Archivio per l'etichetta ‘Bonnie Tyler

Felice giovedì sera in poesia “SLANCI D’INFINITO” M. L. Spaziani – arte E. Friant – canzone “Tango per due”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – Innamorati (Sera d’autunno)


 

 

 


 
 

L’eternità è adesso.
Sono al centro di essa. 
E’ sopra di me nella luce che emana dal sole;
sono in essa, 
come la farfalla nell’aria ricolma di luce. 
Non c’è niente che debba venire…
è adesso.

– Richard Jefferies –

.
.
.

 

Emile Friant


SLANCI D’INFINITO 

Marialuisa Spaziani

Lo spirito ha bisogno del finito
per incarnare slanci d’infinito.
Parlo con l’angelo, 
e le tue braccia d’uomo
soltanto lo traducono ai miei sensi. 
Dove comincia l’ala? Dove nascono
musiche di tamburi di tempesta?
Amarti è sprofondare, è una foresta
sfumante in cieli altissimi.

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – La barchetta


    stella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobaleno   

 

 


da Orso Tony


 
 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
Gif Animate Frecce (117)
SE TI PIACE… ISCRIVITI



 

Emile Friant – Donna con leone

 
 



Buon weekend in poesia “Vicinanza all’amata” Goethe – arte Mark Keller – canzone “Total eclipse” B. Tyler   Leave a comment


 

Mark Keller

 

 

 

 

rosa separatori%20gif
Con la tua immagine e con il tuo amore,
tu, benché assente, mi sei ogni ora presente.
Perché non puoi allontanarti oltre il confine dei miei pensieri;
ed io sono ogni ora con essi, ed essi con te
(William Shakespeare)



rosa separatori%20gif

 

 


Mark Keller

 

 

VICINANZA ALL’AMATA


~ Goethe ~

 

Io penso a te quando il raggio del sole

mi raggiunge dal mare.

Penso a te quando il biancore lunare

si specchia nella fonte.

Ti vedo quando sulla via lontana

si solleva la polvere

e quando a notte là sul ponticello

passa il viandante, e trema.

Io odo te quando il mugghiar dell’onda

monta cupo laggiù.

Vado spesso nel quieto bosco e ascolto,

quando tutto è silenzio.

Sono con te: benchè così lontana

tu sei vicina a me.

Cade il sole, mi fan luce le stelle.

Oh, se tu fossi qui!

 

 

Mark Keller

 

 

violk39.gifviolk39.gif

 

 

Non-posso-essere-sola.gif

 

 

multicolor-gif.gif

 

 

 

 

 

ARTE.. POESIA.. HUMOUR.. MUSICA.. ETC

 
 
 

 
 

Mark Keller




 

Buon giovedì sera in poesia “SLANCI D’INFINITO” M. Spaziani – arte E. Friant – canzone “Tango per due”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – Donna con leone


 

 

 


 
 

L’eternità è adesso.
Sono al centro di essa.
E’ sopra di me nella luce che emana dal sole;
sono in essa,
come la farfalla nell’aria ricolma di luce.
Non c’è niente che debba venire…
è adesso.

– Richard Jefferies –

 

Emile Friant


SLANCI D’INFINITO
Marialuisa Spaziani

Lo spirito ha bisogno del finito
per incarnare slanci d’infinito.
Parlo con l’angelo, 
e le tue braccia d’uomo
soltanto lo traducono ai miei sensi. 
Dove comincia l’ala? Dove nascono
musiche di tamburi di tempesta?
Amarti è sprofondare, è una foresta
sfumante in cieli altissimi.

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – La barchetta


    stella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobaleno   

 

 


da Orso Tony

 
 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI



 

Emile Friant – Innamorati (Sera d’autunno) 

 
 

Buon weekend in poesia “Vicinanza all’amata” Goethe – arte Mark Keller – canzone “Total eclipse”   Leave a comment


 

Mark Keller

 

 

 

 

rosa separatori%20gif
Con la tua immagine e con il tuo amore,
tu, benché assente, mi sei ogni ora presente.
Perché non puoi allontanarti oltre il confine dei miei pensieri;
ed io sono ogni ora con essi, ed essi con te
(William Shakespeare)



rosa separatori%20gif

 

 


Mark Keller

 

 

VICINANZA ALL’AMATA


~ Goethe ~

 

Io penso a te quando il raggio del sole

mi raggiunge dal mare.

Penso a te quando il biancore lunare

si specchia nella fonte.

Ti vedo quando sulla via lontana

si solleva la polvere

e quando a notte là sul ponticello

passa il viandante, e trema.

Io odo te quando il mugghiar dell’onda

monta cupo laggiù.

Vado spesso nel quieto bosco e ascolto,

quando tutto è silenzio.

Sono con te: benchè così lontana

tu sei vicina a me.

Cade il sole, mi fan luce le stelle.

Oh, se tu fossi qui!

 

 

Mark Keller

 

 

violk39.gifviolk39.gif

 

 

Non-posso-essere-sola.gif

 

 

multicolor-gif.gif

 

 

 

 

 

ARTE.. POESIA.. HUMOUR.. MUSICA.. ETC

 
 
 

 
 

Mark Keller




 

Buon giovedì sera in poesia “SLANCI D’INFINITO” M. Spaziani – arte E. Friant – canzone “Tango per due”   2 comments

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – Donna con leone


 

 

 


 
 

L'eternità è adesso.
Sono al centro di essa.
E' sopra di me nella luce che emana dal sole;
sono in essa,
come la farfalla nell'aria ricolma di luce.
Non c'è niente che debba venire…
è adesso.

– Richard Jefferies –

 

Emile Friant


SLANCI D'INFINITO
Marialuisa Spaziani

Lo spirito ha bisogno del finito
per incarnare slanci d’infinito.
Parlo con l’angelo, 
e le tue braccia d’uomo
soltanto lo traducono ai miei sensi. 
Dove comincia l’ala? Dove nascono
musiche di tamburi di tempesta?
Amarti è sprofondare, è una foresta
sfumante in cieli altissimi.

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – La barchetta


    stella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobalenostella con i colori dell'arcobaleno   

 

 


da Orso Tony

 
 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

PER LE NOVITA' DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI



 

Emile Friant – Innamorati (Sera d'autunno) 

 
 

Buon weekend in poesia “L’estate è finita” E. Dickinson – arte E. Friant – canzone “Total eclipse”   Leave a comment

 
 
 
 
 
 


Emile Friant – Donna con leone


 

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 


 
 

Le uniche cose che ti appartengono davvero sono i tuoi sogni
e la libera volontà di vivere la vita nel modo in cui desideri farlo.
Tutto il resto lo prendiamo soltanto in prestito.
S. Bambaren da “Lettera a mio figlio sulla felicità”


 

 

Emile Friant – L'ombra s'allarga 

 

L'ESTATE E' FINITA

Emily Dickinson
 

Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L'acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch'io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.
 
 
 
 
 
 
Emile Friant – Visita allo studio della pittrice 

 

 

 
 
 


 a tutti da Orso Tony
 
 
 
 
 
 





 

Emile Friant – Innamorati (Sera d'autunno)

 

 
 
 

Buon weekend in poesia “Vicinanza all’amata” Goethe – arte.. G. Clausen – canzone “Total eclipse”   2 comments


 

George Clausen

 

 

 

 

Con la tua immagine e con il tuo amore,
tu, benché assente, mi sei ogni ora presente.
Perché non puoi allontanarti oltre il confine dei miei pensieri;
ed io sono ogni ora con essi, ed essi con te
(William Shakespeare)

 

 



George Clausen – Lettura alla luce della lampada

 

 

VICINANZA ALL'AMATA

~ Goethe ~

 

Io penso a te quando il raggio del sole

mi raggiunge dal mare.

Penso a te quando il biancore lunare

si specchia nella fonte.

Ti vedo quando sulla via lontana

si solleva la polvere

e quando a notte là sul ponticello

passa il viandante, e trema.

Io odo te quando il mugghiar dell'onda

monta cupo laggiù.

Vado spesso nel quieto bosco e ascolto,

quando tutto è silenzio.

Sono con te: benchè così lontana

tu sei vicina a me.

Cade il sole, mi fan luce le stelle.

Oh, se tu fossi qui!

 

 

George Clausen – La tagliatrice di fieno

 

 

 

 

 

 

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

 


LA POESIA…
IL SUO FANTASTICO MONDO…
LE SUE SUBLIMI EMOZIONI…
NELLA PAGINA FB
 
 
 

 
 
George Clausen



 

Buon W. E. in poesia “L’estate è finita” di E. Dickinson – arte.. E. Friant – canzone “Total eclipse”   1 comment

 
 
 
 
 
 

Emile Friant – Innamorati (Sera d'autunno)

 

 

 

 
 

Le uniche cose che ti appartengono davvero sono i tuoi sogni
e la libera volontà di vivere la vita nel modo in cui desideri farlo.
Tutto il resto lo prendiamo soltanto in prestito.
S. Bambaren da “Lettera a mio figlio sulla felicità”

 

 
Nota

Emile Friant – L'ombra s'allarga

 

 

 

L'ESTATE E' FINITA

Emily Dickinson
 

Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L'acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch'io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.
 
 
 
 
 
 
Emile Friant – Visita allo studio della pittrice

 

 

 

 
 
 

 
 
a tutti da Orso Tony
 
 
 
 
 
 

 
 
 
Emile Friant – Donna con leone
 

 
 
 

Buon W. E. in poesia “Vicinanza all’amata” Goethe – arte.. G. Clausen – canzone “Total eclipse”   Leave a comment


 

George Clausen

 

 

 

 

Perdona sempre i tuoi nemici.
Nulla li fa arrabbiare di più.
– Oscar Wilde –

 

 



George Clausen – Lettura alla luce della lampada

 

 

VICINANZA ALL'AMATA

~ Goethe ~

 

Io penso a te quando il raggio del sole

mi raggiunge dal mare.

Penso a te quando il biancore lunare

si specchia nella fonte.

Ti vedo quando sulla via lontana

si solleva la polvere

e quando a notte là sul ponticello

passa il viandante, e trema.

Io odo te quando il mugghiar dell'onda

monta cupo laggiù.

Vado spesso nel quieto bosco e ascolto,

quando tutto è silenzio.

Sono con te: benchè così lontana

tu sei vicina a me.

Cade il sole, mi fan luce le stelle.

Oh, se tu fossi qui!

 

 

George Clausen – La tagliatrice di fieno

 

 

 

 

 

 

 

 

a tutti da Orso Tony

 

 

 


LA POESIA…
IL SUO FANTASTICO MONDO…
LE SUE SUBLIMI EMOZIONI…
NELLA PAGINA FB
 
 
 

 
 
George Clausen – Mattino di primavera



 

Felice W. E. in poesia “L’estate è finita” di E. Dickinson – arte.. E. Friant – canzone.. Total eclipse   1 comment

 
 
 
 
 
 

Emile Friant – Innamorati (Sera d'autunno)

 

 

 

 
 

Le uniche cose che ti appartengono davvero sono i tuoi sogni
e la libera volontà di vivere la vita nel modo in cui desideri farlo.
Tutto il resto lo prendiamo soltanto in prestito.
S. Bambaren da “Lettera a mio figlio sulla felicità”

 

 
Nota

Emile Friant – L'ombra s'allarga

 

 

 

L'ESTATE E' FINITA

Emily Dickinson
 

Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L'acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch'io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.
 
 
 
 
 
 
Emile Friant – Visita allo studio della pittrice

 

 

 

 
 
 

 
 
a tutti da Orso Tony
 
 
 
 
 
 

 
 
 
Emile Friant – Donna con leone
 

 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: