NICOLA ARIGLIANO… UN RICORDO…   2 comments

 

 

 

 
 
 
Oggi è l'anniversario della nascita di Nicola Arigliano
un cantante che ci ha accompagnati per lunghi anni
dagli anni '50 in poi…
con la musica… la tv… il cinema e la… pubblicità…
avendo sempre nello sfondo il grande amore della sua vita…
il jazz.
 
 
 
 
Nicola Arigliano (Squinzano 6 12 1923 – Calimera 30 3 2010)
 
 
 
 
Nato in provincia di Lecce da giovanissimo inizia a cantare..
ed a suonare il sax ed il contrabbasso… a Milano…
dove era andato in cerca della sua strada.
 
 
Fu notato dal critico musicale Marshall Brown
che gli consigliò d'andare al Festival di Newport.
Da quel momento inizia la sua vera carriera… a Roma…
dove s'era tasferito… di artista ed intrattenitore…
a tutto tondo di piano bar
 
 
 
 
 
 
 
 
Sono del 1956 le sue prime incisioni…
ma il primo vero successo fu “Simpatica“.
 
 
Grazie ad esso partecipò a storiche trasmissioni televisive come
Canzonissima…Cantatutto e Sentimentale.
 
 
 
 
 
 
 
 
Proprio la sigla di Sentimentale… con lo stesso titolo…
fu il suo secondo successo… a cui seguono molti altri…
 
 
Ricordiamo… tra gli altri
Amorevole, Tre volte baciami, My wonderful bambina
20 km al giorno…
 
 
 
 
      
 
 
 
 
Partecipò anche al famosissimo Carosello
pubblicizzando per molti anni il digestivo Antonetto.
 
 
Fece altresì una una notevole apparizione nel cinema…
col fim di Monicelli… “La grande Guerra
e recitò anche in alcune serie tv.
 
 
 
L'ultima sua  importante partecipazione televisiva
fu a Sanremo con
Colpevole
nel 2005 ad 82 anni… che vinse il Prmio della Critica.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lo ricordiamo come il cantante dalle sonorità fini ed eleganti….
del tutto diverse rispetto a quelle classiche della musica leggera italiana…
ma anche come il cantante della modestia e della simpatia…
 
 
 
 
Ricordiamo lui ed il suo stile canoro
ascoltandolo in  “Arrivederci”
 
 
 
 
 
 
 
 
Orso Tony
 
 
 
 

2 risposte a “NICOLA ARIGLIANO… UN RICORDO…

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. splendido ricordo – grazie

    "Mi piace"

  2. Per quelli del “digestivo…”, come si può dimenticare un grande artista come Arigliano?
    Oltre alla grande interpretazione di Nicola, questo disco è una vera gemma del Jazz italiano, superbamente suonato!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: