Archivio per 14 febbraio 2021

Buona domenica sera in poesia “Ci sono anime” Lorca – arte Hopper – canzone “Rose rosse per te” M. Ranieri   Leave a comment

 
 
 
 


Edward Hopper

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Siamo nati tutti per amare:
è il principio dell’esistenza
e il suo unico fine.
(Benjamin Disraeli) 
 
 
 
 

 
Edward Hopper – Cinema a New York
 
 
 

CI SONO ANIME
Garcia Lorca
 
Ci sono anime che hanno
stelle azzurre,
mattini fioriti
tra foglie del tempo,
casti cantucci
che conservano un antico
sussurro di nostalgia
e di sogni.
Altre anime hanno
spettri dolenti
di passioni. Frutta
con vermi. Echi
di una voce arsa
che viene di lontano
come una corrente
d’ombre.
Ricordi
vuoti di pianto e
briciole di baci.
La mia anima è matura
da gran tempo,
e si dissolve
confusa di mistero.
Pietre giovanili
consunte di sogno
cadono sulle acque
dei miei pensieri.
Ogni pietra dice:
“Dio è molto lontano”

 
 
 

Edward Hopper – Tavoli per signore – 1930



cuorecuorecuorecuorecuorecuorecuorecuore 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 
 

Rose rosse per te – Massimo Ranieri

Edward Hopper – Luce solare in caffetteria


 
 
 
 
 

Ecco il test di San Valentino! – Dimmi come baci e ti dirò chi sei   Leave a comment


Stavolta però non è il classico test
ma il risultato di una ricerca scientifica
della Stranmillis University College di Belfast
che approfondisce anche diversi aspetti del… bacio




.

.

.

Dimmi come baci e ti dirò chi sei

Timido chi si sporge a sinistra








Secondo la ricerca la stragrande maggioranza delle persone si sporge verso destra.

Chi bacia il partner ogni mattina, secondo i nostri dati vive cinque anni più degli altri

ENRICO FRANCESCHINI







LONDRA – You must remember this, a kiss is just a kiss”  (Devi ricordarlo, un bacio è solo un bacio).


Devi ricordatelo, un bacio è solo un bacio, ammoniva la canzoncina di Casablanca, riassumendo in un verso l’amore impossibile tra Humphrey Bogart e Ingrid Bergman: ma non è proprio vero. 
 

Ogni bacio è diverso da un altro, e il modo in cui baciamo rivela in certa misura chi siamo, come siamo, forse perfino come finiremo.

Baciate sporgendovi verso destra? Siete emotivi dal cuore caldo.

Verso sinistra? Siete timidi e freddi.

Baciate il vostro o la vostra partner tutte le mattine al risveglio? Vivrete più a lungo.

Baciate spesso? Sarete più sani e più ricchi.

Sembra uno scherzo, ma dietro queste profezie ci sono un paio di studi scientifici, riporta il quotidiano Independent di Londra.






.
.
.
Per cominciare, esistono diverse categorie di baci:

– quello “nell’aria”, che si avvicina alle guance ma non vi posa le labbra, limitandosi a produrre l’onomatopeico “smack” dei fumetti;
– c’è il bacio tra uomini, diventato più comune, incluso quello tra uomini politici (che nella Russia sovietica e nei paesi del blocco comunista era la norma: i baci tra Leonid Breznev e il leader tedesco orientale Honecker sono passati alla storia);
– c’è il bacio tra donne, talvolta erotico, come quello fra Madonna e Kate Moss per una causa di beneficenza;
– il bacio casto, il bacio sensuale, il bacio di riappacificazione, il bacio svogliato.

Ricercatori dello Stranmillis University College di Belfast ne hanno esaminati di ogni tipo, dai baci scambiati tra centinaia di volontari a quelli fra sconosciuti, concludendo che la maniera in cui ci si bacia è uno specchio della personalità e del carattere.




Clark Gable e Vivien Leigh in Via col vento 1939




Per esempio, circa l’80 per cento della gente, uomini e donne, gira la testa verso destra quando si avvicina alla persona da baciare.

Ebbene, secondo uno studio pubblicato dal giornale scientifico Lateral, ciò significa che sono più emotivi del restante 20 per cento, che bacia girando la testa verso sinistra.

“Volgendo la testa a destra, l’individuo rivela la propria guancia sinistra, che è controllata dall’emisfero destro del cervello, quello in cui ha sede l’emotività”, spiega il dottor Julian Greenwood dell’università di Belfast.

Un altro recente studio sui baci, condotto da psicologi tedeschi, afferma che baciare fa bene alla salute e dispone positivamente ad affrontare problemi e difficoltà: coloro che baciano il proprio coniuge o partner ogni mattina vivono mediamente cinque anni più a lungo di coloro che non lo fanno; e chi bacia spesso avrebbe addirittura il beneficio di meno incidenti automobilistici, meno giornate di malattie sul lavoro, un salario più alto di chi non lo fa.








Gli scettici possono dubitare di distinzioni simili; e i romantici obiettare che è assurdo teorizzare su un atto tanto irrazionale e istintivo.

La riprova che forse queste ricerche contengono un po’ di verità, tuttavia, è semplice:
basta chiedere a due innamorati se, dopo un bacio, si sentono meglio.

Aveva ragione Bogart: “A kiss is just a kiss“.


Ma ciascuno è prezioso, speciale e unico in modo diverso.










– da Repubblica.it  – SCIENZA & TECNOLOGIA – Impaginazione T.K.



 
TONY KOSPAN



IL MONDO DI ORSOSOGNANTORA E’ ANCHE SU FB!




.
.
.

Il più piccolo ristorante del mondo “Solo per due”.. l’ideale per innamorati.. è in Italia!   Leave a comment

 

E’ in Italia il più piccolo e più romantico ristorante…
ed è l’unico al mondo di questo genere!

Penso che oggi sarebbe proprio l’ideale
per un pranzo o una cena con il vostro amore… 

Conosciamo allora questo originale e stupendo locale
e complimenti a chi l’ha ideato e realizzato!
.
.
.
.



Si chiama 


SOLO PER DUE



E’  il più esclusivo… romantico… poetico… del mondo!
Si trova a Vacone (RI), non lontano da Roma.
E’  un vero e proprio “must” per tutti gli innamorati.

Testo di Alexandra Navarra






Il ristorante più grande del mondo?

Si trova a Bangkok e si chiama “Royal Dragon Restaurant” e con un area servizi di 16000 mq. è entrato nel Guinness dei primati, vi lavorano 544 camerieri, alcuni muniti di pattini, 322 cuochi e 337 tuttofare che preparano una media di 10000 pasti al giorno.

Dalla metropoli tailandese ci trasferiamo in un piccolo paesino del centro-Italia, a Vacone in provincia di Rieti, dove invece troviamo il più piccolo ristorante del mondo rigorosamente made in Italy.







Il locale si chiama “Solo per due” ed ha infatti un solo tavolo ed accetta prenotazioni esclusivamente per due persone;
la struttura che ospita il locale risale al secolo scorso ed è inserita in un contesto storico molto suggestivo, all’esterno infatti sono visibili i resti di una antica villa romana dove pare abbia soggiornato il poeta Orazio.






Durante la bella stagione si pranza e si cena all’aperto sotto un bellissimo pergolato di uva fragola ammirando l’incantevole vallata piena di ulivi e vigneti.

L’inverno invece la coppia fortunata si fa servire il pasto davanti ad un vecchio camino, con le luci abbassate e le candele accese, l’atmosfera diventa magica ed il cameriere arriva solo se chiamato con un campanellino d’argento.

Il menù, realizzato anche in base alle preferenze degli ospiti, si basa su una scelta di ingredienti freschi selezionati ogni giorno secondo la stagione ed il periodo.






La terra di Vacone infatti è ricca di prodotti gastronomici come l’olio d’oliva extravergine, il formaggio di pecora, i funghi, le more, i corbezzoli, le paste fatte in casa, le ottime carni ed i dolci locali. Il ristorante annovera anche un a grande cantina con tutti i vini delle migliori cantine italiane.

“Solo per due” è aperto a pranzo e a cena tutto l’anno ed è chiaramente consigliabile a chi desidera una serata fuori dall’ordinario una prenotazione molto anticipata, i proprietari concorderanno tutti i dettagli come il menù,  i vini ed addirittura la musica di sottofondo.

Oramai famoso nel mondo il ristorante è diventato una tappa obbligata per chi cerca una serata difficilmente dimenticabile in un atmosfera unica e fuori dal tempo.







TESTO ED IMMAGINI DAL WEB – IMPAGINAZ. T.K.

IN OGNI CASO E’ BENE SAPERE CHE ESISTE… E CHE E’ IN ITALIA.





.
.
IN CONCLUSIONE… VI AUGURO
UNA BELLA E ROMANTICA CENETTA






TONY KOSPAN



CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG
E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I









Il San Valentino della natura! Le incredibili ma vere rassomiglianze con i simboli dell’amore   Leave a comment

 

 



Ovviamente sono solo delle rassomiglianze

con alcune classiche rappresentazioni dell’amore

cuori… baci… etc…

ma, a mio parere, sono davvero simpatiche.


Vediamole.





 

 


IL CUORE DI MARIA


 

 

 

 

 

 

 

 

 


Il Cuore di Maria è una pianta perenne di dimensioni contenute.


Proviene dalla Cina e dal Giappone, ed  appartiene al genere Dicentra 

giunto in Europa nel XIX secolo.


Ha piccole foglie sottili di colore verde chiaro.


In primavera genera numerosi fiori di colore rosa scuro o crema, 

a forma di cuore, da cui prende il nome.

 

 

 

 

 

CIGNI


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’irresistibile romantico fascino dei cigni



 

PSICHOTRIA ELATA






 
 
 
 
.
.
.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Psychotria elata è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Rubiacee originaria della foresta pluviale tropicale dell’America Centrale e del Sud.
 
La sua forma molto simile a quella di due labbra femminili l’ha reso un fiore molto famoso.




LAGHI ED ISOLE




Lago di Shimshal




Lago di Scanno – Abruzzo



Heart Shapeed – Maldive





Isola “Tavarua” a forma di cuore 





Isola Galesnjak anche nota come isola degli innamorati




ALTRI CASI













 
 
  Ciao da Tony Kospan



PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I





 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: