Archivio per 21 dicembre 2013

Bellissima classicissima ed interattiva cartolina natalizia per grandi e piccoli   1 comment

 

 

 

 

 

ECCO PER

GRANDI E PICCINI…

UNA BELLISSIMA CLASSICISSIMA

CARTOLINA NATALIZIA ANIMATA… A bocca aperta 

MA SOPRATTUTTO..

INTERATTIVA

 

 

 

 

CLIKKARE PRIMA SULLA STELLA…

POI ANCORA SULLA STELLA CHE APPARE…

ED ATTENDI CHE SI FORMI

L'ALBERO DI NATALE…

 

 

 

 

E' DAVVERO CARINA…

VIVETELA CON I VS BAMBINI…

CON I VS NIPOTINI…

 

 

 
 
 
 


CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
 
 
ORSO TONY


 
 
 

FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21

 

Rembrandt e Vivaldi – Inverno e Natale – Arte e Classica   Leave a comment

 
 
Rembrandt – Paesaggio Invernale

OPERE D’ARTE E MUSICHE
DI 2 GRANDISSIMI ARTISTI… DEL ‘600
DEDICATE… ALL’INVERNO

 
 

 
 

    Rembrandt    e    Vivaldi      

 
 
 
 

REMBRANDT E VIVALDI
 
– ARTE E CLASSICA –

 
 
 

Vivaldi   La Dorilla in Tempe – Ouverture 

Rembrandt – Il ponte di pietra – 1638 – Rijksmuseum – Amsterdam

 
 
 


Questo quadro è uno dei pochi paesaggi della produzione di Rembrandt. è da notare la grande abilità dell’artista di cogliere soprattutto gli effetti atmosferici, caricando l’immagine di una valenza sentimentale che sembra quasi anticipare la pittura romantica del XIX secolo.

Se confrontiamo questo paesaggio con uno di Poussin, si comprende facilmente come Rembrandt si ponga su un piano molto diverso.

Nel pittore francese l’immagine è organizzata con l’intento di permettere allo sguardo di cogliere più elementi che compongono un insieme di grande spettacolarità.

L’immagine tuttavia colpisce soprattutto l’intelletto di chi guarda. Il paesaggio di Rembrandt è invece diretto alla nostra sensibilità, per farci sentire quella particolare sensazione di trovarsi in un luogo anonimo ma carico di luce, aria, umidità, odori, e così via.


 

 

Vivaldi Inverno (video) 

Rembrandt – Hendrickje che si bagna in un fiume – 1654 – National Gallery – Londra

 
 
 



In questo straordinario dipinto, Rembrandt raffigura la moglie Hendrickje che si sta bagnando in un fiume.

Il quadro è straordinario per molti aspetti.

Innanzitutto per un realismo che concede poco a quel decoro bozzettistico molto apprezzato dal pubblico del tempo.

Questa fu infatti una delle cause del venir meno del successo di Rembrandt negli anni successivi, incompreso nella sua eccezionale arte troppo moderna per quei tempi.

Ma straordinaria è anche la tecnica: Rembrandt era un eccezionale disegnatore, e questa sua propensione lo portava a capire l’essenziale dell’immagine e riempire il resto solo con contrasti luminosi.

Anche qui procede in questa maniera.

La figura della donna è soprattutto disegnata, scarna com’è di colori ed effetti cromatici. Intorno, invece, per poter meglio evidenziare la figura, lo sfondo è così scuro che si fa quasi fatica ad immaginare che siamo all’aria aperta.

In pratica l’angolo visivo è molto ristretto, così che si intravede un angolo protetto dall’ombra di alberi che giungono fino alla riva del fiume, mentre su una roccia si vede la veste che la donna si è tolta, per restare solo in camicia.

Straordinaria, infine, è anche la resa veristica dell’acqua e dei riflessi che raggiunge una perfezione che solo Rembrandt poteva ottenere.

 

 

Questa seconda opera mi appare

 davvero incredibile ed affascinante per il suo moderno realismo…

all’epoca assolutamente impensabile… (N.T.K.)




 

 


F I N E

 

 

Testo Francesco Morante (dal web) – Impaginaz. note e mini modifiche T.K.

 

 

Ciao da Tony Kospan

 

 


 

Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2Flowers_tiny_PH.gif picture by Lilith_RJ2
PER LE NOVITA’ DEL BLOG
SE TI PIACE… ISCRIVITI








Ecco come si dice… Buon Natale… nelle lingue di tutto il mondo   1 comment

 
 
 

 
 
 
 
BUON NATALE
IN TUTTE LE LINGUE DEL MONDO
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Afrikaans: Gesëende Kersfees
Albanese:Gezur Krislinjden
Arabo: Idah Saidan Wa Sanah Jadidah
Armeno: Shenoraavor Nor Dari yev Pari Gaghand

 

 

 

 
 
 
Azerbaijan: Tezze Iliniz Yahsi Olsun Bahasa (Malesia):
Selamat Hari Natal
Basco: Zorionak eta Urte Berri On! Bengali:
Shuvo Naba Barsha





.
.
.
.
Boemo: Vesele Vanoce
Bretone: Nedeleg laouen na bloavezh mat
Bulgaro: Tchestita Koleda; Tchestito Rojdestvo Hristovo
Catalano: Bon Nadal i un Bon Any Nou!


 
 
 
 

 
 
 
 Ceco: Prejeme Vam Vesele Vanoce a stastny Novy Rok
Choctaw (Nativi americani, Oklahoma):
Yukpa, Nitak Hollo Chito
Cinese (Cantonese):
Gun Tso Sun Tan'Gung Haw Sun
 
 
 
 

 
 
 
 
 Cinese:
圣诞节快乐
Cingalese:
Subha nath thalak Vewa. Subha Aluth Awrudhak Vewa
Coreano: Sung Tan Chuk Ha
Croato: Sretan Bozic
Danese: Glædelig Jul
 
 
 
 
 
 
 
Eschimese: (inupik) Jutdlime pivdluarit ukiortame pivdluaritlo!
Esperanto: Gajan Kristnaskon
Estone: Ruumsaid juulup|hi
Farsi: Cristmas-e-shoma mobarak bashad
Fiammingo: Zalig Kerstfeest en Gelukkig nieuw jaar
 

 


 
 
 
 
Filippino: Maligayan Pasko!
Finlandese: Hyvaa joulua
Francese: Joyeux Noel

 

 

 

 
 
 
Frisone:
Noflike Krystdagen en in protte Lok en Seine yn it Nije Jier!
Gaelico (Scozia): Nollaig chridheil huibh
Gaelico: Nollaig chridheil agus Bliadhna mhath ùr!
Gallese: Nadolig Llawen
Giapponese: Shinnen omedeto. Kurisumasu Omedeto
Greco: Kala Christouyenna!
 
 
 
 
 
 
 
Hamish Dutch (Pennsylvania):
En frehlicher Grischtdaag un en hallich Nei Yaahr!
Hausa:
Barka da Kirsimatikuma Barka da Sabuwar Shekara!
Hawaaiano:
Mele Kalikimaka
 
 
 

 
 
 
 
Hindi: Shub Naya Baras
Indonesiano: Selamat Hari Natal
Inglese: Merry Christmas
 
 
 
 

 

Iracheno: Idah Saidan Wa Sanah Jadidah
Irochese: Ojenyunyat osrasay.
Islandese: Gledileg Jol
Isola di Man: Nollick ghennal as blein vie noa
Latino: Natale hilare et Annum Faustum!
Latviano: Prieci'gus Ziemsve'tkus un Laimi'gu Jauno Gadu!
Lituano: Linksmu Kaledu
Macedone: Sreken Bozhik
Maltese: LL Milied Lt-tajjeb

 

 

 

Maori:
Meri Kirihimete

Navajo:
Merry Keshmish

Norvegese:
God Jul, or Gledelig Jul

Occitano:
Pulit nadal e bona annado

Olandese:
Zalig Kerstfeast

 

 

 

 

Papua Nuova Guinea:
Bikpela hamamas blong dispela Krismas na Nupela yia i go long yu

Polacco:
Wesolych Swiat Bozego Narodzenia or Boze Narodzenie

Portoghese (Brasile):
Boas Festas e Feliz Ano Novo

Portoghese:
Feliz Natal

 

 

 

 

Rapa-Nui (Isola di Pasqua):
Mata-Ki-Te-Rangi. Te-Pito-O-Te-Henua

Rumeno:
Sarbatori vesele







Russo:
с рождеством христовым







Samoa:
La Maunia Le Kilisimasi Ma Le Tausaga Fou

Sardo:
Bonu nadale e prosperu annu nou

Serbo:
Hristos se rodi


 

 



 

 

Slovacco:
Sretan Bozic oppure Vesele Vianoce





Sloveno:
Vesele Bozicne. Screcno Novo Leto

Spagnolo:
Feliz Navidad

 

 

 

 

Svedese:
God Jul and (Och) Ett Gott Nytt år

Tailandese:
Sawadee Pee Mai

Tedesco:
Fröhliche Weihnachten

 

 

 

Turco:
Noeliniz Ve Yeni Yiliniz Kutlu Olsun

Ucraino:
Srozhdestvom Kristovym

Ungherese:
Kellemes Karacsonyi unnepeket
 
Urdu:
Naya Saal Mubarak Ho

Vietnamita:
 Chung Mung Giang Sinh

Yoruba:
E ku odun, e ku iye'dun!

 

 

 

 

INFINE…
QUALE CHE SIA LA VS LINGUA…

 

 

 
 
a tutti
 
 da Orso Tony
 
 
 
 

IL GRUPPO DI FB
D'ARTE POESIA MUSICA ETC.
NATO DALLA PAGINA

.
.
.
.
.
.
.
.

Buon sabato pomeriggio in poesia – Ti adoro di Baudelaire – arte.. W. Crane – canzone.. La nostra vita – e..   Leave a comment

 
 
 
Walter Crane – Le stagioni
 
 
 
stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Che io possa avere la forza di cambiare
le cose che posso cambiare,

che io possa avere la pazienza di accettare
le cose che non posso cambiare,

che io possa avere soprattutto l'intelligenza
di saperle distinguere.

Tommaso Moro

 

 

coração azulcoração azulcoração azulcoração azulcoração azulcoração azulcoração azul

 

 

Walter Crane – Primavera

 

 

 

 
 
 
 

 

 

TI ADORO

Charles Baudelaire

 

T'adoro al pari della volta notturna,

o vaso di tristezza, o grande taciturna!

E tanto più t'amo quanto più mi fuggi,

o bella, e sembri, ornamento delle mie notti,

ironicamente accumulare la distanza

che separa le mie braccia dalle azzurrità infinite.

Mi porto all'attacco, m'arrampico all'assalto

come fa una fila di vermi presso un cadavere e amo,

fiera implacabile e cruda, sino la freddezza

che ti fa più bella ai miei occhi.

 

 

Walter Crane – I cavalli di Nettuno

 

 

 

barra__7hrts.gif picture by indiaguerreira

 

 

 

 

 

 

da Tony Kospan

 
 
 
 
 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE TI PIACE,

I S C R I V I T I

Buonanotte con la bella minipoesia… Sii padrone di te! di F. Pessoa   1 comment

 
 
 
 
 
 
 
Sempre più forte si sente nell'aria
l'atmosfera del Natale
anche se quest'anno,
per la crisi sempre più pesante,
appare un pò annacquata…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SII PADRONE DI TE!
Fernando Pessoa
 

Sii padrone di te

Senza chiudere gli occhi.

Nel duro palmo stringi

Con un tatto serrato

Il mondo esterno

Sentendo nella mano

Ben altro che la mano.




 

 

 

 

 

à tout le monde…

da Orso Tony

 

 

 

 


IL SALOTTO DI SOGNO DI FB?
APRI LO SCRIGNO
 
 
 
 

Pubblicato 21 dicembre 2013 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Taggato con ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: