Archivio per 10 dicembre 2012

STUPENDA VISITA VIRTUALE DELLA FAVOLOSA CAPPELLA SISTINA (COSI’ NON L’AVETE VISTA MAI)   1 comment

 
 
E' qui… nella Cappella Sistina
che si è tenuto il Conclave
in cui è stato eletto Papa Francesco
così come tanti altri Papi da diversi secoli.
 
 
Il motivo è ovvio…
la sua immensa sublime bellezza…
 
 
Guardiamola da vicino… vicinissimo…
questa favolosa opera d'arte…
grazie a questa stupenda visita virtuale…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Uno dei vantaggi della nostra epoca
è quello di poter osservar,
forse meglio che dal vero,
i particolari di un'opera d'arte…

 
 
 
 
 
 
 
 
 
LA CAPPELLA SISTINA
COME NON L'AVETE VISTA MAI E COME MAI POTRESTE VEDERLA
(COSI' DA VICINO)
GRAZIE A QUESTA STUPENDA
VISITA VIRTUALE
 
 
 
 
 
 
 

Questa Cappella, costruita tra il 1475 e il 1481,
è conosciuta in tutto il mondo
sia perché vi si tengono i Conclavi che,
per il fatto che rappresenta una delle opere d'arte
più conosciute e celebrate della cultura artistica occidentale,
grazie agli affreschi di Michelangelo Buonarroti, per la volta
e per la parete del Giudizio Universale sopra l'altare…,
oltre ad una serie di affreschi dei più grandi artisti italiani
della seconda metà del Quattrocento.
 
 
 

 
 
 
Chi ama l'arte “divina
(sotto ogni aspetto… è il caso di dire…)
attraverso questo sito avrà la possibilità di guardare
un'opera immensa ed unica…
con calma… e con profondità… angolo per angolo…
e soffermarsi dove desidera…
come mai avrebbe neanche pensato di poter fare…
 
 
 
 
 
 
 
 
Muoviamo il mouse per il tour virtuale…
tenendo clikkato il sinistro
e muovendo la rotella per ingrandire…
avvicinandoci sempre di più alle immagini…
 
 
 
 
  
 
 
 
 
 
Buona visione
da Tony Kospan
 
 
 
 
 

PER LE NOVITA' DEL BLOG

SE IL BLOG TI PIACE
I S C R I V I T I
O
METTILO NEI PREFERITI
 
 
 

DOV’E’ LA FELICITA’? – SIMPATICA LEGGENDA DEGLI INDIOS ANAMBE’   1 comment

 
 
 
Simpatica genuina leggenda amazzonica
 
 
 
 
 
 
 
 
DOV'E' LA FELICITA'?
SAGGIA FAVOLA
DI UN POPOLO AMAZZONICO
 
 
 
 

 

 

Il Cuore si rivolse al Vento:

“Tu che soffi sulle foreste più fitte, ti prego, dimmi dov’è la felicità!”

Il Vento soffiò, soffiò, soffiò ovunque, ma non la trovò.

Il Cuore si rivolse al Sole:

Tu che splendi sulle maontagne più alte, ti prego,dimmi dov’è la felicità!”

Il Sole guardò, guardò, guardò ovunque ma non la trovò.

Il Cuore si rivolse all’Acqua:

“Tu che raggiungi anche le terre più lontane, ti prego, dimmi dov’è la felicità!”

Ma neanche l’Acqua potè aiutarlo.

Il Cuore si rattristò.

Pianse, dicendo:

“Allora la felicità non esiste!”

In quel momento la Luna si affacciò da dietro una nuvola e facendo capolino sorrise:

“Non puoi cercare la felicità, la puoi solo trovare, è dentro di te!” 

 

 

(Leggenda del popolo amazzonico Anambè)

 

 

(Anambè)

 

 

MORALE  DELLA FAVOLA

 

La felicità è vicina, vicinissima, in ogni momento,

ma solo per chi la sa trovare dentro di sè, nel proprio cuore…

 

 

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 

stars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuarstars.gif stars picture by RaiodeLuar 
 POESIA ARTE MUSICA RIFLESSIONI
psiche6.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
 

ORIGINALE E SIMPATICA MEDITAZIONE DI… WOODY ALLEN   Leave a comment




 
 
.
 
 

SIMPATICISSIMA MEDITAZIONE DI WOODY ALLEN


 
 
 

 
 
 

 
 
 COME DOVEVA ESSERE LA NOSTRA VITA

La cosa più ingiusta della vita è come finisce.
Voglio dire: la vita è dura e impiega la maggior parte del nostro tempo…
Cosa ottieni alla fine?
La morte.
Che significa !
Che cos’è la morte ?
Una specie di bonus per aver vissuto?
Credo che il ciclo vitale dovrebbe essere del tutto rovesciato.
Bisognerebbe iniziare morendo, così ci si leva subito il pensiero.
Poi in un ospizio dal quale si viene buttati fuori perchè troppo giovani.
Ti danno una gratifica e quindi cominci a lavorare e
per quarant’anni, fino a che sarai sufficientemente giovane per goderti la pensione
Seguono, feste, alcool, erba ed il liceo.
Finalmente cominciano le elementari, diventi bambino, giochi e non hai responsabilità,
diventi un neonato, ritorni nel ventre di tua madre,
passi i tuoi ultimi nove mesi galleggiando e finisci il tutto con un bell’orgasmo !
 
Woody Allen


 



Ciaoooooooooo da

.

Tony Kospan








STELLA – PERIN – FELICE SETTIMANA IN POESIA ARTE E… NON SOLO…   Leave a comment

 

 

Tristano e Isotta – Frederick Leighton

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tuo amore è per me

come le stelle del mattino e della sera,

tramonta dopo il sole

e prima del sole risorge.

Goethe

 

 

 

    clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali 
I pittori - Frederick Leighton
 
 
 
 
 S T E L L A
Perin 
 

Ho trovato un mondo dove giocare.

Ho trovato un mondo dove vivere.

Ho trovato un mondo dove sognare,

con le bolle color grano,

saltare i riflessi di cielo nelle acque vive.

Ho trovato dove correre in sella alla libertà,

mentre cerco di allineare la linea dell’orizzonte.

Penso che questa non può essere realtà.

Ho sciolto i nodi dei miei pensieri,

ho liberato al vento i desideri in questo mondo magico.

Una mano mi stringe, mi prende, è la tua mano.

La mano di chi mi ha fatto sognare

con il suo amore.

 

 

 

Acme e Settimio – Frederick Leighton
 
 
 
 
 
 

à tout le monde

par Ours Antoine

 

 

  80x8080x8080x8080x8080x80

PER CHI AMA L'ARTE
IN OGNI SUO ASPETTO E NON SOLO
Ripped Note
 
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: