Archivio per l'etichetta ‘BRENDA BURKE

Martedì sera in poesia “I miei incantesimi” Poe – arte B. Burke – canzone “The bottle let medown”   Leave a comment



Brenda Burke









barrafiorita

Le persone non sono tasti di pianoforte…
Nessuno può schiacciarci 
per suonare la musica che piace a loro.
 – Fëdor Dostoevskij –


barrafiorita
.
.
.
.
fre bia poucemusical notes
Visualizza immagine di origine
Brenda Burke



I MIEI INCANTESIMI 
Edgard Allan Poe


I miei incantesimi sono infranti.
 La penna mi cade,
 impotente,
 dalla mano tremante.
 Se il mio libro é il tuo caro nome,
 per quanto mi preghi,
 non posso più scrivere.
 Non posso pensare,
 né parlare,
 ahimé non posso sentire più nulla,
 poiché non é nemmeno un’emozione,
 questo immobile arrestarsi sulla dorata
 soglia del cancello spalancato dei sogni,
 fissando in estasi lo splendido scorcio,
 e fremendo nel vedere,
 a destra e a sinistra,
 e per tutto il viale,
 fra purpurei vapori,
 lontano
 dove termina il panorama
 nient’altro che te.
.
.
.
.

Brenda Burke
.
.
.
.

farf 2qx3kuqfarf 2qx3kuqfarf 2qx3kuqfarf 2qx3kuq
.
.
.
.





f 2zghuzt49dcd0490000a99ef 2zghuzt49dcd0490000a99e

.
.
.

.
Brenda Burke
.
.
.

Sabato sera in poesia “Il cammino fino a te” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Autogrill” Guccini   1 comment





Brenda Burke









7jutdr3h
Da giovani guardiamo al futuro, 
da vecchi guardiamo al passato 
e così non siamo mai voltati nella direzione giusta 
e il presente, spesso, ci sfugge.
Michel de Montaigne –
7jutdr3h



Brenda Burke



IL CAMMINO FINO A TE 
– Blaga Dimitrova –

Fu lungo il mio cammino fino a te,
 la vita intera quasi ti cercai
 per serpeggianti avidi incontri
 con altri, e tu non venivi.
E fino a dove s’apriva il tuo sguardo,
 ombre attraversai e rumori sordi,
 ma trapelava da me soltanto
 purezza di suoni – per amor tuo.
Ogni tua carezza io piansi,
 Prima che fosse nata la difesi,
 e il nostro futuro incontro custodivo
 con pazienza nel mio petto.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 immensamente lungo, e quando tu davvero
 finalmente davanti a me sei apparso,
 ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.
Immensi spazi avevo in me raccolto,
 sconfinati aromi, timbri e desideri,
 e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
 che accanto a me dovevi fermarti.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 e ci ha unito per un incontro breve.

 Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.




Brenda Burke








80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… NOVITA’
frebiapouce.gif



Brenda Burke
.
.

Felice weekend in poesia “Cuore nel cuore” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Girl of the moon” Foreigner   Leave a comment



.
.
Brenda Burke








L’istante occupa uno stretto spazio 
fra la speranza e il rimpianto, 
ed è lo spazio della vita.
– Marcel Jouhandeau –




 (Girl of the moon)
Brenda Burke



CUORE NEL CUORE
Blaga Dimitrova

Cuore nel cuore. 
Respiro nel respiro.
Così vicino a me, 
tanto da non vederti.
Oltre la tua spalla 
vedevo in lontananza un monte oscuro.
Ero protesa in uno slancio 
quasi a oltrepassarti.
Sentivo battere 
il cuore impazzito delle stelle.
Accoglievo il vento affannato, 
rivestito di foglie.
Mi aprivo alle ombre dei boschi 
che venivano incontro
e ai rami che si aprivano 
ad abbracciare la notte.
La lontananza inspiravo 
in un sorso enorme.
Premevo vento, 
nubi e stelle al mio petto.
E nel cerchio stretto di un abbraccio
ho rinchiuso tutto l’infinito del mondo.




Brenda Burke



beige gif animationbeige gif animationbeige gif animationbeige gif animationbeige gif animationbeige gif animationbeige gif animation







BARCA-mare015.gif
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE ORA E’ ANCHE SU FB!




Brenda Burke





Buon martedì sera in poesia con “I miei incantesimi” di E. A. Poe – arte B. Burke – canzone “The bottle let medown”   Leave a comment



Brenda Burke









barrafiorita

Le persone non sono tasti di pianoforte…
Nessuno può schiacciarci 
per suonare la musica che piace a loro.
 – Fëdor Dostoevskij –


barrafiorita
.
.
.
.
Visualizza immagine di origine
Brenda Burke



I MIEI INCANTESIMI 
Edgard Allan Poe


I miei incantesimi sono infranti.
 La penna mi cade,
 impotente,
 dalla mano tremante.
 Se il mio libro é il tuo caro nome,
 per quanto mi preghi,
 non posso più scrivere.
 Non posso pensare,
 né parlare,
 ahimé non posso sentire più nulla,
 poiché non é nemmeno un’emozione,
 questo immobile arrestarsi sulla dorata
 soglia del cancello spalancato dei sogni,
 fissando in estasi lo splendido scorcio,
 e fremendo nel vedere,
 a destra e a sinistra,
 e per tutto il viale,
 fra purpurei vapori,
 lontano
 dove termina il panorama
 nient’altro che te.
.
.
.
.

Brenda Burke
.
.
.
.

.
.
.
.





f 2zghuzt49dcd0490000a99ef 2zghuzt49dcd0490000a99e

.
.
.

.
Brenda Burke
.
.
.

Buon sabato sera in poesia “Il cammino fino a te” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Autogrill” Guccini   Leave a comment





Brenda Burke









Da giovani guardiamo al futuro, 
da vecchi guardiamo al passato 
e così non siamo mai voltati nella direzione giusta 
e il presente, spesso, ci sfugge.
Michel de Montaigne –



Brenda Burke



IL CAMMINO FINO A TE
– Blaga Dimitrova –

Fu lungo il mio cammino fino a te,
 la vita intera quasi ti cercai
 per serpeggianti avidi incontri
 con altri, e tu non venivi.
E fino a dove s’apriva il tuo sguardo,
 ombre attraversai e rumori sordi,
 ma trapelava da me soltanto
 purezza di suoni – per amor tuo.
Ogni tua carezza io piansi,
 Prima che fosse nata la difesi,
 e il nostro futuro incontro custodivo
 con pazienza nel mio petto.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 immensamente lungo, e quando tu davvero
 finalmente davanti a me sei apparso,
 ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.
Immensi spazi avevo in me raccolto,
 sconfinati aromi, timbri e desideri,
 e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
 che accanto a me dovevi fermarti.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 e ci ha unito per un incontro breve.

 Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.




Brenda Burke








80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… NOVITA’
frebiapouce.gif



Brenda Burke
.
.
.
.

Buon weekend in poesia “Cuore nel cuore” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Girl of the moon” Foreigner   Leave a comment



.
.
Brenda Burke








L’istante occupa uno stretto spazio 
fra la speranza e il rimpianto, 
ed è lo spazio della vita.
Marcel Jouhandeau




 (Girl of the moon)
Brenda Burke



CUORE NEL CUORE
Blaga Dimitrova

Cuore nel cuore. 
Respiro nel respiro.
Così vicino a me, 
tanto da non vederti.
Oltre la tua spalla 
vedevo in lontananza un monte oscuro.
Ero protesa in uno slancio 
quasi a oltrepassarti.
Sentivo battere 
il cuore impazzito delle stelle.
Accoglievo il vento affannato, 
rivestito di foglie.
Mi aprivo alle ombre dei boschi 
che venivano incontro
e ai rami che si aprivano 
ad abbracciare la notte.
La lontananza inspiravo 
in un sorso enorme.
Premevo vento, 
nubi e stelle al mio petto.
E nel cerchio stretto di un abbraccio
ho rinchiuso tutto l’infinito del mondo.




Brenda Burke











IL MONDO DI ORSOSOGNANTE ORA E' ANCHE SU FB!




Brenda Burke





Buon martedì sera in poesia con “I miei incantesimi” di E. A. Poe – arte B. Burke – canzone “The bottle let medown”   Leave a comment



Brenda Burke









barrafiorita

Le persone non sono tasti di pianoforte…
Nessuno può schiacciarci 
per suonare la musica che piace a loro.
 – Fëdor Dostoevskij –


barrafiorita
.
.
.
.
Visualizza immagine di origine
Brenda Burke



I MIEI INCANTESIMI 
Edgard Allan Poe


I miei incantesimi sono infranti.
 La penna mi cade,
 impotente,
 dalla mano tremante.
 Se il mio libro é il tuo caro nome,
 per quanto mi preghi,
 non posso più scrivere.
 Non posso pensare,
 né parlare,
 ahimé non posso sentire più nulla,
 poiché non é nemmeno un’emozione,
 questo immobile arrestarsi sulla dorata
 soglia del cancello spalancato dei sogni,
 fissando in estasi lo splendido scorcio,
 e fremendo nel vedere,
 a destra e a sinistra,
 e per tutto il viale,
 fra purpurei vapori,
 lontano
 dove termina il panorama
 nient’altro che te.
.
.
.
.

Brenda Burke
.
.
.
.

.
.
.
.





f 2zghuzt49dcd0490000a99ef 2zghuzt49dcd0490000a99e

.
.
.

.
Brenda Burke
.
.
.

Buon weekend in poesia “Cuore nel cuore” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Girl of the moon”   Leave a comment



.
.
Brenda Burke








L’istante occupa uno stretto spazio 
fra la speranza e il rimpianto, 
ed è lo spazio della vita.
Marcel Jouhandeau




 (Girl of the moon)
Brenda Burke



CUORE NEL CUORE
Blaga Dimitrova

Cuore nel cuore. 
Respiro nel respiro.
Così vicino a me, 
tanto da non vederti.
Oltre la tua spalla 
vedevo in lontananza un monte oscuro.
Ero protesa in uno slancio 
quasi a oltrepassarti.
Sentivo battere 
il cuore impazzito delle stelle.
Accoglievo il vento affannato, 
rivestito di foglie.
Mi aprivo alle ombre dei boschi 
che venivano incontro
e ai rami che si aprivano 
ad abbracciare la notte.
La lontananza inspiravo 
in un sorso enorme.
Premevo vento, 
nubi e stelle al mio petto.
E nel cerchio stretto di un abbraccio
ho rinchiuso tutto l’infinito del mondo.




Brenda Burke











IL MONDO DI ORSOSOGNANTE ORA E' ANCHE SU FB!




Brenda Burke





Buon sabato sera in poesia “Il cammino fino a te” B. Dimitrova – arte B. Burke – canzone “Autogrill” di Guccini   Leave a comment





Brenda Burke









Da giovani guardiamo al futuro, 
da vecchi guardiamo al passato 
e così non siamo mai voltati nella direzione giusta 
e il presente, spesso, ci sfugge.
Michel de Montaigne –



Brenda Burke



IL CAMMINO FINO A TE
– Blaga Dimitrova –

Fu lungo il mio cammino fino a te,
 la vita intera quasi ti cercai
 per serpeggianti avidi incontri
 con altri, e tu non venivi.
E fino a dove s'apriva il tuo sguardo,
 ombre attraversai e rumori sordi,
 ma trapelava da me soltanto
 purezza di suoni – per amor tuo.
Ogni tua carezza io piansi,
 Prima che fosse nata la difesi,
 e il nostro futuro incontro custodivo
 con pazienza nel mio petto.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 immensamente lungo, e quando tu davvero
 finalmente davanti a me sei apparso,
 ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.
Immensi spazi avevo in me raccolto,
 sconfinati aromi, timbri e desideri,
 e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
 che accanto a me dovevi fermarti.
Fu lungo il mio cammino fino a te,
 e ci ha unito per un incontro breve.

 Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.




Brenda Burke








80x8080x8080x8080x8080x8080x8080x80
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE… NOVITA'
frebiapouce.gif



Brenda Burke
.
.
.
.

Buonanotte con la bella minipoesia “Le ragazze” di Paul Valery   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 
LE RAGAZZE
Paul Valéry
 
Seminano nell'aria i profumi
di giovinezza tra gli oleandri
del viale le ragazze
prigioniere del loro incanto.
Io cerco dove trattenere
nel cuore la loro meraviglia.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
da Tony Kospan
 
 
 
I dipinti sono di Brenda Burke
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

Pubblicato 19 dicembre 2015 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: