Archivio per 10 febbraio 2014

Buonanotte con la bella minipoesia… L’amore… di Emily Dickinson   1 comment

 

.
 

 
 

.

 
CHE SIA L'AMORE…
Emily Dickinson
 
 
Che sia l'amore tutto ciò che esiste
è ciò che noi sappiamo dell'amore;
E può bastare che il suo peso sia
Uguale al solco che lascia nel cuore.
 
.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
DA ORSO TONY
 
 
 
 
 
 
 

ARTE MUSICA POESIA E… CULTURA VARIA
I N S I E M E
NEL GRUPPO DI G+

 
.
.
 

Pubblicato 10 febbraio 2014 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con ,

Una notizia sorprendente! Scoperte le migliori posizioni!   1 comment



FINALMENTE SCOPERTE LE MIGLIORI POSIZIONI!!!!







ECCOLE…




MA PER NON FARVI EMOZIONARE TROPPO…
AVVICINIAMOCI PIAN PIANO…

.
.
.
.
.
.
.
.




.
.
.
.
.
.
.
.
 

.
.
.
.
.
.
.
.
.






CIAO DA TONY KOSPAN







SCAPPOOOOOOOO









IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?
APRI LO SCRIGNO

Il pacco di biscotti – Bel raccontino sull’apparenza che spesso ci inganna   1 comment

 

 

 

Davvero un bel racconto tutto da meditare….

 in quanto capace di farci comprendere 2 cose:

1 – che spesso i nostri giudizi verso il prossimo

sono affrettati ed errati… perché basati sull'apparenza..

2 – e che è sempre necessario aver prudenza

nell'esprimere giudizi…

 

 

 

 

 

 

  IL PACCO DI BISCOTTI…

RACCONTINO  DI SAGGEZZA

 

 

 

 
 
 
 
 
Una ragazza stava aspettando il suo volo in una sala d’attesa di un grande aeroporto.
Siccome avrebbe dovuto aspettare per molto tempo, decise di comprare un libro per ammazzare il tempo.
Comprò anche un pacchetto di biscotti.
Si sedette nella sala VIP per stare più tranquilla.
Accanto a lei c’era la sedia con i biscotti e dall’altro lato un signore che stava leggendo il giornale.
Quando lei cominciò a prendere il primo biscotto, anche l’uomo ne prese uno, lei si sentì indignata ma non disse nulla e continuò a leggere il suo libro.
Tra lei e lei pensò “ma tu guarda se solo avessi un po’ più di coraggio gli avrei già dato un pugno…”.
Così ogni volta che lei prendeva un biscotto, l’uomo accanto a lei, senza fare un minimo cenno ne prendeva una anche lui.
Continuarono fino a che non rimase solo un biscotto e la donna pensò “ah, adesso voglio proprio vedere cosa mi dice quando saranno finiti tutti!!”
L’uomo prima che lei prendesse l’ultimo biscotto lo divise a metà!
“Ah, questo è troppo” penso e cominciò a sbuffare e indignata si prese le sue cose, il libro e la sua borsa e si incamminò verso l’uscita della sala d’attesa.
Quando si sentì un pò meglio e la rabbia era passata, si sedette in una sedia lungo il corridoio per non attirare troppo l’attenzione ed evitare altri dispiaceri.
Chiuse il libro e aprì la borsa per infilarlo dentro quando…. nell’aprire la borsa vide che il pacchetto di biscotti era ancora tutto intero nel suo interno.
Sentì tanta vergogna e capì solo allora che il pacchetto di biscotti uguale al suo era di quell’ uomo seduto accanto a lei che però aveva diviso i suoi biscotti con lei senza sentirsi indignato, nervoso o superiore al contrario di lei che aveva sbuffato e addirittura si sentiva ferita nell’orgoglio.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LA MORALE:
Quante volte nella nostra vita mangeremo o avremo mangiato i “biscotti” di un altro senza saperlo?
Prima di arrivare ad una conclusione affrettata e prima di pensare male delle persone, esaminiamo attentamente le cose, molto spesso non sono affatto come sembrano!!!!
 
 
 
 

 

 

TESTO DAL WEB

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar 
 IN FACEBOOK UNA PAGINA… CULTURALE… 
 
 
 
 
 

Foibe – Giornata del ricordo di una pagina terribile per gli Italiani   Leave a comment



Il 10 febbraio di ogni anno
si celebra questa solennità civile
istituita con legge del 2004


 
 



Un'altra immensa tragedia susseguita
alle tante altre della sciagurata II guerra mondiale.





 



Un ricordo ed un pensiero triste…
– sia per l'assassinio di migliaia di nostri connazionali,
Istriani e non solo, gettati nelle foibe…
(profonde cavità naturali della Venezia Giulia)
ma anche vittime di tanti altri massacri
in varie zone della Venezia Giulia e dell'Istria.
 


 


 


  



– sia anche per la fuga di altre decine di migliaia,
che vivevano nella ex Jugoslavia…,
verso varie regioni italiane
a ciò costretti dall'inaudita violenza
delle forze armate Titine.

 


 



 


 


I motivi di tanta atrocità sono certamente connessi 
all'origine ed all'esito della II guerra mondiale
anche se però poi nessuna guerra
può mai giustificare azioni del genere.


 


 



 

Che non accadano mai più…tragedie così
ma che non accadano nemmeno guerre assurde
che poi possono originare orrori del genere.


  


 




 
 
Quanto avvenne resti nella nostra memoria
affinché non abbia mai più a ripetersi,
né in Italia né in nessuna altra parte del mondo,
(anche se la cronaca purtroppo ci dice altro).




Domenico Guida – Foibe



  
 Tony Kospan




 


 
 

Felice settimana in poesia – E’ oggi di P. Neruda – arte.. C. E. Perugini – canzone.. New York New York.. e..   Leave a comment

 
 
Charles Edward Perugini – L'abito
 
 

 
 

 
 
 
 

 

Era di moda anni fa,
farsi beffe dell'amore a prima vista
come di una ridicola fantasia.
Ma le persone che pensano
e quelle che sentono profondamente
hanno sempre affermato la sua esistenza.
Edgar Allan Poe
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Charles Edward Perugini – M'ama non m'ama – 1892
 
 
 
 
E’ OGGI
Pablo Neruda
 
E’ oggi: tutto l’ieri andò cadendo
entro dita di luce e occhi di sogno,
domani arriverà con passi verdi:
nessuno arresta il fiume dell’aurora.
Nessuno arresta il fiume delle tue mani,
gli occhi dei tuoi sogni, beneamata,
sei tremito del tempo che trascorre
tra luce verticale e sole cupo,
e il cielo chiude su te le sue ali
portandoti, traendoti alle mie braccia
con puntuale, misteriosa cortesia.
Per questo canto il giorno e la luna,
il mare, il tempo, tutti i pianeti,
la tua voce diurna e la tua pelle notturna
 
 
 
 
 

Charles Edward Perugini – Una bella ragazza

 
 
 
 
510x97
 
 
 
 
 

à tout le monde par Orso Tony

 
 
 
 
 
 

IL GRUPPO DI CHI AMA L'ARTE
Gif-Animate-Frecce20174.gif image by orsosognante
 
 
 
 

Buonanotte con la bella minipoesia… Il primo amore… di Elisabeth Wolf   4 comments

 
 
 
 

 
 
 
IL PRIMO AMORE
Elisabeth Wolf
 
Il primo amore scende nella fanciulla
come rugiada sui fiori,
in notte di primavera;
investe invece il giovane
con la forza della tempesta
e l'onda del mare
 
 
 
Charles Courtney Curran – Betty Newell
 
 
 
 
 
 
 
 

by Orso Tony
 
 
 
 
 
 
 

LA TUA PAGINA CULTURALE IN FB
 
 
 

Pubblicato 10 febbraio 2014 da tonykospan21 in Senza categoria

Taggato con , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: