Buon mercoledì notte in poesia “Gabbiano” E. Ciulla – arte A. E. Paoletti – canzone “A Chi”   Leave a comment

 

 

Antonio Ermolao Paoletti


 

 

 

 


Giove, dall’alto,
ride dei falsi giuramenti degli amanti.
Ovidio

.

.

 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali
Antonio Ermolao Paoletti – Piccioni e bambini a Venezia
 
 
 
 
GABBIANO
~ Esther Ciulla ~
 
 
 

 
 
Ascolta gabbiano,
aspetta un momento, un attimo solo !
Sono io che ti chiamo,
sono io che rapita,
guardandoti in volo
invano le mani protendo
a prenderti l’ali…
Oh gabbiano, potessi io
lontano volare,
perdermi in orizzonti perlati,
potessi come te seguire l’onda
di mari infiniti,
cullarmi nel cielo coi venti !
Potessi io, ubriaca di sole
vagare stordita,
gustare appagata lo spazio
nei mari e nei cieli
e riprendere vita.
 
 
 
 

 
 
 
 
 
  
 
 
Antonio Ermolao Paoletti – Gatto con l'acquolina in bocca

 
 


 
 
 
a tutti da Orso Tony
 
 
 
 
 

POESIE E NON SOLO

NELLA PAGINA DI FB

 




Antonio Ermolao Paoletti – Lo scambio

 
 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: