – Canzone.. storia e video del mitico music hall “Notre Dame de Paris” di Riccardo Cocciante   Leave a comment

.

.

.

.


Leggeremo prima il testo di questa canzone inusuale,

con immagini dell’indimenticabile spettacolo musical – teatrale…

di grandissimo successo, in Italia e non solo,

scritto e curato da Cocciante e da Pasquale Panella

(tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo),

e poi potremo ascoltarla in un bel video.







NOTRE DAME DE PARIS…

L’AMORE VINCE SULLA MORTE







Chi ama soprattutto le emozioni, il sogno e le forti sensazioni

non potrà restar indifferente ascoltando questa canzone-poesia

che picchia duro nel profondo del nostro cuore.

.

Per questo desidero portarla alla vostra attenzione

e, se vi va, mi farebbe piacere sapere conoscere il vs pensiero





Riccardo Cocciante




Leggiamone dunque il testo…

e poi vedremo uno dei momenti più intensi del musical

che ha avuto milioni di spettatori in tutto il mondo.






BALLA MIA ESMERALDA

Testo di Cocciante


Quando il tempo sarà passato

La terra scoprirà

I nostri due scheletri abbracciati

E il mondo lo saprà

Che Quasimodo amò Esmeralda

La raggiunse e la strinse a sé

Oltre i baci da respirare

Nella morte che dà la vita

All’amore che mai non muore

Il mio corpo l’ho abbandonato

Mangiatelo, avvoltoi

Che la morte ha già incatenato

I nostri nomi e noi

Così l’anima vola via

Via da un misero mondo perso

Questo amore sarà una scia

Tra le luci dell’universo

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Balla ancora, amore mio

Mi sento solo da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te sto morendo anch’io

Perché ti voglio da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Questa vita se ne va

L’amore vive e fa morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Al di là dell’al di là

L’amore non saprà

Morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te io vivrò, con te

Perché con te non è

Morire







Ed ecco il video, altrettanto “forte” ed imperdibile,

che mostra proprio la scena del poetico testo…







Ciao da Tony Kospan




IL TUO BEL GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE






Buon weekend in poesia “Pensami” M. A. Borgatelli – arte E. D. Ponsan – canzone “Bella” Cocciante   Leave a comment






Edouard Debat Ponsan










Ruba tutti i colori del mondo
e dipingi la tela della tua vita
eliminando il grigio delle paure e delle ansie.
– Omar Falworth –



  Bella – Cocciante
Edouard Debat Ponsan 




PENSAMI
Maria Antonietta Borgatelli

Pensami
quando sorge il sole
in un mattino di primavera,
… quando nel giardino
sbocciano i primi fiori
e le gocce di rugiada
si posano dolcemente
sui petali profumati.
Pensami
in un giorno sereno
e con gli occhi della mente
scorgerai il mio volto
che sorride al tuo cuore.
Pensami
in una notte stellata
e sentirai la mia voce
innalzarsi soave nell’aria,
sentirai le mie carezze
nella leggera brezza
che sfiora la tua pelle.
Non pensarmi mai
in una notte cupa,
in una malinconica sera,
in un giorno triste di pioggia,
in una squallida
giornata d’inverno
perché io non ci sarò.




Edouard Debat Ponsan



aa 7f8ffc8aa 7f8ffc8









Edouard Debat Ponsan



BALLA MIA ESMERALDA – Canzone… storia e video tratto da “NOTRE DAME DE PARIS” mitico musical di Riccardo Cocciante   3 comments

.

.

.

.


Leggeremo prima il testo di questa canzone inusuale,

con immagini dell’indimenticabile spettacolo musical – teatrale…

di grandissimo successo, in Italia e non solo,

scritto e curato da Cocciante e da Pasquale Panella

(tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo),

e poi potremo ascoltarla in un bel video.







NOTRE DAME DE PARIS…

L’AMORE VINCE SULLA MORTE







Chi ama soprattutto le emozioni, il sogno e le forti sensazioni

non potrà restar indifferente ascoltando questa canzone-poesia

che picchia duro nel profondo del nostro cuore.

.

Per questo desidero portarla alla vostra attenzione

e, se vi va, mi farebbe piacere sapere conoscere il vs pensiero




 

Riccardo Cocciante





Leggiamone dunque il testo…

e poi vedremo uno dei momenti più intensi del musical

che ha avuto milioni di spettatori in tutto il mondo.






BALLA MIA ESMERALDA

Testo di Cocciante


Quando il tempo sarà passato

La terra scoprirà

I nostri due scheletri abbracciati

E il mondo lo saprà

Che Quasimodo amò Esmeralda

La raggiunse e la strinse a sé

Oltre i baci da respirare

Nella morte che dà la vita

All’amore che mai non muore

Il mio corpo l’ho abbandonato

Mangiatelo, avvoltoi

Che la morte ha già incatenato

I nostri nomi e noi

Così l’anima vola via

Via da un misero mondo perso

Questo amore sarà una scia

Tra le luci dell’universo

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Balla ancora, amore mio

Mi sento solo da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te sto morendo anch’io

Perché ti voglio da morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Questa vita se ne va

L’amore vive e fa morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Al di là dell’al di là

L’amore non saprà

Morire

Balla, mia Esmeralda

Canta, mia Esmeralda

Con te io vivrò, con te

Perché con te non è

Morire







Ed ecco il video, altrettanto “forte” ed imperdibile,

che mostra proprio la scena del poetico testo.







Ciao da Tony Kospan





a3dip5xq
IL TUO BEL GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE






Felice giovedì sera in poesia “Amo il pezzo di terra” di Neruda – arte Hopper – canzone “Bella”   2 comments

 

 

 

Hopper – Mattinata di sole d’estate

 

 

 

 

 

                                    

 La perdita degli interessi per la musica, la pittura, la poesia

costituiscono una perdita di felicità

e non è escluso che possa risultare lesiva per l’intelletto e,

più probabilmente ancora, per il carattere morale,

perché indebolisce il risvolto emozionale della nostra natura.

– Charles Darwin –

 

 

  

Hopper

 
 
 
AMO IL PEZZO DI TERRA…
Pablo Neruda
 
Amo il pezzo di terra che tu sei,
perché delle praterie planetarie
altra stella non ho. Tu ripeti
la moltiplicazione dell’universo.
I tuoi grandi occhi
son la luce che posseggo
delle costellazioni sconfitte,
la tua pelle palpita come le strade
che percorre la meteora nella pioggia.
Di tanta luna furon per me i tuoi fianchi,
di tutto il sole la tua bocca profonda e la sua delizia,
di tanta luce ardente come miele nell’ombra
il tuo cuore arso da lunghi raggi rossi,
e così percorro il fuoco della tua forma baciandoti,
piccola e planetaria, colomba e geografia.

 
 
 
Hopper
 
 
 
                 Image and video hosting by TinyPic  Image and video hosting by TinyPic              

 

 
 
 

a tutti…

 

 

ARTE MUSICA POESIA ETC
NEL GRUPPO DI FB

 

 

Hopper – Donna alla finestra


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: