Buon sabato sera in poesia “Ti vidi piangere” G. Byron – arte.. Avisse – canzone “La mia storia” G. Grignani   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
 
 

Jean-Paul Avisse

 


 
 
 
 

L'amicizia, come l'amore, richiede quasi altrettanta arte
di una figura di danza ben riuscita…..
Ci vuole molto slancio e molto controllo,
molti scambi di parole e moltissimi silenzi……
Ma soprattutto molto rispetto!
– Rudolf Nureyev –
  
 

Jean-Paul Avisse 
 
 
 
TI VIDI PIANGERE
George  Byron
 
Ti vidi piangere:
La grande lacrima lucente
Coprì quell'occhio azzurro
E poi mi parve come una viola
Stillante rugiada.
Ti vidi sorridere:
La vampa di zaffìro
Accanto a te cessò di brillare;
Non poteva eguagliare i raggi che affollavano
Vividi quel tuo sguardo.
Come le nubi dal sole lontano
Ricevono un colore intenso e caldo
Che a stento l'ombra della sera vicina
Può cacciare dal cielo,
Quei sorrisi infondono nell'animo
Più triste gioia pura;
Il loro sole lascia dietro un fuoco
Che risplende sul cuore.
 
 
 

Jean-Paul Avisse 

 
 

 
 
 


a tutti…
 
 
 
 

         
STORIA.. RICORDI E ATMOSFERE DI UN TEMPO
 

  
 
 
Jean-Paul Avisse
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: