Archivio per 10 marzo 2017

Ecco l’emozionante salvataggo di un elefantino.. al Kenia Amboseli National Park   Leave a comment

 
 
 
 
Questo video degli ambientalisti di Amboseli Trust for Elephants,
in Kenya, mostra il salvataggio di un elefantino di 8 mesi
caduto in una buca fangosa.

 
 
 
 
 
 
 
 
La cosa non è stata molto semplice perché la madre, 
presa dal panico, impediva a chiunque di avvicinarsi
e dunque complicava il salvataggio.
 
Comunque i soccorritori, dopo averla allontanata in qualche modo,
 con l'aiuto di jeep e corde riuscivano a liberarlo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Poi il piccolo, appena salvo, correva felice verso la madre (ed i parenti)
e grazie al video possiamo assistere anche al loro abbraccio di… proboscidi.

 

 

 

 

 
Inutile dire che il video furoreggia ancora nel web…



 
 
 
 
 
 
 
Ciao da Tony Kospan




Breve ricordo di Giuseppe Mazzini.. storico patriota risorgimentale.. con un suo breve pensiero sulla Patria   1 comment



Nell'anniversario della morte di Giuseppe Mazzini
grande patriota, politico, filosofo e giornalista risorgimentale
mi fa piacere riproporre questo mio post in cui,
attraverso un suo brano,
si manifesta con evidenza la grandezza del suo pensiero
che oggi può aiutarci a non perdere la bussola…




 

(Genova 22.6.1805 – Pisa 10.3.1872)



In questo momento di grande caos istituzionale…
ed in cui la protesta contro tutto e tutti…
e la divisione in ogni gruppo sociale ed in ogni ambiente
la vince su ogni altro logico ragionamento…
rilegger il pensiero di un Padre della Patria
certo non può che farci bene…
per il suo alto valore morale ed universale.





E' in verità un brano valido per tutte le patrie,
anche se certo risente del clima risorgimentale,
ma il cui grande valore sta soprattutto nella tensione
verso l'unità della nazione… (di tutte le nazioni)
pur nelle diversità ambientali, culturali, sociali etc.



 



 
 
 
 
 
AMATE LA PATRIA
 
Giuseppe Mazzini

 

 

 

 

 

 

 


Amate la Patria!


Senza Patria non avete nome né diritti.



La Patria è la nostra casa;

la casa che Dio ci ha dato, ponendovi dentro una numerosa famiglia,

che ci ama e che noi amiamo.


Lavorando per la Patria, noi lavoriamo per l'umanità.


La Patria è una cosa indivisibile.


Come i membri di una famiglia non hanno gioia dalla mensa comune

se uno di essi è lontano,

così voi non abbiate gioia e riposo finché vi sia una frazione del territorio,

sul quale si parla la vostra lingua, che non faccia parte dello Stato italiano.


 

 
 

 

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN… 

 

 




PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I






 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: