Archivio per l'etichetta ‘Charles Schulz

Buon sabato sera in poesia “Due” E. De Luca – arte G. Moreau – canzone “Dreams”   1 comment


 

  

 

Gustave Moreau

 

 

 

 

 

 

“Allora ti piace l’amore?”

“E’ pericoloso. Ci scappano ferite e poi per la giustizia altre ferite. 

Non è una serenata al balcone, somiglia a una mareggiata di libeccio, 

strapazza il mare sopra, e sotto lo rimescola.”

(Erri De Luca)

 


 

 

Gustave Moreau – Galatea

 

  

D U E
Erri De Luca

 Quando saremo due saremo veglia e sonno
 affonderemo nella stessa polpa
 come il dente di latte e il suo secondo,
 saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
 come i cieli, del giorno e della notte,
 due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
 come i tempi del battito
 i colpi del respiro.
 Quando saremo due non avremo metà
 saremo un due che non si può dividere con niente.
 Quando saremo due, nessuno sarà uno,
 uno sarà l’uguale di nessuno
 e l’unità consisterà nel due.
 Quando saremo due
 cambierà nome pure l’universo
 diventerà diverso.

 
 
 

 
Gustave Moreau – Dalila


 

0005 verde vine lineverde vine lineverde vine line 0005



 

 
love 3ae
 
 
 

..

.

da Orso Tony

.

.


123gifs010123gifs010123gifs009123gifs009

IL SALOTTO CULTURALE DI FB?
E’ LA TUA PAGINA D’AMICIZIA
CULTURA E SOGNO
Frecce (51)


 

 





Gustave Moreau – Edipo e la Sfinge

 

 

 

Felice sabato sera in poesia con “Due” E. De Luca – arte G. Moreau – canzone “Dreams”   Leave a comment


 

  

 

Gustave Moreau

 

 

 

 

 

 

“Allora ti piace l’amore?”

“E’ pericoloso. Ci scappano ferite e poi per la giustizia altre ferite. 

Non è una serenata al balcone, somiglia a una mareggiata di libeccio, 

strapazza il mare sopra, e sotto lo rimescola.”

(Erri De Luca)

 


 

 

Gustave Moreau – Galatea

 

  

D U E
Erri De Luca

 Quando saremo due saremo veglia e sonno
 affonderemo nella stessa polpa
 come il dente di latte e il suo secondo,
 saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
 come i cieli, del giorno e della notte,
 due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
 come i tempi del battito
 i colpi del respiro.
 Quando saremo due non avremo metà
 saremo un due che non si può dividere con niente.
 Quando saremo due, nessuno sarà uno,
 uno sarà l’uguale di nessuno
 e l’unità consisterà nel due.
 Quando saremo due
 cambierà nome pure l’universo
 diventerà diverso.

 
 
 

 
Gustave Moreau – Dalila


 

0005 verde vine lineverde vine lineverde vine line 0005



 

 
love 3ae
 
 
 

..

.

da Orso Tony

.

.


123gifs010123gifs010123gifs009123gifs009

IL SALOTTO CULTURALE DI FB?
E’ LA TUA PAGINA D’AMICIZIA
CULTURA E SOGNO
Frecce (51)


 

 





Gustave Moreau – Edipo e la Sfinge

 

 

 

Buon sabato sera in poesia con “Due” di E. De Luca – arte G. Moreau – canzone “Dreams”   2 comments


 

  

 

Gustave Moreau

 

 

 

 

 

 

Non siamo mai così indifesi verso la sofferenza,
come nel momento in cui amiamo.
– Sigmund Freud –

 


 

 

Gustave Moreau – Galatea

 

  

D U E
Erri De Luca

 Quando saremo due saremo veglia e sonno
 affonderemo nella stessa polpa
 come il dente di latte e il suo secondo,
 saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
 come i cieli, del giorno e della notte,
 due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
 come i tempi del battito
 i colpi del respiro.
 Quando saremo due non avremo metà
 saremo un due che non si può dividere con niente.
 Quando saremo due, nessuno sarà uno,
 uno sarà l'uguale di nessuno
 e l'unità consisterà nel due.
 Quando saremo due
 cambierà nome pure l'universo
 diventerà diverso.

 
 
 


Gustave Moreau – Dalila


 
 verde vine lineverde vine lineverde vine line verde vine line  


 

 
 
 
 

.

.

.

da Orso Tony

.

.


      
IL SALOTTO CULTURALE DI FB?
E’ LA TUA PAGINA D’AMICIZIA
CULTURA E SOGNO


 

 



Gustave Moreau – Edipo e la Sfinge

 

 

 

Buon sabato sera in poesia con “Due” di Erri De Luca – arte.. G. Moreau – canzone.. Dreams   1 comment


 

  

 

L'immagine può contenere: 2 persone

Gustave Moreau – Edipo e la Sfinge

 

 

 

L'immagine può contenere: notte, nuvola, cielo e sMS

 

 

 

Se mi fosse possibile
fare un regalo alla prossima generazione,
darei ad ogni individuo
la capacità di ridere di se stesso.
Charles Schulz


 


 

 
 

Gustave Moreau – Galatea

 

 

 

D U E
Erri De Luca

 Quando saremo due saremo veglia e sonno
 affonderemo nella stessa polpa
 come il dente di latte e il suo secondo,
 saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
 come i cieli, del giorno e della notte,
 due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
 come i tempi del battito
 i colpi del respiro.
 Quando saremo due non avremo metà
 saremo un due che non si può dividere con niente.
 Quando saremo due, nessuno sarà uno,
 uno sarà l'uguale di nessuno
 e l'unità consisterà nel due.
 Quando saremo due
 cambierà nome pure l'universo
 diventerà diverso.

 
 
 


Gustave Moreau – Dalila
 
 
 


     
 
 
 
 
 
 

.

.

.

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

.

.


      
IL SALOTTO CULTURALE DI FB?
E’ LA TUA PAGINA D’AMICIZIA
CULTURA E SOGNO


 

 



L'immagine può contenere: 2 persone
Gustave Moreau – Leda e il cigno

 

 

 

Buon pomeriggio in poesia.. La filosofia dell’amore di P. B. Shelley – arte.. G. Moreau – canzone.. Dreams   2 comments

 

 

 

 

Gustave Moreau

 

 

 

 

 

 

Se mi fosse possibile
fare un regalo alla prossima generazione,
darei ad ogni individuo
la capacità di ridere di se stesso.
Charles Schulz


 

 

 
Nota

Gustave Moreau – Galatea

 

 

 

LA FILOSOFIA DELL’AMORE
Percy Bysshe Shelley
 

Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l’Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo è celibe
e tutto per divina
legge in una forza
si incontra e si confonde.
Perché non io con te?
Vedi che le montagne baciano l’alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe più ritroso
verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della Luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo tenero lavoro
se tu non vuoi baciarmi?
 
 
 


Gustave Moreau – Dalila
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

a tutti
da Tony Kospan
 
 
 
 
Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2
P O E S I E ?

FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21

 

 

 

Buon giovedì in poesia – La filosofia dell’amore di P. B. Shelley – arte.. G. Moreau – canzone.. Dreams – e…   Leave a comment

 

 

 

 

Gustave Moreau – Esiodo e la Musa

 

 

 

 

Se mi fosse possibile fare un regalo alla prossima generazione,
darei ad ogni individuo la capacità di ridere di se stesso….
Charles Schulz
 
 
 
 

 

 

 

Nota

Gustave Moreau – Galatea

 

 

 

LA FILOSOFIA DELL’AMORE
Percy Bysshe Shelley
 

Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l’Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo è celibe
e tutto per divina
legge in una forza
si incontra e si confonde.
Perché non io con te?
Vedi che le montagne baciano l’alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe più ritroso
verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della Luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo tenero lavoro
se tu non vuoi baciarmi?
 
 
 


Gustave Moreau – Dalila
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

a tutti
da Tony Kospan
 
 
 
 
Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2
P O E S I E ?

FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21

 

 

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: