Lucciole vagabonde – La storia.. l’atmosfera del 1927 e la birichina canzone.. in 2 versioni   3 comments




Forse il titolo non vi dirà molto
ma ascoltandola la riconoscerete certamente.








Si tratta infatti di una famosissima… canzoncina…


LUCCIOLE VAGABONDE
ATMOSFERE E NOTE… DI UN TEMPO
a cura di Tony Kospan







E’ una canzone del 1927 che…
per le parole e soprattutto per il significato
è certamente spintarella…A bocca aperta








Nel nostro immaginario quell’epoca
ci appare densa di serietà e sobrietà…
ma poi, dopo un’analisi, anche breve, di quella realtà,
ci accorgiamo con meraviglia che non era affatto così!








Nell’ambito di queste “sorprese” troviamo anche
numerose canzoni popolarissime e diffusissime
(abbiamo già postato IL TANGO DELLE CAPINERE)
dedicate alle donnine allegre… e non solo…
che appaiono chiara e micidiale derivazione
dell’”Education sentimentale”
del maschio nostrano dell’epoca.








La canzone è opera del mitico duo
Bixio – Cherubini
autori di tanti capolavori musicali.



Marian Nixon



Le immagini che seguono …
fanno riferimento, come le precedenti,
all’atmosfera del 1927


1927 – Ostia



La 1° Mille Miglia




1927 – Binda alla Milano Sanremo



Un locale di MIlano




La stazione della Garbatella





Ma ora veniamo alla canzone
che possiamo ascoltare, prima cantata da
Aurelio Fierro,







e poi per chi desidera ascoltarla 
in una versione un po’ più recente
eccola qui cantata da Gigliola Cinquetti









Buon ascolto se vi va…

CIAO DA TONY KOSPAN




PER LE NOVITA’
SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I

.

.

.

.


3 risposte a “Lucciole vagabonde – La storia.. l’atmosfera del 1927 e la birichina canzone.. in 2 versioni

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Bisogna dire che l’argomento è osé per i tempi a cui si riferisce la canzone, anche se poi sappiamo che apparteneva proprio all’epoca! Naturalmente Tony, tu ne hai fatto un capolavoro d’arte nella ricostruzione, accompagnando il tutto con la canzone “Il canto delle capinere” che è dei primi anni 50, e che la voce di Aurelio Fierro, completa l’opera! Lode a te Tony, come sempre!

    "Mi piace"

    Anna Maria Vicinanza
    • La canzone che ascoltiamo è cantata si negli anni ’50 da Aurelio Fierro ma la canzone, a ritmo di tango composta da Cesare Andrea Bixio su versi di Bixio Cherubini, è stata composta nel 1927 e portata al successo da Gabrè nel 1928.
      Ciao Annamaria e grazie per il commento…

      "Mi piace"

      • Scusami Tony, lo avevi anche detto, ma le tue rappresentazioni richiedono molta attenzione, e capita che nel voler impadronirsi di tutto, si fa il contrario! Grazie ancora!

        "Mi piace"

        Anna Maria Vicinanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: