Una breve ma interessante riflessione sul rapporto tra Amore e Solitudine… Cosa ne pensate?   9 comments

 
 
 
 

 
 
 
 

Offro alla vostra lettura questo breve ma bel brano (a mio parere)

perché ci dona una interessante riflessione su… 

amore e solitudine…


 
 
 
 

 

 

 

AMORE E SOLITUDINE

Corrado Piancastelli

 

 

La solitudine non è una buona
premessa per innamorarsi di qualcuno.

 

Chi non impara a star bene anche da solo
non può condividere con un altro
ciò che non ha e ciò che non è.

 

L’amore non si costruisce su bisogni insoddisfatti
ma su progetti condivisibili e perseguibili.

 

Con le macerie non si costruisce alcun ponte.

 
 
 

Da “Elogio dell’Amore”
 
 
 
 

 

 
 
 
 

IL MIO PENSIERO 



Personalmente condivido l'idea che l’amore

non sia uno scacciapensieri da comprare al mercato…

 bensì il risultato dell'incontro di 2 anime (e 2 corpi)

che hanno il piacere di sentirsi bene… insieme.

 

 

Ma il sentirsi bene con un'altra persona

presuppone il sentirsi bene con noi stessi…

e l'accettazione serena di un'eventuale solitudine…









 

 

E' questa la base che poi ci consente di aprirci agli altri

con naturalezza e prima o poi di incontrare l’amore…


Questo il mio parere  ma voi cosa ne pensate?


 
 
 
 

 
 
 


Ciao da Tony Kospan



PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I







9 risposte a “Una breve ma interessante riflessione sul rapporto tra Amore e Solitudine… Cosa ne pensate?

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Sono pienamente d’accordo, bisogna prima di tutto imparare a stare bene con se stessi, altrimenti se ci si lega ad un’altra persona per colmare i vuoti della nostra vita, diventiamo dipendenti dall’altro e nel momento in cui la nostra storia finisce cadiamo di nuovo nella sofferenza.Diversi anni fa ho trovato “per caso” un messaggio che accompagnava un regalino che ho ricevuto, che poi è diventato il mio motto, ed è questo:”noi siamo resi felici o infelici, non dalle circostanze della vita ma dal nostro atteggiamento verso di esse” (Inayat Khan). Quindi innanzitutto bado al mio atteggiamento interiore e faccio affidamento su me stessa. Credo sia una cosa molto importante amare se stessi, del resto “qualcuno” ha detto “ama il prossimo tuo come te stesso”..peccato però che non ci venga insegnato ad amare noi stessi, anzi amare se stessi viene confuso con egoismo ed egocentrismo e questo è tutt’altro che amore.

    Mi piace

  2. Sono single da tre mesi e sono tornato nella condizione che tre anni fa (inizio della mia relazione) mi dava angoscia: la solitudine. In queste condizioni sono tentato di salvarmi trovando la prima che capita, ma allo stesso tempo mi rendo conto che non sono in grado di darle nulla, sono arido dentro. Supereró questo dolore per la mia ex, e il conseguente disagio a stare solo con me stesso? Non ne ho idea, è la prima volta che lo provo, a quasi 30 anni.

    Mi piace

    • Esser consapevoli della propria realtà… è il modo migliore per evitar salti nel vuoto…
      Frequentare… conoscere… etc… davvero bene… è importante quindi.
      Poi quando si è sicuri… ma solo allora…
      Intanto cerchi, nonostante dolore e difficoltà, di star bene con se stesso… il che l’aiuterà nel conoscere chi potrà accompagnarla in futuro…
      In bocca al lupo…

      Mi piace

  3. L,amore non colma vuoti ma crea spazi infiniti che nella solitudine di dilatano e alimentano l’amore vero patrizia

    Mi piace

  4. Stare bene con se stessi e non disperarsi perché non abbiamo un compagno/a è una cosa, ma per me condividere è una necessità alla base di una vita felice.
    Ogni emozione, tristezza o gioia che sia, acquisisce un altro significato se condivisa, per essere felici,secondo me, dobbiamo avere accanto una persona speciale,non credo in una vita trascorsa sempre da soli.

    Mi piace

  5. Ciao…sono perfettamente d’accordo. Un mio difetto che mi sono sempre sentuta rimproverare, è di non aver mai voluto avere bisogno di nessuno. Nella vita mi sono sempre trovata il timone in mano di ogni situazione (non perché lo volessi) ma per fiducia da parte degli altri. Da 2 anni mi trovo sola (con tanti “amici” di gruppi a cui partecipo e la mia cagnetta) ma a casa capisco quanto la solitudine sia pesante. Mi manca la condivisione, la confidenza ed il sostegno morale con una persona sincera ma sono serena e veramente in pace con me stessa.

    Mi piace

    • Ti comprendo benissimo… Penso che tu abbia un carattere forte… e forse è per questo… per il fatto che non ti accontenti di una compagnia qualunque… che hai difficoltà… anche se ti mostri una persona cordiale… Si percepisce… Accade anche a me da orso… che sta benissimo da solo… ma che anela sempre ad una vera compagnia. Cmq essendo tu un’artista sono certo che prima o poi troverai qualcuno che possa esser della tua lunghezza d’onda. A proposito ti vedo poco nel mio gruppo fb Obiettivo Arte… Ciaoooooo

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: