Archivio per l'etichetta ‘a dreaming weekend in poetry and art

Weekend in poesia “Apro la finestra” Sepehri – arte L. Sarto – canzone “Schiavo..” M. Ferradini   Leave a comment

 
 
 
 
Lucia Sarto

 
 

 
 
 
 
 
 
 
stel etoile060stel etoile060stel etoile060stel etoile060
 
L’attesa attenua le passioni mediocri
e aumenta le grandi.
– François de La Rochefoucauld –
 
stel etoile060stel etoile060stel etoile060stel etoile060

 
 

fre bia pouce   musical notes

 Lucia Sarto
 
 
 
 
APRO LA FINESTRA… 
Sohrab Sepehri


Apro la finestra,
larga come il mondo intero:
la strada è vuota
gli alberi sono smarriti nella notte
i rami non si muovono
l’acqua è stanca di scorrere.
Tu non sei qui
e nulla si muove.
Tu non sei qui
e il cuore batte invano.
Tu non sei qui
e la voce del fiume non porta alcun messaggio
e le valli non dicono nulla di comprensibile.
Quando tu non sei qui
le notti scoloriscono i nostri volti
e il segreto della vita resta nascosto.
In tua assenza
il buio copre il verde dell’erba
e le sorgenti tacciono.
Quando chiudi gli occhi
l’erba verde si copre di dubbi.
Tu soffi
e l’acqua si risveglia.
Tu cammini
e gli specchi risplendono.
Ma la strada è vuota
e tu non tornerai
e i miei occhi si chiuderanno nell’attesa.

 
 
 
 

Lucia Sarto

 

 
 
arancio rwjtoj4kaarancio rwjtoj4ka

 
 
 
 
 
 

Orso Tony

 




arte Logoarte Logo

PER LE NOVITA’ DEL BLOG
Frecce2039
SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI
 
 
Lucia Sarto
 

 
 

Weekend in poesia “Il futuro” J. Cortazar – arte A. Stevens – canzone “Across the universe” (Beatles)   Leave a comment

 
 
 Alfred Stevens

 
 
 

 
 
  
png ROSA GRANDE PNG 9   
Quando la felicità ci viene incontro
non è mai vestita come pensavamo. 
Spesso ci passa accanto silenziosa
e non sappiamo riconoscerla. 
~ Romano Battaglia ~ 

png ROSA GRANDE PNG 9  
 
 
musical notes  ( Across the universe )

Alfred Stevens – Pomeriggio al parco

 
 
IL FUTURO 
J. Cortazar

E so molto bene che non ci sarai.
Non ci sarai nella strada,
non nel mormorio che sgorga di notte
dai pali che la illuminano,
neppure nel gesto di scegliere il menù,
o nel sorriso che lenisce
l’intrico delle sotterranee,
nei libri prestati
e nell’arrivederci a domani.
Nei miei sogni non ci sarai,
nel destino originale delle parole,
nè ci sarai in un numero di telefono
o nel colore di un paio di guanti,
di una blusa.
Mi infurierò, amor mio,
e non sarà per te,
e non per te comprerò dolci,
all’angolo della strada mi fermerò,
a quell’angolo a cui non svolterai,
e dirò le parole che si dicono
e mangerò le cose che si mangiano
e sognerò i sogni che si sognano
e so molto bene che non ci sarai,
né qui dentro,
il carcere dove ancora ti detengo,
né la fuori,
in quel fiume di strade e di ponti.
Non ci sarai per niente,
non sarai neppure un ricordo,
e quando ti penserò,
penserò un pensiero
che oscuramente
cerca di ricordarsi di te.
 
 

Alfred Stevens 


             rosa-cuor-3wcurdyj.gif         rosa-cuor-3wcurdyj.gif               

  

gif ZEjF

  

 
 


8h970zos

PER LE NOVITA’ DEL BLOG

Frecce2039

SE IL BLOG TI PIACE
ISCRIVITI


 
 
 

Alfred Stevens
 
 
 
 

Weekend in poesia “Noi saremo” P. Verlaine – arte E. B. Leighton – canzone “I’m not in love” 10cc   Leave a comment



Edmund Blair Leighton




f377f93a
Che tu possa sempre trovare:
nuovi sentieri da percorrere,
nuove avventure da osare,
nuovi capitoli da aprire,
accettando la sfida dei cambiamenti.
– Helen Thompson –
f377f93a




     I’m not in love
Edmund Blair Leighton – Donna che scrive




NOI SAREMO
Paul Verlaine


Noi saremo, a dispetto di stolti e di cattivi
che certo guarderanno male la nostra gioia,
talvolta, fieri e sempre indulgenti, vero?

Andremo allegri e lenti sulla strada modesta
che la speranza addita, senza badare affatto
che qualcuno ci ignori o ci veda, vero?

Nell’amore isolati come in un bosco nero,
i nostri cuori insieme, con quieta tenerezza,
saranno due usignoli che cantan nella sera.

Quanto al mondo, che sia con noi dolce o irascibile,
non ha molta importanza. Se vuole, esso può bene
accarezzarci o prenderci di mira a suo bersaglio.

Uniti dal più forte, dal più caro legame,
e inoltre ricoperti di una dura corazza,
sorrideremo a tutti senza paura alcuna.

Noi ci preoccuperemo di quello che il destino
per noi ha stabilito, cammineremo insieme
la mano nella mano, con l’anima infantile
di quelli che si amano in modo puro, vero?





Edmund Blair Leighton – Il pretendente Gallant











PER CHI AMA L’ARTE…
IL GRUPPO DI FB




Edmund  Blair Leighton – Abelardo ed Eloisa


Weekend in poesia “Le più belle poesie” A. Merini – arte F. Fressinier – canzone “A chi” F. Leali   1 comment

.
.
.
.
Francois Fressinier





 
 
 
 
 
 
 



azzurr fb9hh
Due sono le grandi gioie nella vita di un uomo: 
la prima quando per la prima volta può dire “Amo”,
l’altra, ancora maggiore,
quando può dire “Sono Amato”. 
– Carlo Dossi –
 azzurr fb9hh
 
 
 
 
   
Francois Fressinier


 
 
 
 
LE PIU’ BELLE POESIE 
Alda Merini
 
 
Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero.
Le più belle poesie si scrivono
davanti a un altare vuoto,
accerchiati da agenti
della divina follia.
Cosi, pazzo criminale qual sei
tu detti versi all’umanità,
i versi della riscossa
e le bibliche profezie
e sei fratello a Giona.
Ma nella Terra Promessa
dove germinano i pomi d’oro
e l’albero della conoscenza
Dio non è mai disceso
né ti ha mai maledetto.
Ma tu si, maledici
ora per ora il tuo canto
perché sei sceso nel limbo,
dove aspiri l’ assenzio
di una sopravvivenza negata.


 
 
 
 
Francois Fressinier
 
 
 

 

WEEK MIUuW
 
 
 




PER LE NOVITA’ DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I




Francois Fressinier


 

Weekend in poesia “Ciò che ho scritto..” Hikmet – arte G. H. Boughton – canzone “Buonasera buonasera” S. Vartan   Leave a comment

 
 
 
 
 

George Henry Boughton – Il geloso che controlla

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ligne fleurs3
L’oscurità non scaccia l’oscurità: solo la luce può farlo. 
L’odio non scaccia l’odio: solo l’amore può farlo.
– Martin Luther King Jr. –

 ligne fleurs3 
 
 
 

 
George Henry Boughton
 
 
 
 

CIO’ CHE HO SCRITTO DI NOI 
Nazim Hikmet
 
Ciò che ho scritto di noi è tutta una bugia
è la mia nostalgia
cresciuta sul ramo inaccessibile
è la mia sete
tirata su dal pozzo dei miei sogni
è il disegno
tracciato su un raggio di sole
ciò che ho scritto di noi è tutta verità
è la tua grazia
cesta colma di frutti rovesciata sull’erba
è la tua assenza
quando divento l’ultima luce all’ultimo angolo della via
è la mia gelosia
quando corro di notte fra i treni con gli occhi bendati
è la mia felicità
fiume soleggiato che irrompe sulle dighe

ciò che ho scritto di noi è tutta una bugia
ciò che ho scritto di noi è tutta verità.


 
 
 
 
 
George Henry Boughton – Fine della luna di miele

 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

 
 
 
 

stelline color rsstelline color rsstelline color rsstelline color rs

IL GRUPPO DI CHI AMA L’ARTE FIGURATIVA
(PITTURA, SCULTURA, FOTOGRAFIA E CINEMA)
Ripped Note



.
.
.
.
  (Buonasera buonasera)

George Henry Boughton




Weekend in poesia “Mi strugge l’anima” C. Pavese – arte Vermeer – canzone “Mi ritorni in mente” Battisti   Leave a comment

 

 

 

Johannes Vermeer – La lettera

 

 

f divisori115m bae9829f divisori115m bae9829

 

 

 

 .

.

135135

Si dovrebbe, almeno ogni giorno, ascoltare qualche canzone, 
leggere una bella poesia, vedere un bel quadro, 
e,
se possibile, dire qualche parola ragionevole. 
Goethe
135135

 .

.

 
 
 
Vermeer – Giovane donna che legge una lettera davanti alla finestra (part.)
 
 
 
 
 
 

 

 

MI STRUGGE L’ANIMA

Cesare Pavese
 
 
Mi strugge l’anima perdutamente
il desiderio d’una donna viva,
spirito e carne, da poterla stringere
senza ritegno e scuoterla, avvinghiato
il mio corpo al suo corpo sussultante,
ma poi, in altri giorni più sereni,
starle d’accanto dolcemente, senza
più un pensiero carnale, a contemplare
il suo viso soave di fanciulla,
ingenuo, come avvolto in un dolore
e ascoltare la sua voce leggera
parlarmi lentamente, come in un sogno…

 

 

 

Johannes Vermeer  – La lattaia

 

 

 

 


 

 

 

3
Ripped Note

 

 

 

Johannes Vermeer  – Allegoria della pittura

 

Weekend in poesia “Bianche nubi” H. Hesse – arte U. Oppi – canzone “Almeno tu nell’Universo” Mia Martini   Leave a comment

 
 
 
 
Ubaldo Oppi
 
 
 
 
 

  

 
 
 
 
 

 

L’amore è un sogno che non ci abbandona mai
anche quando sappiamo che non si potrà più realizzare.
Natalia Aspesi

 

 
  
 
 
Ubaldo Oppi – ll pittore con la moglie




Passiamo un buon fine settimana
anche se dobbiamo stare a casa 
per la nostra e l’altrui salute…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

BIANCHE NUBI
Herman Hesse
 
O guarda, si librano di nuovo
come sommesse melodie
di belle dimenticate canzoni
verso il cielo blu!
Nessun cuore le può capire
al quale durante un lungo viaggio
non si è aperto il sapere
di tutte le pene e gioie del cammino.
Le amo così bianche e sciolte
come il sole, il mare, il vento,
perché sono sorelle ed angeli
di quelli senza casa e patria.

 
 
 
 

Ubaldo Oppi – Donna alla finestra
  
 

 

 

 
 
A TUTTI DA… ORSO TONY 

ANCHE STANDO CHIUSI IN CASA
 
 

 
 
PSICHE E SOGNO
IL TUO GRUPPO DI FB
CULTURALE MA CON LEGGEREZZA
APRI LO SCRIGNO
Gif Animate Frecce (39)

 
 
.
.
.
.
 
Ubaldo Oppi – Ritratto della moglie
 

 
 

Weekend in poesia “In un momento” Dino Campana – arte Manet – canzone “Ma che freddo fa” Nada   Leave a comment

 
 
 
Edouard Manet


 
 
 
 
 
 



L’unica cosa che non riceviamo mai abbastanza è l’amore;
l’unica cosa che non doniamo mai abbastanza è l’amore.
– Henry Miller –



 
 
 
 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
 
 
 

Edouard Manet
 
 
 
 
 
IN UN MOMENTO
Dino Campana
 
In un momento
Sono sfiorite le rose
I petali caduti
Perchè io non potevo dimenticare le rose
Le cercavamo insieme
Abbiamo trovato delle rose
Erano le sue rose erano le mie rose
Questo viaggio chiamavamo amore
Col nostro sangue
E colle nostre lagrime facevamo le rose
Che brillavano un momento al sole del mattino
Le abbiamo sfiorite sotto il sole tra i rovi
Le rose che non erano le nostre rose
Le mie rose le sue rose
E così dimenticammo le rose.
 
 
 
 
 
Edouard Manet – Al caffè
 
 
 

fiorroseswagfiorroseswag

 
 

 
 da Orso Tony 
 
 
 
 
 
 
IL NUOVO GRUPPO IN CUI VIVER L’ARTE
INSIEME
 
 
 .
.
.
  (Ma che freddo fa – Nada)

Edouard Manet – Un bar alle Folies-bergère


 
 
 

Felice weekend in poesia “Pizzico di cielo” Perin – arte Vettriano – canzone “Che vuole questa musica” P. Gagliardi   Leave a comment

 
 
 
Jack Vettriano
 
 
 
 
 

 
 
 

 
 
 
 
 
azzurra barra 10azzurra barra 10
 
 
Purtroppo, tra gli uomini, sono molti
coloro che preferiscono stare con chiunque
 piuttosto che con se stessi. 
– Seneca –
 

azzurra barra 10azzurra barra 10



 
 
 
 

Jack Vettriano 

 


PIZZICO DI CIELO

~ Roberto Perin ~

 

Un pizzico di cielo

dei tuoi pensieri.

Un profumo di bacio,

calde ombre che ti cullano,

ricordi

di momenti ricamati

con il tuo nome,

decorati con il tuo sguardo,

cullati dal tuo cuore.

La mia mente

vuole sfamarsi.

Vuole sfamarsi

con il cibo degli dei.

Vuole l’amore, vuole te.

 

 

Jack Vettriano


 



Che vuole questa musica stasera
da Tony Kospan

 
 
 
IL TUO GRUPPO DI FB
INSIEME SPENSIERATO E CULTURALE

 

 
 
 
Jack Vettriano 
 
 

Buon weekend in poesia “Posso scrivere i versi” Neruda – arte R. L. Reid – canzone “Il cielo…” G. Paoli   Leave a comment


.

Robert Lewis Reid – Signora con parasole

.

.

.

.

.

.

Image du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.net
Solo quando abbiamo conosciuto l’amore
ci rendiamo veramente conto
di ciò che avremmo perduto
se non l’avessimo incontrato…
Leo Buscaglia

Image du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.netImage du Blog chezmanima.centerblog.net

.

.

.

Robert Lewis Reid – Primavera

.

.

.

POSSO SCRIVERE I VERSI…

– Pablo Neruda – 

.

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Scrivere, per esempio. “La notte è stellata,
e tremano, azzurri, gli astri in lontananza”.
E il vento della notte gira nel cielo e canta.
Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Io l’ho amata e a volte anche lei mi amava.
In notti come questa l’ho tenuta tra le braccia.
L’ho baciata tante volte sotto il cielo infinito.
Lei mi ha amato e a volte anch’io l’amavo.
Come non amare i suoi grandi occhi fissi.
Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Pensare che non l’ho più. Sentire che l’ho persa.
Sentire la notte immensa,
ancor più immensa senza di lei.

.

.

.

Robert Lewis Reid – Signora con parasole

.

.

.

Barres ...Barres ...

.

.

.

.

.

.

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

.


Robert Lewis Reid – Donna con parasole.

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: