Archivio per 4 ottobre 2016

Buon martedì sera in poesia “Tu che giammai” di A. Storni – arte.. T. Lautrec – canzone “Have you ever”   2 comments

 
 
 
 
Henri Toulouse-Lautrec – Ballo al Moulin rouge
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
E' molto più facile essere un eroe che un galantuomo.
Eroi si può essere una volta tanto;
galantuomini, si dev'esser
sempre.
Luigi Pirandello
 

 
 
 
 
 
 

Henri Toulouse-Lautrec – Il bacio
 
 
 
 
TU CHE GIAMMAI…
Storni Alfonsina
 
Per capriccio m’hai sabato baciato,
per capriccio di maschio audace e fino;
ma grato fu il capriccio mascolino
a questo cuore, mio lupetto alato.
Non ch’io creda: non credo. Se curvato
sulle mie mani ti sentii, divino,
che me ne inebriai, so questo vino
non è per me; ma il giuoco, ormai,  è avviato.
Io son la donna che già vive accorta;
in te tremendo il maschio prende avvio.
Sembri un torrente che al fiume si porta,
e più ti gonfi, mentre corri e predi.
Resistere che val? Tu mi possiedi,
tu che giammai sarai del tutto mio.
 
 
 
 
 
 
 
Henri Toulouse-Lautrec – Al Salon di rue des Moulins
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
da Tony Kospan
 
 
 

 
IL GRUPPO DI CHI AMA VIVER L'ARTE…
I N S I E M E

 
 
Henri Toulouse-Lautrec



 

“Tu sei la nuvola della sera” di Tagore – Sublime poesia d’amore.. armonia e sogno   Leave a comment

 

 
 



 

  Torniamo, con questa poesia,
al Poeta dell’Armonia e del Sogno…
Tagore
vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1913
ed ancor oggi tra più amati… 





 
 
 
 

Nelle sue poesie Tagore esprime i suoi sentimenti
sempre tesi verso l’armonia e la bellezza…
nonostante le tante difficoltà
e gli enormi dolori della sua vita…
 
 

Questa sua poesia, d’amore… e di sogno…,
dolce e delicata come una farfalla,
ne è un fantastico fulgido esempio…




Calcutta 6.5.1861 – Santi Neketan 7.8.1941



 
 
Egli ha una incredibile capacità di…
volare alto…
e di farci volare con lui…
 
 
 
 





 
 
 
TU SEI LA NUVOLA DELLA SERA
R. Tagore
 
 
Tu sei la nuvola della sera
che vaga nel cielo dei miei sogni.
Io ti dipingo e ti modello
con i miei desideri d’amore.
Tu sei mia, solo mia,
l’abitatrice dei miei infiniti sogni!
I tuoi piedi sono rosso-rosati
per la vampa del mio desiderio,
spigolatrice dei miei canti
al tramonto!
Le tue labbra sono dolci-amare
del sapore del mio vino di dolore.
Tu sei mia, solo mia,
abitatrice dei miei solitari sogni!
Ho oscurato i tuoi occhi
con l’ombra della mia passione,
frequentatrice della profondità
del mio sguardo!
T’ho presa e ti stringo, amore mio,
nella rete della mia musica.
Tu sei mia, solo mia,
abitatrice dei miei immortali sogni!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Come sempre…
sarà bello leggere anche il vostro parere
 
 
Ciao da Tony Kospan







 
 

“Tu sei la nuvola della sera” di Tagore– Grande poesia d’amore.. armonia e sogno   1 comment

 

 
 



 

  Torniamo, con questa poesia,
al Poeta dell’Armonia e del Sogno…
Tagore
vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1913
ed ancor oggi tra più amati… 





 
 
 
 

Nelle sue poesie Tagore esprime i suoi sentimenti
sempre tesi verso l’armonia e la bellezza…
nonostante le tante difficoltà
e gli enormi dolori della sua vita…
 
 

Questa sua poesia, d’amore… e di sogno…,
dolce e delicata come una farfalla,
ne è un fantastico fulgido esempio…




Calcutta 6.5.1861 – Santi Neketan 7.8.1941



 
 
Egli ha una incredibile capacità di…
volare alto…
e di farci volare con lui…
 
 
 
 



NotaA love for life -Yanni


 
 
 
TU SEI LA NUVOLA DELLA SERA
R. Tagore
 
 
Tu sei la nuvola della sera
che vaga nel cielo dei miei sogni.
Io ti dipingo e ti modello
con i miei desideri d’amore.
Tu sei mia, solo mia,
l’abitatrice dei miei infiniti sogni!
I tuoi piedi sono rosso-rosati
per la vampa del mio desiderio,
spigolatrice dei miei canti
al tramonto!
Le tue labbra sono dolci-amare
del sapore del mio vino di dolore.
Tu sei mia, solo mia,
abitatrice dei miei solitari sogni!
Ho oscurato i tuoi occhi
con l’ombra della mia passione,
frequentatrice della profondità
del mio sguardo!
T’ho presa e ti stringo, amore mio,
nella rete della mia musica.
Tu sei mia, solo mia,
abitatrice dei miei immortali sogni!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Come sempre…
sarà bello leggere anche il vostro parere
 
 
Ciao da Tony Kospan
 
 
 
 

LA POESIA NEL GRUPPO DI FB
FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21
UN MODO DIVERSO DI VIVERLA…
ORSO TONY







 
 

Felice onomastico a chi si chiama.. Francesca.. Francesco.. anche con simpatica animazione e bel video   2 comments


 
 
  
 A TUTTI COLORO CHE SI CHIAMANO
FRANCESCA… FRANCESCO…
E DIMINUTIVI VARI DI OGNI TIPO…
  
 
Giotto – San Francesco
  
FRANCESCO
E' IL NOME
DI QUELLO CHE E' FORSE IL SANTO PIU' GRANDE
E CERTAMENTE IL PIU' UNIVERSALMENTE AMATO…
PERCHE' AMMIRATO ANCHE DAI LAICI
 
E' POI ANCHE IL NOME SCELTO DAL PAPA ATTUALE
 
 
  
Il poverello d'Assisi…
divenuto Santo per la sua umiltà e la sua predicazione
è forse oggi ancor più amato di ieri…
per il suo amore per la natura e gli animali (il Creato)





.


 

Mi fa piacere farvi ora gli auguri di 
buon onomastico
prima con questa simpatica animazione… 
 
 

ed infine
con questo bellissimo video…
 
 
 

TONY KOSPAN
 
 
 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: