45 anni fa nasceva la saga di Fantozzi – Ecco la storia del personaggio ed il video del primo film della mitica serie comica   Leave a comment





Oggi è il 45°anniversario

della nascita del Fantozzi… cinematografico.


L'uscita di quel “FANTOZZI” fu solo il primo

di una lunga serie di clamorosi successi

e l'inizio di un pezzo di storia del Cinema Italiano.





In verità il personaggio, precedentemente solo televisivo,

doveva veder protagonisti Renato Pozzetto o Ugo Tognazzi

nel film programmato con la Rizzoli Film, ma dato che

entrambi erano impegnati si optò per lo stesso Villaggio.





Il film, diretto da Luciano Salce,

segue la trama di 2 libri best seller

scritti da Paolo Villaggio.


Nasceva dunque, quel 27 marzo 1975,

la saga del ragioniere più sfigato del mondo,

dell'impiegato più sfruttato e maltrattato dai superiori.





Dopo quel film ce ne furono ben altri 9 e nascevano così


anche gli altri mitici personaggi della serie come


la moglie depressa Pina, l'incredibile figlia Mariangela,


il ragionier lunare Filini e la mitica signorina Silvani 


(sogno d'amore del ragioniere… non corrisposto).





Il personaggio,


nonostante le evidenti esagerazioni macchiettistiche


è diventato però uno degli emblemi dell'italiano medio


ed è stato riconosciuto da tutti come di grandezza assoluta


nonché capace perfino d'entrare nella lingua italiana


con diverse espressioni diventate d'uso comune.





Ancor oggi dopo tanti anni è un personaggio amatissimo

nel 2008 il film è stato inserito 

tra i 100 film italiani da salvare.



Ricordiamolo ora

attraverso questo raro video tratto

da quel primo film.






Tony Kospan





F I N E






 PER LE NOVITA'
SE IL BLOG TI PIACE…
ISCRIVITI




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: