Buona settimana in poesia “Da Lontano” D. Maksimovic – arte Renoir – canzone Lei “She” di Aznavour   Leave a comment

 
 
 
 

Pierre-Auguste Renoir – Signora al piano

 

 

 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
Che io possa avere la forza di cambiare le cose che posso cambiare,
che io possa avere la pazienza di accettare le cose che non posso cambiare,
che io possa avere soprattutto l'intelligenza di saperle distinguere.
Thomas Moore

 

 
 
 

 
 
Pierre-Auguste Renoir – Ragazze al piano
 
 
 
DA LONTANO
Desanka Maksimovic

 
No, non t'avvicinare!
E' meglio che da lontano
io li ami e li desideri i tuoi occhi.
Solo quando si attende
appare bella la felicità,
e quando non cercata
ci manda un cenno.
No, non t'avvicinare!
E' molto più suadente
questo fremito dolce di paura e d'attesa
ed è molto più bello
ciò che a lungo s'insegue
ed il suo presentimento già ci turba.
No, non t'avvicinare!
Perché farlo e a che scopo?
Soltanto da lontano tutto splende
come una stella, tutto
ci incanta da lontano.

No, non avvicinarmeli i tuoi occhi.

 
 
 
  

Pierre-Auguste Renoir – Yvonne e Christine Lerolle suonano il piano

 

 

.

.

 

da Orso Tony

 

 
 


LA POESIA… LA CULTURA…
IL LORO FANTASTICO MONDO…
E LE LORO SUBLIMI EMOZIONI…
NELLA PAGINA FB


 
 
 
 
Pierre-Auguste Renoir – Lezione di piano
 
 
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: