LA TAVOLA DI SMERALDO – IL TESTO SAPIENZIALE PIU’ ANTICO DELL’ESOTERISMO   Leave a comment

 

 

 

   

 

 

 

Uno dei testi più famosi dell'esoterismo,

e più precisamente dell'ermetismo. 

 

 

 

 

LA TAVOLA DI SMERALDO

 

COS'E'?

 

La tavola di smeraldo o tavola smeraldina è un testo sapienziale che secondo la leggenda sarebbe stato ritrovato in Egitto, prima dell'era cristiana.

Il testo era inciso su una lastra di smeraldo ed è stato tradotto dall'arabo al latino nel 1250.

Esso rappresenta il documento più celebre degli scritti ermetici ed è attribuito allo stesso Ermete Trismegisto.

La tradizione vuole che Ermete incise le parole della Tavola su una lastra verde di smeraldo con la punta di un diamante e che Sara, moglie di Abramo, la rinvenne nella sua tomba (altre versioni indicano come scopritore Apollonio di Tiana o Alessandro il Grande).

Il testo come tutto il pensiero esoterico doveva essere assolutamente segreto e destinato ai soli “eletti”.

Trismegisto (personaggio vero o leggendario) è considerato l'erede della sapienza segreta degli Antichi Egizi ed il creatore o il diffusore di quello che alcuni chiamano alchimia, altri esoterismo ed altri ermetismo.

Porto a conoscenza il contenuto della tavola (comunque molto noto) solo per motivi culturali…

 

 

 

 

 

 

La figura qui sotto proviene dall'ABC dei Rosacroce, pubblicato nel 1785.

 

 

  (musica new age) 

 

 

 

Ma ora leggiamola…

 

Tabula Smaragdina Hermetis

di Hermes Trismegistus

 

 

 

 

E'  vero, senza menzogna verissimo, che ciò che è in alto, è come ciò che è in basso, per compiere i prodigi di un’unica cosa.
E come tutte le cose vennero da una cosa sola, per volontà e comando dell’Unico che le pensò, così anche nascono tutte le cose da questa cosa una, secondo l’ordine della Natura.
Suo Padre è il Sole e sua Madre la Luna, l’aria lo porta come fosse nel suo seno, la Terra è la sua nutrice e sostentatrice.
Questa cosa è all’origine di tutte le cose perfette che ci sono al mondo.
La sua forza è illimitata e si riversa in terra.
Separa allora la terra dal fuoco, ed il sottile o fine dal grossolano o spesso, delicatamente, con grande industria e modestia.
Sale dalla terra al cielo e di là scende nuovamente in terra, assume in sé la forza delle cose superiori ed inferiori.
Così avrai la gloria di tutto il mondo.
Perciò sfuggirà da te ogni oscurità ed ogni debolezza.
Questa è, di tutte le forze, la forza più forte: perchè essa può vincere tutte le cose sottili e può penetrare in ogni cosa solida e compatta.
Così fu creato il mondo. Ne conseguiranno mirabili combinazioni e si verificheranno molti prodigi: la via per realizzarti è questa.
E per questo sono stato chiamato Ermete Trismegisto: perchè possiedo le tre parti della saggezza di tutto il mondo.
Ciò sia detto del capolavoro dell’Arte chimica.   

 
 
 

 

 Ermete Trismegisto

Ermete Trismegisto – mosaico – Cattedrale di Siena

 

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

  

 

 

 

LA PAGINA CULTURALE DI FB
 
 
 
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: