Archivio per 24 gennaio 2021

Felice domenica sera in poesia “La felicità” Borges – arte R. E. Miller – canzone “Los caminos de la vida”   Leave a comment


 


Richard Emil Miller






L’amore non è un vestito già confezionato,
ma stoffa da tagliare, preparare e cucire.
Non è un appartamento “chiavi in mano”,
ma una casa da concepire, costruire,
conservare e, spesso, riparare.
– Michel Quoist –



Richard Emil Miller


LA FELICITA’
Jorge Luis Borges


.
Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva.
Tutto accade per la prima volta.
Ho visto una cosa bianca in cielo.
Mi dicono che è la luna, ma
Che posso fare con una parola e con una mitologia.
Gli alberi mi fanno un poco paura. Sono così belli.
I tranquilli animali si avvicinano perché io gli dica il loro nome.
I libri della biblioteca sono senza lettere. Se li apro appaiono.
Sfogliando l’Atlante progetto la forma di Sumatra.
Chi accende un fiammifero al buio sta inventando il fuoco.
Nello specchio c’è un altro che spia.
Chi guarda il mare vede l’Inghilterra.
Chi pronuncia un verso di Liliencron partecipa alla battaglia.
Ho sognato Cartagine e le legioni che desolarono Cartagine.
Ho sognato la spada e la bilancia.
Sia lodato l’amore che non ha né possessore né posseduta,
ma entrambi si donano.
Sia lodato l’incubo che ci rivela che possiamo creare l’Inferno.
Chi si bagna in un fiume si bagna nel Gange.
Chi guarda una clessidra vede la dissoluzione di un impero.
Chi maneggia un pugnale prevede la morte di Cesare.
Chi dorme è tutti gli uomini.
Ho visto nel deserto la giovane Sfinge appena scolpita.
Non c’è nulla di antico sotto il sole.
Tutto accade per la prima volta, ma in un modo eterno.

Chi legge le mie parole sta inventandole.



.
Richard Emil Miller




 


 .
.
. 

PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
 .
.
. 
Richard Emil Miller

.
.

NOI E LA NATURA – Una suggestiva ed interessante visione di O. Aivanhov che condivido in pieno   Leave a comment




.
.
.
UN’INTERESSANTE RIFLESSIONE
SUL NECESSARIO E GIUSTO RAPPORTO
DELL’UOMO CON LA NATURA

.
.
.

.
.
.

NOI E LA NATURA PER AIVANHOV



La Natura è viva e intelligente.
Ebbene, la maggioranza degli esseri umani agisce nei suoi confronti come se fosse morta o stupida, ed è per tale ragione che in loro la vita non vibra più tanto intensamente e potentemente: a poco a poco, essi paralizzano tutte le facoltà di conoscere, di comprendere e di sentire che Dio ha dato loro.


Quando si ritiene che né le pietre né le piante né l’acqua né l’aria né il sole siano vivi, perché cercare di entrare in comunicazione con loro?

Questo è già quindi un modo per smussare le proprie facoltà di percezione, e facendolo, ci si limita.
Se invece credete che la Natura sia viva e intelligente, farete degli sforzi per comprendere il suo linguaggio e riuscirete a trovare in voi stessi dei mezzi d’espressione per rivolgervi a Lei.

Omraam Aivanhov*
.
.
.

.
.
.

*Omraam Mikhaël Aïvanhov (Serbzi, 31 gennaio 1900 – Fréjus, 25 dicembre 1986) è stato un famoso filosofo e pedagogo bulgaro.

.
.
.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

.
.
.

CIAO DA TONY KOSPAN

.
.
.


CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG
E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I

.
.
.




L’orso russo che chiede cibo agli automobilisti in un video sorprendente   Leave a comment

  
 
 
 
 
 
 
 

Nel periodo invernale in Russia il cibo scarseggia per gli orsi.

 

 

 


 

 

Quindi non trovandolo in natura ed essendo affamato,
con bella e coraggiosa iniziativa, quest’orso si mette a fermare
camionisti e automobilisti per poter mangiar qualcosa.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’incredibile episodio possiamo vederlo in questo video


che sta facendo il giro del mondo

 

 

 


Ciao da Tony Kospan



stella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gifstella-azzurr-star.gif
CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG
E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I




Pensieri ed aforismi di grandi pittori… associati a loro capolavori – II PARTE   Leave a comment




I grandi artisti hanno spesso espresso le loro idee
sull’arte e non solo.


Questo è il 2° post dedicato a questo tema
stavolta dedicato ai pittori ed ai loro pensieri
che ci consente anche di associare 
una loro idea sul colore e/o sull’arte ad un loro dipinto.

Tony Kospan







Ho cercato di esprimere con il rosso
e il verde le terribili passioni umane.
Vincent Van Gogh



Van Gogh – Caffetteria in piazza




Nelle nostre vite c’è un solo colore
che dona senso all’arte e alla vita stessa.
Il colore dell’amore
Marc Chagall




 

Chagall – Il gran sole





Il colore è la mia ossessione giornaliera,
gioia e tormento.
Claude Monet




Claude Monet – Passeggiata sulla scogliera





Dipingere è azione di autoscoperta.
Ogni artista dipinge ciò che è.
Jackson Pollock





Jackson Pollock




Tra la mia pittura e la mia poesia non c’è discrepanza,
cerco sempre la verità poetica, non quella naturalista.
Hermann Hesse




Hermann Hesse


L’arte oltrepassa i limiti
nei quali il tempo vorrebbe comprimerla,
e indica il contenuto del futuro.
Wassily Kandinsky




Wassily Kandinsky




Lavoro molto nella direzione di un’arte concettuale,
prendendo la realtà come punto di partenza,
mai di arrivo.
Joan Mirò



Joan Mirò




Beati coloro che vedono le cose belle in luoghi umili
dove invece le altre persone non vedono nulla
Camille Pissarro




Camille Pissarro – Due contadine





Io non credo in un’arte che non nasca da una forza,
spinta dal desiderio di un essere di aprire il suo cuore.
Ogni forma d’arte, di letteratura, di musica,
deve nascere nel sangue del nostro cuore.
L’arte è il sangue del nostro cuore.
Edward Munch




Malinconia




La pittura è una poesia che si vede e non si sente,
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
Leonardo da Vinci


(Per chi vuol conoscere il dipinto e la sua storia)

Leonardo  – La bella principessa (partic.)




CLICCA QUI GIU’ PER LE NOVITA’ DEL BLOG
E… SE… TI PIACE… I S C R I V I T I









Breve omaggio ad Ernest Borgnine… grande caratterista di Hollywood e premio Oscar nel 1956   Leave a comment







Non aveva mai dimenticato le sue origini italiane
(padre piemontese e madre emiliana)
e tornava spesso in Italia (a Milano)
dove tra l’altro aveva vissuto da giovane.


.
.
.
.
 
Hamden 24.1.1917 – Los Angeles 8.7.2012
 
 
 
 
 
Qualche anno fa ci ha lasciati, a 95 anni,
un mitico indimenticabile attore di Hollywood,
 Ernest Borgnine
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
E’ stato un grandissimo “comprimario”
con ruoli di “cattivo” in tantissimi film…
ma ha anche vinto un Oscar nel 1956
per il film “Marty, vita di un timido”.

 

 

 

 
 
 
 
Celebri anche le sue interpretazioni in
Quella sporca dozzina” e “Mucchio selvaggio“.

 

 


 Marty – Vita di un timido
 

 

 
In anni più recenti era tornato popolare
con il ruolo del tassista in 
1997, Fuga da New York”.

 

 

 

 

 

 

Una delle sue ultime immagini

 

 

 

 
 
 

 

Ricordiamolo ed omaggiamolo infine 
con questo video contenente diverse scene
tratte dai suoi film più famosi.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Tony Kospan





PER LEGGERE LE NOVITA’ DEL BLOG






 
 
 
 

 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: