Archivio per 16 ottobre 2017

Josephine Wall e la sua arte sognante in un fantasmagorico cappello ed altre opere…   Leave a comment


 
 
L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto


Chi è Josephine Wall… ?

Una pittrice di magia e di sogno.

Qui ammireremo una sua originalissima opera,
qualche altro dipinto ed un bel video
con diverse altre sue notissime opere.
 
 
 .
.
 
Nata nel 1947 a Farnham – Surrey – Inghilterra
 
.
.
 
 
 
La Wall è una notissima e bravissima
artista surrealista contemporanea…
ma molto riservata se in giro
di lei vi sono pochissime foto… e notizie.



L'immagine può contenere: 1 persona

 Josephine Wall



I suoi inconfondibili dipinti però
sono amatissimi soprattutto nel web
e sono certo che li riconoscerete
per averli già visti da qualche parte.

 
 
 
 
 
 
.
.
 
 Osserviamo ora bene e con attenzione il cappello…
e noteremo l'incredibile mondo che vive lì su.

 .
.
 
 
 
 
 
 
 
Vediamo ora un altro dei suoi tanti affascinanti dipinti…
e direi che oltre che surrealiste moderne
le sue opere possono ben rientrare,
ed alla grande, anche nella Fantasy Art
 
 
 
 
 
L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono
 
 
 
 
 
Infine in questo bellissimo video
possiamo ammirare tanti altri
suoi davvero “magici” dipinti.
 
 
 
 

 
 
 
 
Congratulations Josephine…
Tony Kospan
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
F I N E
 
 
 
 
 
 
 
Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2

IL GRUPPO DI CHI AMA
VIVER L'ARTE… INSIEME
Ripped Note








 

Annunci

NOI – La famosa riflessione di Biagio Pascal sulla condizione umana – Cosa ne pensiamo?   Leave a comment

.

.

.




Questo,  di Pascal,  è un interessantissimo pensiero

a mio parere, sulla condizione umana.




Biagio Pascal




Lo sottopongo pertanto alla nostra riflessione…

e, perché no, alle nostre considerazioni.









N O I

Biagio Pascal

“Rendiamoci dunque conto delle nostre possibilità:
noi siamo qualcosa, ma non siamo tutto;
quel tanto di essere che possediamo ci nasconde la vista dell’infinito. […]
Questa è la nostra vera condizione,
la quale ci rende incapaci di sapere con certezza
e di ignorare assolutamente.
Noi navighiamo in un vasto mare, sempre incerti ed instabili,
sballottati da un capo all’altro.
Qualunque scoglio a cui pensiamo di attaccarci e restare saldi,
viene meno e ci abbandona e, se l’inseguiamo,
sguscia alla nostra presa, ci scivola di mano e fugge in una fuga eterna.
Per noi nulla si ferma.
Questa è la nostra naturale condizione, che tuttavia è la più contraria
alla nostra inclinazione: desideriamo ardentemente trovare un assetto stabile
e una base ultima per edificarvi una torre che si levi fino all’infinito,
ma ogni nostro fondamento si squarcia e la terra s’apre in abissi”

.






 

 


Che ne pensate?



Ciao da Orso Tony


 

POESIA E CULTURA
CON LEGGEREZZA







Buona settimana in poesia “Terzo ricordo” R. Alberti – arte Monet – canzone “Come prima”   2 comments

 
 
 
 
 
Claude Monet – Terrazza sul mare a Saint-Adresse
 
.
.
 
 

L'immagine può contenere: pianta, natura, spazio all'aperto e sMS

 

 


L'uomo è l'unico animale che arrossisce.
Ma è anche l'unico che ne abbia bisogno!
Mark Twain


 

Claude Monet – Camille Monet in giardino con la bimba
 
 
 

 

TERZO RICORDO
Rafael Alberti
 
 
Ancora i valzer del cielo
non avevano sposato il gelsomino e la neve,
né i venti riflettuto
la possibile musica dei tuoi capelli,
né decretato il re
che la violetta fosse sepolta in un libro.
 
No.
 
Era l'età nella quale viaggiava la rondine
senza le nostre iniziali nel becco.
Quando convolvoli e campanule
morivano senza balconi da scalare né stelle.
 
L'età
nella quale sull'omero di un uccello
non c'era fiore che posasse il capo.
 
Allora, dietro al tuo ventaglio,
la nostra prima luna.
 

.

.
 
Claude Monet – Il giardino
 
 
 
 

.

.
 (Come prima)
 
L'immagine può contenere: fiore e sMS
 
a tutti da Orso Tony
 
 
 

 
 
 
 
 
IL TUO SALOTTO.. CULTURALE E SERENO DI FB?
Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

 

 

Claude Monet – Donna che legge

 

 

LA PORTA DEL PARADISO E’ IN CINA.. IMMERSA IN UNO SCENARIO FANTASTICO! – Eccola in immagini.. descrizione e video   1 comment

 

Ci sono al mondo delle bellezze naturali che lasciano a bocca aperta…





LA PORTA DEL PARADISO E' IN CINA


 

L'immagine può contenere: spazio all'aperto, natura e acqua

 
 
 
 


Questa di cui vi parlerò e che si trova in Cina sulla cima del monte Tianmen


è stata sempre chiamata per la sua spettacolarità… Porta del Paradiso


ed è forse, dopo la Grande Muraglia, uno dei luoghi più visitati della Cina.


 

 
 
 
L'immagine può contenere: spazio all'aperto
 
 
 
 


Però come tutte le cose belle per poterla raggiungere ed ammirare


ci vuole forza e coraggio.


 
 
 
 
L'immagine può contenere: spazio all'aperto e natura
 
 
 
 


E' situata infatti a 4700 metri di altezza e per arrivarci


bisogna seguire una strada… a sua volta chiamata Viale verso il Cielo


con 99 tornanti incredibili e poi salire su di una scala di 999 gradini.


 
 
 
 
 
 
 
 


Tuttavia per chi non vuol stancarsi troppo c'è una funivia…


la più lunga del mondo… di ben 7500 metri…


 
 
 
 
 
 
 
 


Per i più coraggiosi c'è poi un percorso quasi sul… vuoto…


cioè su di una passerella di vetro lunga circa 60 mt


ed a strapiombo su 1430 mt di vuoto.


 
 
 
 
 
 
 
 


Alla fine del percorso si può ammirare un antico tempio buddista


e soprattutto il fantastico e sorprendente arco o foro di roccia naturale


diretto verso il cielo ed alto circa 70 mt e largo circa 30 mt


da sempre considerato dai Cinesi l'ingresso del Paradiso.


 
 
 
 
 
 
 
 


Penso che le immagini più delle parole possano darci un'idea


precisa di questi paesaggi mozzafiato e spettacolari


e quindi, oltre alle foto che vedete, non perdetevi il video


che son certo non vi lascerà affatto indifferenti.


 
 
 
 
 
 
 
 
 


.
.

Beh anche se forse non potremo mai andarci…
direi che ora abbiamo una buona conoscenza
di questo luogo davvero straordinario. 
Ciao da Tony Kospan
 

 
 
 
 
 
 

DIAMO COLORI AI NOSTRI GIORNI
CON LA PAGINA DI FB…






 



 
.


.


.
.
 

Felice notte con la profonda e bella minipoesia “Il giardino dei fiori” di Kabir   Leave a comment


 
 L'immagine può contenere: pianta, albero, spazio all'aperto e natura
 
 
.
.
 
 
 
IL GIARDINO DEI FIORI
Kabir

 
Non andare al giardino dei fiori!
 
Oh amico! Non andarci!
 
E’ nel tuo corpo il giardino dei fiori!
 
Siediti sui mille petali del loto e…
… da lì, guarda l’infinita bellezza.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 





LA PAGINA DI PSICHE E SOGNO
CHE PUO' AIUTARTI A COLORARE LE TUE ORE

.
.
.
.
.

 
Gregory Frank Harris


 
 

Pubblicato 16 ottobre 2017 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: